DIRETTA/ Milano Bayern (risultato finale 80-69) streaming tv: gara 2 all’Olimpia

- Claudio Franceschini

Diretta Milano Bayern streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per gara-2 dei playoff di Eurolega, l’Olimpia conduce la serie grazie al buzzer beater di Zach LeDay.

Zach LeDay canestro Milano Bayern web 2021 640x300
Diretta Milano Bayern, gara-2 playoff Eurolega (da www.euroleague.net)

DIRETTA MILANO BAYERN (RISULTATO FINALE 80-69): GARA 2 ALL’OLIMPIA

L’Olimpia Milano si aggiudica gara-2 nella serie di play off di Eurolega superando 80-69 il Bayern Monaco: i padroni di casa trovano lo strappo decisivo già a inizio ultimo quarto sul 72-55, Zipser trova due triple consecutive che riportano i bavaresi a -10 sul 76-66 ma una tripla di Leday chiude i conti, con l’80-69 comunque eloquente della superiorità espressa da Milano nel corso della partita. L’Olimpia Milano si porta così sul  2-0 contro il Bayern e ora può volare in Germania al massimo del vantaggio possibile nel corso di questi play off contro un avversario di grande esperienza internazionale come i tedeschi. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MILANO BAYERN STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Milano Bayern verrà trasmessa su Eurosport 2: appuntamento dunque in esclusiva per i soli possessori di un abbonamento alla televisione satellitare, poiché il canale è al numero 211 del decoder Sky. In alternativa, come sempre, Eurosport Player fornisce ai suoi clienti la possibilità di seguire questa e le altre partite di Eurolega in diretta streaming video; ricordiamo poi che il sito www.euroleague.net è liberamente consultabile, e qui vi troverete tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play, il boxscore aggiornato in tempo reale e le statistiche delle squadre e dei giocatori impegnati sul parquet.

I BAVARESI REAGISCONO

Gara-2 di Milano Bayern nei playoff di Eurolega con i bavaresi che provano a reagire e riducono almeno in minima parte lo svantaggio, portandosi sul 65-53. E’ l’americano Gist a suonare la riscossa per la formazione tedesca, il Bayern approfitta di un calo fisiologico della formazione di casa, che ha tirato a ritmi forsennati per tutta la prima metà di gara, ma quando proprio Gist riporta il Bayern sul 58-50 è il momento in cui arriva la risposta dell’Olimpia, che con Evans e Rodriguez trova i punti per arrivare a +12 all’inizio dell’ultimo quarto. (agg. di Fabio Belli)

L’OLIMPIA TIENE

Gara-2 di Milano Bayern nei playoff di Eurolega vede l’Olimpia tenere nel punteggio e chiudere il secondo quarto con 16 punti di vantaggio, sul 47-29. Leday molto brillante, una sua tripla porta il parziale sul 40-18 e il Bayern Monaco rischia letteralmente di naufragare. Così come era accaduto nel primo quarto però i bavaresi riescono comunque a ricomporsi, risalendo fino al 44-29. Milano ha però in serbo un’ultima sorpresa con una splendida tripla di Rodriguez come ultima azione del secondo quarto, che porta così Milano avanti sul 47-29 prima del riposo. (agg. di Fabio Belli)

DOMINIO MILANESE

Gara-2 di Milano Bayern per questi playoff di Eurolega parte alla grande per l’Olimpia che riesce a chiudere il primo parziale sul 26-12. Davvero brillante la partenza della formazione di casa con Leday e Delaney scatenati e Punter sempre efficace sotto canestro, ne scaturisce un punteggio di 23-8 che è uno shock iniziale per i bavaresi, che riescono però a limitare solo in minima parte lo svantaggio portandosi sul 26-12 e dunque già sotto il 14 punti in apertura di gara, sicuramente uno svantaggio già importante con tre quarti di match ancora da giocare. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Ci siamo, pronti a vivere gara-2 di Milano Bayern per questi playoff di Eurolega. Nel primo episodio della serie non sono pochi i giocatori che hanno mancato l’appuntamento, giocando sotto tono: nei quasi 24 minuti sul parquet Shavon Shields, che era stato devastante contro la Virtus Bologna, ha avuto solo 8 punti tirando soprattutto 3/12 (con 0/4 dall’arco), Kaleb Tarczewski ha chiuso con 2 punti e un rimbalzo tirando una sola volta mentre Gigi Datome, con minutaggio identico, si è preso appena una tripla (sbagliandola) anche se tutto sommato ha contribuito con difesa e 4 rimbalzi. Dall’altra parte, male Vladimir Lucic (6 punti e 1/6) ma anche e soprattutto Wade Baldwin, il giocatore più in grado di cambiare ritmo ai tedeschi ma che ha avuto 10 punti tirando 2/10, ed è rimasto in campo meno di 19 minuti. Chiaramente, sappiamo che nel basket queste serie con partite ravvicinate possono presentarci uno scenario del tutto diverso 48 ore dopo: non ci stupiremmo se i qui citati avessero prestazioni da MVP, ma naturalmente la speranza resta quella che l’Olimpia si prenda la seconda vittoria avvicinando la Final Four di Eurolega. Noi adesso diamo subito la parola al parquet del Mediolanum Forum, perché è arrivato il momento: la diretta di Milano Bayern sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

MILANO BAYERN: PARLA ETTORE MESSINA

In vista di Milano Bayern, andiamo a ripercorrere brevemente quali siano state le dichiarazioni di Ettore Messina dopo la clamorosa vittoria in gara-1 dei playoff di Eurolega. “Resilienti e fortunati”, così il coach dell’Olimpia ha descritto la sua squadra, parlando del carattere mostrato dalla squadra come aspetto da portare a casa dopo aver giocato invece un primo tempo esitante. Sulla giocata decisiva, Messina ha lodato l’assist di Malcolm Delaney da rimessa e detto come Zach LeDay abbia fatto una cosa “accorta” scegliendo il lob; poi, anche gli aspetti negativi perché il Bayern “ha giocato bene e in gara-2 potrebbe farlo molto meglio” e appunto il pessimo primo tempo al termine del quale l’Olimpia è naufragata fino al -17. Per Messina però è stato un aspetto non relativo all’essere sgonfi quanto alla tensione del momento: “Non ne abbiamo fatta una giusta, loro per contro hanno tirato bene ma spesso avevano un metro di vantaggio”, come a sottolineare la scarsa attitudine difensiva dei suoi. Milano, secondo il suo allenatore, è stata brava a non farsi prendere dalla depressione e poi “c’è chi ha dato tutto alimentando la speranza”. Anche per Messina però la serie sarà molto lunga, dunque vedremo cosa succederà tra poco… (agg. di Claudio Franceschini)

MILANO BAYERN: OLIMPIA PER IL 2-0!

Milano Bayern verrà diretta dagli arbitri Sasa Pukl, Olegs Latisevs e Emin Mogulkoc: alle ore 20:45 di giovedì 22 aprile il Mediolanum Forum riapre le sue porte per la serie dei playoff di basket Eurolega 2020-2021. Siamo a gara-2, e il primo episodio è già stato spettacolare: l’Olimpia lo ha vinto con il buzzer beater di Zach LeDay eseguendo in maniera perfetta la rimessa, e si è dunque portata in vantaggio. Servono altre due vittorie per volare alla Final Four, obiettivo che si sapeva alla portata fin dalla creazione di questo accoppiamento visto anche quanto era successo nella doppia sfida diretta della regular season.

Ottenere il punto del 2-0 questa sera sarebbe fondamentale per poi andare a Monaco di Baviera con due match point a disposizione, ma abbiamo già visto quanto la squadra di Andrea Trinchieri sia in grado di andare oltre i propri limiti, vendendo cara la pelle. Non ci resta che attendere la diretta di Milano Bayern, seconda partita di una serie playoff che si sta rivelando entusiasmante e, almeno nel suo primo capitolo, più equilibrata del previsto; aspettando che la partita cominci, proviamo allora a valutare quali possano essere i temi principali di una sfida che potrebbe avvicinare l’Olimpia al sogno della Final Four di Colonia.

DIRETTA MILANO BAYERN: RISULTATI E CONTESTO

La prima chiave di lettura di questa Milano Bayern è sicuramente quanto accaduto nel secondo tempo di martedì: i tedeschi sono andati all’intervallo lungo con un incredibile vantaggio di 17 punti e hanno girato in doppia cifra di margine anche all’ultima sirena, ma incredibilmente sono riusciti a scialacquare tutto facendosi rimontare, fino alla magia finale di LeDay (17 punti con 4/7 al tiro, e anche 7 rimbalzi). Psicologicamente una mazzata per Trinchieri, che aveva in mano il primo punto della serie avendo anche girato il fattore campo, e invece ora si trova a inseguire senza più le certezze di prima. La grande partita di Dennis Seeley, 23 punti con 5/5 dall’arco e 6 rimbalzi in uscita dalla panchina, non è servita; soprattutto, il Bayern Monaco adesso si ripresenta al Mediolanum Forum con la profonda convinzione che anche sfiorare i 20 punti di vantaggio potrebbe non bastare per ottenere la vittoria. Certamente ogni partita fa sé, e nei playoff di Eurolega questo concetto è ancora più vero; tuttavia l’Olimpia Milano ha la grande occasione di portarsi sul 2-0 e andare in Baviera con il doppio match point sulla racchetta, mettendo ancora più pressione agli avversari. Vedremo dunque quello che succederà…

© RIPRODUZIONE RISERVATA