DIRETTA MOTOGP/ Prove libere Sepang: Valentino Rossi pronto al riscatto (GP Malesia)

- Mauro Mantegazza

Diretta MotoGp, prove libere Fp2, Sepang: è di Quartararo il miglior tempo nella seconda sessione. Molto bene anche Valentino Rossi (GP Malesia 2019)

Rins e Marquez MotoGp
Diretta Motogp (LaPresse 2019)

Valentino Rossi è stato ottimo protagonista della diretta MotoGp con il terzo posto nella seconda sessione di prove libere FP2 a Sepang. La pista su cui si corre il Gran Premio della Malesia è d’altronde uno dei preferiti di Valentino, anche negli anni più recenti. Qui l’anno scorso Rossi arrivò vicinissimo alla vittoria, perché rimase in testa per 16 dei 20 giri prima di scivolare alla prima curva. “La mia più bella gara della scorsa stagione”, ha ammesso Valentino tornando a Sepang. L’impresa è fattibile anche stavolta? “In Australia mi sono sentito bene nella prima parte di gara, è stato un passo avanti ma non grandissimo, perché poi nella seconda parte ho sempre il solito problema alla gomma posteriore. Questa è la mia peggiore stagione in Yamaha, anche proprio come numero di punti, posizione in campionato, podi. Sto facendo molta fatica. Soffro molto la velocità sul dritto perché sono molto lento, e la gomma posteriore, però il feeling con la moto non è male. In futuro devo cercare di essere più competitivo”, ha detto il Dottore alla vigilia del weekend. Le indicazioni del venerdì sono state positive, speriamo che si possano tradurre in un bel risultato… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

QUARTARARO PRIMO NELLA FP2

E’ terminata poco fa la diretta delle Fp2, le prove libere delle MotoGp in quel di Sepang, in Malesia. Alla fine il miglior tempo è stato quello del giovane pilota di casa Yamaha, Quartararo. Il centauro francese ha concluso la sua prova con il tempo pazzesco di 1 minuto, 58 secondi e 576 millesimi (nuovo record della pista), piazzandosi davanti al pilota di casa Ducati, Andrea Dovizioso, con alle spalle Valentino Rossi su Yamaha. Molto bene anche Morbidelli, per un’ottima sessione italiana, che ha chiuso in quarta posizione, e terzo pilota nei primi quattro posti motorizzato Yamaha. Rimanendo in tema connazionali, bene anche Bagnaia che ha chiuso in ottava posizione, con Miller quinto, Espargaro sesto, Crutchlow settimo, Vinales nono e Rins decimo a completare la top 10. Da segnalare una caduta per Andrea Iannone, ma fortunatamente il centauro dell’Aprilia si è rialzato da solo senza alcun problema. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA MOTOGP/ PROVE LIBERE FP2, SEPANG: SPINGE ROSSI

Prosegue la diretta delle prove libere Fp2 di Sepang, in vista del gran premio delle MotoGp. Al momento in cui vi scriviamo il miglior tempo risulta essere quello del campione del mondo Marc Marquez, che ha piazzato la sua Honda davanti a tutti fermando il cronometro sul 2:00.215. Molto bene Valentino Rossi, che dopo qualche difficoltà di troppo con gomma media anteriore e gomma soft al posteriore, ha strappato il momentano terzo tempo, a soli 30 millesimi di distacco dal pilota spagnolo. Solo Yamaha poi fino alla sesta posizione, dove troviamo Morbidelli al quarto posto, quinto il gioiello transalpino Qaurtararo, e sesto Maverick Vinales. Ottima anche la prestazione di Rins, al momento secondo e distanziato di soli 17 millesimi da Marquez, con un gruppo di cinque piloti racchiusi in meno di due decimi. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA MOTOGP SEPANG, PROVE LIBERE FP2: INIZIATA LA SECONDA SESSIONE

E’ cominciata pochi minuti fa la diretta delle seconde prove libere delle MotoGp da Sepang, in vista del Gp di Malesia. Da segnalare, come ricordato da Sky Sport, che in questa sessione non ci sarà il pilota portoghese della KTM Team Tech3, Oliveira, a causa di un infortunio alla mano patito in Australia: il centauro si era già dovuto fermare dopo quattro giri dall’inizio della sessione di libere numero uno, evidentemente non riuscendo a guidare al meglio, e dopo essersi consultato con il proprio team ha preferito dare forfeit. Intanto a Sepang il cielo è nuvoloso ma per il momento non sembra prevista pioggia. Nulla da escludere invece per le giornate di sabato e di domenica, dove non potrebbero verificarsi anche delle precipitazioni. Al momento il miglior tempo è quello di Rins, 2:00.319, seguito da Morbidelli con il cronometro fermato sul 2:00.787, tempi comunque ancora poco significativi. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA MOTOGP, PROVE LIBERE SEPANG FP1: QUARTARARO IL MIGLIORE

Si è chiusa la diretta delle prove libere Fp1 della MotoGp dal circuito di Sepang, Malesia. Ennesima grande prestazione del rookie francese Quartararo, che ha piazzato ancora una volta la propria due ruote davanti a tutti in una sessione di libere, segnando il tempo di 1 minuto, 59 secondi e 27 centesimi. Secondo Morbidelli, davanti a Vinales, con il campione del mondo Marc Marquez invece quarto, a meno di due decimi dal primo. Segue a ruota Dovizioso, il primo dei ducatisti, mente Valentino Rossi ha concluso la prima sessione di libere in Malesia in ottava posizione. A completare la top 10, il sesto posto di Alex Rins, il settimo di Espargarò, il nono di Crutchlow e il decimo di Jack Miller. Ennesima prestazione disastrosa invece per Lorenzo, che sta per concludere la sua prima stagione in Honda Hrc in maniera alquanto negativa: diciottesimo posto per lui, a quasi due secondi dal compagno di squadra. Appuntamento alle 8:05 per la seconda sessione di libere. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA MOTOGP SEPANG, PROVE LIBERE: SI SCALDANO I MOTORI

La diretta MotoGp oggi, venerdì 1 novembre, riaccende i motori con le prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio della Malesia 2019 dal circuito di Sepang, dove comincerà il diciottesimo appuntamento con il Motomondiale di quest’anno, penultimo atto della stagione. Nonostante Marc Marquez si sia già laureato matematicamente campione del Mondo per la sesta volta nella classe regina (e ricordiamo anche Lorenzo Dalla Porta iridato in Moto3), l’attesa per questo appuntamento è molto alta, anche perché Sepang è uno dei circuiti più amati del calendario iridato, sia dai piloti sia dagli addetti ai lavori ed infine dai tifosi – tra l’altro ormai solo per la MotoGp, dato che la Malesia è uscita dal calendario delle quattro ruote. Per gli appassionanti tuttavia gli orari di questo Gran Premio costituiranno un problema, perché saranno naturalmente condizionati dalle ben sette ore di fuso orario che separano l’Italia da Kuala Lumpur (nei cui pressi sorge il circuito), dunque si partirà già alle ore 3.50 della notte italiana fra giovedì e venerdì (10.50 locali) per la FP1 che apre l’intero weekend della classe regina, che durerà 45 minuti e dunque si concluderà alle ore 4.35. A seguire ecco pure la FP2, dalle ore 8.05 alle ore 8.50 italiane (15.05-15.50 di Sepang), sessione ancora più interessante perché si disputa allo stesso orario delle qualifiche di domani e della gara di domenica.

DIRETTA MOTOGP: IL CONTESTO

Andiamo a vedere quali spunti ci potrà offrire la diretta MotoGp da Sepang: la stagione è già da tempo andata in archivio con Marc Marquez dominatore assoluto, il numero 93 è diventato matematicamente campione del Mondo già in Thailandia tre settimane fa e in seguito non ha abbassato la tensione, vincendo sia a Motegi sia settimana scorsa a Phillip Island dopo un lungo duello con Maverick Vinales, caduto all’ultimo giro. Marquez domina e nessuno riesce a tenere il passo dello spagnolo, un copione già visto spesso negli scorsi anni e che si è ripetuto anche in questo 2019, in modo anzi ancora più netto, come dimostra il fatto che sono ben quattro i Gran Premi che stiamo vivendo – di cui Sepang è il terzo – a titolo mondiale già assegnato. Marquez nel mese di settembre ha vinto sia a Misano sia ad Aragon, ponendo definitivamente fine a ogni possibile dubbio sul nome del vincitore del Mondiale, poi ha coronato l’opera vincendo anche a Buriram e poi non si è più fermato. Il vantaggio dello spagnolo della Honda è di 135 punti su Andrea Dovizioso, l’inseguitore più vicino (o meno lontano?) e davanti a numeri di questo genere c’è solamente da applaudire.

Andrea Dovizioso rivive dunque il film delle due precedenti stagioni: principale avversario di Marc Marquez, ma non c’è stato nulla da fare e per essere onesti quest’anno di fatto non c’è neanche stata competizione. Per il Dovi una sorta di splendido isolamento: troppo distante da Marquez, ma d’altronde nettamente avanti al resto del gruppo, la sua piazza d’onore è già matematicamente sicura ma con appena due Gran Premi vinti e un ritardo abissale da Marquez non si può francamente considerare del tutto positiva la sua stagione. L’unica lotta resta alle spalle dei primi due, per il platonico terzo posto nella classifica iridata e per altre soddisfazioni minori – ad esempio, chi sarà il migliore pilota della Yamaha? Maverick Vinales e Fabio Quartararo sono entrambi caduti in Australia, questo potrebbe rilanciare Valentino Rossi che però sta vivendo una stagione decisamente grigia, forse la peggiore della sua carriera a parte il biennio in Ducati, con un inizio promettente (due secondi posti nelle prime tre gare) e poi stop – un podio manca ormai da sei mesi. In ogni caso i temi d’interesse non mancheranno, quindi mettiamoci comodi: la diretta MotoGp delle prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio della Malesia 2019 a Sepang sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA