Diretta/ Modena Piacenza (risultato finale 0-0): pari senza emozioni

- Fabio Belli

Diretta Modena Piacenza streaming video e tv: risultato finale 0-0. La gara si chiude con un pareggio senza troppe emozioni, condizionata dal rosso a Davi.

Modena esultanza gruppo gol lapresse 2019 640x300
Esultanza di gruppo dei giocatori del Modena (LaPresse)

DIRETTA MODENA PIACENZA (0-0): PAREGGIO SENZA EMOZIONI

Termina qui la diretta di Modena Piacenza col risultato finale di 0-0. Si tratta di un pareggio senza grandissime emozioni e in parte condizionato dall’espulsione alla fine del primo tempo di Davi. I canarini hanno giocato la seconda frazione di gioco in inferiorità numerica, senza voglia di provare a gettare il cuore oltre l’ostacolo per cercare la vittoria. Il pari non accontenta nessuno però per quanto riguarda la classifica. Il rischio infatti è che dietro le squadre in corsa per i playoff diano un segnale cercando di provare a scavalcare le due protagoniste di questa gara in classifica. L’unica buona nuova è la seconda sconfitta di fila per il Padova che al momento è ancora sopra per entrambe nonostante il punticino rosicchiato. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARI SENZA GOL

La diretta di Modena Piacenza ci parla di una gara sul risultato di 0-0 e con pochissime emozioni. Pronti via nella ripresa i canarini hanno deciso di inserire Pezzella per Ferrario considerando l’espulsione di Davi alla fine del primo tempo. Così si sono difesi, facendolo ulteriormente anche per l’ingresso in campo con Stefanelli che ha preso il posto di De Grazia. Dall’altra parte invece Polidori ha preso il posto di Borri. L’arbitro ha dovuto tirare fuori anche diversi cartellini gialli per tranquillizzare un match un po’ sopra le righe. Sarà interessante capire se una delle due squadre riuscirà a trovare il gol da tre punti. Il Piacenza dovrà alzare il ritmo se vorrà portare a casa i tre punti, sfruttando la superiorità numerica. (agg. di Matteo Fantozzi)

ROSSO A DAVI

Siamo all’intervallo della diretta di Modena Piacenza col risultato che è di 0-0 al momento. Al duplice fischio finale c’è stato un episodio che potrebbe creare dei problemi ai canarini, il rosso a Davi. Il primo tempo è stato piuttosto nervoso tra le due squadre con i cartellini gialli arrivati per Borri, Tulissi, Bertozzi e De Grazia. Staremo a vedere cosa accadrà nella ripresa quando i due allenatori potrebbero anche decidere di effettuare delle sostituzioni per provare a vincere la gara. Di certo dovranno rivedere molto il loro schieramento i padroni di casa che con Davi perdono una mezzala di grande importanza. Vedremo se la decisione sarà quella di arretrare Tulissi che fino a questo momento non è riuscito a fare molto tra le linee. (agg. di Matteo Fantozzi)

GAGNO DICE NO!

La diretta di Modena Piacenza è alla metà del primo tempo col risultato fisso sullo 0-0. Al decimo minuto i canarini sono riusciti a far girare velocemente il pallone, cercando di puntare la porta avversaria ma senza grande fortuna. La prima occasione reale arriva al minuot 17 quando Pergreffi compie un passaggio sbagliato e manda in porta Ferrari. E’ decisivo Bertozzi che esce con i tempi giusti e gli dice di no. Al 21esimo Gagno dice di no coi piedi a una grande palla messa dentro da Corradi. Ecco le formazioni ufficiali: MODENA (4-3-1-2): Gagno; Mattioli, Zaro, Ingegneri, Varutti; Davì, Rabiu, De Grazia; Tulissi; Spagnoli, Ferrario. A disposizione: Pacini, Narciso, Giron, Cargnelutti, Boscolo Papo, Politti, Stefanelli, Pezzella, Gomes, Spaviero, Rossetti. All. Mignani. PIACENZA (3-5-2): Bertozzi; Pergreffi, Borri, Milesi; Zappella, Corradi, Marotta, Della Latta, Nannini; Sestu, Paponi. A disposizione: Ansaldi, Riccardi, El Kaouakibi, Imperiale, Nicco, Polidori, Sylla, Cattaneo, Bolis, Castellana, Forte. All. Franzini. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

Mentre Modena Piacenza è ormai imminente, possiamo ancora scoprire i numeri delle due formazioni di Serie C nel girone B alla vigilia della ventunesima giornata del campionato in corso. Al derby emiliano arriviamo con 29 punti in classifica per il Modena e 34 per il Piacenza. Per i padroni di casa finora otto vittorie, cinque pareggi e sei sconfitte, gli ospiti invece hanno ottenuto fino a questo momento nove vittorie, sette pareggi e appena tre sconfitte. I numeri sono positivi (soprattutto per gli ospiti) anche nella differenza reti, che per il Modena è pari a +5 e per il Piacenza tocca un bel +11. I gol segnati sono 23 a fronte di 18 subiti per quanto riguarda i canarini, i biancorossi invece rispondono con 28 reti al proprio attivo e 17 gol al passivo. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Modena Piacenza comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Modena Piacenza, match previsto domenica 12 gennaio 2020 alle ore 17.30 e che si disputerà presso lo stadio Braglia di Modena, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre né sui canali pay sul satellite. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato di terza serie, con tutti i match dei 3 gironi trasmessi in streaming via internet.

I TESTA A TESTA

La diretta tra Modena e Piacenza è certo il big match della 21^ giornata della Serie C e certo non possiamo ignorare lo storico di tal scontro diretto, il più atteso del girone B. Dati alla mano possiamo allora contare per tale scontro diretto ben 46 precedenti ufficiali, questi occorsi dal 1926 a oggi e tra terzo, secondo e primo campionato italiano, oltre che in Coppa. Il bilancio complessivo poi ci appare molto equilibrato e ci racconta di 16 successi dei gialloblu e 17 vittorie dei lupi, oltre che di 13 pareggi trovati entro il triplice fischio finale. Va poi aggiunto alla nostra analisi che l’ultimo testa a testa segnato tra Modena e Piacenza è ben recente e risale alla seconda giornata del turno di andata del Campionato di Serie C ancora in corso. Allora ben ricordiamo della vittoria casalinga dei lupi biancorossi col risultato di 2-1, segnato coi gol di Pergreffi: solo Boscolo Papo si fece vedere nelle marcature per gli ospiti. (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Modena Piacenza, che sarà diretta dal signor Simone Galipò e si gioca domenica 12 gennaio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Braglia di Modena, sarà una sfida valevole per la ventunesima giornata del campionato di Serie C 2019-2020 nel girone B. Derby emiliano che nei primi anni 2000 è andato in scena anche sulla prestigiosa ribalta della Serie A. Modena e Piacenza si ritrovano ora entrambe a metà classifica in terza serie, sesti i biancorossi con 5 punti di vantaggio sui gialloblu ottavi. Il Piacenza ha chiuso il 2019 in un ottimo momento, inanellando ben 9 risultati utili consecutivi, pur perdendo in Coppa Italia contro la Juventus U23 nell’ultimo match dell’anno. Una serie che ha permesso comunque alla formazione allenata da Franzini di risalire prepotentemente in classifica, fino a portarsi a -4 dal terzo posto. In zona play off anche il Modena che a sua volta ha chiuso il vecchio anno con 3 vittorie consecutive in campionato, messe in fila contro Vis Pesaro, Triestina e Ravenna. Sarà dunque uno scontro tra squadre animate da rinnovate ambizioni: nel match d’andata allo stadio Garilli si è imposto il Piacenza 2-1, con doppietta di Pergreffi e rete decisiva per la vittoria dei biancorossi siglata al 94′.

PROBABILI FORMAZIONI MODENA PIACENZA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Modena Piacenza, match previsto domenica 12 gennaio 2020 alle ore 15.00 e che si disputerà presso lo stadio Braglia di Modena, sfida valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie C nel girone B. Il Modena allenato da Michele Mignani sarà schierata con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Gagno; Mattioli, Zaro, Ingegneri, Varutti; Rabiu, Davì, De Grazia; Tulissi; Sodinha, Spagnoli. Risponderà il Piacenza allenato da Franzini con un 3-5-1-1 scelto come modulo di partenza e questo schieramento: Del Favero; Borri, Milesi, Pergreffi; Zappella, Della Latta, Marotta, Corradi, Nannini; Sestu; Paponi.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sull’esito del match, l’agenzia di scommesse Snai propone a 1.95 la vittoria in casa, a 3.25 la quota per l’eventuale pareggio mentre la quota per l’affermazione in trasferta viene proposta a 3.90. Per quanto riguarda il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei novanta minuti, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.25 e l’under 2.5 viene offerto a una quota di 1.55.

© RIPRODUZIONE RISERVATA