DIRETTA MOTOGP QUALIFICHE/ Video: Quartararo conquista la pole! (Gp Francia)

- Mauro Mantegazza

Sta per iniziare la nuova diretta MotoGp, con le qualifiche in vista del Gran Premio di Francia di domani: i piloti scaldano i motori…

Valentino Rossi MotoGp
Valentino Rossi (Foto LaPresse)

Ed ecco i risultati della Q1 di MotoGP. 1 D. PETRUCCI 1:31.952; 2 F. BAGNAIA +0.102; 3 T. NAKAGAMI +0.227; 4 J. MIR +0.235; 5 A. ESPARGARO’ +0.587; 6 A. RINS +0.805; 7 B. BINDER +0.814; 8 A. MARQUEZ +0.822; 9 B. SMITH +0.881; 10 I. LECUONA +0.907. Davide Brivio di Suzuki non nasconde la testa sotto la sabbia e riconosce le difficoltà riscontrate in pista: “Abbiamo qualche problema con l’anteriore, c’è da lavorare in vista di domani per provare ad avere un buon ritmo, faremo una gara in rimonta”. Diversi piloti fanno ritorno al box per il secondo run. Vinales rientra in pista, lo spagnolo si piazza in quarta posizione a +0.395 da Quartararo. Dovizioso si riposiziona nei primi post, conquista il secondo piazzamento a 82 millesimi dalla vetta occupata Quartararo. Attenzione però allo sprint del britannico Cal Crutchlow, che sale secondo con 1:31.686. Miller è grandioso con 1:31.537, Quartararo all’ultimo respiro conquista la pole, la terza quest’anno. Di seguito la griglia di partenza aggiornata: 1 F. QUARTARARO 1:31.315; 2 J. MILLER +0.222; 3 D. PETRUCCI +0.359; 4 C. CRUTCHLOW +0.371; 5 M. VINALES +0.404; 6 A. DOVIZIOSO +0.407; 7 F. BAGNAIA +0.437; 8 P. ESPARGARO’ +0.480; 9 J. ZARCO +0.517; 10 V. ROSSI +0.574. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

VIA ALLE QUALIFICHE DI MOTOGP!

Concluse le Libere 4 di MotoGp con i seguenti piazzamenti: 1 F. QUARTARARO 1:32.528; 2 F. MORBIDELLI +0.005; 3 M. VINALES +0.035; 4 V. ROSSI +0.138; 5 P. ESPARGARO’ +0.191; 6 D. PETRUCCI +0.271; 7 T. NAKAGAMI +0.350; 8 J. MILLER +0.444; 9 M. OLIVEIRA +0.504; 10 C. CRUTCHLOW +0.529. Dunque via ufficialmente alle qualifiche della MotoGp, con Bagnaia che sale subito in testa al Q1 con 1:32.512. Dietro Bagnaia c’è un’altra Ducati: Petrucci si trova al momento in seconda posizione, in ritardo di 117 millesimi da Pecco. Per Nakagami il primo assalto si conclude con un terzo posto. Mir, tra i candidati al titolo, appare un po’ in difficoltà. Poi rialza la testa, con un guizzo che vale la seconda posizione a +0.466 da Petrucci, che aveva appena strappato il primo posto a Bagnaia. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

MORBIDELLI SPINGE

Riprende la diretta di motogp, con le libere 4 da concludere dopo l’intoppo relativo alla perdita di olio di Oliveira. L’inizio delle qualifiche, chiaramente, slitta a causa dei ritardi accumulati in questo turno. Riprendono le libere: Petrucci ruba la seconda posizione a Miller, Morbidelli è autore di un ottimo giro e sale in seconda posizione con 1:32.705. Pol Espargaro’ viaggia forte e si prende la terza posizione, ai danni di Vinales, ora è distante appena 61 millesimi dalla vetta occupata Quartararo. Dovizioso si trova temporaneamente all’undicesimo posto, mentre Valentino Rossi è diciassettesimo. Morbidelli spinge, si prende il primo posto on 1:32.533 e lascia dietro Vinales di trenta millesimi. Quest’ultimo riesce a migliorare il proprio giro e torna in seconda posizione con 1:32.563. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

OLIO IN PISTA, BANDIERA ROSSA!

Prosegue la diretta della motogp, con i seguenti tempi provvisori dopo la bandiera rossa. 1 F. QUARTARARO 1:32.917; 2 J. MILLER +0.055; M. OLIVEIRA +0.115; 4 P. ESPARGARO’ +0.290; 5 C. CRUTCHLOW +0.343; 6 J. MIR +0.349; 7 D. PETRUCCI +0.423; 8 J. ZARCO +0.428; 9 A. RINS +0.444; 10 V. ROSSI +0.487. La direzione di gara effettua i controlli di rito per verificare le condizioni della pista dopo la perdita di olio. In pista si rivedono Loris Capirossi e Franco Uncini per capire come porre rimedio nel minor tempo possibile alle macchie d’olio rinvenute in pista. Il primo ad accorgersi del problema in pista è stato Jack Miller, il pilota australiano ha subito fatto cenno che qualcosa non andava. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PETRUCCI MOMENTANEAMENTE SECONDO

L’attesa è finita! Comincia ufficialmente la diretta live del quarto e ultimo turno di prove per la MotoGP. Dopo le tre libere svoltesi durante la mattina, i piloti sono tornati in pista a Le Mans, con gli ultimi tasselli da completare in attesa della gara in programma domani. Pronti, via e Quartararo si mette subito in evidenza, vola in testa alle Libere 4 con 1:33.272. Bene anche Petrucci, che aveva già dato dimostrazione di avere un certo feeling con la pista di Le Mans, salendo al secondo posto con 1:33.340. Al termine della quarta e ultima sessione di prove, ricordiamo l’appuntamento con le qualifiche, programmate per le ore 14.10. Si infiamma la giornata di motogp, che entra finalmente nel vivo dopo una mattinata interessante. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DIRETTA MOTGP, PILOTI DI NUOVO IN PISTA

Sta per cominciare la diretta delle qualifiche di MotoGp del Gp di Francia. Dopo le libere 3 tenutesi questa mattina, i piloti torneranno in pista a Le Mans per le qualifiche, ultimo vero step prima della gara di domani, sessione che prenderà il via di preciso alle ore 14:10, fra pochi minuti (domani la gara si terrà invece alle 13:00). Facendo un breve riepilogo delle Libere 3 di MotoGp, in vista della diretta delle qualifiche MotoGp, il più veloce di oggi è stato Quartararo, che si è piazzato davanti a Oliveira e Morbidelli. Valentino Rossi e Dovizioso, invece, sono invece riusciti a qualificarsi per il Q2 con il tempo ottavo (per il Dottore) e decimo (per il ducatista). Più indietro invece Petrucci e Bagnaia, rispettivamente 13esimi e 15esimi, e che dovranno passare dal Q1. La pista di stamane era asciutta dopo la pioggia di ieri, con un bel sole che è tornato a fare capolino su Le Mans, e che ha permesso ai centauri di abbassare i propri tempi. Da segnalare, nel finale, le cadute senza conseguenza per Rossi, Miller e Mir. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE VIDEO STREAMING: RINS, PETRUCCI, BAGNAIA AL Q1, GP FRANCIA

Sabato mattina della MotoGp nel segno del padrone di casa Fabio Quartararo, che ha ottenuto il miglior tempo nella terza sessione di prove libere FP3 a Le Mans, che in vista del Gp Francia 2020 si è rivelato un turno come sempre delicato e che andiamo adesso a riepilogare nella sua interezza. Le Yamaha Petronas si sono messe in particolare evidenza, dal momento che Quartararo è stato il primo ad imprimere il ritmo, poi scavalcato dal compagno di squadra Franco Morbidelli ma infine balzato di nuovo al comando con il tempo di 1’32″319, precedendo Miguel Oliveira di 130 millesimi e appunto Franco Morbidelli di 184. Tra gli italiani abbiamo visto piuttosto bene anche Valentino Rossi, che però nel finale è stato vittima di una caduta: nulla di serio, ma il Dottore non ha potuto fare l’ultimo time attack e ha tremato, prima di salvarsi con l’ottavo tempo. Bene Andrea Dovizioso nella fase centrale, poi però il pilota Ducati è retrocesso fino al decimo posto, comunque sufficiente per accedere subito alla Q2. Tra i caduti negli ultimi minuti anche Jack Miller e Joan Mir, tuttavia l’australiano della Ducati Pramac è stato comunque ottimo quarto alle spalle di Morbidelli, mentre ha pagato dazio lo spagnolo rampante della Suzuki, dodicesimo e di conseguenza costretto a disputare il Q1. Maverick Vinales ha invece ottenuto la quinta posizione davanti a Cal Crutchlow, sesto e miglior pilota di una Honda sempre piuttosto in difficoltà in questa stagione. Settimo posto per l’altro francese Johann Zarco con la Ducati Avintia, accedono al Q2 come già accennato Valentino Rossi e Andrea Dovizioso, rispettivamente ottavo e decimo, oltre che Pol Espargaro, in mezzo a loro con il nono tempo. Oltre a Mir, altri esclusi eccellenti dalla top 10 e dunque per ora dal Q2 sono anche Danilo Petrucci, Alex Rins e Francesco ‘Pecco’ Bagnaia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MOTOGP: QUARTARARO PRIMO NELLA FP3

Fabio Quartararo ha ottenuto il miglior tempo nella terza sessione di prove libere FP3 della MotoGp a Le Mans, primo atto del ricchissimo sabato del Gp Francia 2020. Le ultime fasi della sessione hanno visto Fabio Quartararo riprendersi la prima posizione, Franco Morbidelli comunque molto veloce e Valentino Rossi autore di una bella risalita, poi naturalmente gli ultimi verdetti sono arrivati dai time attack a ridosso della bandiera a scacchi, condizionati tuttavia da una serie di cadute che hanno coinvolto ad esempio lo stesso Rossi, ma anche Jack Miller e Joan Mir. Alla fine dunque miglior tempo per il padrone di casa francese in 1’32″319, precedendo Miguel Oliveira di 130 e Franco Morbidelli di 184 millesimi, dunque le Yamaha Petronas e la Ktm in particolare evidenza. Segue Jack Miller, quarto nonostante la scivolata, poi Maverick Vinales e Cal Crutchlow, miglior pilota Honda. Settimo posto per l’altro francese Johann Zarco, accedono al Q2 anche Valentino Rossi e Andrea Dovizioso, rispettivamente ottavo e decimo, oltre che Pol Espargaro, che è in mezzo a loro con il nono tempo. Escluso illustre Joan Mir, che è solo dodicesimo e dovrà passare dal Q1. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MOTOGP, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LE QUALIFICHE

Le qualifiche del Gran Premio di Francia 2020 della MotoGp dal circuito di Le Mans saranno il grande evento di oggi per il nono atto della stagione del Motomondiale e naturalmente saranno trasmesse in tv su Sky Sport MotoGp HD, canale numero 208 della piattaforma satellitare Sky, che garantisce anche lo streaming. Ci attendono le prove ufficiali del Gran Premio di Francia, una tappa che apre la tripletta di eventi consecutivi che caratterizzerà anche il mese di ottobre per la MotoGp. Per tutti gli appassionati di motociclismo ribadiamo che anche quest’anno la MotoGp e le altre classi sono trasmesse integralmente da Sky sul satellite: per il Gran Premio di Francia c’è da segnalare inoltre che, per chi non è abbonato Sky, le qualifiche non saranno visibili in tempo reale in chiaro su Tv8, non essendo questo nono Gp stagionale compreso fra quelli trasmessi in tempo reale. Adesso comunque presentiamo tutte le modalità per seguire le ben quattro sessioni in programma oggi dell’appuntamento di Le Mans per seguire la MotoGp in streaming e tv. Ricordiamo pure che lo streaming video sarà garantito agli abbonati tramite l’applicazione Sky Go. Il punto di riferimento è sempre Guido Meda, ormai storica voce della MotoGp, anche se alcune novità saranno inevitabili a causa del rigido protocollo sanitario imposto dal Coronavirus.

GRAN TEMPO DI MORBIDELLI

Nella fase centrale della diretta MotoGp per la terza sessione di prove libere FP3 che è il piatto forte del sabato mattina a Le Mans, dove domani si disputerà il Gp Francia 2020, possiamo osservare con piacere la crescita di Andrea Dovizioso, che è infatti risalito al secondo posto della classifica dei tempi alle spalle del solo Fabio Quartararo, che continua a dettare il tempo sulla sua pista di casa davanti appunto al Dovi e al compagno di squadra Franco Morbidelli, che ci consentono di dire che i piloti italiani si stanno comunque mettendo in grande evidenza in questa FP3. Sensazione confermata quando è proprio Morbidelli a far registrare il nuovo miglior tempo in 1’32″839, rifilando 135 millesimi allo stesso Quartararo. Torna poi a farsi vedere Joan Mir, che dopo un inizio difficile del sabato mattina balza al secondo posto con un ritardo di soli 36 millesimi da Morbidelli, confermando la sua forza in sella alla Suzuki. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MOTOGP: QUARTARARO PARTE FORTE

Le prime notizie dalla diretta MotoGp per la terza sessione di prove libere FP3 a Le Mans, in vista del Gp Francia 2020, ci parlano di una Yamaha Petronas in particolare evidenza nei primi minuti della sessione del sabato mattina. Infatti il padrone di casa e leader iridato Fabio Quartararo è in testa alla classifica dei tempi avendo ottenuto la migliore prestazione in 1’33″301, seguito dal suo compagno di squadra Franco Morbidelli che è al secondo posto con un ritardo di 150 millesimi dal leader, poi ecco al terzo posto Pol Espargaro e segnali di ripresa da Alex Marquez, quarto. Danilo Petrucci è quinto e migliore pilota della Ducati, così facendo il centauro umbro precede Cal Crutchlow, Jack Miller e Andrea Dovizioso che occupa l’ottava posizione. Joan Mir è nono, Maverick Vinales è decimo mentre Valentino Rossi è scomodo undicesimo e cercherà dunque di rientrare nella top 10. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COMINCIA LA FP3

Fra poco la diretta MotoGp riparte con la terza sessione di prove libere FP3 a Le Mans, dove domani avrà luogo il Gp Francia 2020. Su questo weekend purtroppo pesa la cappa del Coronavirus, sia per i numeri altissimi di contagi nella stessa Francia ma anche in Spagna, che sarà sede dei prossimi quattro Gran Premi, sia per i problemi che hanno colpito soprattutto la Yamaha, che qui a Le Mans deve rinunciare a tutti i suoi tecnici giapponesi, costretti alla quarantena dopo che uno di loro è risultato positivo al Covid. Si tratta di sei ingegneri tra cui il project leader Takahiro Sumi, che sono stati sostituiti da colleghi della sede italiana di Gerno di Lesmo (Monza), i quali tuttavia lavorano da remoto. Una complicazione non da poco per entrambe le squadre Yamaha, visto che questi ingegneri gestiscono il lavoro anche del team Petronas oltre che della squadra ufficiale. Ai tempi del Coronavirus e nel quadro di una nuova netta risalita dei contagi è purtroppo uno scenario che non stupisce, ma adesso proviamo a far parlare la pista e il cronometro: la FP3 della MotoGp a Le Mans sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GIORNATA GP FRANCIA MOTOGP

La diretta MotoGp oggi, sabato 10 ottobre, ci propone lo stuzzicante appuntamento con le qualifiche del Gran Premio di Francia 2020 sul tradizionale circuito di Le Mans per stabilire la griglia di partenza e l’autore della pole position del nono appuntamento con il Motomondiale 2020 nella classe regina. Gli appassionati italiani non dovranno preoccuparsi del fuso orario, perché gli appuntamenti dalla Francia saranno naturalmente quelli classici dei Gran Premi del Vecchio Continente (cioè quest’anno di fatto tutti): si parte alle ore 9.55 con le prove libere FP3, 45 minuti particolarmente importanti anche perché definiranno la classifica combinata delle prime tre sessioni di libere che stabiliscono i dieci qualificati direttamente al Q2; alle ore 13.30 i 30 minuti della FP4, poi le due sessioni delle qualifiche, da 15 minuti ciascuno: alle ore 14.10 via alla Q1, alle ore 14.35 ecco la decisiva Q2 che definirà le prime quattro file della griglia di partenza, secondo un format ormai ampiamente consolidato. Spesso a Le Mans sorpassare è difficile, dunque le qualifiche avranno già un peso notevolissimo sulla corsa.

DIRETTA MOTOGP, LE PROVE LIBERE

Sessione di prove libere a Le Mans per il GP di Francia MotoGP 2020 con una giornata a due facce. In mattinata le Ducati prendono il sopravvento, ma il blitz dell’Aprilia di Bradley Smith cambia le carte in tavola. Nel pomeriggio si ristabiliscono le gerarchie, in una giornata comunque non buona per il leader della classifica Mondiale, Fabio Quartararo, che lascia presagire scenari aperti per gli inseguitori nel resto del fine settimana. Come detto, eccellente Smith sull’Aprilia nella prima sessione di prove libere. Il britannico su una pista bagnata e insidiosa chiude il giro in 1:43.804 per il pilota britannico, davanti a Zarco e a un ottimo Petrucci, che a pochi minuti dalla conclusione della sessione vantava ancora la prima posizione. Bene anche Dovizioso, quinto ma che ha saputo far registrare dei giri promettenti, considerando anche che il leader della classifica Mondiale, Fabio Quartararo fa registrare solamente il diciottesimo tempo. Valentino Rossi riesce a chiudere nella top 10, all’ottavo posto dietro Vinales e Morbidelli. Si abbassano notevolmente i tempi nella seconda sessione delle libere nel pomeriggio, e cambiano anche i protagonisti con le performance migliori: Miller il più veloce, alle sue spalle Vinales e Nakagami. Ha migliorato sensibilmente la sua performance anche Valentino Rossi, arrivato al quinto posto, sesto Petrucci e nono Morbidelli per quanto riguarda gli italiani nella top ten dei migliori tempi della Fp2. Ancora fuori dai primi dieci Fabio Quartararo. Caduta per Andrea Dovizioso, dopo 7 giri di pista, un imprevisto che non ha permesso poi di rientrare in pista al pilota della Ducati. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MOTOGP, GP FRANCIA 2019: LA STORIA A LE MANS

In attesa di vivere questa lunga e intensa giornata di diretta MotoGp, facciamo una breve storia del Gran Premio di Francia. La storia delle gare motociclistiche in Francia è decisamente lunga, visto che la prima edizione del Gran Premio risale addirittura al 1920, proprio qui a Le Mans, ai tempi di un motociclismo a dir poco pionieristico. Nei primi anni il Gp transalpino fu molto itinerante, visto che fino al 1939 fu ospitato da molte città, ma è da segnalare la sua grande regolarità: solo nel 1934 non si disputò. Dopo la Seconda Guerra Mondiale invece si dovette attendere il 1949 per il ritorno del Gp francese, non valido però per il Mondiale che nacque proprio in quell’anno. Per la prima edizione “iridata” bisogna dunque attendere il 1951 ad Albi. In effetti in quegli anni vi furono diverse interruzioni, prima che il Gran Premio di Francia tornasse in pianta stabile nel calendario a partire dal 1959 con le uniche eccezioni del 1968 e 1971. Restò invece la tradizione dell’essere una gara molto itinerante: limitandoci alle edizioni valide per il Mondiale, si è corso ad Albi, Rouen, Reims, Clermont Ferrand, Le Mans, Le Castellet, Nogaro e Magny Cours, dunque praticamente ogni circuito francese ha avuto l’onore di ospitare il Motomondiale.

Dal 2000 però Le Mans è diventata la sede fissa del Gp Francia e dunque questa sarà la ventunesima edizione consecutiva che si disputerà sul circuito Bugatti, solo in parte coincidente con il più lungo Circuit de la Sarthe, quello dove si disputa la leggendaria 24 Ore automobilistica. Di certo questa non è una delle gare preferite da Valentino Rossi, che a Le Mans ha vinto solo nel 2002, 2005 e 2008, oltre che nel 1997 in classe 125, quando però si correva ancora al Paul Ricard di Le Castellet. Ben sei vittorie tra le varie classi sono state ottenute invece da Jorge Lorenzo, di cui cinque nella classe regina compresa la doppietta 2015-2016: possiamo dunque dire che l’assenza di Jorge sia particolarmente pesante a Le Mans. Stesso discorso naturalmente anche per Marc Marquez, che invece vanta la vittoria in Moto2 del 2011 e quelle in MotoGp del 2014 e poi con una doppietta consecutiva con i successi nel 2018 e infine l’anno scorso. Maverick Vinales si è imposto invece nel 2011 e nel 2013 nella cilindrata più piccola e poi ha vinto nel 2017. Per Andrea Dovizioso infine troviamo solo la vittoria 2004 nella classe 125. Adesso però è giunto il tempo di tornare all’attualità e di far parlare l’unico giudice, cioè la pista, quindi mettiamoci comodi: la diretta MotoGp delle qualifiche e delle prove libere FP3 e FP4 del Gran Premio di Francia 2020 sul circuito di Le Mans sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA