Diretta/ Messico Olanda U17 (risultato 5-4 dcr) streaming tv: messicani in finale!

- Mauro Mantegazza

Diretta Messico Olanda U17 streaming video tv: orario, probabili formazioni e risultato live della prima semifinale dei Mondiali Under 17

pallone U17
Video Al Sadd Hienghene - Foto LaPresse

DIRETTA MESSICO OLANDA U17 (RISULTATO 5-4 dcr): MESSICANI IN FINALE!

Si va ai rigori ed Efrain Alvarez, l’autore del gol del pareggio messicano, sbaglia subito con un pessimo cucchiaio che finisce tra le braccia di Raatsie. L’Olanda tira il suo primo rigore con Maatsen e non sbaglia, con Garcia spiazzato. Santiago Munoz realizza il primo penalty messicano, mentre Naci Unuvar sceglie la conclusione di potenza e riporta avanti l’Olanda. Segna Alejandro Gomez per il Messico, poi il capitano olandese Mohamed Taabouni calcia addosso a Eduardo Garcia e la situazione torna in parità. Eugenio Pizzuto porta per la prima volta in vantaggio il Messico nel corso della partita, mentre anche Jayden Braaf si fa parare il penalty da un reattivo Garcia. Joel Gomez fallisce però clamorosamente l’occasione, con Raatsie che devia sul palo il rigore che avrebbe portato in finale il Messico. Sontje Hansen, finora capocannoniere del Mondiale Under 17, porta ad oltranza la serie dei penalty. Per il Messico va sul dischetto Victor Guzman e Raatsie è spiazzato, Youri Regeer calcia centrale e Garcia para: il Messico è la prima finalista del Mondiale Under 17. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Messico Olanda U17 sarà garantita in esclusiva per gli abbonati Sky sul canale numero 203 della piattaforma satellitare, Sky Sport Football. Di conseguenza, anche la diretta streaming video della prima semifinale dei Mondiali Under 17 sarà garantita solamente agli abbonati Sky, in questo caso tramite il sito oppure l’applicazione di Sky Go.

ALVAREZ RISPONDE A REGEER

Finale di partita thriller tra Messico e Olanda nella semifinale del Mondiale Under 17. Dopo un lungo forcing durato sostanzialmente dalla fine del primo tempo, gli orange al 29′ della ripresa hanno trovato il gol del vantaggio grazie a Youri Regeer. Sembra fatta, ma il Messico trova la forza per reagire e al 34′ si riporta in parità grazie a un calcio di punizione magistralmente trasformato da Efrain Alvarez. L’1-1 congela le velleità delle due squadre facendo prevalere la paura di perdere, la semifinale dunque non è ancora finita: Messico e Olanda hanno ancora una chance per prendersi la possibilità di disputare la finale Mondiale Under 17 in Brasile. (agg. di Fabio Belli)

MESSICO ALLE CORDE

La seconda frazione di gioco inizia con una sostituzione per il Messico, con Joel Gomez che prende il posto di Bruce El-Mesmari. La supremazia territoriale in campo è sempre olandese, col portiere messicano Garcia impegnato due volte dagli attaccanti orange, col gioco sulle fasce che sta mettendo in crisi la retroguardia messicana. Poco incisivo il Tricolor in fase d’attacco, in generale la conta dei tiri in porta è eloquente con 4 conclusioni per il Messico e ben 11 dell’Olanda, anche se gli orange hanno centrato solo 4 volte lo specchio della porta. Il capitano Taabouni sta provando a trascinare l’Olanda per chiudere il match prima di un eventuale prolungamento. (agg. di Fabio Belli)

CRESCONO GLI ORANGE

E’ terminata a reti bianche il primo tempo della semifinale del Mondiale Under 17 tra Messico e Olanda. Lieve prevalenza degli orange in questa fase del match, col portiere messicano Garcia che ha dovuto opporsi a un paio di tentativi insidiosi, mentre in fase offensiva il Messico sembra aver perso un pizzico di incisività dopo un inizio di gara che era stato incoraggiante. Hansen e Taabouni i più attivi in fase offensiva per gli olandesi, ma la semifinale sembra ancora bloccata e il risultato è ancora fermo sullo 0-0 all’Estadio Bezerrão di Gama tra Messico e Olanda. (agg. di Fabio Belli)

LARA KO, ENTRA RUIZ

Risultato a reti bianche tra Messico e Olanda nel match valevole per la semifinale dei Mondiali Under 17, quando metà primo tempo è già volato via. Una conclusione per parte in questa fase del match, ma i portieri Garcia e Raatsie si sono fatti trovare pronti. Prima tegola per i messicani al quarto d’ora, con Emilio Lara costretto a dare forfait per infortunio. Al suo posto il “Tricolor” ha inserito José Ruiz. La sfida comunque segue un binario abbastanza tattico, con le due squadre consapevoli dell’importanza della posta in palio e attente a non scoprirsi: scarseggiano conseguentemente le occasioni da gol. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Messico Olanda U17 sta per cominciare: negli ultimi minuti che ci separano dal fischio d’inizio della semifinale, diamo uno sguardo alla storia di queste due Nazionali Under 17 nei Mondiali di categoria. Ci sono ricordi gloriosi per il Messico, che è stato campione del Mondo Under 17 per ben due volte, nel 2005 battendo in finale il Brasile e nel 2011 avendo invece la meglio contro l’Uruguay nella partita decisiva. Da ricordare inoltre che il Messico Under 17 ha raggiunto la finale mondiale anche nel 2013 contro la Nigeria, in questo caso però perdendola, mentre nel 2015 i messicani hanno chiuso al quarto posto. L’Olanda invece raramente ha fatto strada nei Mondiali Under 17: il miglior risultato è infatti il terzo posto del 2005, quando curiosamente gli Orange furono sconfitti proprio dal Messico in semifinale (con un perentorio 4-0) sulla strada del trionfo messicano che abbiamo già ricordato. Questa dunque è la storia, però adesso conta solo l’attualità: parola al campo, Messico Olanda U17 sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PERCORSO DELL’OLANDA

Sempre più vicina la diretta di Messico Olanda U17, adesso naturalmente possiamo presentare più nel dettaglio anche il cammino degli Orange in questi Mondiali Under 17. Pure l’Olanda ha passato la fase a gironi solamente come terza del proprio gruppo, per di più con soli 3 punti all’attivo. L’inizio era stato pessimo, con le sconfitte per 3-0 contro il Giappone e per 3-1 contro il Senegal nelle prime due giornate, seguite però dal successo per 4-0 contro gli Stati Uniti che bastò agli olandesi per accedere agli ottavi di finale. Qui l’Olanda ha saputo battere con un convincente 3-1 la quotata Nigeria, per poi travolgere 4-1 il Paraguay nei quarti di finale. Per la Nazionale Under 17 dell’Olanda è dunque l’attacco il punto di forza, avendo segnato 12 gol dei quali ben 11 nelle ultime tre uscite, mentre resta da rivedere qualcosa in difesa, perché gli Orange hanno già incassato otto reti e da questo punto di vista la differenza con il Messico è davvero netta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CAMMINO DEL MESSICO

Aspettando la diretta di Messico Olanda U17, presentiamo ora il cammino di queste due Nazionali, cominciando dal Messico. Come abbiamo già accennato, i centroamericani erano nello stesso girone dell’Italia, passato solo con il terzo posto e 4 punti in classifica. Pareggio 0-0 contro il Paraguay, sconfitta per 2-1 contro gli azzurrini e infine la goleada 8-0 rifilata alle Isole Salomone per prendersi uno dei quattro posti riservati alle migliori terze dei sei gironi, l’inizio del Messico di conseguenza non era stato affatto esaltante. Ecco però poi un bel cambio di ritmo per l’Under 17 del Messico nella fase ad eliminazione diretta, con il successo per 2-0 contro il Giappone agli ottavi seguito dalla vittoria per 1-0 ai quarti contro la Corea del Sud. Spicca dunque in particolare la difesa per il Messico U17, che infatti nel corso di questi Mondiali finora ha incassato gol solamente dall’Italia, mentre sui 12 gol segnati pesano naturalmente tantissimo gli otto rifilati alle Isole Salomone. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Messico Olanda U17, diretta dall’arbitro ecuadoriano Guillermo Guerrero presso l’Estádio Bezerrão di Gama, è la prima semifinale dei Mondiali Under 17 in corso di svolgimento in Brasile: l’appuntamento è alle ore 20.30 italiane (le 16.30 locali) di questa sera, giovedì 14 novembre 2019. Siamo dunque sempre più nel vivo del torneo iridato giovanile: Messico Olanda U17 decreterà il nome della prima squadra qualificata per la finale di domenica. Il Messico ce lo ricordiamo bene essendo arrivato dallo stesso girone dell’Italia, peraltro passato solo come una delle migliore terza e dopo avere perso contro gli azzurrini: la vittoria contro la Corea del Sud nei quarti di finale tuttavia ha spalancato ai messicani le porte delle semifinali, mentre l’Olanda nello scorso turno ha battuto con un perentorio 4-1 il Paraguay e parte forse leggermente favorita sulla carta, per quanto questo possa contare nella semifinale di un Mondiale.

PROBABILI FORMAZIONI MESSICO OLANDA U17

Proviamo adesso a disegnare le probabili formazioni per Messico Olanda U17. Marco Antonio Ruiz dovrebbe schierare il Messico Under 17 secondo il modulo 4-2-3-1: Ruiz, Guzman, Gomez e Martinez da destra a sinistra nella difesa a quattro davanti al portiere Garcia; ecco poi la coppia in mediana formata da Martinez e Pizzuto, mentre in attacco gli esterni El-mesmari a destra e Gonzalez a sinistra più il trequartista Alvarez agiranno in appoggio al centravanti Munoz. La risposta di Peter van der Veen e dell’Olanda dovrebbe concretizzarsi in uno speculare 4-2-3-1: Raatsie in porta, protetto dai quattro difensori Hoever, Regeer, Rensch e Salah-Eddine da destra a sinistra; Maatsen e Taylor nella coppia in mediana, poi il trequartista Hansen e i due esterni Allouch a destra e Unuvar a sinistra a sostegno della prima punta Braaf.



© RIPRODUZIONE RISERVATA