DIRETTA/ Monza Scandicci (risultato 3-2) video streaming Rai: vincono le brianzole!

- Michela Colombo

Diretta Monza Scandicci: streaming video Rai, orario e risultato live della partita di volley femminile, nella 9^ giornata della Serie A1, oggi.

Scandicci volley presentazione facebook com 640x300
Diretta Scandicci Busto Arsizio, Champions League volley (da facebook.com/savinodelbenevolley)

DIRETTA MONZA SCANDICCI (FINALE 3-2): VINCONO LE BRIANZOLE!

Le brianzole della Saugella Monza, pur con diverse difficoltà, hanno alla fine domato il match di Serie A femminile di volley contro la Savino del Bene Scandicci. 3-2 per le padrone di casa con tie-break vinto 15-10 da Monza, Van Hecke ha segnato precocemente il quinto set portando le brianzole sul 7-3, mentre Scandicci ha reagito riportando il risultato sul 9-8. Il muro di Monza si è dimostrato però particolarmente efficace col risultato riportato sul 12-9: è stato il break decisivo, con Scandicci costretta a chiudere sotto di 5 e a lasciare la partita in mano alle avversarie. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MONZA SCANDICCI, IN TV E STREAMING VIDEO: COME SEGUIRE LA PARTITA

Segnaliamo a tutti gli appassionati che oggi la sfida tra Monza e Scandicci sarà visibile in diretta tv e per la precisione sulla tv di stato al canale 57 Raisport + HD: garantita ovviamente anche la diretta streaming video della partita di volley femminile, tramite il noto servizio Raiplay.it.

CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SI VA AL TIE-BREAK!

Si va al tie-break tra Saugella Monza e Savino del Bene Scandicci. Il terzo set sembrava fa volgere le sorti del match in favore delle brianzole, letteralmente travolgenti ma che hanno pagato lo sforzo nel quarto set, perso 19-25. Match in equilibrio fino al 13-15, quindi progressivamente la formazione toscana ha aumentato il vantaggio, con le giocate di Lubian e Popovic decisive. Sul 19-24 Scandicci si ritrova bene cinque palle set a disposizione e mette a segno direttamente la prima, prolungando dunque la sfida al quinto parziale che deciderà chi la spunterà in questa altalena di emozioni. (agg. di Fabio Belli)

SAUGELLA DEVASTANTE

E’ devastante la reazione della Saugella Monza, dopo aver perso un secondo set comunque combattuto contro la Savino del Bene Scandicci. Le brianzole hanno fatto un sol boccone delle avversarie nel terzo set, con un eloquente 25-13 come parziale con un lungolinea di Coutney che aveva già portato il risultato sull’11-6. La situazione però si è indirizzata sempre più a favore di Monza che con Heyrman e Markovic ha trovato giocate brillanti allungando prima sul 18-8, con un mini-parziale di 7-2 che ha deciso definitivamente il terzo set, quindi sul 21-11, e sul +10 per Monza chiudere il set è stata una formalità. (agg. di Fabio Belli)

REAZIONE TOSCANA

La Savino del Bene Scandicci trova la reazione nel match del massimo campionato femminile di volley in casa della Saugella Monza, trovando dunque la vittoria del secondo set sul 22-25. Secondo parziale molto in equilibrio, con le due squadre che hanno risposto colpo su colpo fino a ritrovarsi sul 18-18, poi Orthmann è salita in cattedra portando Scandicci in una posizione di vantaggio sul 21-23. Ottima prova sul piano del carattere per le toscane che la chiudono subito con una doppia giocata, fissando il punteggio sul 22-25 e riportando in parità la conta dei set. (agg. di Fabio Belli)

BRIANZOLE OK AL VIA

Buona partenza delle brianzole della Saugella Monza che si sono aggiudicate 25-21 il primo set contro la Savino del Bene Scandicci. 1-0 per le padrone di casa grazie a un primo set giocato e gestito con grande intelligenza, le toscane si sono inizialmente trovate a loro agio su ritmi alti ma una Begic devastante ha immediatamente impresso un primo cambio di passo portando il punteggio sul 14-11. Primo break al quale poco dopo ha fatto seguito quello di Van Hecke, che sul 19-14 ha indirizzato il primo parziale su un binario ben preciso. Quindi la marcia di avvicinamento di Monza alla conquista del primo set è stata implacabile, Meijners ha portato il punteggio sul 24-21 e le brianzole hanno chiuso il match point immediatamente. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Si accende finalmente la diretta di Monza Scandicci, sfida che apre la nona giornata del campionato della Serie A1 di volley femminile, a cui dunque non vediamo l’ora di dare spazio. Pure prima che i sestetti facciano il loro ingresso sul taraflex dell’Arena di Monza sarà il caso di controllare anche lo storico che unisce i due club. I dati a nostra disposizione dopo tutto sono ben ricchi: dal 2013 a oggi le due formazioni di volley femminile si sono affrontate in ben 13 occasioni ufficiali, tra primo campionato nazionale, serie A2, Coppa italia e pure Supercoppa italiana. Il bilancio complessivo dunque ci racconta di tre sole affermazioni delle brianzole nello scontro diretto e ben 10 successi delle toscane. Va pure aggiunto che l’ultimo testa a testa segnato tra Scandicci e Novara è ben recente e risale all’edizione 2020 della Supercoppa Italiana, andata in scena lo scorso settembre: qui le due squadre si erano sfidate ai quarti e fu Scandicci ad avere alfine la meglio, per 3-1. Ma ora torniamo al presente e diamo la parola al campo, si comincia! (agg Michela Colombo)

PARLA BARBOLINI

Avvicinandoci alla diretta di Monza Scandicci, big match della nona giornata del campionato della Serie A1, dobbiamo pure ricordare che solo pochi giorni fa le due squadre sono state pure protagoniste di un intenso turno infrasettimanale. Solo lo scorso mercoledì dunque le lombarde sono scese in campo contro Bergamo, ottenuto una bella vittoria in casa per 3-2. E’ stato invece pesante KO per le fiorentine, uscite sconfitte al tie break dalla sfida contro Novara. Proprio in quell’occasione coach Barbolini aveva poi commentato: “Spiace, sicuramente. Bisogna essere obiettivi, sono uno squadrone. Ci hanno messo sotto nei primi due set, ma poi siamo stati bravissimi a girare la partite. Resta il rammarico, ma abbiamo giocato molto meglio in altre partite che abbiamo vinto. Avevamo questo trittico, abbiamo 4 punti e domenica (sabato, ndr) c’è Monza. Un po’ di crescita c’è stata”. (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE MONZA SCANDICCI

Monza Scandicci, diretta dagli arbitri Bassan e Lot, è la partita in programma oggi, sabato 31 ottobre, tra le mura dell’Arena di Monza: fischio d’inizio previsto per le ore 20.30. Si accende la nona giornata  del campionato della Serie A1 e con la diretta tra Monza e Scandicci siamo impazienti di vivere un grande anticipo, ricco di grande spettacolo. In terra lombarda infatti arrivano due formazioni impazienti di fare propri i tre punti messi in palio, pronte a tutto nonostante un duro turno infrasettimanale appena passato: da una parte ecco le padrone di casa di Marco Gasperi, impazienti di risalire la china dopo un avvio di stagione non proprio impeccabile. Pure di contro ci saranno le fiorentine di Barbolini, da diverse stagioni tra le big del campionato della Serie A1, e anche oggi tra le top della stagione: se la Savino pure non riuscirò oggi a raggiungere Conegliano capolista, pure i tre punti in palio saranno utilissimi per la loro scalata alla vetta.

DIRETTA MONZA SCANDICCI: IL CONTESTO

Parlando della diretta tra Monza e Scandicci di questa sera, abbiamo descritto un match senza dubbio ricco di spettacolo, tra due formazioni veramente affamate, ma che pure stanno vivendo momenti e contesti veramente differenti alla vigilia della nona giornata della Serie A1 di volley femminile. Classifica alla mano vediamo infatti che le lombarde di Gasperi sono ora alla sesta piazza della graduatoria, con 12 punti messi da parte. La Vero volley infatti non si è dimostrata impeccabile in avvio di campionato collezionando in 7 giornate 4 vittorie e tre sconfitte, ma certo non si può dire che abbia finora deluso le attese, considerato il contesto assai particolare: di certo un piazzamento tra le prime cinque è alla portata di mano. Pure sono numeri importanti quelli messi da parte da Scandicci che con 15 punti da parte, registra il secondo posto in classifica. La Savino del Bene, su sette partite affrontate pure ha collezionato cinque successi e solo due sconfitte, queste recuperate contro Conegliano e Novara: ma è fiori questione, almeno per il momento, che arrivi a insidiare la leader del campionato. Pure il gap tra le fiorentine e la vetta della graduatoria è netto: Imoco capolista infatti lontana ben 6 lunghezze ed è l’unico club a punteggio pieno in questa prima parte del campionato italiano. Ma intanto i tre punti messi in palio oggi faranno comodo a Barbolini per rosicchiare ancora qualcosa alle pantere: la Savino riuscirà però a superare un’indomita Monza? Difficile dirlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA