DIRETTA/ Modena Civitanova (risultato 0-3) streaming Rai: la chiude la Lube!

- Michela Colombo

Diretta Modena Civitanova: streaming video Rai, orario e risultato live della partita di volley maschile per la Serie A1, in programma oggi, 31 ottobre 2020.

Perugia Modena attacco volley web 2020 640x300
Diretta Cisterna Modena (da Legavolley.it)

DIRETTA MODENA CIVITANOVA (FINALE 0-3): LA CHIUDE LA LUBE!

Grande prova della Lube Civitanova in casa di Modena, 0-3 rotondo e successo legittimato col terzo set vinto con un parziale di 22-25. I padroni di casa emiliani non si sono mai fatti staccare nettamente nel corso della partita, ma si sono ritrovati spesso a perdere contatto in break che i marchigiani hanno poi trasformato in vittoria dei vari parziali. Modena le ha tentate tutte per tornare in partita, sul 16-14 e sul 18-16 i due punti di vantaggio sembravano una dote sufficiente per prolungare la partita al quarto set, ma Anzani e Juantorena hanno ribaltato la situazione e Leal ha mantenuto la parità sul 23-23. A quel punto un muro di Anzani ha regalato il match point a Civitanova, subito sfruttato da Rychlicki, che come accaduto nel primo set è stato decisivo, stavolta per chiudere direttamente la sfida. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MODENA CIVITANOVA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo a tutti gli appassionati che questa sera la sfida tra Modena e Civitanova sarà visibile in diretta tv sulla tv di stato: appuntamento alle ore 18.00 al canale Raisport HD (numero 57 del telecomando del digitale terrestre), da anni ormai casa del grande volley. Confermata dunque anche la diretta streaming video del match di volley maschile, tramite il ben noto servizio Raiplay.it. 

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DEL MATCH DI VOLLEY (da raiplay.it)

MARCHIGIANI A UN PASSO!

Civitanova allunga il passo e si porta sullo 0-2 nel match in casa di Modena, la vittoria del match è ora a solo un set di distanza per i marchigiani che hanno vinto 22-25 un secondo parziale comunque tenuto sul filo dagli emiliani. Che in entrambi i set sono rimasti a ridosso degli avversari, cedendo però nei momenti decisivi. Stavolta è stato Anzani a salire in cattedra piazzando il break sul 15-19, poi un errore di Christenson porta sul 20-24 il punteggio e con quattro set point a disposizione la Lube non sbaglia, portando il conto dei set sullo 0-2 e trovandosi ormai in pole position per la conquista del match. (agg. di Fabio Belli)

RYCHLICKI DECISIVO

Primo set combattuto ma alla fine è stata Civitanova a spuntarla e a prendersi il vantaggio in casa di Modena: 24-26 in favore degli ospiti il parziale, inizialmente era stata la grande efficacia offensiva di Leal a permettere ai marchigiani di restare a galla, con i padroni di casa che si erano portati avanti sul 13-11. Petric trova un altro mani fuori e gli emiliani allungano sul 15-11, arriva però la riscossa di Civitanova con un ace di Leal e una grande giocata di Juantorena che riporta la situazione sul 21-21. La Lube arriva a set point grazie a un Rychlicki capace di salire in cattedra, prima portando il parziale sul 24-25, poi fissando il punteggio del primo set sul definitivo 24-26. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Si accende finalmente la diretta di Modena Civitanova, big match dell’ottava giornata di campionato di Serie A1 e sfida tre le più attese di tutta la stagione, considerato non solo lo storico dei due club, ma pure i protagonisti che verranno oggi chiamati in causa. Uno di questi senza dubbio sarà Daniele Mazzone, giocatore di riferimento di Giani anche in vista di questa sfida storica. Il pallavolista gialloblu poi alla vigilia del big match ha commentato: “I prossimi big match? Civitanova è senza dubbio la squadra più in forma, non ha giocatori fermi per il Covid e può disporre di tutta la rosa senza problemi”. Mazzone ha poi aggiunto: “Dall’inizio della stagione ho provato e sto provando tutt’ora a ridefinire la mia battuta, e finalmente credo di aver trovato un equilibrio. Ci sto ancora lavorando: devo diminuire gli errori e aumentare la potenza del servizio cercando di guidare la palla dove voglio io. Nel complesso sono contento di come è iniziata la mia stagione ma non ancora soddisfatto, il rapporto con Giani mi stimola a dare sempre tutto quello che ho”. Non ci resta dunque che vederlo in azione: diamo la parola al campo!

PARLA CORMIO

Presentando la diretta di Modena Civitanova, abbiamo pure avuto l’opportunità di raccontare un po’ la bellissima stagione dei cucinieri, nel campionato della Serie A1 2020-21. De Giorgi e i suoi sono infatti alla seconda posizione della classifica di campionato, ma con sette successi rimediati su sette partite disputate: numeri di grandissimo spessore, che pure sono stati commentati positivamente anche da Giuseppe Cormio pochi giorni fa. Il ds sui canali del club ha affermato: “Siamo in crescita. Con Padova siamo stati più brillanti, con Milano a tratti, ma ho visto una squadra volitiva e grintosa, brava a riprendersi nel secondo set dopo un approccio errato dai nove metri. Dal prossimo match si giocherà a porte chiuse. Abbiamo già provato l’esperienza con Trento e mi auguro che la situazione sia passeggera. Giocare senza pubblico è brutto, in particolare tra le mura amiche, ma tutti avranno lo stesso problema. Domenica (sabato, ndr) andremo a Modena. È una partita che aspettiamo con ansia ogni anno, ma pensare di giocare al PalaPanini senza il pubblico è ancora più triste. La formazione di Giani sta rispettando le aspettative, fatta eccezione per lo stop all’esordio. Ritroveremo degli ex biancorossi di valore e anche per questo sarà una partita insidiosa”. (agg Michela Colombo)

DIRETTA MODENA CIVITANOVA

Modena Civitanova, diretta dagli arbitri Cesare e Simbari, è la partita di volley maschile in programma oggi, sabato 31 ottobre 2020: fischio d’inizio previsto per le ore 18.00. Sarà dunque con la diretta tra Modena e Civitanova, big match di grande prestigio che saremo oggi il via alla ottava giornata del campionato di Serie A1 di volley maschile e l’attesa è giustamente grande: oggi sul taraflex del PalaPanini, tempio della pallavolo italiana, saranno in campo due formazioni dalla storia e dal palmares ricchissimi, che da anni dominano non solo in Italia ma anche in Europa e nel mondo, pronti a darsi battaglia per tre i punti messi in palio nel turno. Punti che a questo punto della stagione pure avranno un peso determinante: sia per la Lube, impaziente di ritornare in vetta alla classifica del campionato, sia per la formazione gialloblu, che pesantemente rimaneggiata in estate (con l’addio di tanti campionissimi), pure sta facendo di tutto per rimanere tra le Top Four della pallavolo italiana.

DIRETTA MODENA CIVITANOVA: IL CONTESTO

Parlando della diretta tra Modena e Civitanova prima abbiamo fatto un breve accenno sul gran peso che i tre punti messi in palio in questa ottava giornata del campionato della Serie A1 hanno per i due contendenti del Pala Panini. In vista del turno infatti, va subito detto che i due club stanno vivendo ora momenti veramente differenti. Se la classifica del campionato li vede abbastanza vicini, con la Lube seconda in classifica e gli emiliani appena quarti, la realtà è ben differente. Al momento infatti i cucinieri stanno conducendo una stagione importante: a tabella sono infatti 20 punti, con sette successi su sette partite disputate, e solo il numero di set persi (3 su 21) a penalizzarli nei confronti di Perugia, capolista. Altri numeri li leggiamo per Modena, che ha fatto ben fatica ad alzare la testa dopo l’addio di tanti big durante l’estate. La squadra di Giani infatti è si quarta, ma con solo 12 punti messi da parte e dunque un ritardo di 8 lunghezze sulla testa (pur avendo un incontro da recuperare): i gialloblu pure hanno messo a tabella 4 successi e due KO e con una differenza set di 14:8. Numeri dunque importanti, ma che paiono negativi nel confronto con Civitanova e Perugia, ancora una volta squadre che paiono “aliene”. Ma chissà che oggi a Giani riesca il colpaccio e possa “riportare sulla Terra” anche Fefè de Giorgi e i suoi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA