Diretta Mondiali nuoto 2022/ Streaming video Rai: per la Cina oro n° 11 nei tuffi!

- Mauro Mantegazza

Diretta Mondiali nuoto 2022 streaming video Rai: le finali di oggi, sabato 2 luglio, con un titolo da assegnare nei tuffi e la finale di pallanuoto femminile.

Pellacani Mondiali tuffi nuoto
Chiara Pellacani, qui ai Mondiali nuoto 2022

DIRETTA MONDIALI NUOTO 2022 BUDAPEST: ALTRO ORO PER LA CINA

Niente medaglie per l’Italia oggi, la diretta dei Mondiali di nuoto 2022 dopo il quarto posto del Setterosa di pallanuoto femminile ha visto Chiara Pellacani buona protagonista della finale dei tuffi dal trampolino 3 metri femminile, gara tuttavia nella quale l’azzurra è andata un po’ in calando dopo un eccellente inizio, chiudendo così al nono posto con 291.60 punti. Dopo il terzo posto nella semifinale, ci aveva fatto sognare facendo molto meglio il primo tuffo della finale (che aveva sbagliato in semifinale), poi però le è mancato qualcosa mentre altre concorrenti hanno decisamente alzato il livello, impedendo l’inseguimento al podio.

La vittoria è andata alla cinese Yiwen Chen, oro numero 11 su altrettante finali per il colosso asiatico: 366.90 punti per un meritato trionfo. Secondo posto per la canadese Mia Vallee, che con il punteggio di 329.00 evita almeno una doppietta della Cina, relegando al terzo posto Yani Chang con 325.85 punti. Nella piattaforma 10 metri maschile non avremo invece italiani in gara nella finale, dal momento che in semifinale Andreas Sargent Larsen ha chiuso al diciottesimo posto con 296.05 punti (un netto peggioramento anche rispetto al punteggio ottenuto nelle eliminatorie) e di conseguenza non sarà tra i dodici finalisti che domani pomeriggio si giocheranno l’ultimo titolo dei tuffi ai Mondiali di nuoto 2022 a Budapest. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MONDIALI NUOTO 2022 BUDAPEST STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE L’EVENTO

La diretta tv della quindicesima giornata dei Mondiali di nuoto 2022 a Budapest sarà garantita in chiaro sulla Rai ma in linea di massima su Rai Sport + HD (canale numero 58) nelle varie sessioni giornaliere, che saranno coperte anche dalla diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY DEI MONDIALI NUOTO 2022

SETTEROSA AL QUARTO POSTO

La notizia di spicco nella diretta dei Mondiali di nuoto 2022 oggi è per il momento l’esito della finale terzo posto del torneo di pallanuoto femminile a Budapest tra Italia e Olanda, che purtroppo ha sancito la sconfitta del Setterosa per 7-5, quindi l’Italia si deve accontentare del quarto posto mentre sale sul podio e si prende la medaglia di bronzo proprio l’Olanda. Partita che era iniziata benissimo per il Setterosa, che nel corso del secondo quarto ha toccato il massimo vantaggio sul +3 (4-1), da quel momento però è cominciato un digiuno lunghissimo, mentre l’Olanda pur non facendo faville in attacco riusciva a firmare il sorpasso rendendo infine tranquillo l’epilogo, con il terzo posto ormai saldamente in mani Orange.

Per quanto riguarda i tuffi, dobbiamo invece sottolineare che per il momento ai Mondiali di nuoto 2022 a Budapest finora hanno avuto luogo oggi solamente le eliminatorie della piattaforma 10 metri maschile, con i cinesi che hanno subito fatto la voce grossa, grazie a Yang Jian al primo posto con 495.65 punti davanti al connazionale Yang Hao (468.20) e al giapponese Rikuto Tamai (455.50). Alle ore 16.00 vedremo in semifinale uno dei due italiani, cioè Andreas Sargent Larsen, che ha chiuso al sedicesimo posto con 369.70 punti, niente da fare invece per Eduard Timbretti Gugiu con 279.85 punti e un modesto 35° posto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ALTRE MEDAGLIE AZZURRE?

La diretta dei Mondiali di nuoto 2022 arriverà alla sua penultima giornata oggi, sabato 2 luglio, perché siamo ormai agli sgoccioli della rassegna iridata di Budapest, che come al solito comprende tutti gli sport acquatici. Edizione memorabile e meravigliosa per l’Italia, addirittura terza forza mondiale (e seconda nel nuoto) abbiamo ancora qualche carta da giocare per migliorare ulteriormente il bottino e staremo a vedere che cosa succederà nelle prossime ore, naturalmente fra tuffi e pallanuoto, che sono gli ultimi due sport ancora in corso.

Saranno per la precisione due i titoli da assegnare oggi, uno nei tuffi e poi quello della pallanuoto femminile, che vedrà gli Usa a caccia dell’ennesimo alloro consecutivo tra Mondiali e Olimpiadi dopo avere sconfitto il Setterosa nella semifinale di giovedì. Nei tuffi staremo a vedere invece se continuerà il dominio della Cina, ancora più dominante del solito a Budapest 2022 e davanti all’Italia nel medagliere complessivo proprio grazie a questa “dittatura” sportiva sui tuffi. Oggi allora ci attendono ancora una volta grandi emozioni, andiamo dunque senza indugio a scoprire tutte le informazioni utili per vivere al meglio anche nella odierna quindicesima giornata la diretta dei Mondiali di nuoto 2022 da Budapest.

DIRETTA MONDIALI NUOTO 2022 BUDAPEST: IL PROGRAMMA DI GARE E FINALI OGGI

La quindicesima giornata in diretta dei Mondiali di nuoto 2022 a Budapest sarà dunque caratterizzata da tuffi e pallanuoto. Alla Duna Arena di Budapest, la giornata odierna inizierà con le eliminatorie della piattaforma 10 metri maschile alle ore 10.00 con Eduard Cristian Timbretti Gugiu e Andreas Sargent Larsen in gara per l’Italia, sperando di rivederli poi anche nelle semifinali alle ore 16.00, ma il titolo sarà assegnato domani. L’unica finale di oggi sarà dunque quella in programma alle ore 19.00 dal trampolino 3 metri femminile, che però sarà da non perdere perché promette grandi emozioni con una Chiara Pellacani in grande forma.

Presso lo stadio del nuoto Alfréd Hajós sarà invece una giornata di fondamentale importanza per il torneo di pallanuoto femminile, con il Setterosa che giocherà alle ore 14.30 contro l’Olanda la finale per il terzo posto mentre alle ore 20.00 sarà la volta della finalissima per la medaglia d’oro tra gli Usa e l’Ungheria padrona di casa, che cercherà l’aiuto anche della spinta del pubblico di casa per cercare di spezzare la supremazia a stelle e strisce.





© RIPRODUZIONE RISERVATA