DIRETTA MOTOGP/ Gara live: ha vinto Rins in volata, podio tutto spagnolo!

- Mauro Mantegazza

Diretta MotoGp gara live GP Gran Bretagna 2019 Silverstone: vittoria in volata di Alex Rins che batte Marc Marquez proprio sul filo di lana, terzo Vinales. (oggi domenica 25 agosto)

Crutchlow Honda MotoGp
Diretta MotoGp: l'inglese Cal Crutchlow (repertorio LaPresse)

Alex Rins ha vinto in volata il Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone, dodicesima tappa della MotoGp 2019: proprio negli ultimi metri il portacolori della Suzuki è riuscito a scavalcare la Honda di Marc Marquez che non è uscito benissimo dall’ultima curva e si deve accontentare del secondo posto ma in ottica campionato non può proprio lamentarsi visto che comunque guadagna 20 punti nei confronti di Andrea Dovizioso, caduto malissimo al primo giro e portato al centro medico con ammaccature alla schiena. Maverick Vinales in terza posizione completa un podio tutto spagnolo, solamente quarto Valentino Rossi che non ce l’ha proprio fatta a tenere il ritmo di chi gli era davanti, quinto Franco Morbidelli che limita i danni per la Petronas SRT rimasta orfana di Fabio Quartararo, uscito di scena troppo presto. Curtchlow taglia il traguardo in sesta posizione davanti a Petrucci, Miller, Pol Espargaro e Iannone che porta l’Aprilia in top ten. Bagnaia chiude undicesimo, Guintoli dodicesimo, Syahrin tredicesimo, Lorenzo quattordicesimo al rientro e Abraham quindicesimo prende l’ultimo punticino in palio. {agg. di Stefano Belli}

MOTOGP, DIRETTA GARA SILVERSTONE: MARQUEZ E RINS SI GIOCANO IL SUCCESSO

Marc Marquez e Alex Rins fanno l’andatura nel Gran Premio di Gran Bretagna sulla pista di Silverstone: a meno di colpi di scena saranno loro due a giocarsi la vittoria nella dodicesima gara stagionale della MotoGp 2019, con il pilota della Suzuki che si è già fatto vedere negli specchietti della Honda numero 93. Dopo aver perso Andrea Dovizioso già al primo giro per un brutto incidente con Quartararo – si teme una forte contusione al fianco destro per il forlivese – l’unico italiano rimasto nelle posizioni di vertice era Valentino Rossi, purtroppo il Dottore non è riuscito a tenere il passo dei due spagnoli perdendo un mucchio di terreno fino a farsi raggiungere e superare dall’altra Yamaha di Maverick Vinales che ora proverà a blindare il terzo gradino del podio. In quinta posizione troviamo Franco Morbidelli che si sta difendendo molto bene dagli assalti di Jack Miller e Cal Crutchlow, Petrucci e Iannone completano la top 10, entrambi sono alle spalle della KTM di Pol Espargaro. La casa austriaca deve fare i conti con l’ennesima domenica storta di Johann Zarco che nel corso della decima tornata ha tamponato il suo compagno di marca Miguel Oliveira. {agg. di Stefano Belli}

MOTOGP, DIRETTA GARA SILVERSTONE: DOVIZIOSO E QUARTARARO KO!

Brutte notizie per i tifosi italiani: Andrea Dovizioso è rimasto coinvolto in un cruento incidente al via del Gran Premio di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone. Fabio Quartararo – l’unico dei big a montare la media all’anteriore – perde il controllo della sua Yamaha e finisce a terra, il forlivese non ha in tempo a evitarla e la centra in pieno, il centauro della Ducati fa un gran volo e cade pesantemente sulla schiena, restando a terra dolorante nella ghiaia, venendo portato via in barella dai commissari, speriamo non si tratti nulla di grave per lui. In tutto ciò Marc Marquez ha mantenuto la prima posizione davanti ad Alex Rins che nel corso del secondo giro ha superato Valentino Rossi. Approfittando del patatrac tra Dovizioso e Quartararo, Morbidelli è risalito in quarta posizione superando Vinales e Miller che hanno dovuto alzare il piede per non rimanere coinvolti a loro volta nella carambola dove la Desmosedici ha anche preso fuoco. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP: TUTTI SULLA GRIGLIA DI PARTENZA, VIA!

Fervono i preparativi sulla griglia di partenza per il via del Gran Premio di Gran Bretagna, dodicesimo appuntamento della MotoGp 2019. Marc Marquez proverà a involarsi verso l’ennesimo successo stagionale ma dovrà vedersela in primis con Valentino Rossi che lo affianca in prima fila, e questa è una gradita novità considerando che di recente il Dottore partiva sempre dalle retrovie, cosa che indubbiamente lo danneggiava nel rincorrere le posizioni di vertice. Da non sottovalutare Jack Miller che dalla terza casella cercherà di sorprendere i big, ma soprattutto Fabio Quartararo che in questi giorni ha dimostrato di avere il passo necessario per tenere testa al campione del mondo in carica della classe regina. Vinales, Rins e Dovizioso sembrano destinati a lottare per le posizioni di rincalzo o al massimo sperare nel podio. Sono previsti 20 giri per un totale di 118 chilometri, a differenza dello scorso anno oggi il clima è estivo e il caldo potrebbe essere una delle variabili determinanti per stabilire l’ordine d’arrivo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, MARQUEZ TENTA L’ALLUNGO NEL MONDIALE

Per Marc Marquez vincere oggi significherebbe avvicinarsi ulteriormente verso il sesto titolo MotoGp. Al momento lo spagnolo può contare su un vantaggio di 58 punti nei confronti di Andrea Dovizioso che è secondo nel mondiale piloti, un divario che potrebbe aumentare dopo la gara di Silverstone in cui Marquez è nettamente favorito per il successo. L’unico che potrebbe impensierirlo è Fabio Quartararo che dal venerdì è costantemente tra i più veloci sul giro secco e sul long run, peccato che nel momento decisivo delle qualifiche non abbia azzeccato le tempistiche e si sia ritrovato solamente in seconda fila quando aveva il potenziale per ottenere la pole position. La speranza degli italiani è riposta in Dovizioso e Valentino Rossi, il ducatista reduce dal trionfo in Austria vuole concedere il bis ma la Ducati non è apparsa molto brillante, a differenza della Yamaha che potrebbe finalmente mettere il Dottore nelle condizioni di lottare per un piazzamento importante. Occhio a Vinales e Rins che potrebbero rivelarsi i terzi incomodi del Gran Premio di Gran Bretagna che partirà tra poco meno di un’ora. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUARTARARO PRIMO NEL WARM-UP

Anche nel warm-up della MotoGp a Silverstone il miglior tempo è appannaggio di Fabio Quartararo che ha percorso i 5900 metri della pista in 1’59″609, 70 millesimi più lento del francese il campione del mondo in carica Marc Marquez, buon terzo tempo per Andrea Dovizioso anche se accusa tre decimi di ritardo nei confronti della Yamaha del team Petronas SRT. In quarta posizione troviamo Valentino Rossi che in sella alla Yamaha sembra aver trovato un buon compromesso per il passo gara, alle spalle del Dottore la Suzuki di Alex Rins che precede di soli 6 millesimi il connazionale Maverick Vinales. Crutchlow, Morbidelli, Petrucci e Miller completano la top ten dalla quale manca Jorge Lorenzo che chiude la classifica in ultima posizione, sarà una domenica tribolata (usando un eufemismo) per il maiorchino, al rientro dopo aver saltato le precedenti tre gare per la frattura della sesta vertebra rimediata ad Assen. {agg. di Stefano Belli}

MOTOGP, DIRETTA WARM-UP: TANTO TRAFFICO IN PISTA

In corso sul circuito di Silverstone il warm-up della MotoGp: splende il sole con una temperatura dell’aria di 24 gradi e l’asfalto che ne fa registrare 28. I piloti stanno girando con l’obiettivo di capire quale potrebbe essere la mescola ottimale per la gara in programma alle ore 14.00 italiane, per cui dovranno considerare che nel primo pomeriggio farà più caldo rispetto a ora. Tempi per adesso poco significativi, nessuno è sceso sotto i due minuti, tanto per cambiare il più veloce al momento è Marquez con Miller e Quartararo nella scia dello spagnolo. Dovizioso il primo degli italiani in quarta posizione, Petrucci è sesto, Morbidelli settimo, Rossi ottavo, Iannone dodicesimo e Bagnaia diciannovesimo. Classifica destinata a variare da qui al termine della sessione con 22 moto che girano contemporaneamente e si lanciano in continuazione. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, VIA AL WARM-UP

Sta per cominciare il warm-up della MotoGp sulla pista di Silverstone, i piloti hanno a disposizione gli ultimi venti minuti di prove in assetto da gara, che però difficilmente sposteranno gli equilibri e i valori di forza. E forse non forniranno nemmeno indicazioni utili sulla mescola di gomme da adoperare, visto che al mattino le temperature sono più basse rispetto al primo pomeriggio e la cosa andrà a incidere sul comportamento degli pneumatici, in particolare sul degrado delle soft che con il caldo si rovinano molto più in fretta. Mentre con il freddo la hard ha bisogno di più tempo per funzionare a dovere e quando raggiungerà la massima efficienza il warm-up sarà già terminato. Per i big la priorità è evitare guai e non danneggiare i rispettivi mezzi, per cui difficilmente vedremo un Marquez o un Dovizioso o ancora un Rossi tirare alla morte. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, OTTIMO PASSO GARA PER MARQUEZ E QUARTARARO

In attesa del warm-up diamo un’occhiata ai tempi della FP4 che ci danno dei riferimenti su quale potrebbe essere il passo gara dei piloti della MotoGp. Sui 5900 metri della pista di Silverstone gli unici a girare costantemente sotto i due minuti sono stati Marc Marquez e Fabio Quartararo, con lo spagnolo della Honda che ha scelto la hard sia all’anteriore che al posteriore mentre il francese ha deciso di utilizzare una mescola più morbida (la media) per la gomma davanti. Da Vinales in poi sono stati tutti più lenti, anche Valentino Rossi sui long run non è riuscito a tenere il passo del campione del mondo in carica della classe regina. In base a questi dati è facile ipotizzare che per la vittoria se la giocheranno Marquez e Quartararo, resta la curiosità di vedere se qualcuno tenterà l’azzardo della soft per mischiare un po’ le carte in regola, con il rischio di andare in seria difficoltà con il degrado degli pneumatici nella seconda parte della corsa. Per la giornata di oggi sono previste temperature estive, condizioni non proprio ideali per percorrere 20 giri con la morbida girando a un ritmo costante. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, GLI APPUNTAMENTI DI OGGI

La MotoGp sarà in diretta oggi, domenica 25 agosto, con il Gran Premio di Gran Bretagna 2019 sul circuito di Silverstone, che costituisce il dodicesimo appuntamento con il Motomondiale 2019 che è ormai ampiamente entrato nella seconda metà del proprio cammino. L’appuntamento principale della diretta MotoGp della domenica è naturalmente quello con la partenza della gara della MotoGp: i semafori si spegneranno alle ore 14.00 italiane, l’orario classico delle gare in Europa nonostante ci sia un’ora di fuso orario con Silverstone – i semafori infatti si spegneranno alle ore 13.00 locali, facendo passare per ultima la Moto2. In programma ci sarà dunque la gara della MotoGp sulla distanza di 20 giri per un totale di 118,0 km, dal momento che ogni giro del lungo tracciato britannico misura 5,900 chilometri con la bellezza di diciotto curve, di cui otto a sinistra e dieci a destra. Tracciato di grande fascino e assoluto prestigio, che dovrebbe regalarci una gara emozionante e sulla quale ci potrebbe essere un duello avvincente fra tutte le principali scuderie, visti i risultati delle ultime stagioni. Naturalmente l’auspicio che accomuna tutti è che non si ripeta invece il fiasco di un anno fa, quando la pioggia portò alla cancellazione di tutte le gare.

DIRETTA MOTOGP, IL COMMENTO ALLE QUALIFICHE

In MotoGp ogni singolo dettaglio fa la differenza, lo ha imparato a sue spese Fabio Quartararo che nelle qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone aveva tutti i requisiti per conquistare la pole position. Invece il francese ha calcolato male i tempi lanciandosi troppo presto per il suo ultimo tentativo ed è stato il primo a prendere la bandiera a scacchi. Gli altri big con molta più esperienza come Marquez e Rossi invece si sono ritrovati a disposizione un altro giro con la pista più gommata, in questa maniera lo spagnolo della Honda ha potuto stampare un tempone di 1’58″168 che gli è valso la casella più ambita della griglia di partenza. Una volta tanto il sabato sorride al Dottore che partirà in prima fila, dalla seconda posizione, tutt’altra cosa rispetto a quando lo trovavamo mestamente relegato nelle retrovie. Grazie al gioco delle scie, Jack Miller è riuscito a portare la Ducati del team Pramac al terzo posto, davanti alle Desmosedici ufficiali di Dovizioso (settimo) e Petrucci (undicesimo), prosegue il momento di difficoltà per il ternano reduce dalla peggior gara stagionale al Red Bull Ring. Quartararo si è dovuto accontentare della seconda fila così come Rins e Vinales, il portacolori della Suzuki non può proprio lamentarsi visto che ha anche rischiato di rimanere fuori dalla Q2, venendo ripescato – assieme a Dovizioso – soltanto dopo la prima manche. Franco Morbidelli continua a pagare dazio nei confronti del suo compagno di squadra che è ormai diventato sempre più ingombrante (bei tempi quando il romano condivideva il box con Thomas Luthi), stesso discorso per Andrea Iannone costantemente nelle ultime posizioni mentre Aleix Espargaro è riuscito a condurre l’Aprilia nella dozzina buona. Rientro da incubo per Jorge Lorenzo, dietro di lui solamente il ceco Karel Abraham: era davvero il caso di anticipare il rientro? Non era meglio lasciare la Honda a Bradl almeno per un’altra gara, e tornare a Misano in condizioni fisiche più accettabili? (Agg. Fabio Belli)

DIRETTA MOTOGP: IL WARM-UP

Ricordiamo che il primo appuntamento di questa domenica con la diretta MotoGp del Gp Gran Bretagna 2019 da Silverstone sarà con il warm-up alle ore 10.30 italiane del mattino (9.30 locali), gli ultimi 20 minuti di prove a disposizione dei piloti per mettere a punto le proprie moto, fare le ultime prove su assetti e gomme e verificare eventuali cambiamenti nelle condizioni rispetto al giorno prima, anche se le temperature in quel momento saranno certamente diverse rispetto al momento della partenza. Per tutti questa breve sessione può essere utile: tante volte nella sua carriera ad esempio Valentino Rossi ha costruito proprio nel warm-up le sue sportivamente miracolose rinascite in gara, che purtroppo adesso sembrano solo un bel ricordo del passato (per colpa di una Yamaha decisamente poco brillante). Una innovazione dell’ultimo istante comunque naturalmente potrebbe fare molto comodo a chiunque, da Andrea Dovizioso fino a Marc Marquez, che sono certamente i due protagonisti più attesi.

L’ULTIMA VOLTA A SILVERSTONE

L’anno scorso la MotoGp visse una domenica da dimenticare a Silverstone: piovve tutto il giorno, vero, ma il problema fu un asfalto totalmente inadeguato a reggere in condizioni di bagnato e che avrebbe messo a rischio la sicurezza dei piloti, dunque si decise di cancellare tutto – in Inghilterra non avere un asfalto adeguato in caso di pioggia è però un errore davvero clamoroso, indegno di un autodromo che ha fatto la storia degli sport motoristici. Per avere l’ultimo riferimento dobbiamo dunque tornare al 2017, con la vittoria di Andrea Dovizioso in sella alla sua Ducati che fu onestamente favorita dal ritiro di Marc Marquez, in Inghilterra sfortunatissimo protagonista nel 2017, autore della pole position al sabato e poi tradito dal motore della sua Honda Hrc. Fu comunque una bella battaglia per la vittoria, con i primi tre classificati racchiusi nello spazio di meno di otto decimi sul traguardo. Il Dovi ebbe la meglio sulle due Yamaha ufficiali di Maverick Vinales e Valentino Rossi, per un doppio podio che oggi riempirebbe di felicità tutti i componenti della Casa giapponese. Dovizioso vincitore, Rossi sul podio: ottimi ricordi per l’Italia, anche se ci furono pure i ritiri di Danilo Petrucci e Andrea Iannone. Così andò due anni fa: cosa succederà invece oggi? Per saperlo, adesso è giunto il tempo di far parlare l’unico giudice, cioè la pista del circuito britannico, quindi mettiamoci comodi: la diretta MotoGp della gara e del warm-up del Gran Premio di Gran Bretagna 2019 sul circuito di Silverstone sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA