Diretta/ Milano Sassari (risultato finale 91-82): l’Olimpia va sul 2-0!

- Claudio Franceschini

Diretta Milano Sassari streaming video Rai: orario e risultato live della partita valida per gara-2 della semifinale playoff nel campionato di Serie A1, l’Olimpia cerca il punto del 2-0.

Olimpia Milano Dinamo Sassari schiacciata twitter 2022 640x300
Diretta Milano Sassari, semifinale playoff gara-2 (da Twitter OlimpiaMI1936)

DIRETTA MILANO SASSARI (RISULTATO FINALE 91-82): L’OLIMPIA VA SUL 2-0!

Si è chiusa Armani Exchange Milano-Banco di Sardegna Sassari, sfida valida come gara-2 delle semifinali dei playoff della Serie A1 di basket. E l’Olimpia passa in vantaggio sul 2-0 nella serie aggiudicandosi il match col punteggio di 91-82. Una grande riuscita per Milano che era partita a razzo nell’ultimo quarto: sussulto d’orgoglio di Sassari con un parziale di 0-6 che ha riportato sotto i sardi sull’80-79, ma Shields e Rodriguez esaltano l’entusiasmo del Forum e Milano chiude avanti di 9, vedendo già vicina la finale Scudetto. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MILANO SASSARI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE A1

Sono due le modalità per seguire la diretta tv di Milano Sassari. La partita sarà trasmessa su Rai Sport e dunque in chiaro per tutti al numero 58 del vostro televisore; poi verrà fornita da Eurosport 2, e qui bisognerà aver sottoscritto un abbonamento alla televisione satellitare (numero 211 del decoder). Come sempre possiamo ricordare gli appuntamenti con la diretta streaming video, ovvero il sito o la relativa app di Rai Play e la piattaforma DAZN, che garantisce anche la visione dei canali Eurosport; infine dobbiamo dire che sul sito ufficiale della Lega, all’indirizzo www.legabasket.it, sono liberamente consultabili le informazioni utili sul match, a partire ovviamente dal tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

L’OLIMPIA TORNA SOTTO!

Torna sotto nel punteggio l’Olimpia Milano contro il Banco di Sardegna Sassari. 68-69 il punteggio alla fine del terzo quarto, l’Armani risponde allo sbandamento all’intervallo riducendo a un solo punto lo svantaggio, Shields e Melli vanno a segno nel finale di parziale sfiorando il sorpasso, i sardi riescono a non andare sotto con una sola lunghezza che resta comunque un margine troppo esiguo per fare i pronostici, con la partita di gara 2 della semifinale play off più che mai aperta per l’ultimo quarto. (agg. di Fabio Belli)

SPRINT DEI SARDI!

Armani Exchange Milano-Banco di Sardegna Sassari, sfida valida come gara-2 delle semifinali dei playoff della Serie A1 di basket, fa registrare un cambio di marcia drastico del Banco di Sardegna Sassari, che si è preso 8 punti di vantaggio su Milano, con un secondo quarto che ha visto la difesa di casa in grande difficoltà. Sul 33-29 Sassari ha ristabilito la parità sul 37-37 per poi chiudere il quarto con un parziale finale di 4-12, con l’Olimpia ora chiamata a recuperare faticosamente. (agg. di Fabio Belli)

OLIMPIA AVANTI

E’ iniziata Milano Sassari, 22-18 il risultato alla fine del primo quarto in favore dell’Olimpia ma l’equilibrio regna sovrano in questa gara-2 delle semifinali dei playoff di Serie A1. Nel finale di parziale è arrivata una grandissima risposta dell’Armani che si era ritrovata sotto sul 15-18 per una tripla di Bendzius, ma successivamente c’è stata la risposta con un mini-parziale di 7-0 di Milano, con Biligha, Hall e Baldasso che hanno permesso ai padroni di casa di andare alla chiusura del primo quarto avanti di 4 punti. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Siamo pronti alla palla a due di Milano Sassari, partita che naturalmente sarà molto importante anche per Piero Bucchi, dal punto di vista personale. Bucchi infatti era stato scelto come allenatore per la rinascita dell’Olimpia, che nel frattempo era passata sotto la guida di Giorgio Armani: era il 2008 e la società non festeggiava uno scudetto da 12 anni. Il coach bolognese aveva fatto ampiamente il suo: due stagione doppia finale scudetto. Peccato che in quel periodo il campionato di Serie A1 fosse dominato da Siena: nemmeno un’Olimpia in grande crescita aveva potuto contrastare lo strapotere del Montepaschi, che infatti per due volte si era cucita lo scudetto sul petto.

Nel corso del terzo anno, Bucchi era stato esonerato a favore di Dan Peterson a causa di un calo di Milano; negli anni seguenti sarebbe tornato sulla scelta con venata polemica, ricordando appunto come fosse comunque riuscito a riportare l’Olimpia a giocarsi il tricolore. Adesso torna al Mediolanum Forum da avversario, cosa del resto già fatta ai tempi di Brindisi; vedremo se, come nei quarti contro Brescia, sarà in grado di girare il fattore campo a favore del suo Banco di Sardegna per disegnare in un altro modo una semifinale al momento scontata, almeno nelle apparenze. È finalmente arrivato il momento: mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che ci dirà il parquet del Mediolanum Forum per gara-2, la diretta di Milano Sassari sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

MILANO SASSARI: IN GARA-1…

La diretta di Milano Sassari ci farà compagnia tra poco: vale dunque la pena ricordare che due sere fa, in gara-1 della semifinale playoff, l’Olimpia si è imposta per 88-71 vincendo dunque in maniera netta. È stata una costante marea degli uomini di Ettore Messina, che hanno progressivamente aumentato il loro vantaggio e sono riusciti a gestire la partita; con il 40,6% dall’arco, la vittoria a rimbalzo (39-31) e anche 6 stoppate, controllando le palle perse (10, bene anche la Dinamo con 11) Milano si è presa una importante vittoria trascinata da un grande Kyle Hines, che ha chiuso con 8 punti, 7 rimbalzi, 5 stoppate e 4 assist dominando in ogni singolo aspetto del gioco, nonostante cifre non troppo appariscenti e con soli 6 tiri dal campo (4 realizzati).

Il miglior scorer per l’Olimpia è stato Shavon Shields autore di 16 punti, anche se con 1/5 dal perimetro; per Sassari invece solo il 28,6% dalla lunga distanza e un Gerald Robinson che ha provato a tracciare la via, mettendo a referto 17 punti con il 50% dal campo. Ne ha realizzati 14 Eimantas Bendzius, pessima la prova di David Logan (uno dei giocatori più attesi) uscito dal Mediolanum Forum con 0/6 al tiro, 0 punti e appena 2 rimbalzi per -5 di valutazione. Attenzione però a sottovalutarne il talento e la voglia di riscatto, del resto la stessa Olimpia Milano lo sa molto bene anche se sono passati 7 anni da quella famosa semifinale… (agg. di Claudio Franceschini)

MILANO SASSARI: L’OLIMPIA CONCEDE IL BIS?

Milano Sassari sarà diretta dagli arbitri Carmelo Paternicò, Michele Rossi e Denny Borgioni; alle ore 20:45 di lunedì 30 maggio il Mediolanum Forum di Assago ospita gara-2 della semifinale playoff di basket Serie A1 2021-2022. Un match ormai classico, come già avevamo detto in occasione del primo episodio della serie: a proposito, l’Olimpia si è assicurata gara-1 e dunque continua nel suo percorso perfetto in questa post season, adesso la palla è nelle mani del Banco di Sardegna che dovrà provare a fare il blitz, così da prendersi il fattore campo e, almeno idealmente, chiudere poi i conti al PalaSerradimigni.

Le possibilità naturalmente ci sono, e in passato Sassari ha già dimostrato di poter espugnare il Forum; del resto la Dinamo ha fatto lo stesso nei quarti contro Brescia, ma naturalmente Milano è squadra diversa rispetto alla Germani. Sarà allora molto interessante scoprire quello che succederà nella diretta di Milano Sassari; aspettando che gara-2 dei quarti playoff prenda il via possiamo fare un rapido excursus attraverso quelli che potrebbero essere i temi principali legati a questo match, che come detto potrebbe portare l’Olimpia sul 2-0 oppure pareggiare la serie, e regalarci ulteriore spettacolo.

DIRETTA MILANO SASSARI: RISULTATI E CONTESTO

Si avvicina il momento della diretta di Milano Sassari. Mai sottovalutare il cuore della Dinamo, che nel turno precedente dei playoff ha vinto a Brescia in gara-2 e poi ha chiuso la serie con le due partite in Sardegna; la squadra di Piero Bucchi ha dimostrato di saper gettare il cuore oltre l’ostacolo e, francamente, all’inizio della stagione – diciamo quando Demis Cavina è stato esonerato – in pochi avrebbero pronosticato un Banco di Sardegna capace anche solo di timbrare il pass per la post season, per poi ribaltare il fattore campo contro una Germani caldissima e volare in semifinale.

Sassari nelle prime quattro del campionato ha spesso significato vederla poi arrivare all’ultimo atto; come detto però in questo frangente si tratta di far fuori uno squadrone come l’Olimpia, che nelle ultime due stagioni ha preso consapevolezza arrivando sempre ai playoff di Eurolega e giocando anche una Final Four, a 29 anni di distanza. Milano resta la grande favorita per arrivare in finale (cosa che non accade dal 2018) e gara-1 ha confermato questa sensazione; tuttavia una serie del genere può sempre girare su un singolo episodio (cosa che la stessa Milano ha imparato bene in epoca recente, e il riferimento è proprio all’Eurolega) e Sassari ha i giocatori giusti per far sì che questo accada. Dunque adesso si tratta realmente di scoprire come andranno le cose: saremo in campo tra poco, la diretta di Milano Sassari si prospetta uno spettacolo…





© RIPRODUZIONE RISERVATA