DIRETTA/ Milan Sparta Praga (risultato finale 3-0): si allunga la striscia rossonera!

- Mauro Mantegazza

Diretta Milan Sparta Praga, risultato finale 3-0: i rossoneri schiantano i cechi nella seconda giornata del gruppo H di Europa League allungando la loro striscia positiva a 22 partite.

Leao Milan
Diretta Milan Verona (Foto LaPresse)

DIRETTA MILAN SPARTA PRAGA (RISULTATO 3-0): I ROSSONERI ALLUNGANO LA STRISCIA!

Milan Sparta Praga 3-0: i rossoneri archiviano anche la pratica Sparta Praga salendo a due vittorie nel gruppo H di Europa League, e facendo un altro passo avanti verso la qualificazione ai sedicesimi. L’avversario di questa sera era chiaramente abbordabile, ma la squadra di Stefano Pioli ha comunque giocato la sua partita confermando il suo straordinario momento: diventano 22 i risultati utili consecutivi per il Diavolo, che ha creato occasioni fin dal primo minuto e ha sbloccato il risultato al 24’ con la bella iniziativa di Brahim Diaz. Nel finale di primo tempo Ibrahimovic ha calciato un rigore sulla traversa contribuendo a dare più pepe alla ripresa, ma già al 57’ Rafael Leao ha infilato la rete del raddoppio mettendo in discesa il resto della serata. Nonostante i ritmi calati, inevitabilmente, il Milan ha trovato il modo di servire il tris con Diogo Dalot, al primo gol con la sua nuova maglia; lo Sparta Praga si è visto solo allora, con un cross dell’ex Lazio Kozak che ha pescato il tiro di prima intenzione di Moberg-Karlsson, murato dal pronto intervento di Kjaer. Per Pioli ottimi segnali da Bennacer, che ha illuminato con la sua regia, e naturalmente dagli autori dei gol ma anche la difesa, al netto dell’attacco ceco che ha dato ben pochi grattacapi, ha fornito una buona risposta dopo le tre reti incassate nel Monday Night contro la Roma. (agg. di Claudio Franceschini)

MILAN SPARTA PRAGA (RISULTATO 3-0): TRIS DI DIOGO DALOT!

Milan Sparta Praga 3-0: arriva anche il primo gol rossonero di Diogo Dalot, adesso la festa rossonera è davvero completa con la seconda vittoria nel gruppo H di Europa League. Il terzino portoghese, arrivato dal Manchester United, è andato a segno al 67’ minuto aiutato anche da una deviazione: ancora bravissimo Bennacer a innescarlo, Dalot ha controllato a seguire per poi trovare il tiro. Vindheim, intervenuto alla disperata in scivolata, ha in realtà fatto il danno visto che il pallone ha ingannato Heca superandolo; terza rete della serata per un Milan che avrebbe potuto trovare anche più gol, e che al netto della forza degli avversari conferma il suo straordinario momento di forma. Diventano così 6 le reti nel girone per la squadra di Stefano Pioli, a fronte di una sola incassata; di bene in meglio e adesso manca ancora qualche minuto per chiudere i conti ed eventualmente aumentare il bottino… (agg. di Claudio Franceschini)

MILAN SPARTA PRAGA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI EUROPA LEAGUE

La diretta tv di Milan Sparta Praga sarà disponibile sui canali della televisione satellitare: la partita di Europa League sarà dunque un’esclusiva riservata ai soli abbonati, che in alternativa la potranno seguire anche con il consueto servizio di diretta streaming video che viene offerto dall’applicazione Sky Go, senza costi aggiuntivi e attivandola su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

MILAN SPARTA PRAGA (RISULTATO 2-0): RADDOPPIA RAFAEL LEAO!

Milan Sparta Praga 2-0: al 57’ minuto i rossoneri trovano finalmente il meritato secondo gol, con il quale potrebbero aver chiuso i conti della partita di Europa League. Da qualche minuto lo Sparta Praga stava provando a impensierire la squadra di Stefano Pioli che dunque non riusciva più a essere troppo concreta in attacco, ma poi Bennacer ha deciso di accendere la luce: suo il servizio per Diogo Dalot che ha attaccato bene la corsia a sinistra e con l’esterno ha assistito Rafael Leao. L’inserimento del portoghese al centro dell’area di rigore: conclusione di prima intenzione del giovane attaccante portoghese che ha beffato sul tempo Heca, uscito nel tentativo di chiudere lo specchio della porta. Questa seconda rete rasserena gli animi in casa Milan, perché come abbiamo detto il match si sarebbe potuto complicare; adesso invece potrebbe arrivare una goleada se i rossoneri decideranno di spingere fino al termine, al momento la differenza reti non è un fattore nel gruppo H ma potrebbe sempre diventarlo, e dunque meglio mettere fieno in cascina quando se ne ha la possibilità… (agg. di Claudio Franceschini)

MILAN SPARTA PRAGA (RISULTATO 1-0): IBRAHIMOVIC SBAGLIA UN RIGORE!

Milan Sparta Praga 1-0: i rossoneri vanno al riposo in vantaggio di un gol nella partita di Europa League, a segno come già detto Brahim Diaz al 24’ minuto. Tuttavia, la squadra di Stefano Pioli ha mancato una grande chance per chiudere la pratica nella prima frazione e provare poi, con molta più serenità, ad aumentare il bottino di serata: al 35’ minuto infatti Lischka ha steso Ibrahimovic nel cuore dell’area di rigore, e l’arbitro non ha potuto fare altro che indicare il dischetto. Sul quale si è presentato ovviamente lo stesso Zlatan Ibrahimovic, ma lo svedese ha alzato troppo la conclusione: il pallone ha impattato sulla traversa, più o meno all’incrocio dei pali alla destra di Heca che non ci sarebbe mai arrivato. Occasione sprecata che comunque non cancella l’ottimo primo tempo della squadra rossonera; tuttavia il rigore fallito da Ibrahimovic ha in qualche modo svegliato il silente Sparta Praga, che sia pure in maniera del tutto velleitaria e non pericolosa si è fatta vedere dalle parti dell’area del Milan. Ora staremo a vedere come andranno le cose nel secondo tempo, i rossoneri sono in vantaggio con pieno merito ma devono ancora provare ad archiviare la pratica, evitando brutte sorprese. (agg. di Claudio Franceschini)

MILAN SPARTA PRAGA (RISULTATO 1-0): GOL DI BRAHIM DIAZ!

Milan Sparta Praga 1-0: è arrivato alla fine il gol del vantaggio rossonero, e lo ha firmato un sempre più positivo Brahim Diaz. Bravissimo l’ex Real Madrid nell’avviare l’azione e costruire la rete: prima ha rubato palla sulla trequarti, poi ha chiesto e ottenuto il triangolo con Ibrahimovic e infine, al limite dell’area di rigore, ha fintato la conclusione mancina per tirare con il destro. Male Heca, che si è fatto passare il pallone tra le gambe; questo toglie poco comunque all’esecuzione di Brahim Diaz, che dunque sblocca la partita di San Siro. Il Milan sta dominando, ma non riuscire a segnare nel primo tempo avrebbe potuto creare qualche problema soprattutto a livello di nervi; ora invece la strada è in discesa, ma non per questo i rossoneri smettono di attaccare. Al 31’ ci prova Krunic, lanciato da Kjaer: il centrocampista bosniaco però ha impiegato troppo tempo nella preparazione del tiro, Heca così ha potuto riscattarsi uscendo a valanga e togliendogli lo spazio per colpire. Adesso vedremo come proseguirà la partita, importante però averla sbloccata per la squadra di Stefano Pioli. (agg. di Claudio Franceschini)

MILAN SPARTA PRAGA (RISULTATO 0-0): DOMINIO ROSSONERO!

Milan Sparta Praga 0-0: avvio arrembante dei rossoneri, come si poteva prevedere, e cechi già alle corde in queste prime battute del primo tempo. Sono già arrivate tre conclusioni verso la porta: la prima con Krunic servito benissimo da Bennacer che era andato via sulla corsia, tiro a rimorchio ma palla sostanzialmente in curva. La seconda con Ibrahimovic, ma il colpo di testa dello svedese sul cross di Calabria ha avuto lo stesso esito della conclusione precedente; infine Brahim Diaz, stavolta con Ibrahimovic in versione assistman con sponda aerea. Anche l’ex Real Madrid non ha avuto fortuna: la difesa dello Sparta Praga ha fatto buona guardia murandogli il tiro prima che potesse creare pericoli al portiere avversario. La squadra ospite ha approcciato la sfida di Europa League cercando di studiare gli avversari, nel tentativo di farli uscire allo scoperto per poi colpire in contropiede; tattica che potrebbe essere controproducente considerati i quattro gol incassati a domicilio dal Lille, e appunto questi primi minuti che hanno evidenziato una differenza netta nella qualità sul terreno di gioco di San Siro. Ancora Milan al 14’ minuto, ancora Ibrahimovic: angolo di Tonali, colpo di testa dell’attaccante e palla ancora alta. I rossoneri devono decisamente aggiustare la mira, poi potrebbero anche dilagare… (agg. di Claudio Franceschini)

MILAN SPARTA PRAGA (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Prima che inizi la diretta di Milan Sparta Praga sono diversi i numeri che si possono analizzare. I rossoneri sono reduci da una bella vittoria per 3-1 contro il Celtic che ha aperto la loro stagione europea, mentre i cechi sono scivolati 4-1 in casa contro il Lilla. La squadra di Stefano Pioli è la grande sorpresa di questo avvio di Serie A, unica imbattuta insieme a Sassuolo e Juventus e capolista a 13 punti da sola. L’attacco dei rossoneri ha fatto bene con ben 12 gol fatti, ma dipende molto da Ibrahimovic che ne ha segnati 6. La difesa invece ha incassato 4 gol, dimostrandosi all’altezza delle aspettative visto che 3 sono arrivati nell’ultimo turno con la Roma e prima di allora Donnarumma si era dovuto inchinare per prendere la palla in fondo al sacco una sola volta. Nonostante il brutto esordio in Europa League lo Sparta in campionato domina dove viaggia a medie record con 6 vittorie nelle prime 6 partite. La squadra ha il miglior attacco della categoria con 20 reti fatte e la seconda difesa con 6 incassate, meglio solo lo Slavia con 2. Adesso è arrivato davvero il momento di lasciare che a parlare sia il campo: leggiamo le formazioni ufficiali di Milan Sparta Praga, finalmente la partita comincia! MILAN (4-3-3): Tatarusanu; Dalot, Kjaer, A. Romagnoli, Calabria; Tonali, Bennacer, Krunic; Castillejo, Ibrahimovic, Brahim Diaz. Allenatore: Stefano Pioli SPARTA PRAGA (4-3-2-1): Heca; Sacek, Celustka, Lischka, Hanousek; Pavelka, Travnik, Vindheim; Dockal, Krejci; Julis. Allenatore: Vaclav Kotal

MILAN SPARTA PRAGA: IL BOMBER DEI CECHI

Mentre ci avviciniamo alla diretta di Milan Sparta Praga, possiamo parlare di quello che attualmente è il bomber della squadra ceca: Lukas Julis rappresenta un ritorno in granata, perché è un prodotto del settore giovanile che nel corso degli anni ha vissuto un paio di prestiti con i quali maturare esperienza. Prima al Bohemians, poi al Sigma Olomouc dove tuttavia ha potuto giocare poco, a causa del lockdown; tornato alla base, ha iniziato la stagione con un rendimento sopra le righe: in sei partite della Fortuna Liga ha realizzato 6 gol, andando a segno nelle ultime tre gare disputate – tra fine settembre e inizio ottobre. In campionato Julis segna una rete ogni 76 minuti; nonostante questo, non è ancora stato convocato dalla sua nazionale maggiore mentre ha disputato l’intero percorso con le giovanili, con un bilancio complessivo di 12 reti in 44 apparizioni. In Under 21 ha giocato solo sei volte; oggi ha 26 anni, e spera però di avere presto una chiamata dalla Repubblica Ceca con la quale continuare nel suo percorso. (agg. di Claudio Franceschini)

MILAN SPARTA PRAGA: L’ARBITRO E’ HALIS OZKAHYA

Milan Sparta Praga sarà diretta dal turco Halis Ozkahya, coadiuvato dai connazionali signori Kerem Ersoy e Cem Satman. Il quarto uomo invece sarà Alper Ulusoy. Ozkahya è nato a Kutahya il 30 maggio del 1980 risulta dunque tra gli arbitri più giovani di stasera. Nella Super lig turca ha esordito il 20 agosto del 2006, diventando internazionale nel 2009. Altra data importante per lui è il 26 marzo del 2013 quando dirige Germania Kazakistan, gara valida per le qualificazioni alla Coppa del Mondo 2014. È un arbitro che non ama tirare fuori moltissimi cartellini e che predilige far correre l’azione anche se non lesina quando si tratta di fischiare soprattutto calci di rigore. In carriera ha diretto 361 partite con 1396 cartellini gialli tirati fuori, 54 rossi per doppia ammonizione e 44 rossi diretti. Sicuramente è un arbitro all’altezza di una gara molto delicata come quella che vedremo in campo oggi.

MILAN SPARTA PRAGA: CONTINUA LA SERIE POSITIVA DI PIOLI?

Milan Sparta Praga, in diretta dallo stadio Giuseppe Meazza di San Siro, si gioca alle ore 18.55 di stasera, giovedì 29 ottobre 2020, per la seconda giornata della fase a gironi di Europa League. Le due squadre arriveranno in condizioni ben diverse alla diretta di Milan Sparta Praga: i rossoneri infatti hanno vinto giovedì scorso sul campo del Celtic, mentre i cechi hanno perso in casa contro il Lille. Di conseguenza per il Milan questa è già una ottima occasione per mettere tutta in discesa la strada verso la qualificazione ai sediciesimi di finale di Europa League, mentre lo Sparta Praga deve già cercare l’impresa per rimanere in corsa. Inoltre i rossoneri di Stefano Pioli sono capolista in campionato: tutto sta andando bene per il Milan e l’obiettivo naturalmente è quello di chiudere nel migliore dei modi un ottimo mese di ottobre.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN SPARTA PRAGA

Le positività di Gigio Donnarumma e Hauge ci spingono a dire che, nelle probabili formazioni di Milan Sparta Praga, in porta va Tatarusanu che si deve riscattare dopo l’errore di lunedì sera, mentre davanti a lui potrebbe essere schierato come centrale Calabria al fianco di Romagnoli o Kjaer, lasciando la corsia destra a Conti. A centrocampo, per l’Europa League il modulo scelto dovrebbe essere il 4-3-3, dunque spazio per Tonali e Krunic, questa volta l’ex Brescia può agire da interno lasciando la cabina di regia a Bennacer e facendo riposare Kessie. Davanti, Brahim Diaz contende una maglia da titolare sull’esterno; Castillejo dovrebbe giocare a destra, mentre possibile turnover per Ibrahimovic, con uno tra Rebic e Rafael Leao a giocare prima punta. Kotal invece deve fare a meno di Krejci, espulso giovedì scorso: a fare coppia con Lischka al centro della difesa sarà quindi Vitik, come terzini giocheranno Sacek e Hanousek con Heca tra i pali. A centrocampo, secondo il modulo 4-2-3-1, ci sarà il tandem composto da Pavelka e Travnik; le possibili modifiche potrebbero allora arrivare davanti, dove Polidar insidia la maglia di Karlsson a sinistra e a destra Vindheim potrebbe essere sostituito da Karabec, mentre in posizione centrale c’è Dockal, autore dell’unico gol ceco contro il Lille. La punta centrale uscirà dal ballottaggio tra Julls e Kozak.

PRONOSTICO E QUOTE

Uno sguardo infine anche su pronostico e quote per Milan Sparta Praga secondo le quote dell’agenzia Snai. Nettamente favoriti i padroni di casa rossoneri: segno 1 quotato infatti a 1,40, mentre poi si sale a quota 4,75 in caso di segno X e fino a 7,00 volte la posta in palio qualora si verificasse il segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA