Diretta MotoGp/ Prove libere: Aleix Espargaro 1° in FP2, poi Bagnaia! GP Italia 2022

- Mauro Mantegazza

Diretta MotoGp prove libere FP1 e FP2 live Gp Italia 2022 Mugello: orari, cronaca, tempi e classifica delle due sessioni in programma oggi, venerdì 27 maggio.

Espargaro MotoGp
MotoGp: Aleix Espargaro

DIRETTA MOTOGP: ALEIX ESPARGARO PRIMO IN FP2

Aleix Espargaro ha ottenuto il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere FP2 al Mugello, che ha chiuso per oggi la diretta MotoGp in vista del Gran Premio d’Italia 2022 di domenica. Può sognare il pilota spagnolo e anche la sua Aprilia, con cui Espargaro sta facendo benissimo fin dall’inizio della stagione. Secondo Francesco Bagnaia, un segnale comunque molto importante per il pilota della Ducati che ha bisogno di cambiare marcia se vuole rimanere in corsa per il titolo mondiale. Miglior tempo in 1’45”891 per Aleix Espargaro, con appena 49 millesimi di vantaggio su Pecco, gli altri sono ben più lontani.

Pomeriggio molto vivace per Johann Zarco, che è stato protagonista di ben due cadute, la seconda proprio all’ultimo giro al Correntaio, ma anche in questo caso senza conseguenze fisiche per il francese della Ducati Pramac, comunque quarto alle spalle di Jack Miller, che si è preso la terza piazza a 422 millesimi da Espargaro. Molto bravo Luca Marini, quinto davanti ad Enea Bastianini: nelle prime sei piazze solo moto italiane, poi ecco Brad Binder settimo ma poi all’ottavo posto Marco Bezzecchi, che si prende la soddisfazione di precedere Fabio Quartararo, infine Pol Espargaro completa la top 10. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CADUTA PER ZARCO, DUCATI AI VERTICI

Johann Zarco protagonista nel bene e nel male della diretta MotoGp per la seconda sessione di prove libere FP2 al Mugello, in vista del Gran Premio d’Italia 2022 di domenica. Il pilota francese della Ducati Pramac resta infatti sempre al comando della classifica dei tempi, ma è stato anche protagonista di una caduta alla curva Materassi, comunque senza conseguenze fisiche per Zarco, che è subito tornato ai box.

Belle notizie più in generale per la Ducati, perché Francesco Bagnaia è salito al secondo posto e soprattutto sta mostrando di avere un grande ritmo sul passo gara, che naturalmente per Pecco sarebbe la notizia più importante verso il Gran Premio. Inoltre, al terzo posto c’è Enea Bastianini per completare un terzetto Ducati davanti a tutti. Va però segnalata la bandiera rossa dopo la caduta di Zarco: nulla di grave, ma c’è troppa ghiaia in pista e naturalmente questo sarebbe stato un pericolo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ZARCO IN GRANDE SPOLVERO

Aleix Espargaro subito in evidenza nelle prime battute della diretta MotoGp per la seconda sessione di prove libere FP2 al Mugello, sede naturalmente del Gran Premio d’Italia 2022. Il pilota spagnolo della Aprilia, secondo nella classifica generale e già in ottima evidenza anche questa mattina nella FP1, è subito balzato al comando della classifica dei tempi della sessione pomeridiana della MotoGp. Pochi minuti dopo, tuttavia, è stato Johann Zarco a firmare il miglior tempo, non solo della FP2 ma anche della classifica combinata delle due sessioni, che vede quindi già ora i tempi della FP2 migliori rispetto alla FP1.

Johann Zarco ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 1’46”381 e precede Takaaki Nakagami ed Enea Bastianini, con Francesco Bagnaia al quarto posto alle spalle del romagnolo, che al Mugello vorrà confermare l’ottimo rendimento finora avuto nella stagione 2022 della MotoGp, mentre naturalmente per Pecco l’esigenza al Mugello sarà quella di voltare pagina. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN PISTA PER LA FP2

Sta per ricominciare la diretta MotoGp, perché fra pochi minuti prenderà il via la seconda sessione di prove libere FP2 al Mugello verso il Gran Premio d’Italia 2022 di domenica. Il turno del venerdì mattina ha visto in crisi la Yamaha, che nella FP1 non è andata oltre l’undicesimo posto di Fabio Quartararo. Merita allora un approfondimento la situazione di colui che è il leader della classifica iridata e naturalmente anche il campione del Mondo in carica: “Qui si può ottenere un buon risultato, perché non è una pista difficile per la Yamaha, ma se partiamo male potrebbe però non andarci più bene, perché fra le qualifiche e il primo giro la situazione potrebbe cambiare molto”, aveva detto Quartararo nella conferenza stampa di ieri.

Il doppio appuntamento al Mugello e settimana prossima al Montmelò dovrà dare risposte molto importanti anche per Fabio Quartararo: “Sono due tappe che potrebbero essere molto sfidanti. Noi abbiamo sempre un deficit di velocità e credo che qui la situazione sarà più o meno la stessa perché gli altri sono cresciuti e si presentano qui con delle novità per spingere di più, però nei settori 2 e 3 mi sento molto a mio agio: è una parte della pista che mi piace molto e cercherò di sfruttarla per far valere i nostri punti forti”. Adesso però è giunto il momento di cedere la parola alla pista e al cronometro: inizia la FP2 della MotoGp! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MOTOGP, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LE SESSIONI DI PROVE LIBERE

Le prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio d’Italia 2022 della MotoGp dal circuito del Mugello saranno trasmesse in tv su Sky Sport MotoGp HD, canale numero 208 della piattaforma satellitare Sky, che garantisce anche lo streaming. Per tutti gli appassionati di motociclismo ribadiamo che anche quest’anno la diretta MotoGp e le altre classi sono trasmesse integralmente da Sky sul satellite, come ormai siamo ampiamente abituati: per il Gran Premio d’Italia c’è da segnalare inoltre che, per chi non è abbonato Sky, le qualifiche e la gara della Motogp saranno visibili in diretta in chiaro su Tv8, essendo questo Gp compreso fra quelli trasmessi in tempo reale (ma il venerdì è in ogni caso escluso). Adesso comunque presentiamo tutte le modalità per seguire le due sessioni in programma oggi dell’appuntamento del Mugello per seguire la diretta MotoGp in streaming e tv.

Ricordiamo pure che lo streaming video sarà garantito agli abbonati tramite l’applicazione Sky Go, ma che sempre in diretta streaming il Mondiale di MotoGp è visibile anche su Now TV. Il punto di riferimento Sky è sempre Guido Meda, ormai storica voce della MotoGp.

Per quanto riguarda la tv in chiaro, non si potrà seguire la giornata di oggi su Tv8 (canale numero 8 del telecomando), perché anche nel Motomondiale 2022 il venerdì della Motogp è escluso dalle immagini in chiaro per tutti, che siano in differita oppure in diretta. Per il Gran Premio d’Italia tuttavia è doveroso segnalare che nei prossimi giorni sarà valida la seconda ipotesi, infatti questo Motogp è uno di quelli che su Tv8 sarà visibile in diretta. In ogni caso, sarà possibile vivere tutte le emozioni della classe regina del motociclismo dal Mugello per oggi solo su Sky. Ricordiamo infine anche i riferimenti ufficiali del Mondiale su Twitter, l’account @MotoGp, così come la pagina MotoGp su Facebook.

NAKAGAMI PRIMO NELLA FP1

Takaaki Nakagami ha ottenuto il miglior tempo nella prima sessione di prove libere FP1 al Mugello che ha aperto la diretta MotoGp in vista del Gran Premio d’Italia 2022 di domenica. Venerdì mattina eccezionale per il pilota giapponese della Honda, che forse non era trai nomi più attesi ma si è esaltato sul tracciato del Mugello ed è quindi per ora l’uomo di riferimento davanti alla Aprilia di Aleix Espargaro e alla Ducati di Francesco Bagnaia, rispettivamente secondo e terzo. Bel quinto posto per Enea Bastianini, è crisi per la Yamaha che non va oltre l’undicesimo posto di Fabio Quartararo.

In grande spolvero Takaaki Nakagami, scatenato con la sua Honda e capace di spingersi fino a 1’46”662 nell’ultima raffica di time-attack sulla bandiera a scacchi, che però non tolgono il meritato primato al pilota nipponico, che anzi rifila la bellezza di oltre quattro decimi a Espargaro e Bagnaia, con lo spagnolo formalmente secondo anche se con lo stesso identico tempo, appena un millesimo davanti alla quarta piazza di Alex Rins. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DISTACCHI AL MILLESIMO

Molto vivace la diretta MotoGp in questa prima sessione di prove libere FP1 al Mugello in vista del Gran Premio d’Italia 2022 di domenica. Le moto italiane sono in grande evidenza e questo naturalmente ci fa piacere: avevamo lasciato al comando l’Aprilia con Aleix Espargaro, poi è balzato in testa alla classifica dei tempi Francesco Bagnaia, con il tempo di 1’47”070 naturalmente in sella alla sua Ducati, davanti allo spagnolo e ad Enea Bastianini, salito in terza posizione e quindi sua volta competitivo fin dal venerdì mattina al Mugello.

Migliora però anche il campione del Mondo e leader iridato Fabio Quartararo, poi si mette in notevole evidenza la Suzuki in particolare con Alex Rins, che sale al secondo posto con un solo millesimo di ritardo dal miglior tempo di Bagnaia. Si viaggia sul filo dell’equilibrio, perché subito dopo Aleix Espargaro pareggia al millesimo il tempo di Pecco, poi è la Honda con Takaaki Nakagami a balzare al comando, ma con 30 millesimi su Bagnaia-Espargaro e 31 su Rins. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ESPARGARO AL COMANDO

La diretta MotoGp è cominciata nel segno di Michele Pirro nella prima sessione di prove libere FP1 del Gran Premio d’Italia 2022 al Mugello: lo storico collaudatore della Ducati, come da tradizione, è una wild-card nella gara di casa ed è partito subito molto forte nella sessione di prove libere del venerdì mattina. In evidenza anche Pol Espargaro e Franco Morbidelli nei primissimi giri lanciati al Mugello, poi prende il comando la Suzuki con Joan Mir.

Si fa notare pure l’Aprilia con Aleix Espargaro, che balza al comando con il tempo di 1’47”161 davanti alla Honda di Takaaki Nakagami, mentre è più tranquillo l’inizio della FP1 della MotoGp al Mugello per Fabio Quartararo e Francesco Bagnaia. Questi i primi responsi dopo un quarto d’ora in pista, ma naturalmente il weekend del GP Italia 2022 è appena cominciato… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VIA ALLA FP1

La diretta MotoGp sta per cominciare con la prima sessione di prove libere FP1 del Gran Premio d’Italia 2022 naturalmente al Mugello, dove tutti attendono al riscatto Francesco Bagnaia. La domanda più frequente è su come abbia passato i dieci giorni seguiti alla caduta di Le Mans, Pecco risponde così: “Gli errori succedono, quindi tutto bene. Ho avuto tempo a casa per imparare, adesso arriva il Mugello, che è il posto migliore per divertirsi. Qui nel 2021 stavo facendo un gran weekend, poi la domenica è stata bruttissima, ma so che qui posso andare forte. Il Mondiale? Ora non ci penso proprio, voglio solo divertirmi”.

L’arrivo al Mugello già è stato particolare: in moto mercoledì con Jack Miller, Enea Bastianini e 200 ducatisti. “Non fosse che eravamo troppo lenti è stato molto bello, era la prima volta che facevo il passo della Futa e mi sono divertito”, ha commentato Bagnaia. Si torna però all’errore di Le Mans: “Ho imparato che a volte frenare prima è meglio che frenare dopo. E a restare calmo. Gli errori si pagano, però ora basta, bisogna pensare positivo e guardare avanti. Lo scorso anno al Mugello mi ero subito trovato molto bene. Questa pista mi piace tanto, so di avere il potenziale per andare forte. La moto va bene e con la carena più piccola avremo un vantaggio in più. Magari perderemo qualcosa in rettilineo, ma guadagneremo di sicuro nei tratti guidati. Voglio solo guidarmi il weekend, divertirmi e andar forte”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GRANDE ATTESA PER IL MUGELLO!

La diretta MotoGp torna protagonista oggi, venerdì 27 maggio: inizia sul circuito del Mugello l’ottavo atto della stagione del Motomondiale con le due sessioni di prove libere FP1 e FP2 che apriranno il Gran Premio d’Italia 2022. Naturalmente c’è grande attesa per un appuntamento sempre magnifico dal punto di vista tecnico grazie alla bellezza del circuito toscano e finalmente anche impreziosito dal ritorno del pubblico a pieno regime. Finora si è trattato di una stagione di non facile lettura, con diversi protagonisti che si sono alternati nella lotta per la vittoria di ogni singola gara e la mancanza di continuità che condiziona quasi tutti i centauri.

Per prima cosa ricordiamo tutti gli orari dei vari eventi agonistici in programma oggi per quanto riguarda la diretta MotoGp sul tracciato del Mugello, tenendo conto del fatto che naturalmente saranno quelli classici dei Gran Premi del Motomondiale in Europa. Si comincerà dunque il venerdì della MotoGp con la diretta delle prove libere FP1 alle ormai tradizionali ore 9.55 del mattino, mentre la FP2 è fissata per le ore 14.10 e sarà come al solito la sessione più indicativa per quanto riguarda le qualifiche di domani e la gara di domenica.

DIRETTA MOTOGP: GP ITALIA 2022 MUGELLO, AI VERTICI DEL MONDIALE

In vista di quello che potrà succedere già oggi nella diretta MotoGp, il Gp Italia vedrà le gerarchie che sono ancora una volta cambiate dopo la gara di un paio di settimane fa a Le Mans, che non ha soddisfatto del tutto davanti al proprio pubblico amico il campione del Mondo in carica Fabio Quartararo e la sua Yamaha. Il transalpino resta al comando della classifica Piloti, ma finora ha vinto solamente una gara su sette (a Portimao), più altri due podi che sono arrivati grazie ai secondi posti in Indonesia e in Spagna. L’anno scorso però di questi tempi Quartararo andava più forte, se ci fosse di nuovo un calo nella seconda metà della stagione sarebbe un grave problema per la Yamaha.

Applausi invece per Aleix Espargaro e l’Aprilia, vincitori a Termas de Rio Hondo e poi di nuovo sul podio nelle ultime tre gare grazie a tre terzi posti consecutivi a Portimao, Jerez de la Frontera e Le Mans. Con questo ruolino di marcia, Espargaro è al secondo posto con soli quattro punti di ritardo da Quartararo e ha tutto il diritto di sognare in grande. Il titolo iridato sarebbe una impresa da leggenda per l’Aprilia in MotoGp e Espargaro potrà provarci senza troppe pressioni, perché naturalmente se non arrivasse non sarebbe un dramma per Noale.

DIRETTA MOTOGP: GP ITALIA 2022 MUGELLO, GLI ALTRI PROTAGONISTI

In primo piano naturalmente ci sarà anche un meraviglioso Enea Bastianini, che ha già vinto ben tre gare in questa stagione (Losail, Austin e infine proprio Le Mans) mentre nessun altro è riuscito finora a vincerne più di una. Quando Bastianini è competitivo, vince: una qualità molto preziosa. Adesso bisognerebbe riuscire a fare l’ultimo salto di qualità, cioè riuscire ad essere ad alto livello in più gare, perché nelle altre quattro uscite Bastianini non è mai andato oltre a un ottavo posto e per questo motivo insegue Quartararo ed Espargaro. Ci riuscisse, potrebbe “costringere” la Ducati a puntare tutto su di lui.

Devono invece riscattarsi Alex Rins e Francesco Bagnaia. Lo spagnolo un paio di gare fa era a pari punti con Quartararo ma poi ha infilato due “zero” consecutivi e adesso deve rialzarsi se non vuole abbandonare i sogni di gloria già prima di metà stagione. Peggio ancora purtroppo Pecco: la vittoria di Jerez era stata il primo squillo in un Mondiale difficile, ma la caduta di Le Mans ha di nuovo cacciato indietro Bagnaia. L’attesa per quanto succederà in questo weekend sta adesso per finire, per la gioia di tutti i tifosi e gli appassionati, quindi adesso mettiamoci comodi: la diretta MotoGp delle prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio d’Italia 2022 al Mugello sta per cominciare…





© RIPRODUZIONE RISERVATA