DIRETTA/ Manchester United Roma (risultato finale 6-2) Tv8: tracollo giallorosso

- Claudio Franceschini

Diretta Manchester United Roma streaming video Tv8: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida come semifinale di andata di Europa League, giovedì 29 aprile.

Pellegrini Dzeko Roma Europa League lapresse 2021 640x300
Diretta Manchester United Roma, andata semifinale Europa League (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER UNITED ROMA (RISULTATO FINALE 6-2): TRACOLLO GIALLOROSSO

A dispetto del primo tempo che aveva fatto sognare i tifosi giallorossi, si chiude con un tracollo per la Roma la semifinale di andata di Europa League all’Old Trafford. Il Manchester United chiude la sua goleada segnando il 5-2 con Pogba alla mezz’ora, col francese a segno di testa su cross di Bruno Fernandes, quindi arriva il sesto gol grazie a Greenwood, che servito in profondità da Cavani riesce a chiuderla sul 6-2. Un crollo verticale con 5 gol subiti nel secondo tempo che ora costringono la squadra di Fonseca a essere bisognosa di una vittoria con 4 gol di scarto per accedere alla finalissima. (agg. di Fabio Belli)

MANCHESTER UNITED ROMA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Manchester United Roma sarà trasmessa su Tv8 (clicca qui per la diretta streaming di Manchester United Roma sul sito di Tv8), e dunque avremo un appuntamento in chiaro per tutti; in alternativa resta sempre valida la possibilità, in questo caso però solo per gli abbonati alla televisione satellitare, di seguire la partita di Europa League attraverso il decoder di Sky, oppure grazie al servizio di diretta streaming video – senza costi aggiuntivi – attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

CAVANI-BRUNO FERNANDES!

Insiste il Manchester United, al 12′ su una rasoiata di McTominay è Ibanez a evitare guai impedendo l’inserimento di Cavani. La Roma si rifà vedere in avanti al quarto d’ora con una bella palla in profondità di Karsdorp per Pellegrini, che cerca ancora l’assist a Dzeko trovando però stavolta l’anticipo di Maguire. Ammonito Smalling per un intervento in ritardo su Bruno Fernandes, quindi al 19′ i Red Devils si riportano in vantaggio: respinta di Mirante su Wan-Bissaka, nei paraggi c’è Cavani che sigla il 3-2 e la doppietta personale. Al 21′ De Gea è attento su un colpo di testa di Dzeko, mentre al 25′ un fallo di Smalling su Cavani costa il rigore per lo United: dal dischetto Bruno Fernandes non sbaglia siglando il poker per i padroni di casa. (agg. di Fabio Belli)

PARI DI CAVANI!

Il secondo tempo riparte con un rinvio sbagliato di De Gea che per poco non favorisce Dzeko, ma al 3′ è il Manchester United a trovare il pareggio. Break di Bruno Fernandes, la Roma si fa trovare scoperta e Cavani, servito a tu per tu con Mirante, stavolta non sbaglia siglando il 2-2. Al 5′ un fallo su Mirante costa l’ammonizione a Pogba, che appena prima aveva causato l’ammonizione di Villar. All’8′ bella girata di Cavani su cross di Shaw ma il pallone non centra il bersaglio, quindi al 10′ Ibanez anticipa Rashford che era stato cercato con una bella apertura da Bruno Fernandes. (agg. di Fabio Belli)

LA RIBALTA DZEKO!

Al 33′ la Roma trova il preziosissimo gol del vantaggio all’Old Trafford. Spinazzola innesca Mkhitaryan che trova il passaggio in profondità per Pellegrini, pallone teso in mezzo dove Dzeko sbuca tra i centrali del Manchester United e sigla il tris. Incredibile però come la Roma al 37′ sia costretta al terzo cambio forzato, dopo quelli di Veretout e Pau Lopez. Stavolta è Spinazzola a dover alzare bandiera bianca per un problema muscolare, al suo posto entra Bruno Peres. Chiusura di primo tempo col brivido per i giallorossi con uno scellerato passaggio in orizzontale di Ibanez che manda in porta Cavani, che si fa però ipnotizzare da Mirante, permettendo alla Roma di andare all’intervallo in vantaggio 1-2. (agg. di Fabio Belli)

DOPO VERETOUT KO ANCHE PAU LOPEZ

Dopo aver subito il pareggio il Manchester United prova ad alzare subito i ritmi, al 23′ Bruno Fernandes prova a sfruttare le sue qualità da specialista sui calci di punizione ma la sua conclusione potente non inquadra la porta. Subito dopo bella discesa di Rashford che pesca proprio Bruno Fernandes, che cerca ma non trova la precisione. Al 25′ è Pogba a provarci dalla distanza, trovando la pronta risposta di Pau Lopez: il portiere spagnolo cade male nell’intervento e dopo il check dei medici Fonseca è costretto alla seconda sostituzione forzata dopo quella di Veretout, con Mirante che prende il posto tra i pali del compagno di squadra infortunato. (agg. di Fabio Belli)

PELLEGRINI SU RIGORE!

Il match inizia subito con una tegola per Paulo Fonseca, costretto a rinunciare a Veretout già al 3′ per problemi muscolari: il francese prova a resistere ma al 5′ arriva la sostituzione con Villar. Al 9′ il Manchester United passa in vantaggio con una grande azione: Pogba scappa via palla al piede e serve Cavani che vede l’inserimento di Bruno Fernandes, abile a bruciare sul tempo Cristante e a siglare il vantaggio dei Red Devils. Che dura però poco: al 14′ su incursione di Karsdorp fallo di mano di Pogba e calcio di rigore per la Roma, che Pellegrini trasforma con freddezza. Dopo un quarto d’ora è già 1-1 all’Old Trafford. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo pronti a dare il via alla diretta di Manchester United Roma, atteso incontro di andata delle semifinali di Europa League e già la formazione ufficiali stanno facendo il loro ingresso all’Old Trafford: prima del fischio d’inizio, però curiosiamo in qualche statistica interessante fin qui segnata. Cominciamo allora dalla squadra inglese, che per questa edizione della Coppa ricordiamo un bilancio di 4 successi e due pari su 6 partite, oltre a un totale di 10 gol segnati e uno solo rimediato dalla difesa: ci aggiungiamo 22 calci d’angolo a favore e 33 contro, oltre a 5 offsides. Altri numeri per la Roma di Paulo Fonseca, che su 12 incontri disputati in Europa League, ha recuperato 9 successi e 2 pareggi: sono stati poi 26 i gol segnati dai giallorossi e 9 quelli subito, come pure 62 i corner a favore e 48 quelli contro, con 33 offsides. Ora parla al campo, Manchester United Roma sta per cominciare! MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; McTominay, Fred; Rashford, Pogba, Bruno Fernandes; Cavani. Allenatore: Ole Gunnar Solskjaer ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Smalling, Cristante, Ibanez; Karsdorp, A. Diawara, Veretout, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore: Paulo Fonseca (agg Michela Colombo)

DIRETTA MANCHESTER UNITED ROMA: GLI ALLENATORI

In attesa di dare la parola al campo per la diretta di Manchester United Roma, ci pare doveroso dare spazio ora anche ai due allenatori che oggi si incontreranno all’Old Trafford. Padrone di casa sarà naturalmente Ole Gunnar Solskjaer, tecnico dei Red Devils ormai dal marzo del 2019 e giunto oggi a festeggiare la sua panchina numero 125 con il club inglese (da che è ufficiale in prima panchina, come tecnico a interim sono + 19 partite). Fino a qui il tecnico norvegese ha raccolto non poche soddisfazioni, con una media punti di 1.88 a match : pure in bacheca ancora manca una coppa (ma ne contiamo due scudetti in carriera, con la formazione Under U23 dell’United). Pure per Fonseca, tanti ottimi risultati da che siede a Trigoria, ma ancora nessun titolo o trofeo: ricordiamo che il tecnico lusitano è alla guida della Roma dal giugno del 2019 e fin qui ha messo da parte ben 94 partite come primo allenatore, per una media punti di 1.80 a incontro. (agg Michela Colombo)

MANCHESTER UNITED ROMA: L’ARBITRO

Questa sera la sfida di Europa League Manchester United Roma sarà diretta dall’arbitro spagnolo Carlos del Cerro Grande, che pure sarà all’Old Trafford assieme agli assistenti Juan Carlos Yuste e Roberto Alonso Fernandez, con Jesus Gil Manzano quarto uomo. E’ arbitro molto noto in ambito internazionale quello selezionato per la sfida in terra inglese: lo spagnolo solo in stagione ha diretto ben 35 incontri, di cui ben 13 per le competizioni UEFA, riservate ai club e non solo. Nello specifico riordiamo che sono due le presenze del fischietto in questa edizione dell’Europa League (ha diretto Young Boys-Roma e Arsenal-Olympiacos), durante le quali nel complesso ha deciso di 13 ammonizioni, un’espulsione e concesso un calcio di rigore. Ampliando la nostra analisi ricordiamo che Carlos del Cerro Grande in carriera ha messo da parte un solo precedente con la Roma, segnato per l’appunto in questa edizione dell’Europa League, nella sfida contro gli svizzeri (battuti per 2-1): non si registra alcun precedente invece tra lo spagnolo e il Manchester United, benchè pure il fischietto vanti una buona esperienza con formazioni inglesi. (agg Michela Colombo)

MANCHESTER UNITED ROMA: GRANDE NOTTE A OLD TRAFFORD

Manchester United Roma, che sarà diretta dall’arbitro spagnolo Carlos Del Cerro Grande, si gioca alle ore 21:00 di giovedì 29 aprile: a Old Trafford va in scena la semifinale di andata di Europa League 2020-2021. Grande spettacolo, anche se il ricordo per i giallorossi non è edificante stiamo parlando di due big che anche qualche settimana fa erano considerate tra le favorite per arrivare in fondo; vincitori dell’Europa League nel 2017, i Red Devils sembrano aver ripreso un po’ di vigore rispetto alle passate stagioni, hanno eliminato il Granada e sono anche secondi in campionato, pur se lontani dal Manchester City.

La Roma in Serie A ha mollato, sconfitta anche dal Cagliari e fuori dalla corsa alla Champions League; in campo internazionale però ha fatto benissimo, arriva dal doppio confronto con l’Ajax e anche in semifinale se la può ampiamente giocare, così che la principale coppa europea resti comunque alla portata. Staremo a vedere quello che succederà nella diretta di Manchester United Roma dunque; aspettando che si giochi, proviamo a fare qualche rapida valutazione circa le scelte che potrebbero essere operate dai due allenatori, leggendo insieme le formazioni ufficiali della partita che ci attende tra poco.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED ROMA

Per Manchester United Roma Ole Gunnar Solskjaer dovrà fare a meno di Martial, e dovrebbe cambiare poco rispetto al solito: in porta è tornato titolare De Gea (almeno in Europa League), davanti a lui avremo i centrali Lindelof e Maguire con Wan-Bissaka a destra e Shaw che sull’altro versante parte favorito su Alex Telles. Centrocampo classico con Pogba e Fred a fare da filtro, poi Bruno Fernandes che sarà stretto tra Rashford e Greenwood (attenzione alla loro velocità), come prima punta dovrebbe giocare Cavani. Nella Roma tornano Smalling, grande ex, e Spinazzola: con Gianluca Mancini squalificato sarà Cristante a posizionarsi in difesa con l’inglese e Ibanez, mentre Karsdorp sarà titolare a destra su una linea di centrocampo in cui Amadou Diawara potrebbe affiancare Veretout, con Villar che comunque se la gioca. Dzeko sarà come sempre il centravanti di coppa, dietro di lui dovrebbero trovare posto Lorenzo Pellegrini e Mkhitaryan che non temono la concorrenza.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Manchester United Roma abbiamo a disposizione le quote ufficiali che sono state fornite dall’agenzia Snai, per cui andiamo subito a vedere cosa ci dicono. La squadra favorita è quella di casa, con un valore di 1,55 volte la puntata sul segno 1 che identifica la sua vittoria; l’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 4,25 volte l’importo investito mentre il segno 2, per il successo degli ospiti, porta in dote una vincita che ammonta a 5,75 volte quanto avrete messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA