Diretta MotoGp/ Prove libere FP2: Miller-Bagnaia, dominio Ducati! (Gp Qatar 2021)

- Claudio Franceschini

Diretta MotoGp Gp Losail 2021, streaming video e cronaca: FP1 e FP2 scattano oggi, venerdì 26 marzo inaugurando la nuova stagione del Motomondiale, siamo sul circuito di Losail.

Joan Mir Suzuki curva MotoGp lapresse 2021 640x300
Diretta MotoGp Gp Qatar 2021: FP1 e FP2 (Foto LaPresse)

DIRETTA MOTOGP: JACK MILLER PRIMO NELLA FP2!

Jack Miller ha conquistato il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere FP2 del Gp Qatar 2021 a Losail, che ha completato il venerdì della diretta MotoGp del primo atto della nuova stagione del Motomondiale. Secondo posto per Francesco ‘Pecco’ Bagnaia che completa la doppietta Ducati, terzo Fabio Quartararo. Vi abbiamo raccontato di un Franco Morbidelli molto attivo in ottica passo gara, di una Ducati su livelli molto buoni e di una Aprilia addirittura sorprendente tra le mani di Aleix Espargaro, al termine degli ultimi minuti di time attack possiamo concludere che il finale ha visto molto attivi Fabio Quartararo e Pecco Bagnaia, in crescita Morbidelli che però ha impressionato più con le gomme dure che con quelle morbide, poi ecco un “derby” Ducati con Jack Miller che soffia la prima posizione al compagno di squadra Bagnaia, seguito da Quartararo. Dopo la bandiera a scacchi tuttavia si può fare finalmente il bilancio definitivo della FP2 della MotoGp: dominio Ducati, come spesso in passato a Losail, bene Quartararo nel finale ma ottima impressione complessiva da parte di Morbidelli – che ha chiuso settimo -, Aprilia in evidenza anche se nel finale Aleix Espargaro è scivolato all’ottavo posto, buono Valentino Rossi che è nono, in casa Suzuki meglio Alex Rins di Joan Mir, undicesimo e dunque al momento fuori dalla top 10. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MOTOGP: APRILIA IMPRESSIONANTE!

Sempre più nel vivo della diretta MotoGp, siamo infatti ormai nell’ultima parte della seconda sessione di prove libere FP2 del Gp Qatar 2021 a Losail. Dopo l’eccellente avvio di Ducati e Aprilia e l’interruzione con bandiera rossa per detriti in pista, si è prontamente ripartiti e dobbiamo segnalare che Franco Morbidelli è il più attivo in ottica passo gara con la gomma media al posteriore. Nella classifica dei tempi spicca invece l’Aprilia di Aleix Espargaro, che si è ripreso il primato ai danni di Jack Miller con il tempo di 1’53″789 e sembra consistente anche sul ritmo gara, il che aprirebbe prospettive davvero interessanti per la Casa di Noale. Alle spalle di Espargaro resta Miller con la Ducati, poi fa capolino in terza posizione Alex Rins con la Suzuki, che precede Bagnaia in quarta piazza con l’altra Ducati ufficiale, comunque sempre in grande spolvero sul ciurcuito del Qatar. Adesso però sta per cominciare la raffica dei time attack: ne vedremo sicuramente delle belle negli ultimi minuti che ancora mancano al termine della FP2! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MOTOGP: BANDIERA ROSSA PER DETRITI NELLA FP2!

La diretta MotoGp si svolge ormai nella notte di Losail per la seconda sessione di prove libere FP2 del Gp Qatar 2021, una annotazione molto interessante è che la temperatura è calata di ben 20 gradi rispetto alla sessione diurna. Condizioni completamente molto diverse e anche assai interessanti, visto che si disputeranno in notturna anche le qualifiche di domani e la gara di domenica. Parte bene Aleix Espargaro, che si è portato al comando per primo in sella alla sua Aprilia, bene anche Pecco Bagnaia che si piazza subito dietro con la sua nuova Ducati ufficiale. Balza poi al comando l’altra Rossa di Jack Miller, che in 1’54″571 fa rergistrare il migliore crono della giornata, ma subito dopo arriva una bandiera rossa a causa di molti detriti in pista, che hanno consigliato alla Direzione Gara uno stop per ripristinare le condizioni di sicurezza sull’asfalto di Losail. Sarebbe stato un rischio davvero troppo grosso per i piloti, così la sessione è stata fermata dopo soli 7 minuti e 23 secondi, con 37 minuti e 37″ ancora da disputare quando si ripartirà. Interruzione comunque solo di pochi minuti, si è ripartiti lestamente con una classifica domenicata dalle Case italiane: la Ducati con Miller e Bagnaia e l’Aprilia con Espargaro nelle prime tre posizioni. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MOTOGP: COMINCIA LA FP2!

Stiamo per scendere di nuovo in pista con la diretta MotoGp della seconda sessione di prove libere FP2 del Gp Qatar 2021, il protagonista della prima sessione era stato senza dubbio Franco Morbidelli e allora spendiamo volentieri qualche parola in più sul pilota del team Petronas Yamaha, nuovo compagno di squadra dell’amico e mentore Valentino Rossi, con il quale è stato protagonista di una intervista doppia per Sportweek, il settimanale della Gazzetta dello Sport. Abbiamo dunque scoperto che Morbidelli se fosse un personaggio da film vorrebbe essere Jack Sparrow, anche se Into the Wild è stato l’ultimo film che lo ha fatto piangere; a Rossi regalerebbe il libro Shantaram; quando ha un giorno libero non si sveglia prima delle tre del pomeriggio; il suo cocktail preferito è il mojito; il pilota del secolo scorso che vorrebbe essere è invece Kevin Schwantz. Tante curiosità simpatiche circa il pilota italiano che potrebbe essere la nostra punta nel Mondiale MotoGp 2021, ma adesso è tempo di tornare in pista: cosa ci dirà il cronometro in queste FP2 della MotoGp in Qatar? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MOTOGP QATAR 2021, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LE PROVE

La classe regina sarà trasmessa fin da oggi dai due canali della televisione satellitare, che sono riservati agli abbonati: si tratta di Sky Sport Uno (numero 201 del decoder) e Sky Sport MotoGp (208) sempre con la voce di Guido Meda a farci compagnia. Possiamo anche anticipare che ci sarà un appuntamento in chiaro su Tv8, ma in ogni caso non riguarderà le prove libere e soprattutto per il Gp Qatar 2021 sarà una differita; inoltre chi non potesse mettersi davanti a un televisore potrà comunque avvalersi dei vari servizi di streaming video che sono disponibili. Nel dettaglio si tratta di Sky Go per gli abbonati al satellite, ma anche di DAZN e Now Tv: anche in questo caso ovviamente bisognerà aver sottoscritto un abbonamento per poi seguire FP1 e FP2 su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

L’ULTIMA VOLTA

Quasi pronti a vivere la diretta MotoGp per la seconda sessione di prove libere FP2 del Gp Qatar 2021, il venerdì di Losail non può ricominciare senza ricordare nel dettaglio quello che era successo l’ultima volta in cui eravamo stati qui. Scopriamolo: era il 2019 perché, come già detto, l’anno scorso il Gp Qatar era saltato a causa del Coronavirus, venendo subito cancellato dal calendario. La pole position l’aveva timbrata Maverick Vinales, che aveva girato in 1’53’’546; era invece stato di 1’55’’039 il giro più veloce in gara, firmato da Fabio Quartararo nel corso della terza di 22 tornate. Il francese della Yamaha Petronas però era arrivato soltanto sedicesimo al traguardo, non riuscendo a entrare in zona punti; progressivamente i big si erano fatti sotto e la vittoria finale era andata allo straordinario Andrea Dovizioso, che aveva vinto un corpo a corpo straordinario con Marc Marquez giunto staccato di 23 millesimi. I primi cinque avevano fatto il vuoto, arrivando sul traguardo entro 6 decimi: Cal Crutchlow sulla Honda di Lucio Cecchinello aveva completato il podio, Alex Rins e Valentino Rossi lo avevano soltanto sfiorato mentre Danilo Petrucci, sesto classificato con la Ducati, aveva pagato oltre due secondi dal compagno di scuderia Dovizioso. Sarà interessante scoprire come andranno le cose nel Gp Qatar 2021, anche se chiaramente bisognerà aspettare… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA MOTOGP: MORBIDELLI DOMINA LA FP1

Grandi scintille nelle ultime battute della diretta della Motogp per la Fp1 del Gran premio di Qatar 2021: in molti infatti hanno approfittato degli ultimi minuti della sessione di prove libere per marcare ancora la classifica dei tempi ed è stata vera battaglia in pista. A colpire è stato innanzitutto Franco Morbidelli, che in sella alla Petronas Yamaha ha regalato prestazioni importanti: proprio l’azzurro ha poi trovato il miglior tempo della Fp1, chiudendo la diretta della Motogp con il crono di 1.54.921 (unico a scendere sotto l’1.55 oggi), ottenuto tra l’altro con gomme usate. Alle sue spalle hanno provato a dargli fastidio Aleix Espargaro e Miller, distanti meno di due centesimi di secondo, mentre nei primi cinque trovano poi posto QuartaraRo e Mir, distanti rispettivamente + 0.292 e + 0.334 dal pilota della Yamaha Petronas. A completare la top ten definitiva della Fp1 quando sventola la bandiera a scacchi sono Vinales e Rins, con Bagnaia e pure l’ottimo Valentino Rossi, nono alle spalle di Oliveira. (Agg Michela Colombo)

MORBIDELLI LEADER

Supera la metà della Fp1, possiamo dire che la diretta della Motogp ci sta regalando  emozioni a Losail: e siamo solo alla prima sessione di prove libere del Gp del Qatar 2021. Dopo i primi giri di “riscaldamento” i protagonisti del motomondiale sono andati presto a caccia dei primi crono interessanti della sessione: Ducati e Yamaha in questo senso si sono subito messi in luce, con una bella battaglia a colpi di giri veloce tra Vinales, Morbidelli, Bagnaia e Miller. La classifica dei tempi è dunque per il momento dominata dal pilota italiano del diapason: Franco Morbidelli è infatti leader con il tempo di 1.55.266, e vien ora seguito da Vinales (+0.043), Bagnaia, Aleix Espargaro e Fabio Quartararo per la top five. Aggiungiamo che, concluso il primo run e dopo una piccola sosta ai box, la maggior parte dei piloti è tornata in posta a Losail per cercare di migliorare i propri crono: sono però pochi i caschi rossi che si accendono al momento. Da segnalare però la brutta caduta occorsa in curva 4 da Jack Miller (il pilota Ducati sta per bene, ma la moto appare lievemente danneggiata): un vero peccato per l’australiano che era lanciato in un buon giro veloce. (agg Michela Colombo)

CADE ZARCO, BENE A. ESPARGARO

Siamo nel vivo della diretta della Motogp per la Fp1 del Gran premio del Qatar 2021 e giusto in questo istante abbiamo già superato i primi 10 dei 45 minuti  della sessione di prove libere, previste sulla pista di Losail: l’attività sul tracciato è importante, nonostante il semaforo verde si sia acceso da pochissimo. A rompere le righe, non appena dato il via è stato subito Valentino Rossi in sella alla Yamaha Petronas e il Dottore è stato subito seguito da Zarco, Petrucci e Vinales: pure un po’ tutti sono presto usciti dai box per effettuare i primi giri di verifica. Scaldati i motori e cominciato a gommare l’asfalto, è stato poi Miller il primo a segnare un crino valido per la classifica dei tempi: il ducatista ha dunque fermato il cronometro sul’ 1.56.683 e presto molti hanno seguito il suo esempio, animando la graduatoria, pur con crono ancora molto alti. A più di mezz’ora dalla bandiera a scacchi per la Fp1, possiamo riferire ora in vetta alla classifica dei tempi Aleix Espargaro con il tempo di 1.56.061, seguito a pochissimo da Vinales e Quartararo per i primi tre. Da aggiunge la scivolata di Zarco  (priva di conseguenze, nonostante la Ducati sia finito anche nella ghiaia) occorsa un curva 4: la prima caduta della nuova stagione 2021 della Motogp. (agg Michela Colombo)

COMINCIA LA FP1

Siamo finalmente pronti a vivere la diretta della MotoGp per il Gp Qatar 2021, perché la FP1 sta per cominciare: ricordiamo allora che sul circuito di Losail si corre dal 2004, prima edizione di questo appuntamento che è particolarmente suggestivo perché, oltre ad aprire la stagione del Motomondiale, si disputa in notturna. La prima vittoria qui spetta a Sete Gibernau, poi era arrivato il bis di Valentino Rossi prima di un tris per Casey Stoner, sempre in sella alla Ducati; nel 2010 era arrivata la MotoGp, ancora Rossi-Stoner a succedersi sul primo gradino del podio con l’australiano nel frattempo passato alla Honda. Da quel momento è iniziato il dominio spagnolo, o quasi visto che il Dottore ha rivinto nel 2015 mentre le ultime due edizioni del Gp Qatar le ha portate a casa Andrea Dovizioso; tuttavia tra il 2012 e il 2017 troviamo tre affermazioni di Jorge Lorenzo, una di Maverick Vinales e una anche di Marc Marquez, che sul tracciato di Losail ha avuto dunque poca fortuna. Vedremo allora se le prime due sessioni di prove libere potranno già darci qualche indicazione: noi ora possiamo metterci comodi e senza indugiare oltre e lasciare che a parlare sia la pista, la FP1 del Gp Qatar 2021 prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

IL CAMPIONE DEL MONDO

La diretta di MotoGp per il Gp Qatar 2021 sta per aprire ufficialmente la nuova stagione della classe regina del Motomondiale. Alzi la mano chi si sarebbe immaginato che Joan Mir si sarebbe presentato all’appuntamento di Losail come campione del mondo in carica: eppure è quanto è successo, al termine di un anno che è stato del tutto particolare non solo per il Coronavirus, le gare compresse, l’assenza di pubblico e tante cancellazioni ma anche e soprattutto per l’assenza di Marc Marquez che, infortunatosi proprio in Qatar, è stato costretto a saltare tutta la stagione e ancora oggi attraversa una condizione fisica con qualche punto di domanda. L’abbandono stagionale del 6 volte campione del Mondo MotoGp ha ovviamente spalancato le porte a tutti i rivali: se Andrea Dovizioso e Valentino Rossi hanno mancato l’appuntamento con la storia (in un modo o nell’altro), così non è stato per Mir che, tecnicamente seconda guida alle spalle di Alex Rins, ha saputo gestire in maniera impeccabile dal punto di vista della costanza e infatti ha vinto il Mondiale con una sola vittoria in gara, contro le tre di Franco Morbidelli e Fabio Quartararo, in un’annata in cui nove piloti diversi sono saliti sul gradino più alto del podio. Il ritorno di Marquez chiuderà qualunque discorso o non sarà così? Solo il tempo ce lo dirà… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA MOTOGP: GP QATAR 2021, FP1 E FP2

La diretta della MotoGp per il Gp Qatar 2021 prende il via alle ore 13:40 italiane di venerdì 26 marzo: come sempre il primo giorno del fine settimana riguarda FP1 e FP2, ovvero le due sessioni di prove libere (le prime due) con la seconda che avrà inizio alle ore 18:00. Saranno due prove della durata di 45 minuti ciascuna, come ormai sappiamo dagli anni precedenti; soprattutto il grande motivo di interesse per l’appuntamento sul circuito di Losail riguarda il fatto che riparte una stagione piena di incertezze, segnata ovviamente da quanto accaduto l’anno scorso e con vari piloti che hanno cambiato casacca.

Alcuni rimanendo magari all’interno della scuderia (è il caso di Valentino Rossi e Fabio Quartararo) ma con un altro team, altri esplorando una nuova avventura in maniera netta. Poi, assisteremo al ritorno di Marc Marquez, un signore che ha vinto sei volte il titolo Mondiale solo in MotoGp ma che nel 2020 ha saltato tutto il campionato, generando una situazione in cui praticamente qualunque avversario avrebbe potuto laurearsi campione del mondo. Insomma siamo pronti a vivere la diretta della MotoGp per il Gp Qatar 2021…

GP QATAR 2021: SI TORNA A LOSAIL

Eccoci allora alla diretta della MotoGp per quanto riguarda il Gp Qatar 2021. Dovremo aspettare prima di sapere chi vincerà la gara inaugurale della stagione, per il momento parliamo delle prime due sessioni di prove libere. Possiamo ricordare intanto quanto era accaduto lo scorso anno: la pandemia di Coronavirus aveva colpito alla fine di febbraio, dopo qualche settimana il mondo dello sport si era dovuto fermare e già a marzo il circuito della MotoGp aveva deciso di cancellare alcuni Gran Premi, dopo aver esplorato la possibilità di correre comunque ma in assenza di pubblico. Cosa poi accaduta quando i battenti hanno riaperto, ma a quel punto eravamo in estate e si era perso parecchio tempo: essendo la gara che da qualche anno inaugura la stagione, il Gp Qatar è stato il primo a saltare venendo seguito a ruota da quello della Thailandia. Dobbiamo dunque tornare al 2019 per trovare l’ultima volta in cui si è gareggiato sul circuito di Losail, che pochi giorni fa ha anche ospitato i test ufficiali che ci hanno fornito qualche prima indicazione; per il resto si tratta di aspettare e scoprire quello che succederà…

© RIPRODUZIONE RISERVATA