DIRETTA/ Montevarchi Reggiana (risultato 1-3) streaming video tv: è finita!

- Fabio Belli

Montevarchi Reggiana streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 20^ giornata di Serie C, squadre in campo al Mannucci.

Montevarchi
Diretta Montevarchi Pontedera (repertorio, da Twitter @aquila1902)

DIRETTA MONTEVARCHI REGGIANA (RISULTATO 1-3): BARRANCA REALIZZA IL GOL DELLA BANDIERA

Riecco Lanini. Grandissima prestazione del numero 94 che strappa ancora una volta sulla trequarti offensiva, vince il duello con Achy ma non con Rinaldi che respinge di pugno sul tiro in diagonale. Si aprono praterie per la Reggiana: Libutti scappa a destra e mette al centro per Lanini, preso però leggermente in contropiede nella circostanza. Altro cambio da Diana: dentro Scappini, fuori Zamparo. Per il Montevarchi dentro Carpani, fuori Mionic. E fuori anche Martinelli, dentro Intinacelli. Lanini pericoloso fisso. Ispiratissimo il numero 94 che senza guardare la porta, tenta un gol “alla Quagliarella” con stop e tiro dalla trequarti campo. Palla sopra la rete di Rinaldi, colto fuori dai pali. Non è sazia la squadra di Diana con Sciaudone che salta Achy e prova il destro dal limite ma Rinaldi mette in angolo. Dentro Boncompagni (classe 2004), fuori Lischi per i padroni di casa. Ammonito Doratiotto per un duro intervento su Neglia. Nei minuti di recupero arriva il gol della bandiera. Barranca approfitta di una disattenzione di Chiesa e batte Venturi dal dischetto del rigore, regalando un sorriso ai tifosi presenti sugli spalti. Finisce 1-3 (agg. di F.D. Zaza).

NEGLIA REALIZZA AL 60′

Anche i padroni di casa effettuano un doppio cambio. Abbandonano il campo Gambale e Mercati, entrano
Doratiotto e Jallow. Reggiana di nuovo in avanti: buona giocata di Sciaudone che si smarca da tre avversari con una finta ma poi perde l’attimo buono per crossare, scivolando col piede d’appoggio. Rinaldi recupera il pallone e fa ripartire i suoi. Al 60esimo arriva lo 0-3 e lo segna uno dei nuovi entrati. Tre uomini in azione ma il grosso lo fa Lanini che alza lo sguardo e vede la posizione regolare di Neglia, servito alla perfezione: sinistro sotto la traversa e palla che gonfia la rete. Chiude la partita la capolista all’ora di gioco. Altri due cambi operati da Diana: fuori Cremonesi e Cigarini, dentro Muroni e Chiesa. Appena entrato Muroni si va vedere con una conclusione dal limite: tiro debole e facile preda per il portiere. Poco dopo ci prova di testa Rossi con un inserimento dalle retrovie: Tuozzolo respinge ed allontana (agg. di F.D. Zaza).

GOL DI ZAMPARO AL 49′

Subito fiammata del Montevarchi con Barranca che serve Gambale, largo sulla destra nella circostanza: il numero 9 sbaglia il cross che però fa correre un brivido a Venturi ma il pallone termina sull’esterno della rete. Poco dopo è Barranca ad andare al tiro. Sfortunato il numero 13, ancora una volta insidioso: entra in area da sinistra e calcia col destro in diagonale, pallone che termina di un soffio a lato. La Reggiana raddoppia al 49esimo. L’Aquila Montevarchi gioca, la squadra granata segna: pallone illuminante di Cigarini per Zamparo, partito sul filo del fuorigioco (tenuto in gioco probabilmente da Achy). Tocco sotto dell’attaccante a scavalcare Rinaldi ed è raddoppio per la squadra di Diana. Il tecnico effettua dunque un doppio cambio: escono Radrezza e Rosafio, entrano Neglia e Sciaudone (Agg. di F.D. Zaza).

RISULTATO IN BILICO

Granata vicini al raddoppio. Lanini scatta sul filo del fuorigioco, entra in area dalla sinistra a tu per tu con Rinaldi, preferisce l’assist per Zamparo anziché il tiro ma Dutu allontana la minaccia di testa prima del colpo dell’attaccante con la porta sguarnita. I padroni di casa replicano al 20esimo. L’azione più pericolosa dell’Aquila con Mercati che viene servito da Achy, si gira e calcia da dentro l’area di rigore. Una deviazione favorisce Venturi, il quale si ritrova praticamente la palla tra le mani, bravo a non farsi ingannare ed andare contro tempo. Prima dell’intervallo il ritmo si abbassa ma le occasioni non mancano. Al 39esimo risulta determinante Luciani che, seppur in ritardo. riesce nell’intento di disturbare Barranca, bravo a scappare sul filo del fuorigioco e resistere alla carica, guadagnando solo un calcio d’angolo. Montevarchi vicino al pari. Reggiana completamente distratta in difesa e superata ad ogni lancio dalle retrovie. Barranca tocca per Gambale, il quale scavalca Venturi con un tocco morbido ma incredibilmente il portiere tocca quanto basta per togliere il pallone dalla disponibilità dell’attaccante che avrebbe solo dovuto spingerla in porta. Giallo, poco dopo, per Cigarini. A riposo sullo 0-1 (agg. di F.D. Zaza).

RETE DI LANINI AL 6′

Mister Malotti schiera la sua squadra con un 4-3-1-2. Davanti al portiere Rinaldi, coppia centrale composta da Dutu e Tuozzolo con Achy e Martinelli sulle fasce. A centrocampo Mercanti prende il posto dello squalificato capitan Amatucci con Lischi e Bassano ai suoi fianchi. Sulla trequarti spazio per Mionic dal 1′ a supporto del tandem offensivo formato da Gambale e Barranca con Jallow inizialmente in panchina. Risponde la Reggiana di mister Aimo Diana che conferma in toto la formazione schierata nel roboante 5-0 ai danni del Teramo. Dunque davanti a Venturi, Luciani a destra, coppia centrale Cremonesi-Libutti e Contessa sulla sinistra per completare la linea difensiva. A centrocampo spazio per Radrezza, Cigarini e Rossi mentre davanti il tridente composto da Rosafio e Lanini ai fianchi di Zamparo. Sajmir Kumara di Verona è l’arbitro designato per la sfida, coadiuvato dagli assistenti Niedda e Politi mentre il quarto ufficiale è Silvestri. Subito un colpo di testa insidioso da parte di Zamparo sul cross di Radrezza: pallone sul fondo ma c’era offside. Il risultato si sblocca già al sesto minuto. Lanini riceve dalla rimessa laterale di Contessa, fa scorrere il pallone in area di rigore e fa partire una bordata di destro imprendibile per Rinaldi. Gran gol da parte dell’attaccante degli emiliani. Intervento nettamente in ritardo da parte di Luciani su Barranca: ammonito il numero 16 ospite (agg. di F.D. Zaza).

SI GIOCA

Osserviamo da vicino i numeri che ci porteranno alla diretta di Montevarchi Reggiana. I padroni di casa sono in 14esima posizione con 21 punti a fronte di sei vittorie, tre pareggi e 10 sconfitte. La squadra ospite invece ha collezionato 45 punti e al momento guida la classifica del Gruppo B di Serie C unica imbattuta del torneo. Sono infatti 13 le vittorie e sei i pareggi. La squadra granata ha fatto meglio sia dietro che davanti con i gol fatti che sono 37 a 20 e quelli incassati 10 a 30.

I migliori marcatori sono da una parte Lanini e Zamparo con 9 reti fatte, mentre dall’altra troviamo Gambale che di gol ne ha incassati 8. Montevarchi vive un momento davvero molto complicato reduce da 4 gare in cui ha alternato un pareggio a una sconfitta dopo che il successo di 5 gare fa aveva dato nuova linfa alla squadra, speranze poi però finora disilluse e zona playout dietro di 2 punti. Dall’altro lato invece la Reggiana ha collezionato 3 vittorie di fila dopo che aveva raccolto un pareggio. Come andrà oggi?

DIRETTA MONTEVARCHI REGGIANA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Montevarchi Reggiana è una di quelle che per questo turno di campionato saranno trasmesse sulla televisione satellitare, col match che sarà proposto sul canale numero 253 di Sky. Per assistere alla partita di Serie C resta comunque valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato in diretta streaming video: anche qui è possibile sottoscrivere un abbonamento, ma anche acquistare di volta in volta il singolo match.

TESTA A TESTA

Quasi pronti a vivere la diretta di Montevarchi Reggiana, ricordiamo che la partita del Brilli-Peri ha già vissuto 7 episodi nel passato. Non troppo recenti, a dire la verità: intanto fanno tutti riferimento alla Serie C (o Lega Pro) e poi sono compresi tra il 1988 e il 2006, ovviamente con l’eccezione del 2-0 che la Reggiana ha inflitto all’Aquila lo scorso agosto. Il bilancio sorride agli emiliani, che hanno vinto tre volte contro la sola affermazione del Montevarchi; curiosamente, nessuna delle due squadre è mai riuscita a festeggiare in trasferta.

L’unica vittoria strappata dalla squadra toscana risale al febbraio 2000, quando le due squadre erano avversarie nel girone A di quella che all’epoca era la Serie C1: il gol decisivo lo aveva timbrato Matteo Baiocchi al 63’ minuto. La Reggiana invece non fa punti qui dal gennaio 2006: era finita 1-1 in Lega Pro, intanto possiamo ricordare che questo sarà il secondo incrocio tra Roberto Malotti e Aimo Diana – i due allenatori – dopo quello già citato andato in scena al Mapei Stadium. (agg. di Claudio Franceschini)

OSPITI FAVORITI!

Montevarchi Reggiana, in diretta mercoledì 22 dicembre 2021 alle ore 18.00 presso lo stadio Ettore Mannucci di Pontedera, sarà una sfida valevole per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie C. Continua senza sosta la marcia della capolista, con la Reggiana che condivide la vetta del girone con un Modena da record, capace di infilare 11 vittorie consecutive. I granata non sono da meno, il 5-0 al Teramo ha dimostrato l’ottimo stato di forma dei granata che non hanno intenzione di cedere la vetta.

Il Montevarchi ha ottenuto solo due punti nelle ultime quattro partite con l’ultimo match perso sul campo del Gubbio. Toscani in difficoltà ma ancora a +2 dalla zona play out, anche se la situazione può essere complicata considerando l’impegno in calendario. Le due squadre tornano ad affrontarsi in campionato in casa dei toscani il 15 gennaio 2006, 1-1 il risultato finale, mentre al 13 febbraio 2000 risale l’ultimo match vinto dal Montevarchi in casa contro gli emiliani.

PROBABILI FORMAZIONI MONTEVARCHI REGGIANA

Le probabili formazioni della diretta Montevarchi Reggiana, match che andrà in scena all’Ettore Mannucci di Pontedera. Per il MontevarchiRoberto Malotti schiererà la squadra con un 4-3-2-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Giusti; Achy, Tozzuolo, Dutu, Martinelli; Mercati, Amatucci, Intinacelli; Barranca, Gambale, Jallow. Risponderà la Reggiana allenata da Aimo Diana con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Venturi; Luciani, Camigliano, Cremonesi, Contessa; Radrezza, Cigarini, Rossi; Rosafio, Zamparo, Lanini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Mannucci di Pontedera, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Montevarchi con il segno 1 viene proposta a una quota di 4.30, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.25, mentre l’eventuale successo della Reggiana, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 1.85.





© RIPRODUZIONE RISERVATA