DIRETTA MONDIALI SCHERMA 2019/ Di Francisca, Errigo e Santarelli: triplo bronzo!

- Claudio Franceschini

Diretta Mondiali scherma 2019: tripla medaglia di bronzo a Budapest, con Elisa Di Francisca e Arianna Errigo nel fioretto femminile più Andrea Santarelli nella spada maschile.

Errigo scherma
Diretta Mondiali scherma 2019: Arianna Errigo (Foto LaPresse)

Tripla medaglia di bronzo per l’Italia ai Mondiali scherma 2019 a Budapest. Molta gioia ma pure alcuni rimpianti per la tripla sconfitta in semifinale che ha impedito agli azzurri di sognare ancora più in grande. Andrea Santarelli nella spada maschile, dopo la grande impresa nei quarti di finale contro il francese Yannick Borel, non ha saputo ripetersi contro il 21enne ungherese Gergely Siklosi: sconfitta per 15-9 e gradino più basso del podio. Stesso risultato anche per Elisa Di Francisca e Arianna Errigo nel fioretto femminile, le nostre due campionesse infatti nei quarti di finale hanno vinto rispettivamente contro la cinese Huo Xingxin per 15-8 e l’americana Lee Kiefer con il punteggio di 15-13, tuttavia poi il cammino di entrambe si è fermato in semifinale. Di Francisca ha perso per 15-13 contro la sua storica rivale, la russa Inna Deriglazova, mentre Errigo si è inchinata alla francese Pauline Ranvier con il punteggio di 15-13. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE I MONDIALI SCHERMA 2019

La televisione di stato garantisce la diretta tv dei Mondiali scherma 2019, ma dobbiamo ricordare che l’appuntamento sarà tale soltanto dalle ore 16:30 e, dunque, quando si entrerà nel vivo della competizione. Ovviamente ci sarà la possibilità di seguire l’evento anche in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi e visitando (con l’ausilio di PC, tablet o smartphone) il sito www.raiplay.it. Sul portale www.2019budapest.com troverete inoltre tutte le informazioni utili sulle gare e gli atleti in pedana. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SANTARELLI IN SEMIFINALE

Ottime notizie per l’Italia ai Mondiali scherma 2019 a Budapest. Parliamo innanzitutto di Andrea Santarelli, che sta tenendo altissimo il tricolore nella spada maschile. Santarelli infatti nei quarti di finale ha battuto 15-12 il francese Yannick Borel, testa di serie numero uno del tabellone e campione del Mondo uscente. In semifinale l’azzurro affronterà il 21enne ungherese Gergely Siklosi: come minimo comunque per Santarelli la medaglia di bronzo è garantita, dal momento che ai Mondiali di scherma non c’è la finale terzo posto tra gli sconfitti in semifinale. Non tradiscono poi le due regine del fioretto femminile, cioè naturalmente Elisa Di Francisca e Arianna Errigo, che sono ai quarti di finale. Di Francisca agli ottavi ha superato la giapponese Sera Azuma con il punteggio di 15-11 e nei quarti se la vedrà con la cinese Huo Xingxin; Errigo invece ha vinto per 15-7 il derby italiano con Francesca Palumbo e adesso deve affrontare la statunitense Lee Kiefer per conquistare un posto in semifinale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ELIMINATA ALICE VOLPI

Alice Volpi eliminata, ma avanzano altri quattro alfieri azzurri ai Mondiali scherma 2019 a Budapest. Sia nel fioretto femminile sia nella spada maschile sono terminati i sedicesimi: tra gli spadisti ci è rimasto solo Andrea Santarelli, che però ha sconfitto l’americano Adam Rodney con il punteggio di 15-10 e adesso affronterà il francese Alexandre Bardenet negli ottavi. Tra le fiorettiste ko a sorpresa per Alice Volpi, sconfitta dalla spagnola Maria Teresa Diaz per 15-13. Avanza invece Elisa Di Francisca, che ha superato la cinese Fu Yiting con il punteggio di 15-6 e nel prossimo turno dovrà vedersela con la giapponese Sera Azuma. Ci sarà poi un derby azzurro tra Arianna Errigo e Francesca Palumbo negli ottavi, come da tabellone: per arrivarci, nei sedicesimi Errigo ha sconfitto l’ungherese Kata Kondricz con il punteggio di 15-6, mentre Palumbo ha superato la colombiana Loretta Van Erven Garcia per 15-4. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FIORETTISTE TUTTE AVANTI

Ottime notizie per l’Italia dal fioretto femminile ai Mondiali scherma 2019 a Budapest. Il Dream Team non tradisce mai e per il momento avanza compatto, quattro su quattro. Mai darlo per scontato, anche se ai trentaduesimi di finale le nostre fiorettiste erano tutte favorite nei rispettivi assalti. La prima a salire in pedana è stata la campionessa del Mondo in carica Alice Volpi, che ha dominato l’assalto con la colombiana Juliana Pineda Valencia, come ben descrive il punteggio di 15-1. Nel prossimo turno l’azzurra sfiderà la spagnola Maria Teresa Diaz. Più sofferta la vittoria di Francesca Palumbo, al suo esordio ai Mondiali, che ha battuto 15-14 la turca Irem Karamete e incontrerà ai sedicesimi la colombiana Saskia Loretta Garcia Van Erven. Tutto facile per la campionessa europea Elisa Di Francisca, che si è imposta 15-4 sull’ucraina Anna Taranenko e affronterà la cinese Fu Yiting. Vittoria in scioltezza infine anche per Arianna Errigo, che ha sconfitto con un perentorio 15-2 la slovacca Kitti Bitterova e troverà l’ungherese Kata Kondricz. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPADA, PARTENZA IN SALITA

Inizia male per l’Italia il venerdì dei Mondiali scherma 2019 a Budapest. Infatti nella spada maschile è finito già ai trentaduesimi di finale il cammino di tre azzurri su quattro: Marco Fichera è stato sconfitto 15-12 dal francese Yannick Borel, sfida comunque difficilissima contro il numero uno del tabellone, Enrico Garozzo è stato battuto 15-10 dal danese Frederik Von Der Osten, mentre Gabriele Cimini è stato superato in rimonta all’ultima stoccata dallo svizzero Benjamin Steffen. Da Garozzo e Cimini era lecito attendersi qualcosa in più, invece resta in gara solamente Andrea Santarelli. Il 26enne umbro, reduce dall’argento agli Europei, ha travolto 15-8 il cileno Pablo Nunez e ai sedicesimi affronterà lo statunitense Adam Rodney, sperando di riuscire a rappresentare l’Italia il più a lungo possibile. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE GIORNATA

Proseguono a grandi passi i Mondiali scherma 2019: al Syma Center di Budapest si comincia presto, ovvero già alle ore 8:30 con le fasi eliminatorie delle due gare in programma venerdì 19 luglio. Oggi sono di scena la spada maschile e, soprattutto pensando all’Italia, il fioretto femminile che è da sempre la competizione regina per il nostro movimento: ricordiamo che il calendario della competizione prevede che le due competizioni si alternino nelle loro fasi ad eliminazione diretta (il tabellone è di tipo tennistico) fino al termine, alle ore 18:30 saranno previste le finali nelle quali verranno assegnate le medaglie. Sarà dunque molto interessante scoprire quello che succederà nella diretta dei Mondiali scherma 2019, di cui ora possiamo cominciare a presentare gli eventi del venerdì.

DIRETTA MONDIALI SCHERMA 2019: GLI ITALIANI IN GARA

Come abbiamo già detto dunque la giornata di venerdì ai Mondiali scherma 2019 sarà importante soprattutto per il fioretto femminile: Elisa Di Francisca, campionessa europea in carica, cerca uno storico bis e parte ancora una volta come favorita, ma dovrà vincere una concorrenza soprattutto interna con la presenza di Arianna Errigo, a caccia di riscatto, la miglioratissima Alice Volpi che può concretamente aspirare alla medaglia d’oro, e poi magari anche Francesca Palumbo. Nella spada maschile confidiamo soprattutto in Andrea Santarelli, che poche settimane fa ha conquistato l’argento agli Europei di Dusseldorf: la squadra però è abbastanza competitiva e può contare anche su Enrico Garozzo, Gabriele Cimini e Marco Fichera. Insieme hanno vinto la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro e dunque potrebbero stupire anche a livello individuale. E’ stato portato come riserva per questa gara Federico Vismara, mentre tra le donne del fioretto questo ruolo tocca a Martina Batini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA