DIRETTA MONDIALI NUOTO VASCA CORTA 2021/ Argento per la 4×100 stile maschile!

- Claudio Franceschini

Diretta Mondiali nuoto vasca corta 2021: grande prima giornata per l’Italia, Alberto Razzetti vince un oro e un bronzo e la 4×100 maschile è d’argento, dunque arrivano subito tre medaglie.

nuoto
Diretta Mondiali nuoto 2022, 1^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA MONDIALI NUOTO VASCA CORTA 2021: UN ARGENTO E UN BRONZO!

Alberto Razzetti vive una giornata clamorosa ai Mondiali nuoto in vasca corta 2021: l’azzurro, dopo aver conquistato la medaglia d’oro nei 200 farfalla, fa il bis con il bronzo nei 200 misti e dunque si prende l’assoluta copertina di questo primo giorno della kermesse di Abu Dhabi. È 1’52’’54 il tempo di Razzetti in finale: un altro record italiano, questo forse ancor più importante o comunque impressionante del primo se pensiamo che Razzetti ha avuto ben poco tempo per riposare, ma è tornato in vasca con grande aggressività ed è riuscito a salire ancora sul podio, migliorando il suo crono personale. Per la cronaca la maglia d’oro l’ha vinta il giapponese Daiya Seto, con argento andato allo statunitense Carson Foster.

Poi, l’Italia ha conquistato la terza medaglia di giornata, questa d’argento: nella 4×100 stile maschile Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Leonardo Deplano e Lorenzo Zazzeri hanno guidato fino all’ultima vasca, quando sono stati superati dalla Russia. Gli azzurri hanno però resistito agli Stati Uniti: con il crono di 3’03’’61 (per la Russia 3’03’’45) arriva un altro record nazionale. Nella 4×100 stile femminile medaglia d’oro vinta ex aequo da Canada e Stati Uniti in 3’28’’52, con medaglia di bronzo andata alla Svezia capace di imporsi nella volata con l’Olanda. Domani vivremo allora la seconda giornata ai Mondiali nuoto in vasca corta 2021… (agg. di Claudio Franceschini)

MONDIALI NUOTO VASCA CORTA 2021: PRIMO ORO PER L’ITALIA!

È già grande Italia ai Mondiali nuoto in vasca corta 2021: la prima medaglia d’oro la porta in dote Alberto Razzetti, che vince i 200 farfalla ad Abu Dhabi chiudendo in 1’49’’06 e migliorando il suo primato personale di oltre un secondo. Messi in fila Ponti e Le Clos, infinito quest’ultimo davvero, con distacchi abissali: un grande Razzetti che ha saputo dominare una gara che certamente non era semplice sulla carta; intanto per altri aggiornamenti bisogna parlare delle finali conquistate da Benedetta Pilato, Niccolò Martinenghi e un ottimo Lorenzo Mora, che nei 100 dorso si prende un ottimo secondo posto.

Abbiamo poi il primo record del mondo infranto ai Mondiali nuoto in vasca corta 2021: lo timbra Siobhan Haughey, che con 1’50’’31 fa brillare Hong Kong nella finale dei 200 stile libero donne, la gara che sarebbe stata di Federica Pellegrini. Ora vedremo come proseguiranno le gare ad Abu Dhabi, per il momento sono in corso le batterie dei 100 dorso femminili e poi vedremo quali saranno gli esiti delle ultime finali di giornata… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA MONDIALI NUOTO VASCA CORTA 2021 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LE GARE

La diretta tv dei Mondiali nuoto vasca corta 2021 sarà trasmessa da Rai Sport, ma consigliamo di tenere d’occhio il palinsesto di volta in volta perché la televisione di stato dovrà ufficializzare i suoi programmi in maniera definita. Intanto però si tratterà di una visione in chiaro per tutti sul digitale terrestre, e naturalmente si potrà assistere alle gare della kermesse anche tramite il servizio di diretta streaming video, senza costi aggiuntivi e visitando il sito o l’app ufficiali di Rai Play. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAI PLAY

MONDIALI NUOTO VASCA CORTA 2021: LA SESSIONE SERALE

Sta per cominciare la sessione serale in diretta dai Mondiali di nuoto in vasca corta 2021 da Abu Dhabi, in Italia logicamente siamo ancora a metà pomeriggio perché siamo tre ore indietro nel fuso orario. Siamo solamente alla prima giornata, ma già ben sette gare prevederanno la finale oggi: i 400 stile libero maschili, i 200 stile libero femminili che subito ci faranno ricordare il ritiro di Federica Pellegrini, i 200 farfalla maschili, i 400 misti femminili, i 200 misti maschili e nel finale della sessione la staffetta 4×100 sl femminile e la medesima staffetta 4×100 sl maschile.

Ci saranno fin da oggi alcune speranze azzurre, senza dimenticare alcune semifinali in vista delle finali di altre gare che saranno invece domani. Sarà dunque un pomeriggio da non perdere da Abu Dhabi: la parola passa allora senza indugio al cronometro e alla vasca corta di Abu Dhabi per i primi verdetti dei Mondiali di nuoto! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FINALE BIS PER RAZZETTI!

Si chiude finalmente la diretta dei Mondiali di nuoto in vasca corta 2021 per la prima sessione delle batterie del Day 1: vediamo allora gli ultimi verdetti dalla vasca di Abu Dhabi. Dopo l’exploit di Martinenghi per i 100 rana ecco che è stato spazio per le prove dei 100 dorso donne dove pure ha trovato accesso alla semifinale solo Silvia Scalia e non Margherita Panziera, affatto al top della condizione oggi. Nei 200 misti maschili  pure è stata impresa per Razzetti che centra la seconda finale della giornata con il terzo miglior tempo generale.

Di fila poi è stato spazio per le staffette: nelle batterie della 4×100 stile libero donne, senza l’Italia, ecco che è stata l’Olanda a vincere con il tempo di 3.31.39, davanti a USA e Cina. Nella staffetta 4x100m stile libero maschile invece la nostra Italia, trainata da Miressi, Zazzeri, Deplano e Frigo, ha ottenuto la qualificazione alla finale con il terzo tempo, dietro a Russia e Stati Uniti. A chiusura del programma due spareggi, per la semifinale dei 50 ma rana, vinta da Gaspard e per la semifinale dei 100m dorso, con il successo di Ndoye-Brouard. (agg Michela Colombo)

ECCO LE PRIME BATTERIE

Siamo ovviamente già nel vivo della diretta dei Mondiali di nuoto in vasca corta 2021 ed ad Abu Dhabi pure si sta per concludere la prima sessione delle batterie: vediamo dunque subito che cosa è accaduto questa mattina. Programma alla mano, con ben 11 gare a farci compagnia, ecco che al via sono state le prime  batterie dei 400m stile libero uomini, dove pure ha trovato accesso alla finale il nostro De Tullio: nelle prove dei 200m stile donne invece, prive di Federica Pellegrini è stata Rebecca Smith la migliore, con il tempo di 1.52.86.

Di fila sono state le prove dei 200 m farfalla uomini,  con Razzetti che centra la finale con il quinto tempo complessivo, mentre nelle batterie dei 50m rana donne ha trovato accesso alla semifinale Benedetta Pilato, ma non Arianna Castiglioni, squalificata per gambata irregolare. Di fila ecco le prove dei 100 dorso uomini con due azzurri, Ceccon e Mora, che hanno trovato accesso alla prossima semifinale: ancora  i 400m misti donne (senza Sara Franceschi) con Ilaria Cusinato che regala subito scintille vincendo la propria batteria. Proseguendo  ecco che sono stati i 100 m rana uomini con Martinenghi che vola in semifinale con il quinto tempo. Vedremo ora che accadrà nelle ultime batterie del day 1. (agg Michela Colombo)

LA PRIMA GIORNATA!

I Mondiali di nuoto in vasca corta 2021 scattano oggi, giovedì 16 dicembre: alle ore 6:30 della mattina italiana vivremo dunque le prime batterie della kermesse iridata di Abu Dhabi, ma già a partire dalle ore 15:00 verranno assegnate le prime medaglie. A causa del fuso orario saremo costretti a una levataccia, ma ne vale la pena per almeno due motivi: il primo è che il nuoto italiano arriva dal grande risultato di Kazan, dove agli Europei – sempre in vasca corta – ha stabilito il nuovo record nazionale di medaglie conquistate, e dunque anche ai Mondiali ci aspettiamo che questo trend venga confermato al netto di quelli che saranno i numeri, visto che a livello globale le cose si fanno ovviamente più complesse.

Il secondo motivo di interesse riguarda invece il fatto che i Mondiali di nuoto in vasca corta 2021 arrivano a tre anni dall’ultima edizione, che era stata quella di Guangzhou: come le Olimpiadi, anche questo evento è stato posticipato di un anno a causa del Covid, e dunque c’è grande attesa per scoprire quello che succederà. L’Italia entra ufficialmente nella fase post-Federica Pellegrini: l’addio agli Assoluti di Riccione è ancora negli occhi, adesso però è chiaramente giusto voltare pagina perché la nostra nazionale di nuoto ha grandi interpreti pronti a sbancare Abu Dhabi, e dunque noi siamo davvero impazienti di scoprire come andrà questa prima giornata di gare.

DIRETTA MONDIALI NUOTO VASCA CORTA 2021: IL CONTESTO

Parlando in maniera più approfondita dei Mondiali di nuoto in vasca corta 2021, possiamo dire che ad Abu Dhabi verranno già assegnati sette titoli e che purtroppo ci sono alcuni grandi protagonisti che saranno assenti (tra questi possiamo citare Caeleb Dressel e Evgeny Rylov). Si parte con i 200 stile femminili, con una punta di nostalgia pensando che proprio questa è la gara di Federica Pellegrini; si proseguirà poi con i 400 misti femminili (non ci sarà Katinka Hosszu, che deve recuperare dalla positività al Coronavirus) che, se il programma dei Mondiali non verrà modificato, inaugurerà un terzetto di finali che sarà completato dalla 4×100 stile femminile e dai 400 stile maschili, la gara che sarebbe stata di Gabriele Detti se il toscano avesse scelto di partecipare.

Poi si chiuderà con il trittico 200 farfalla maschili-200 misti maschili-4×100 stile maschile: sarà già una grande prima giornata, ricordando che nel pomeriggio di casa nostra assisteremo anche ad alcune semifinali e che, naturalmente, in prima mattinata ci saranno le batterie che qualificheranno alle prime finali. La diretta dei Mondiali di nuoto in vasca corta 2021 ad Abu Dhabi sta per farci compagnia: naturalmente la grande speranza è che l’Italia sia protagonista fin dalla prima giornata della competizione, ma come sempre la risposta ce la dovranno fornire le gare che tra poco prenderanno il via…





© RIPRODUZIONE RISERVATA