Diretta/ Milan Spezia (risultato finale 3-0) video e tv: Leao stende gli aquilotti!

- Mauro Mantegazza

Diretta Milan Spezia streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di San Siro, 3^ giornata di Serie A.

milan pioli
Stefano Pioli, allenatore del Milan (Foto LaPresse)

DIRETTA MILAN SPEZIA (RISULTATO FINALE 3-0): LEAO STENDE GLI AQUILOTTI!

Altra vittoria per il Milan, che sconfigge 3-0 lo Spezia e si porta a tre successi su tre con un bel primo posto in classifica. I rossoneri chiudono questa primissima parte di stagione a pari merito con l’Atalanta di Gianpiero Gasperini. Partita fin da subito bloccata, coi rossoneri che nei primi quarantacinque minuti di gioco non riescono a trovare spazi tra le maglie spezzine. Gli aquilotti sono ben messi in campo e in qualche occasione creano dei grattacapi ai meneghini, con potenziali contropiedi. Il Milan prova a pungere con le giocate di Brahim Diaz, il più pimpante del reparto offensivo rossonero, che resta privo di Ibrahimovic e Rebic. La formazione allenata da Stefano Pioli la sblocca nel secondo tempo, quando Leao trova la giusta ispirazione per una doppietta (tra il cinquantottesimo e il settantanovesimo minuto). Nel mezzo la marcatura siglata da uno straordinario Theo Hernandez. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DONNARUMMA SALVA SU VERDE!

Ancora ferma sul risultato di 0-0 la diretta di Milan Spezia. Finale di primo tempo abbastanza vibrante, con diverse occasioni da segnalare. Al minuto quarantaquattro Saelemaekers confeziona un bel pallone per Diaz, il cui inserimento non va a buon fine: palla infatti fuori dallo specchio della porta aquilotta. Ancora Milan, questa volta con Saelemaekers, con una conclusione imprecisa sulla palla di Calabria. Lo Spezia risponde in pieno recupero con Verde, la cui conclusione viene respinta in tuffo da un attentissimo Donnarumma. Rossoneri e aquilotti raggiungono dunque gli spogliatoi in parità ed in perfetto equilibrio. Lo Spezia, poco dopo la mezzora, ha dovuto rinunciare a Galabinov per un problema muscolare. Al suo posto è entrato Piccoli. Ancora pochi minuti di pausa, poi Milan e Spezia daranno il via al secondo tempo! (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ROSSONERI PERICOLOSI!

Superato il primo quarto d’ora di Milan Spezia. Sempre 0-0 a San Siro tra i rossoneri e gli aquilotti, con i padroni di casa pericolosi già dopo pochi minuti. Su un traversone dalla destra Leao si inserisce coi tempi giusto, Sala è altrettanto tempestivo nel suo intervento che nega la possibilità all’attaccante milanista di andare al tiro in porta. All’undicesimo ancora gli uomini di Pioli in avanti, questa volta con una conclusione da fuori area da parte di Brahim Diaz: attento Rafael a non farsi sorprendere. Lo Spezia prova a scuotersi con un’iniziativa di Verde, che però manda il pallone direttamente sul fondo. Poco dopo Maggiore riceve palla Gyasi, tenta la conclusione in porta e trova invece il corpo del compagno Galabinov, che non riesce a sfruttare l’occasione trovandosi arginato dalla retroguardia del Milan. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Solo pochi istanti prima di dare spazio alla diretta di Milan Spezia, una gara che si disputerà tra due squadre in forma. I rossoneri di Stefano Pioli hanno iniziato la stagione molto bene nonostante l’obbligo a rinunciare prima a Rafael Leao e poi a Leo Duarte e Zlatan Ibrahimovic per la positività al Covid-19. Sono arrivate comunque due vittorie, entrambe senza prendere gol, entrambe col risultato di 2-0. Nella prima giornata i meneghini hanno superato il Bologna con una doppietta proprio di Ibra, mentre nella seconda a Crotone i gol decisivi sono stati siglati da Kessie su rigore e da Brahim Diaz. Insieme a Verona e Napoli i rossoneri sono l’unica squadra a non aver subito gol. Lo Spezia aveva iniziato il campionato con qualche difficoltà di troppo per la seconda giornata contro il Sassuolo al Picco in un match terminato 1-4. La prima si è recuperata invece in mezzo alla settimana con un 2-0 esterno contro l’Udinese grazie a una doppietta del bulgaro Andrej Galabinov. Ma ora torniamo al presente perchè già le formazioni ufficiali della sfida stanno facendo il loro ingresso in campo a San Siro: si comincia! MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjær, Gabbia, Hernández; Tonali, Krunić; Saelemaekers, Díaz, Leão; Colombo. Subs.: Tătăruşanu, Donnarumma A.; Kalulu, Laxalt; Bennacer, Çalhanoğlu, Kessie; Castillejo, Hauge, Maldini. Coach: Pioli. SPEZIA (4-3-3): Rafael; Sala, Erlic, Chabot, Marchizza; Pobega, Ricci, Maggiore; Verde, Galabinov, Gyasi. Subs.: Krapikas, Desjardins, Acampora, Mora, Agoume, Bartolomei, Farias, Bastoni, Dell’Orco, Vignali, Agudelo, Piccoli. Coach: Italiano (agg Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE MILAN SPEZIA

La diretta tv di Milan Spezia sarà garantita da Sky per gli abbonati alla televisione satellitare sui canali Sky Sport Serie A (202) e Sky Sport 251. In alternativa, gli abbonati potranno avvalersi anche della possibilità di seguire Milan Spezia anche in diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go.

DIRETTA MILAN SPEZIA: GLI ALLENATORI

Ci stiamo approcciando alla diretta di Milan Spezia, una partita che potrebbe facilmente prolungare la striscia positiva di Stefano Pioli. Il tecnico parmense non perde in Serie A da 14 giornate, cioè dall’ultimo turno che era stato disputato prima della lunga interruzione per il Coronavirus; va detto, come dato curioso per la partita di oggi e un minimo di cabala e scaramanzia, che il ko era arrivato a San Siro ed era stato sorprendente, perché contro il Genoa. Che è una squadra ligure, come lo Spezia; i bianchi, al loro primo campionato di Serie A nella storia se si esclude quello scudetto dei Vigili del Fuoco mai legittimato (e assegnato come onorificenza all’inizio del millennio in corso), sperano di fare il colpo grosso a San Siro ma in questo momento Pioli è un allenatore in grande fiducia, che ha saputo trasformare le sorti della squadra rossonera e portare il gruppo a competere davvero per un posto in Champions League. Con due vittorie in altrettante partite il suo Milan sta volando e potrebbe anche inserirsi nella corsa allo scudetto, per questo bisognerà aspettare e stabilire anche il passo delle avversarie più quotate ma intanto oggi la partita è di quelle da non sbagliare. (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

Quella cui assisteremo nella diretta di Milan Spezia sarà naturalmente una partita inedita in Serie A, dal momento che questa è la prima partecipazione degli spezzini al massimo campionato italiano di calcio. Facendo un tuffo nella storia possiamo comunque contare un totale di sette precedenti e il dato interessante è che sono in perfetta parità, con tre vittorie per parte più un pareggio. Certo, va anche detto che sei di questi sette incontri risalgono addirittura agli anni Venti del secolo scorso, prima dell’introduzione del campionato a girone unico. Per più recente invece è la partita giocata a San Siro mercoledì 15 gennaio 2014 per gli ottavi di Coppa Italia. In quel caso la vittoria andò al Milan con il punteggio di 3-1 grazie ai gol di Robinho al 28′ minuto, Pazzini al 31′ e Honda al 47′. Tutto facile dunque per i rossoneri, anche se merita di essere ricordato pure il gol di Ferrari al 91′, una rete comunque da ricordare per lo Spezia, a San Siro contro il Milan dove oggi i liguri torneranno sei anni e mezzo dopo e in Serie A. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TUTTO FACILE PER I ROSSONERI!

Milan Spezia, diretta dall’arbitro Serra allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro alle ore 18.00 di questa sera, domenica 4 ottobre 2020, è una partita valida per la terza giornata di Serie A. Incrocio fra gli estremi opposti, una squadra che in bacheca ha 7 Coppe dei Campioni e un’altra che è al primo campionato di Serie A della sua storia, la diretta di Milan Spezia offre comunque spunti di interesse molto intriganti. I rossoneri infatti hanno faticato moltissimo giovedì sera nei preliminari di Europa League contro il Rio Ave, una maratona che potrebbe essere rimasta nella testa e nelle gambe dei giocatori di mister Stefano Pioli: servirà dunque molta personalità per un Milan privo di Zlatan Ibrahimovic, una delle tante vittime del Covid. Dall’altra parte, anche lo Spezia di Vincenzo Italiano ha giocato in settimana, ma il colpaccio sul campo dell’Udinese può avere dato fiducia ed entusiasmo ai liguri, che ora si godranno la prima volta nella loro storia a San Siro senza avere nulla da perdere.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN SPEZIA

Dando uno sguardo adesso anche alle probabili formazioni di Milan Spezia, dobbiamo osservare che è emergenza sia per Stefano Pioli sia per Vicenzo Italiano, che però ha una rosa più corta e dunque potrebbe avere più problemi. Per il Milan è quasi obbligata la difesa con Calabria, Kjaer, Gabbia e Theo Hernandez davanti a Gigio Donnarumma; in mediana Tonali potrebbe essere preferito a Bennacer al fianco di Kessié, infine sulla trequarti ecco Calhanoglu, Saelemaekers e uno fra Castillejo e Brahim Diaz alle spalle della prima punta, che potrebbe essere il giovanissimo Colombo, punto di riferimento avanzato del 4-2-3-1 rossonero. Per lo Spezia modulo 4-3-3: Rafael in porta; difesa a quattro con Ferrer, Chabot, Erlic e uno tra Marchizza e Ramos; a centrocampo Bartolomei, Ricci e Maggiore sono i tre indiziati per iniziare dal primo minuto; più dubbi in attacco, dove Verde-Agudelo e Gyasi-Farias si giocano le due maglie ai fianchi del centravanti Galabinov.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, uno sguardo ai pronostici su Milan Spezia basandoci sulle quote offerte dall’agenzia Snai. Logicamente partono favoriti i rossoneri, di conseguenza il segno 1 è quotato a 1,27, mentre poi si sale già di parecchio a quota 5,75 in caso di segno X per il pareggio e infine addirittura a 11,00 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di clamoroso colpaccio dello Spezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA