DIRETTA/ Monopoli Modena (risultato finale 1-0) streaming tv: decisivo Paolucci!

- Claudio Franceschini

Diretta Monopoli Modena streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il 1° turno di Coppa Italia, si gioca allo stadio Veneziani.

Monopoli gol esultanza lapresse 2020 640x300
Diretta Monopoli Modena, 1° turno Coppa Italia (Foto LaPresse)

DIRETTA MONOPOLI MODENA (RISULTATO 1-0): DECISIVO PAOLUCCI!

Il Monopoli alla fine piazza il vantaggio e si guadagna il passaggio del turno contro il Modena nella sfida del primo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia. Il guizzo decisivo l’ha trovato Paolucci al 31′ della ripresa, nel quarto d’ora finale gli emiliani hanno provato a ribaltare il fronte del match ma senza fortuna. Tempo di cambi, escono Starita e Tazzer, entrano Guiebre e Santoro nel Monopoli, escono Davì e Castiglia,entrano Muroni e Laurenti nel Modena che tenta i suoi ultimi assalti nei 4′ di recupero segnalati dall’arbitro, ma il risultato non cambia più ed è il Monopoli a poter festeggiare vittoria e qualificazione. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MONOPOLI MODENA IN STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto non sarà possibile assistere alla diretta tv di Monopoli Modena: la sfida non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, e non sarà a disposizione nemmeno un servizio di diretta streaming video. Per tutte le informazioni utili del caso potrete comunque consultare liberamente, senza costi, le pagine ufficiali che le due società mettono a disposizione sui social network: consigliamo in particolare gli account Facebook e Twitter.

GRAN PARATA DI POZZER!

Tra Monopoli e Modena prosegue l’equilibrio anche in questo secondo tempo, le due squadre arrivano a metà tempo ancora sul punteggio di 0-0. Al 16′ occasione con un colpo di testa di Tulissi che viene deviato con un grande intervento in tuffo da Pozzer in calcio d’angolo, mentre al 28′ arrivano cambi da una parte e dall’altra. Esce Diogo Sodinha, entra Abiuso nel Modena, esce Montero, entra Samele nel Monopoli ma il risultato non si sblocca e la situazione resta ancora in bilico, con i tempi supplementari che si stagliano all’orizzonte allo stadio Veneziani. (agg. di Fabio Belli)

RETI BIANCHE ALL’INTERVALLO

Tra Monopoli e Modena reti bianche all’intervallo: non è cambiato lo spartito del match, i Gabbiani padroni di casa provano a fare la partita ma trovano però una ottima organizzazione difensiva di fronte, col Modena che continua a difendere e ripartire con grande efficacia. Da segnalare al 37′ un colpo di testa di Pergreffi sugli sviluppi di un corner, palla di poco fuori alla sinistra di Pozzer. La prima frazione di gioco si chiude con l’ammonizione di Giosa nel Monopoli, i padroni di casa hanno cercato la via della rete con Giorno e con Montero ma senza fortuna, servirebbero soluzioni alternative alle conclusioni dalla distanza per riuscire a sfondare dalle parti della porta dei Canarini. (agg. di Fabio Belli)

GABBIANI PERICOLOSI

Reti inviolate a metà primo tempo tra Monopoli e Modena, i Gabbiani hanno provato subito a condurre una partita d’attacco con occasioni da gol per Montero e Starita, ma il portiere dei canarini emiliani, Gagno, si è dimostrato attento. Il Modena cerca spazi in contropiede ma le occasioni da gol scarseggiano e il risultato resta fermo sullo 0-0 al 25′ del primo tempo.  MONOPOLI (3-5-2): Pozzer; Sales, Giosa, Mercadante; Tazzer, Paolucci, Giorno, Piccinni, Zambataro; Montero, Starita. All.: Scienza. A disp.: Oliveto; Arena, Fusco, Santoro, Cascella, Desiderato, Samele, Nina, Cutrone, Guiebre. MODENA (4-3-3): Gagno; Mignanelli, Pergreffi, Ingegneri, Tulissi, Castiglia, Scappini, Diogo, Gerli, Bearzotti, Davi’. All.: Mignani. A disp.: Narciso, Chiossi; Laurenti, Stefanelli, Milesi, Zaro, Muroni, Abiuso. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Siamo al calcio d’inizio di Monopoli Modena: entrambe le squadre hanno disputato l’ultimo campionato in Serie C e si sono qualificate per i playoff. Il lockdown però ha avuto effetti sui canarini, che hanno scelto di non partecipare agli spareggi lasciando strada alla Feralpisalò, che avrebbero dovuto affrontare in trasferta nel primo turno. Ottimo invece il torneo dei biancoverdi, che nel complesso girone C si sono classificati terzi alle spalle di Reggina e Bari; tuttavia il grande sogno di arrivare in Serie B si è spezzato sul nascere, perché nel primo turno della fase nazionale la squadra ha perso in casa contro la Ternana. Ora si apre una nuova stagione nella quale provare a confermarsi, anche se naturalmente Beppe Scienza sa che non sarà affatto semplice; intanto staremo a vedere quello che succederà al Veneziani nella partita che inaugura la stagione aspettando il campionato, e allora mettiamoci comodi lasciando alla sfida del primo turno di Coppa Italia perché finalmente la diretta di Monopoli Modena sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA ATTESO

In avvicinamento alla diretta di Monopoli Modena, vogliamo anche parlare di un protagonista potenziale: lo individuiamo in Luca Castiglia, classe ’89 che potrebbe essere uno dei trascinatori dei canarini. E’ arrivato in prestito dalla Salernitana, ma l’ultima stagione l’ha giocata in Serie C con il Padova dove ha portato alla causa 4 gol; mezzala o regista basso, è cresciuto nella Juventus e Claudio Ranieri lo aveva fatto esordire in Serie A nella stagione in cui i bianconeri erano neopromossi. Due apparizioni, poi le tante esperienze nelle serie minori ma soprattutto nel campionato cadetto. Qui Castiglia ha disputato un totale di 190 partite per 22 gol: in particolare si è reso famoso con la maglia della Pro Vercelli dove è arrivato nel 2014 per andarsene nel 2018. L’ultimo campionato di Serie B con i piemontesi è stato di gran lunga il migliore per lui: in 36 gare ha segnato 9 gol, adesso il Modena spera che la sua esperienza possa essere utile per consentire finalmente il salto di qualità e il ritorno in cadetteria, grande obiettivo di una società che pian piano sta provando a tornare nel calcio che conta. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA: E’ IL PRIMO INCROCIO

Non ci sono precedenti ufficiali di Monopoli Modena: le due squadre non si sono mai incrociate, soprattutto perché appartengono a due aree geografiche distinte e le serie minori, dove da tempo le società sono impegnate, sono appunto organizzate per zone del Paese. Nessun incrocio in un playoff, che si sarebbe potuto verificare quest’anno se i canarini non avessero rinunciato; vale tuttavia la pena dire che Beppe Scienza ha affrontato il Modena ormai nove anni fa, quando sedeva sulla panchina del Brescia. Era la settima giornata di un campionato di Serie B, al Braglia; l’allenatore dei gialloblu era Cristiano Bergodi e il risultato finale di 1-1 era maturato in tre minuti appena prima della mezz’ora, con vantaggio interno di Giuseppe Greco – su rigore, che aveva portato all’espulsione di Alessandro Budel – e pareggio delle rondinelle con Robert Feczesin. In seguito Scienza era stato esonerato, e dunque nella partita di ritorno il Brescia non aveva più lui come tecnico. Questa sera un nuovo incrocio: chi riuscirà a spuntarla? (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Monopoli Modena, che è in diretta dallo stadio Veneziani alle ore 20:00 di mercoledì 23 settembre, è una delle partite che rientrano nel programma della Coppa Italia 2020-2021: siamo al primo turno, dunque protagoniste sono le squadre che fanno parte della Serie C e che si affrontano come sempre in gara secca, con la possibilità di andare ai tempi supplementari e poi eventualmente ai calci di rigore. Siamo in ritardo rispetto agli anni passati, quando già alla fine di luglio eravamo abituati ad assistere alle prime partite; chiaramente la pandemia da Coronavirus e il conseguente lockdown hanno stravolto il calendario anche della stagione che comincia ora, se non altro adesso si gioca e dunque sarà interessante valutare quello che succederà nella diretta di Monopoli Modena. Noi, nel frattempo, possiamo provare a indovinare quali possano essere le scelte da parte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI MONOPOLI MODENA

Beppe Scienza è stato confermato sulla panchina pugliese, e dunque possibile 3-5-2 in Monopoli Modena: Antonino o Pozzer tra i pali, davanti all’estremo difensore giocano Mercadante, Giosa e Arena mentre si allargano sugli esterni, molto probabilmente, Triarico a destra e Zambataro a sinistra. In mezzo al campo le fila del discorso le dovrebbe tenere ancora Giorno; Lorenzo Paolucci e Piccinni sono le due mezzali, Fella che è stato il bomber dello scorso anno affiancherà in attacco uno tra Starita, Arlotti e Alvaro Montero. Il Modena di Michele Mignani ha un modulo speculare: davanti al portiere Chiossi spicca la firma di Pergreffi e Milesi che completano la difesa con Stefanelli, sulle fase laterali atteggiamento spavaldo con Tulissi e Varutti ma potrebbe giocare anche Mignanelli, mentre in mezzo al campo Davì sarà supportato da Castiglia e Muroni che agiranno sulle mezzali. Davanti, Sodinha e Scappini sono in vantaggio per giocare come partner offensivi.

QUOTE E PRONOSTICO

Andiamo ad analizzare le quote che l’agenzia Snai ha previsto per Monopoli Modena: a essere favorita è la squadra di casa, il segno 1 per la sua vittoria vale infatti 2,05 volte la somma messa sul piatto contro il valore di 4,00 che accompagna invece il segno 2, sul quale puntare per il successo degli ospiti. Il pareggio, eventualità come sempre regolata dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a 3,35 volte la vostra giocata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA