DIRETTA/ Matelica Vis Pesaro (risultato finale 1-1): pari beffa di Gucci

- Claudio Franceschini

Diretta Matelica Vis Pesaro streaming video tv, risultato finale 1-1: pari beffa negli ultimi minuti di Gucci che risponde alla rete di Volpicelli nel primo tempo.

Matelica
Diretta Matelica Imolese (Foto LaPresse)

DIRETTA MATELICA VIS PESARO (RISULTATO FINALE 1-1)

Termina col risultato finale di 1-1 la diretta di Matelica Vis Pesaro. I padroni di casa hanno aperto il match al minuto 30 con una bella punizione di Volpicelli e dopo aver dominato in lungo e in largo la partita si sono visti raggiungere al minuto 81 da un gol beffa di Gucci che di fatto gli strappa due punti in classifica. In classifica di fatto cambia poco con Matelica che rimane fuori dalla zona playoff anche se agganciata al Mantova, che ha perso col Perugia, e riescono ad allungare di un punto sulla zona retrocessione che è dietro a 10 punti. Chi si stacca dal Legnago Salus è Vis Pesaro che ora è avanti un punto e fuori dalla zona playout. Sicuramente per gli ospiti questo risultato regala molta consapevolezza nei propri mezzi più che progressi particolari in classifica. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA SBLOCCA VOLPICELLI

La diretta di Matelica Vis Pesaro vede terminare qui il primo tempo col risultato di 1-0. Al 25esimo arriva il primo tiro del match degli ospiti con Gennari che calcia di potenza di testa ma la palla termian sopra la traversa. Ci prova poi Marchi che viene servito sul filo del fuorigioco, davanti da solo a Vitali però non riesce a superarlo. Al trentesimo i padroni di casa passano in vantaggio, segna Volpicelli con una punizione di straordinaria fattura dai venti metri. Gli ospiti sfiorano la rete del pareggio al 39esimo con Nava, palla dentro dalla corsia e Vitali è bravissimo a chiudere in angolo con Gucci che stava per sbucargli dietro. (agg. di Matteo Fantozzi)

MA CHE FA NDIAYE

Arrivati alla metà del primo tempo della diretta di Matelica Vis Pesaro il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Ecco le formazioni ufficiali del match: MATELICA (4-3-3): Vitali; Tofanari, Zigrossi, De Santis, Di Renzo; Balestrero, Bordo, Calcagni; Volpicelli, Moretti, Leonetti. A disp.: Martorel, Cardinali, Barabogia, Fracassini, Maurizii, Magri, Pizzutelli, Ruani, Santamarianova, Alberti, Franchi, Peroni. All.: Gianluca Colavitto. VIS PESARO (3-5-2): Ndiaye; Gennari, Ferrani, Stramaccioni; Nava, D’Eramo, Gelonese, Di Paola, Giraudo; Gucci, Marchi. A disp.: Bertinato, Bastianello, Brignani, Carissoni, Tessiore, Galeazzi, Pannitteri, Germinale, Cannavò. All.: Daniele Di Donato. Pronti via ci provano i padroni di casa con un tiro da fuori di Moretti, Ndiaye dice di no. Il portiere degli ospiti diventa poi protagonista per una pazzia. Al ventesimo prende palla e prova a saltare in dribbling due avversari, perde la palla e in scivolata riesce a rimediare con il rischio di prenderla con le mani fuori dall’area di rigore. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI GIOCA

Pronti per il derby marchigiano Matelica Vis Pesaro? La partita inizierà fra pochissimi minuti, che useremo per leggere le statistiche delle due formazioni in questo campionato di Serie C. I padroni di casa del Matelica hanno 31 punti in classifica, ottenuti con un bottino di nove vittorie, quattro pareggi e nove sconfitte. Possiamo dunque parlare di equilibrio, nonostante la differenza reti sia in negativo per il Matelica (-7), che infatti ha segnato 34 gol ma ne ha pure subiti ben 41. Dall’altra parte, la Vis Pesaro fa di peggio perché gli ospiti hanno appena 22 punti in classifica a causa di sei vittorie, quattro pareggi e ben dodici sconfitte. La differenza reti è di conseguenza ancora peggiore e pari a -13, perché la Vis Pesaro in campionato ha segnato 22 gol e ne ha invece incassati 35. Adesso però basta numeri e parole: la parola infatti deve semmai passare al campo, dove il derby Matelica Vis Pesaro sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MATELICA VIS PESARO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Matelica Vis Pesaro non è una di quelle che saranno trasmesse sui canali della nostra televisione: per assistere alla partita dunque avrete la sola possibilità di accedere al portale Eleven Sports, che da qualche anno fornisce l’intero programma del campionato di Serie C in diretta streaming video. Per la visione, tramite dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, si potrà sottoscrivere un abbonamento al servizio, per la stagione in corso, oppure acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso salvo eccezioni.

MATELICA VIS PESARO: I TESTA A TESTA

La diretta di Matelica Vis Pesaro è una rarità nel calcio professionistico, ma diventa piuttosto frequente negli ultimi anni se si allarga lo sguardo anche alla Serie D, dove questo derby marchigiano è stato disputato per ben otto volte tra il 2014 e il 2018, per un totale di nove incontri compreso natualmente il match d’andata del campionato di Serie C in corso, prima partita tra Matelica e Vis Pesaro nel calcio professionistico. Il bilancio complessivo è all’insegna dell’equilibrio, dal momento che si contano due vittorie per parte e ben cinque pareggi, che costituiscono oltre il 50% delle partite. Tuttavia, va detto che il trend più recente è nettamente favorevole alla Vis Pesaro, che ha infatti vinto gli ultimi due incontri con il Matelica compresa la sfida d’andata di questa stagione. Ricordiamo allora che domenica 11 ottobre scorso la partita giocata a Pesaro vide la vittoria casalinga della Vis per 2-1 ai danni dei cugini marchigiani del Matelica, che non vincono questo derby da domenica 6 dicembre 2015. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MATELICA VIS PESARO: IMPORTANTE PER ENTRAMBE

Matelica Vis Pesaro è in diretta dallo stadio Helvia Recina di Macerata: alle ore 17.30 si gioca un interessante derby marchigiano nella 23^ giornata del campionato di Serie C 2020-2021. Una partita che sulla carta sorride ai padroni di casa, che in generale in questo campionato hanno sempre avuto un buon passo considerate anche le premesse: nel turno infrasettimanale hanno perso sul campo del Sudtirol ma tenendo testa alla capolista del girone B e riuscendo a segnare due gol, dunque se vogliamo un’altra conferma di come la zona playoff – al momento persa – possa essere una realtà al termine della stagione regolare.

La Vis Pesaro sta giocando per salvarsi, ma al momento dovrebbe giocare lo spareggio: dopo il bel colpo contro il Modena, che ci ha detto di come la squadra possa realmente fare il salto di qualità, è arrivato un deludente pareggio interno contro il Ravenna che ha frenato la spinta. Gara comunque incerta, e allora aspettiamo che la diretta di Matelica Vis Pesaro prenda il via; nel frattempo possiamo valutare in maniera più approfondita le scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI MATELICA VIS PESARO

Gianluca Colavitto insiste sul 4-3-3 per Matelica Vis Pesaro: davanti Peroni potrebbe prendere il posto di Moretti per completare il tridente con Alberti e Leonetti (quest’ultimo autore di una doppietta mercoledì), a centrocampo invece è Bordo il candidato a tornare titolare al posto di Pizzuttelli, confermando invece le due mezzali Balestrero e Calcagni. In difesa dovrebbe essere tutto come nel turno infrasettimanale: Cardinali in porta, davanti a lui Zigrossi e Simone De Santis, sulle fasce laterali Tofanari e di Renzo con alternative Magri e Maurizii. La Vis Pesaro di Daniele Di Donato se la gioca invece con un 3-5-2: Diego Stramaccioni può tornare titolare in difesa con Brignani e Gennari, il portiere sarà Ndiaye e i due esterni che partiranno da centrocampo Carissoni e Giraudo. Al centro del campo D’Eramo ha la chance di prendere il posto di Tessiore, Di Paola e Gelonese sono più certi della loro maglia; nel tandem offensivo Germinale va verso il posto dal primo minuto, al suo fianco Ettore Marchi e dunque Gucci potrebbe riaccomodarsi in panchina.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato un pronostico su Matelica Vis Pesaro, dunque andiamo a vedere quello che ci dicono le quote del bookmaker per questa partita di Serie C. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 1,97 volte quanto messo sul piatto, per contro il segno 2 sul quale puntare per il successo degli ospiti porta in dote una vincita corrispondente a 3,50 volte la vostra giocata. Il pareggio, identificato dal segno X, ha un valore che ammonta a 3,50 volte l’importo investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA