Diretta MotoGp/ Quartararo primo nella FP2 a Brno, 7 millesimi su Morbidelli!

- Mauro Mantegazza

Diretta MotoGp prove libere FP1 e FP2 live GP Repubblica Ceca 2020 Brno: cronaca e tempi delle sessioni in programma oggi, venerdì 7 agosto.

Quartararo MotoGp
Griglia di partenza Motogp: Fabio Quartararo (LaPresse)

Fabio Quartararo ha ottenuto il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere FP2 a Brno in vista del Gp Repubblica Ceca, turno con il quale cala il sipario sulla diretta MotoGp per quanto riguarda la giornata del venerdì. Il time attack naturalmente ha caratterizzato gli ultimi minuti, nei quali ha preso forma la classifica dei tempi definitiva, nella quale come accennato Quartararo si è preso il miglior tempo ma con soli 7 millesimi su Franco Morbidelli, suo compagno di squadra in Yamaha Petronas. Terzo posto per Miguel Oliveira davanti a Johann Zarco, tutti entro un decimo dal francese, poi ecco Maverick Vinales quinto davanti a Joan Mir, Aleix e Pol Espargaro, Takaaki Nakagami e Jack Miller a completare la top 10. Nella seconda metà della sessione è migliorato nettamente il ritmo sul passo gara di Valentino Rossi, ma non tutto è tranquillo in casa Yamaha, dove infatti si è notato un Fabio Quartararo a dir poco furioso per le troppe vibrazioni alla sua moto, tanto che tornando ai box le ha pure sferrato un pugno. Sul passo il francese è comunque sui livelli di Rossi, Franco Morbidelli e Andrea Dovizioso (che però ha girato davvero molto bene anche con gomme usurate), dunque molto competitivo, ma certo non dominante come a Jerez. Infine, una brutta notizia per Francesco Bagnaia: gli esami hanno evidenziato una frattura alla tibia per Pecco, che dovrà essere operato e di conseguenza dovrà saltare il Gran Premio della Repubblica Ceca. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MIR VELOCE, BAGNAIA OUT DALLA FP2

Primi riscontri dalla diretta MotoGp a Brno, sede del Gp Repubblica Ceca, per quanto riguarda la seconda sessione di prove libere FP2: innazitutto, purtroppo dobbiamo segnalare che non c’è Francesco Bagnaia, perché Pecco è stato portato in ospedale per accertamenti dopo la brutta caduta di questa mattina, continua dunque la sfortuna per il bravo pilota della Ducati Pramac. Possiamo poi evidenziare che, fin dai primi giri, si sta già girando più veloci rispetto alla sessione di questa mattina, con Fabio Quartararo subito veloce, poi però scavalcato da Joan Mir con la sua Suzuki. Problema tecnico invece per Alex Marquez, in un weekend che si annuncia difficilissimo per la Honda Hrc. Al comando della classifica dei tempi dunque Joan Mir in 1’57″445 e 119 millesimi di vantaggio su Quartararo, mentre Andrea Dovizioso è quinto ma sta dimostrando di avere un ottimo passo, a differenza di Valentino Rossi che sembrerebbe fare per ora più fatica a girare con costanza su un ritmo veloce, destando dunque qualche preoccupazione su un possibile passo indietro rispetto alla seconda gara di Jerez de la Frontera. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VIA ALLA FP2

Si accende la diretta Motogp per la seconda sessione di prove libere sul tracciato di Brno, per il Gran Premio della Repubblica Ceca 2020 e alla vigilia della Fp2 non possiamo non mettere in evidenza il personaggio di Andrea Dovizioso. Il pilota di Forlimpopoli come anche la moto della scuderia di Borgo Panigale hanno mostrato un buon feeling con le curve di Brno nella prima sessione di prove della mattinata e anche oggi pomeriggio sono attesi segnali incoraggianti dalla rossa, che pure alla vigilia di questo weekend, dedicato alla diretta della Motogp, pareva la grande favorita. Durante la classica conferenza stampa del giovedi poi lo stesso Dovizioso ha dichiarato: “Sono contento di essere qui, su un circuito migliore per noi, ma l’importante è riuscire a sistemare i nostri punti deboli: fino adesso non ho guidato come vorrei. Questo è un circuito complicato per gli avvallamenti e per il poco grip, ci sono nuove gomme, bisogna capire se la Yamaha sarà forte come a Jerez. Senza Marquez in pista è chiaro che c’è un’opportunità per tutti, ma ogni anno ha una storia differente”. Staremo allora a vedere se Dovizioso riuscirà a tornare protagonista a Brno, magari già dalla Fp2 del Gp della Repubblica Ceca 2020, in diretta ora da Brno, via! (agg Michela Colombo)

MOTOGP, FINE FP1: PRIMO NAKAGAMI

Sventola la bandiera a scacchi a Brno! Si chiude dunque qui la diretta della Motogp per la prima sessione di prove libere del Gran Premio di Repubblica Ceca 2020 e va detto che il finale di questo della Fp1, è stato ben appassionante, con diversi piloti che hanno spinto sull’acceleratore per strappare il miglior crono della classifica finale. La quale, al termine della Fp1 ci riporta il primo tempo di un eccellente Takaki Nakagami, che sulla Honda LCR ha segnato il crono di 1.57.353: alle spalle del giapponese si sono poi collocati dopo un brillante time attack finale Mir e Pol Espargaro, con Zarco e Vinales subito dietro. La top ten vede poi tutti vicini a meno di 4 decimi dal leader della classifica dei tempi Dovizioso, Petrucci, Valentino Rossi, Morbidelli e Crtuchlow: lontano l’attuale leader della classifica del mondiale piloti Fabio Quartararo, rimasto piuttosto in disparte nella Fp1, in diretta per la Motogp da Brno. Si segnala nel finale della prima sessione di prove libere anche la brutta caduta occorsa a Pecco Bagnaia in curva 1: il pilota, un po’ zoppicante pare comunque in buone condizioni. (agg Michela Colombo)

MIGLIORANO LE DUCATI

Ci avviciniamo alla conclusione della diretta della Motogp per la Fp1 del Gran Premio di Repubblica Ceca e quando mancano ormai pochi minuti alla bandiera a scacchi, pure segnaliamo che non è stata grande battaglia per segnare il miglior crono nella classifica dei tempi in questa parte della sessione. Anzi benché in questa fase della prima sessione di prove libere l’attività in pista sia stata importante, di fatto in pochi hanno cercato la massima velocità nel giro secco, proseguendo invece un importante lavoro di studio del comportamento della propria moto sull’asfalto ceco. Arrivano però importanti segnali di ottimismo in casa Ducati: sia Petrucci che Dovizioso, pur non spingendo eccessivamente sull’acceleratore, hanno costruito giri molto importanti, trovando anche concreti riferimenti cronometrici, che poi però dovranno venir ancor migliorati. Chi invece pare fare ancora fatica è Valentino Rossi, che probabilmente ancora non ha trovato il giusto set up con la sua M1: per lui solo un piazzamento intorno al 15^ gradino, che difficilmente potrebbe venir riscattato negli ultimi minuti della Fp1. Segnaliamo dunque che al momento la classifica dei tempi vede ancora un testa un super Pol Espagaro, leader della diretta della Motogp da Brno con il tempo di 1.57.392: dietro lui stazionano nella top five Vinales, Dovizioso, Petrucci e Morbidelli. (agg Michela Colombo)

PRIMO TEMPO PER POL ESPARGARO

Siamo nel vivo della diretta della Motogp per la prima sessione di prove libere del Gp della Repubblica Ceca 2020 e davvero già l’attività in pista a Brno è frenetica. Scattato il semaforo verde, sotto un cielo terso e nel miglior condizioni ambientali possibili, praticamente nessuno ha atteso a lungo ai box e anzi presto tutti hanno compiuto i primi giri. Non abbiamo poi dovuto attendere molto perchè pure arrivassero i primi crono interessanti dal tracciato di Brno, anche se ovviamente si tratta di tempi ancora molto alti. A rompere gli indugi è stato Franco Morbidelli che ha presto segnato un buon 1.58.629 nella classifica dei tempi, ma l’azzurro è stato presto superato, ed ora che mancano ancora circa 30 minuti alla conclusione della diretta della Motogp per la prima sessione di prove libere del Gp della Repubblica Ceca, vediamo in vetta alla graduatoria dei tempi l’ottimo Pol Espargaro, con il tempo di 1.57.392. Dietro allo spagnolo al momento si collocano Morbidelli e Petrucci, con Rins e Quartararo nella top five: lontani dunque ancora i big, che hanno comunque ancora molto tempo a disposizione per ruggire sulle curve di Brno. Da segnalare poi in questi minuti la caduta occorsa a Maverick Vinales, per fortuna di poco conto. (agg Michela Colombo)

COMINCIA LA FP1

Sta per cominciare la diretta della Motogp per la Fp1 del Gran Premio di Repubblica Ceca 2020 e solo tra pochi istanti si accenderà il semaforo verde sulla pista di Brno per la prima sessione di prove libere, dove pure ci aspettiamo di vedere subito competitivo Maverick Vinales. Lo spagnolo della Yamaha infatti ha iniziato sotto i miglior auspici questa stagione 2020 del Motomondiale, con due secondo podi e ottime prestazioni: le quali ovviamente devono venire confermate anche in questo fine settimana, sul tracciato ceco. Alla vigilia di questo intenso weekend, tutto dedicato alla diretta della Motogp, lo stesso Vinales ha dichiarato: “L’obiettivo era salire sul podio a Jerez ed è quello che abbiamo fatto. Sono felice di essere qui a Brno, in un tracciato che mi piace molto. Dobbiamo continuare a spingere e migliorarci”. Riferendosi poi ai problemi al motore che la M1 ha registrato nei primi appuntamenti ha aggiunto “Siamo fiduciosi. Abbiamo un buon potenziare e stare tranquilli in vista del fine settimana. Dobbiamo essere più veloci di quanto siamo stati in Spagna. Abbiamo molti punti di forza sulla moto e non mi preoccupano le problematiche che abbiamo avuto”. Staremo a vedere però che dirà la pista, a cui dobbiamo subito dare la parola: la diretta della Motogp per la Fp1 del Gp della Repubblica Ceca 2020 sta per cominciare! (Agg Michela Colombo)

LE AMBIZIONI DI VALENTINO ROSSI

Solo pochissimo ci separa dalla diretta della Motogp per la prima sessione di prove libere del Gran Premio della Repubblica Ceca 2020 e l’attesa a Brno è grande: siamo infatti davvero impazienti di vedere i nostri beniamini mettersi alla prova sulle curve del tracciato ceco, tra i piò spettacolari del calendario iridato e, dove poi specialmente ci attendiamo di vedere di un nuovo un super Valentino Rossi. Il Dottore infatti ci ha regalato un eccellente terzo gradino del podio solo poco giorni fa a Jerez ed è pronto a fare scintilla anche a Brno, pista dove poi ha realizzato molto record in carriera. Lo stesso Valentino Rossi nella classica conferenza stampa del giovedì ha affermato: “Nell’ultimo gp mi sono divertito, non succedeva da tanto tempo. Adesso dobbiamo capire se riusciremo ancora ad essere competitivi. Questa è una pista che mi piace moltissimo, però l’anno scorso avevo sofferto. Rispetto all’altra settimana cambieranno le condizioni e soprattutto la temperatura”. Vedremo che otterrà il Dottore già dalle prime sessioni delle prove libere di quest’oggi. (gg Michela Colombo)

SI CORRE A BRNO

La diretta MotoGp oggi, venerdì 7 agosto, riaccende i motori con le prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio della Repubblica Ceca 2020 dal circuito di Brno, un classico appuntamento per il Motomondiale e terzo atto della stagione 2020 della MotoGp dopo la doppietta di luglio a Jerez, caratterizzata dalle due vittorie di Fabio Quartararo, dal ritorno sul podio di Valentino Rossi e dall’infortunio di Marc Marquez, che in questi giorni abbiamo scoperto avere conseguenze che di fatto tagliano fuori l’iridato in carica dalla lotta per il titolo. Dopo due gare sulla stessa pista, siamo però tutti curiosi di scoprire che cosa ci potrà dire la MotoGp su un tracciato differente, di conseguenza è altissima l’attesa per questo Gp Repubblica Ceca a Brno. Andiamo allora a segnalare senza indugio gli orari della diretta MotoGp, che saranno nuovamente quelli classici dei Gran Premi europei: dunque il venerdì della MotoGp avrà inizio alle ore 9.55 con la FP1 che apre l’intero weekend della classe regina, che durerà 45 minuti. A seguire ecco pure la FP2, dalle ore 14.10, sessione più indicativa disputandosi negli stessi orari di qualifiche e gara.

DIRETTA MOTOGP: IL CONTESTO

Andiamo a vedere quali spunti ci potrà offrire la diretta MotoGp da Brno per questo Gran Premio della Repubblica Ceca, come detto primo banco di prova su un tracciato differente da quello di Jerez. Finora la Yamaha ha dominato: doppietta con Fabio Quartararo e Maverick Vinales nella prima gara e tripletta con pure Valentino Rossi sul podio nella seconda, senza dimenticare che avrebbe meritato di più pure lo sfortunato Franco Morbidelli. Insomma, la Yamaha è senza dubbio in questo momento il punto di riferimento in MotoGp, ma siamo curiosi di scoprire quanto della superiorità della M1 fosse dovuta alla pista di Jerez. Di certo le prime due gare ci hanno anche detto che Quartararo è un serissimo pretendente per la conquista del titolo, mentre Vinales deve riprendersi perché perdere due volte di fila da un campioncino ma del team “satellite” non può assolutamente fare piacere a un pilota del team ufficiale. Per Valentino Rossi l’obiettivo è naturalmente confermare a Brno gli enormi miglioramenti mostrati nella seconda gara rispetto al debutto, l’allarme però è per i problemi di affidabilità, che non hanno colpito solo Morbidelli tra i piloti Yamaha nei due weekend a Jerez.

La diretta MotoGp della stagione 2020 finora ha sorriso meno alla Ducati, che però tradizionalmente a Jerez non ha mai avuto grandi soddisfazioni. Ecco perché Brno e poi il doppio appuntamento in Austria dovranno segnare un cambio di passo se Andrea Dovizioso vorrà puntare al titolo iridato. Finora ha fatto meglio Pecco Bagnaia, altro sfortunatissimo protagonista del Gp Andalusia, nel quale avrebbe davvero meritato il podio: anche qui dunque i satelliti sembrano andare meglio degli ufficiali e questo è un altro tema di grande interesse per la MotoGp 2020. Quanto a Marc Marquez, l’azzardo per cercare di tornare in pista già nella seconda gara di Jerez è stato purtroppo esagerato e ci chiediamo come sia stato possibile che i medici gli avessero dato l’idoneità: ormai purtroppo il danno è stato fatto e per la MotoGp è un colpo molto duro – non parliamo poi della Honda, che in pratica dipende quasi esclusivamente dal suo numero 93. In ogni caso i temi d’interesse non mancheranno, così come il desiderio di tornare di nuovo in pista, quindi mettiamoci comodi: la diretta MotoGp delle prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio della Repubblica Ceca 2020 dal circuito di Brno sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA