Diretta/ Milano Barcellona (risultato finale 56-72): gara a senso unico al Forum

- Mauro Mantegazza

Diretta Milano Barcellona streaming video tv: orario e risultato live della partita di basket per la 30^ giornata di Eurolega (oggi venerdì 19 marzo).

Milano Barcellona
Diretta Milano Barcellona Eurolega: un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA MILANO BARCELLONA (56-72): FINE PARTITA

Presso l’impianto Mediolanum Forum di Assago il Barcellona batte in trasferta l’Olimpia Milano per 72 a 56. Nel primo tempo le due squadre sembrano equivalersi soltanto per qualche istante dato che gli ospiti riescono ad imporsi già in avvio e, dopo aver concesso qualcosa poco dopo, allungano ulteriormente le distanze prima di rientrare negli spogliatoi per l’intervallo lungo. Nel secondo tempo il copione della gara rimane decisamente invariato, con i lombardi che continuano ad inseguire gli avversari inutilmente. Nell’ultima parte dell’incontro le speranze degli italiani si affievoliscono di minuto in minuto e la squadra di coach Jasikevicius si impone agevolmente conquistando il parziale per 17 a 12. Il successo ottenuto questa sera consente al Barcellona di raggiungere un record di 22-8 nella classifica dell’Eurolega mentre la sconfitta costa il 19-11 all’Olimpia Milano. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA MILANO BARCELLONA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Milano Barcellona salvo variazioni di palinsesto sarà trasmessa per gli abbonati su Eurosport 2: l’appuntamento sarà inoltre anche sulla piattaforma Eurosport Player, che sempre su abbonamento fornisce tutte le partite di Eurolega in diretta streaming video. Sul sito ufficiale www.euroleague.net troverete invece per tutti le informazioni utili sulla partita, come il tabellino play-by-play e le statistiche di giocatori e squadre, e naturalmente gli altri contenuti d’interesse legati alla competizione di basket.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Olimpia Milano e Barcellona sono ora sul punteggio di 44 a 55. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo il riposo, il copione della partita sembra ripetersi rispetto a quanto ammirato nel corso della frazione di gioco precedente, ovvero con gli ospiti nuovamente in grado di aggiudicarsi pure questo parziale per 17 a 15. Decisamente migliore la percentuale al tiro complessiva registrata dagli spagnoli, il 58.3% contro il 31.3%, impreziosito anche da una tripla. A Milano non basta sistemare la propria strategia a rimbalzo, 8 a 7 in questa fase, oltre a perdere meno palle, 4 a 5, ed avendo pure effettuato una stoppata. Tutte e due le compagini rubano 2 palle ciascuna così come commettono 6 falli personali per parte. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Olimpia Milano e Barcellona sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 29 a 38. I minuti scorrono sul cronometro e inizialmente le Scarpette Rosse paiono in grado di correggere gli errori di disattenzioni commessi in apertura di partita ma i blaugrana non si lasciano impressionare e ribaltano la situazione imponendosi anche nel secondo parziale per 23 a 17. Gli spagnoli perdono meno palle, 7 a 8, ne rubano un numero maggiore, 4 a 2, e si fanno valere alla grande a rimbalzo, dove spicca il 17 a 11 totale. Fino a questo momento il miglior marcatore della partita è stato il numero 33 N. Mirotic grazie agli 8 punti sin qui realizzati per il Barcellona. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Lombardia il primo quarto di gioco tra Olimpia Milano e Barcellona si è concluso con il punteggio di 12 a 15. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due compagini mostrano di volersi dare grande battaglia fin da subito, rispondendosi vicendevolmente colpo su colpo. Lentamente sono però gli ospiti allenati da coach Jasikevicius sembrano in grado di poter prendere in mano il controllo delle operazioni allungando sui padroni di casa guidati da coach Messina che tentano comunque di rimanere in corsa nonostante qualche difficoltà patita in avvio. Ecco le formazioni ufficiali: OLIMPIA MILANO – Punter, Roll, Micov, LeDay, Hines. A disp.: Brooks; Datome; Evans; Moraschini; Rodriguez; Shields; Tarczewski. Coach: Messina. BARCELLONA – Calathes, Higgins, Abrines, Mirotic, Oriola. A disp.: Bolmaro; Claver; Davies; Hanga; Kuric; Smits; Westermann. Coach: Jasikevicius. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per Milano Barcellona: tra pochi minuti infatti ci sarà la palla a due di questa partita di Eurolega che, come abbiamo già accennato, sarà lo scontro al vertice della classifica della stagione regolare. La storia recente in Eurolega (dal 2005 in poi) di Milano Barcellona ci parla dei blaugrana in vantaggio per nove vittorie a sei su quindici incontri, la differenza non è dunque così netta e Milano è in vantaggio nei sette scontri giocati in casa, con quattro vittorie a fronte di tre sconfitte, mentre paga inevitabilmente il conto delle trasferte, con due soli successi nelle otto partite disputate a Barcellona, compresa l’andata della stagione in corso che vide il successo casalingo del Barcellona per 87-71 l’11 dicembre scorso. Meglio allora ricordare l’ultimo precedente casalingo per l’Olimpia Milano, che si impose per 83-70 nella scorsa stagione, il 1° novembre 2019. Oggi invece che cosa succederà? Spazio ai protagonisti per scoprirlo, torniamo dunque all’attualità: Milano Barcellona comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MILANO BARCELLONA: PARLA MESSINA

In vista della diretta di Milano Barcellona, facciamo un piccolo passo indietro a giovedì scorso: per l’Olimpia Milano è un ricordo dolcissimo, perché si tratta della vittoria sul campo del Cska Mosca, da sempre una delle corazzate della Eurolega. Coach Ettore Messina in sede di commento alla vittoria nella capitale russa si era espresso in questi termini, come si può leggere sul sito ufficiale dell’Olimpia Milano: “Ovviamente è stata una grande vittoria per noi, non capita spesso di venire a Mosca e vincere contro il CSKA. Penso sia stato decisivo il primo quarto, abbiamo preso subito un vantaggio importante, poi non è mai facile contro questi avversari andare in fuga e continuare a giocare la partita. Loro hanno aumentato l’aggressività, ma noi abbiamo continuato a giocare bene in attacco, servito l’uomo libero, lottato a rimbalzo e mantenuto un buon rendimento difensivo per tutta la partita. Per me non è stata una partita qualunque, perché era la mia prima a Mosca da quando sono andato via. Quando ero a Madrid non ci siamo mai incontrati, l’anno scorso avevamo giocato a Kaliningrad. Ho visto tante facce amiche, al CSKA augurerò sempre il meglio. Ci sono state altre vittorie speciali, abbiamo vinto a Tel Aviv, battuto il Real Madrid due volte, abbiamo vinto a Istanbul contro tutte e due le squadre, direi che finora è stata una grande Eurolega siamo stati competitivi sempre”, furono le parole di Messina a suggello di una notte indimenticabile per l’Olimpia Milano. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MILANO BARCELLONA: OLIMPIA, SFIDA PIENA DI FASCINO!

Milano Barcellona, in diretta dal Mediolanum Forum di Assago con palla a due fissata alle ore 20.45 di questa sera, venerdì 19 marzo 2021, è la partita della trentesima giornata della lunghissima stagione regolare di Eurolega che vedrà scendere in campo l’Olimpia Milano contro gli spagnoli del Barcellona per cercare una vittoria di lusso in un cammino finora esaltante per gli uomini di Ettore Messina. La diretta di Milano Barcellona ci offrirà infatti lo scontro al vertice della classifica di Eurolega, con l’Olimpia di coach Ettore Messina al secondo posto con un bilancio di 19-10 contrapposta alla capolista Barcellona, leader con un ruolino di marcia da 21-8 finora. Milano arriva dal successo ottenuto settimana scorsa in casa del Cska Mosca, una delle perle di una memorabile stagione di Eurolega nella quale Milano ha ottenuto molti successi di prestigio, ad esempio anche la doppietta contro il Real Madrid. Adesso, con la qualificazione di fatto in tasca, l’obiettivo è ottenere la migliore posizione possibile nella griglia dei playoff e in questo senso Milano Barcellona potrebbe avere una fondamentale importanza, dal momento che in caso di vittoria l’Olimpia potrebbe addirittura sognare il primato. Per chi non entra fra le prime otto della stagione regolare da sette anni, la differenza è già impressionante…

DIRETTA MILANO BARCELLONA: IL CONTESTO

Presentando la diretta di Milano Barcellona, abbiamo già evidenziato il fatto che si tratti dello scontro al vertice di questa edizione della Eurolega. Una vittoria darebbe addirittura all’Olimpia Milano la possibilità di lottare per il primo posto, in ogni caso però c’è poco da perdere e quindi speriamo di assistere a una partita divertente e spettacolare, come sarebbe anche giusto tra le prime due in classifica della Eurolega 2020-2021. Milano in questi mesi ha sfatato molti tabù: la vittoria in casa del Cska Mosca è l’ultima perla, ma ad esempio a Madrid l’Olimpia non vinceva da 16 anni, a Tel Aviv addirittura da 32 anni, mentre a Istanbul si è regalata una inedita doppietta di vittorie contro Efes e Fenerbahce. Battere anche il Barcellona certificherebbe in maniera definitiva il valore straordinario della stagione regolare di Eurolega condotta da Milano, anche se va detto che i blaugrana catalani sono l’ostacolo in assoluto più difficile. Vista dalla sponda catalana, Milano Barcellona è la partita che potrebbe di fatto blindare definitivamente il primo posto degli ospiti: che cosa dunque potrà succedere questa sera al Forum di Assago?

© RIPRODUZIONE RISERVATA