DIRETTA MOTOGP/ Qualifiche Gp Austria live streaming: pole position per Bastianini!

- Mauro Mantegazza

Diretta MotoGp, qualifiche GP Austria 2022 Red Bull Ring live e video streaming MotoGp: prima pole position nella classe regina per Bastianini, tre Ducati in prima fila (oggi 20 agosto).

MotoGp Dovizioso
Diretta MotoGp, la vittoria di Andrea Dovizioso nel 2020 in Austria (Foto LaPresse)

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE GP AUSTRIA 2022: POLE POSITION PER BASTIANINI!

Prima pole position in MotoGp per Enea Bastianini che nella seconda manche di qualifiche del Gran Premio d’Austria mette tutti in riga con il tempo di 1’28”772, beffando in extremis Francesco Bagnaia che si era rilanciato alla grandissima dopo essere caduto durante la FP4. Prima fila tutta Ducati con il terzo posto di Jack Miller, la Pramac di Jorge Martin apre la seconda fila con Fabio Quartararo che in sella alla Yamaha limita egregiamente i danni e domani partirà dalla quinta piazzola dello schieramento, affiancato dal connazionale Johann Zarco. Il campione del mondo in carica della classe regina alla vigilia avrebbe firmato con il suo sangue per un risultato simile. Delusione per l’Aprilia, solamente settimo Maverick Vinales con la Suzuki di Joan Mir che è riuscita a scavalcare l’altra RS-GP di Aleix Espargaró. Fabio Di Giannantonio, Alex Rins e Brad Binder andranno a occupare la quarta fila. {agg. di Stefano Belli}

MOTOGP, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LE QUALIFICHE

Le prove ufficiali  in diretta per il video streaming MotoGp in diretta naturalmente saranno trasmesse in tv su Sky Sport MotoGp HD, canale numero 208 della piattaforma satellitare Sky, che garantisce anche lo streaming. Come gli appassionati di motociclismo sanno molto bene, anche quest’anno la MotoGp e le altre classi sono trasmesse integralmente da Sky sul satellite e per il Gran Premio al Red Bull Ring c’è da segnalare inoltre che, per chi non è abbonato Sky, le qualifiche saranno visibili ma non in tempo reale in chiaro su Tv8, non essendo questo Gp compreso fra quelli trasmessi appunto in tempo reale. La diretta MotoGp in streaming video sarà garantita agli abbonati tramite l’applicazione Sky Go ma anche tramite Now TV, per seguire il racconto della squadra come sempre capeggiata da Guido Meda.

Per quanto riguarda la tv in chiaro, si potrà seguire la giornata di oggi su Tv8 (canale numero 8 del telecomando), come abbiamo già accennato, ma solo in differita per tutti: il Gran Premio d’Austria è infatti uno di quelli che su Tv8 non sarà visibile con gli orari già indicati, ma con le qualifiche dalle ore 15.30. Solo con questa modalità sarà possibile vivere tutte le emozioni delle qualifiche di tutte le classi e della FP4 della classe regina del motociclismo dal Red Bull Ring anche per i non abbonati Sky – la FP3 è invece in ogni caso esclusa. Ricordiamo infine anche i riferimenti ufficiali del Mondiale su Twitter, l’account @MotoGp, così come la pagina MotoGp su Facebook.

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE GP AUSTRIA 2022: ESPARGARÓ E DI GIANNANTONIO IN Q2

Aleix Espargaró rientra in corsa per la pole position al Red Bull Ring. Nella prima manche di qualifiche del Gran Premio d’Austria, tredicesima tappa della stagione 2022 di MotoGp, il pilota spagnolo dell’Aprilia ferma il cronometro in 1’29”231. Fabio Di Giannantonio si lancia con la gomma soft sia davanti che dietro, una mossa che si rivela vincente per il centauro romano che chiude la Q1 in seconda posizione, ci sarà anche lui tra i top 12 che si contenderanno le prime quattro file della griglia di partenza. Fuori per un soffio Luca Marini, niente da fare neanche per Takaaki Nakagami, Pol Espargaró, Franco Morbidelli e Miguel Oliveira che scatteranno così dalle retrovie. Marco Bezzecchi è caduto insieme ad Alex Márquez in uscita dalla curva 2B. Qualche minuto di pausa e poi si farà sul serio con la Ducati che vuole piazzare i suoi alfieri davanti a tutti! {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE GP AUSTRIA 2022: CACCIA ALLA POLE POSITION

Cominciano le qualifiche del Gran Premio d’Austria con la prima manche, la Ducati vuole fare l’en plein e portare in Q2 almeno due tra Marco Bezzecchi, Luca Marini e Fabio Di Giannantonio che al termine della FP3 sono rimasti fuori dalla top 10 a differenza di Francesco Bagnaia, Enea Bastianini, Jack Miller, Johann Zarco e Jorge Martin che in questo momento si stanno godendo lo spettacolo ma a breve dovranno prepararsi per montare nuovamente in sella e tornare in azione. L’Aprilia di Aleix Espargaró sarà sicuramente un cliente scomodo per la Casa di Borgo Panigale, la RS-GP va forte anche al Red Bull Ring e domani sia lui che Maverick Vinales possono puntare a un altro grande risultato. Per Franco Morbidelli, Andrea Dovizioso e Lorenzo Savadori le speranze di approdare alla manche successiva sono prossime allo zero, qualche chance in più dovrebbero avercela Miguel Oliveira e Pol Espargaró. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE GP AUSTRIA 2022: BASTIANINI IL PIÙ VELOCE IN FP4

La Ducati primeggia anche nell’ultimo turno di prove libere del Gran Premio d’Austria, tredicesimo round della stagione 2022 di MotoGp. Solitamente la FP4 viene utilizzata dai piloti della classe regina per simulare i long run e testare il passo gara, e in tal senso è arrivato sicuramente un feedback positivo da Enea Bastianini, autore del miglior tempo in 1’29”731 con quasi un decimo di vantaggio nei confronti di Luca Marini e 131 millesimi di margine nei confronti di Francesco Bagnaia. Quarta posizione per Fabio Quartararo a +0”137, seguono Marco Bezzecchi e Johann Zarco. Joan Mir, Jorge Martin, Miguel Oliveira (appiedato dalla sua KTM) e Aleix Espargaró completano la top 10 dalla quale restano fuori Alex Rins, Fabio Di Giannantonio, Alex Márquez, Jack Miller, Franco Morbidelli, Maverick Vinales, Pol Espargaró e Andrea Dovizioso, caduto in uscita da curva 1. Il forlivese si è prontamente rialzato e dovrebbe prendere regolarmente parte alle qualifiche che assegneranno la pole position. Da sottolineare che in un secondo sono racchiusi ben 17 piloti. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE GP AUSTRIA 2022: IN PISTA PER LA FP4

A pochi minuti dall’inizio dell’ultima sessione di prove libere del Gran Premio d’Austria – tredicesimo round della stagione 2022 di MotoGp – l’attenzione non è rivolta a cosa sta accadendo in pista ma all’annuncio dell’introduzione della gara sprint a partire dal prossimo anno e che si disputeranno di sabato. Una rivoluzione dell’attuale format con l’obiettivo di rendere più accattivante la classe regina che a differenza della Formula 1 non sta attraversando un momento di grande popolarità. Ma che non serve comunque a sopperire l’assenza di personaggi in grado di attirare le folle come Valentino Rossi, Casey Stoner e Marc Márquez. Fabio Quartararo, Francesco Bagnaia e Aleix Espargaró sono dei grandi campioni e dei bravissimi ragazzi ma difettano in carattere e personalità, stesso discorso per Joan Mir (campione del mondo nel 2020), Enea Bastianini, Brad Binder  e Jorge Martin. L’ideale sarebbe prendere in prestito dalla Superbike gente come Jonathan Rea, Toprak Razgatlioglu e Scott Redding… {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, FP3 GP AUSTRIA 2022: ESPARGARÓ FUORI PER 2 MILLESIMI

Giro top per Johann Zarco che completa i 4348 metri del Red Bull Ring in 1’28”964, miglior tempo per il francese della Ducati-Pramac che nella terza sessione di prove libere del Gran Premio d’Austria precede la Yamaha di Fabio Quartararo, 153 millesimi di ritardo per il campione del mondo in carica della MotoGp che riesce incredibilmente a tenere testa alla Desmosedici con una M1 palesemente inferiore, basti vedere dove sono Franco Morbidelli (diciassettesimo a +0”791), Andrea Dovizioso (diciannovesimo a +0”881) e Darry Binder (ventiduesimo a +1”508). Terzo posto per Jack Miller (+0”316), quarto Jorge Martin (+0”413), quinto Francesco Bagnaia (+0”413) davanti al connazionale Enea Bastianini (+0”493). Alex Rins (+0”509), Brad Binder (+0”557), Maverick Vinales (+0”559) e Joan Mir (+0”574) buttano fuori dalla top 10 Aleix Espargaró (+0”576) che per questione di 2 millesimi dovrà prendere parte alla Q1 così come Marco Bezzecchi (+0”659), Fabio Di Giannantonio (+0”677) e Luca Marini (+0”720) che comunque avranno la possibilità di accedere alla manche successiva avendo a disposizione una moto che da queste parti va sempre fortissimo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, FP3 GP AUSTRIA 2022: BASTIANINI ALZA L’ASTICELLA!

Enea Bastianini alza l’asticella girando in 1’29”508 al Red Bull Ring dove è ancora in corso la terza sessione di prove libere del Gran Premio d’Austria, tredicesimo appuntamento della stagione 2022 di MotoGp. Con gomma nuova il centauro riminese del team Gresini si porta al comando della classifica davanti all’Aprilia di Maverick Vinales. Terza posizione per la Honda di Takaaki Nakagami che ha il compito di portare in Q2 la Honda, protagonista di un’annata da incubo senza Marc Márquez. Più indietro Fabio Quartararo e Francesco Bagnaia che però devono ancora lanciarsi così come Aleix Espargaró, protagonista di una scivolata senza conseguenze in uscita dalla curva 2B, questa volta nessun problema per lo spagnolo che si rialza subito. Prepariamoci ai fuochi d’artificio, nei prossimi minuti sapremo chi parteciperà alla seconda manche di qualifiche passando direttamente dalla porta principale! {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, FP3 GP AUSTRIA 2022: SECONDO TEMPO PER OLIVEIRA

Mentre i piloti della MotoGp sono alle prese con il terzo turno di prove libere del Gran Premio d’Austria – al momento nessuno, tranne Miguel Oliveira, si è migliorato rispetto a ieri – a tenere banco in queste ore è la proposta della DORNA di introdurre le gare sprint dal 2023, sulla falsariga di quanto già avviene in Formula 1 e Superbike. Con la differenza che questo nuovo format – che sarà ufficialmente presentato nella giornata di oggi – sarebbe presente in tutti i weekend e non solo in alcuni come nelle quattro ruote. Il fronte dei sì è guidato da Enea Bastianini che la ritiene una soluzione ottimale per incrementare lo spettacolo e intrattenere il pubblico, chi non è d’accordo come Fabio Quartararo e Aleix Espargaró sostiene che così ci sarà meno tempo per preparare gli assetti e prendere confidenza con la pista, inoltre aumenteranno i rischi di infortunarsi e compromettere la stagione. In ogni caso, resta il dato di fatto incontrovertibile che la categoria sta attraversando un momento difficile: l’addio di Valentino Rossi, l’assenza forzata di Marc Márquez e la mancanza di campioni carismatici in grado di conquistare il cuore degli appassionati hanno contribuito al calo di popolarità e interesse da parte dei tifosi. Che in questo periodo storico sono attratti da un prodotto più accattivante come la F1, che grazie al lavoro di Liberty Media ha saputo rinnovarsi e catturare l’attenzione dei più giovani, anche attraverso l’utilizzo dei social. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE GP AUSTRIA 2022: VIA ALLA FP3

Buone notizie per i piloti della MotoGp che sono rimasti fuori dalla top 10 dopo la seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Austria: questa mattina non sta piovendo e quindi potranno girare su pista asciutta e avere così la possibilità di abbassare i tempi realizzati nella giornata di ieri. Al contrario, chi sperava nella pioggia per difendere senza patemi d’animo l’ingresso diretto alla seconda manche di qualifiche dovrà invece rimboccarsi le maniche per respingere gli assalti degli inseguitori. Aleix Espargaró, Alex Rins e Joan Mir saranno sicuramente i clienti più scomodi per chi, come Brad Binder, Enea Bastianini, Marco Bezzecchi e Luca Marini, è entrato nei primi dieci per il rotto della cuffia. Imbarazzante finora il dominio delle Ducati che, a eccezione di Fabio Di Giannantonio, occupano le posizioni di vertice, e solamente Fabio Quartararo è riuscito a inserirsi tra le Desmosedici. Manca all’appello l’Aprilia anche se Maverick Vinales è a soli 276 millesimi da Johann Zarco e lo spagnolo, reduce da due podi consecutivi, sembra aver ritrovato un po’ di assi nella manica. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE GP AUSTRIA 2022: GLI APPUNTAMENTI DI OGGI

Grande attenzione alla diretta MotoGp, e dello streaming, oggi, sabato 20 agosto, dal momento che sarà il giorno delle qualifiche del Gran Premio d’Austria 2022 sul circuito del Red Bull Ring, tredicesimo appuntamento con il Motomondiale 2022 che nella settimana di Ferragosto si gode il weekend sulle verdi colline austriache, dal momento che il Red Bull Ring sorge appunto in una zona turisticamente piacevole, fra le località di Zeltweg e Spielberg. Il palcoscenico è bucolico, ma non sarà naturalmente una vacanza per tutti i protagonisti della MotoGp, a maggior ragione perché le ultime due vittorie consecutive di Francesco Bagnaia hanno riaperto i giochi per il Mondiale.

Fabio Quartararo resta il leader in classifica ma la Ducati in Austria ha una tradizione fenomenale, come vedremo fra poco, dunque per Pecco potrebbe esserci l’occasione per rimontare ancora. Ricordiamo dunque adesso tutti i classici orari del sabato motociclistico; la diretta MotoGp parte alle ore 9.55 con le prove libere FP3, 45 minuti particolarmente importanti anche perché definiranno la classifica combinata delle prime tre sessioni di libere che stabiliscono i dieci qualificati direttamente al Q2. Alle ore 13.30 i 30 minuti della FP4, poi le due sessioni delle qualifiche, da 15 minuti ciascuno: alle ore 14.10 via alla Q1, alle ore 14.35 ecco la decisiva Q2 che definirà le prime quattro file della griglia di partenza.

DIRETTA MOTOGP: LA STORIA DEL GP AUSTRIA

In attesa di vivere questa grande giornata con la diretta MotoGp e il relativo streaming, facciamo una breve storia del Gran Premio d’Austria di motociclismo, pur ricordando che siamo reduci anche da ben due Gp di Stiria, che nel 2020 era stato vinto dal portoghese Miguel Oliveira in sella alla KTM padrona di casa e nel 2021 è stato riproposto, con successo di Jorge Martin per la Ducati Pramac. Il Motomondiale è tornato da sei stagioni in Austria, dopo un’assenza di ben 19 anni. La storia però è ben più antica: la prima edizione del Gran Premio austriaco risale infatti al 1955, anche se per essere incluso per la prima volta nel calendario iridato bisognerà aspettare fino al 1971.

Per 21 anni, cioè fino al 1991, il Gp Austria fu una presenza fissa nel Motomondiale, anche se nel 1980 fu annullato a causa della neve, nonostante fosse tradizionalmente collocato nel mese di maggio. All’epoca si correva sul Salzburgring, circuito nei pressi di Salisburgo ricavato in una stretta vallata alpina. Negli anni Novanta tuttavia cominciarono i problemi per il Gran Premio d’Austria: una prima interruzione nel 1992, poi la gara tornò in calendario nel 1993 e 1994 ma di nuovo saltò nel Mondiale 1995.

DIRETTA MOTOGP: IL PASSAGGIO A ZELTWEG E I NUMERI

Avvicinandoci all’attualità della diretta MotoGp, Nel 1996 per la prima volta il Gp Austria non si corse sullo storico Salzburgring bensì a Zeltweg, fino a quel momento riservato alla Formula 1, ma questa nuova location durò solo per due stagioni, visto che dopo il 1997 l’Austria è sparita dal Motomondiale fino a sei anni fa, quando il Red Bull Ring è tornato nel calendario iridato. Ricordiamo le sei vittorie di Giacomo Agostini grazie a tre doppiette 350-500 nel 1971, 1972 e 1974, mentre nelle uniche due edizioni degli anni Novanta sul circuito che sorge fra le località di Zeltweg e Spielberg possiamo ricordare la vittoria di Ivan Goi nel 1996: allora il pilota azzurro fu il più giovane vincitore di sempre in un Gp iridato e sul podio salì anche un altro talento italiano di un anno più “vecchio” di lui, un certo Valentino Rossi.

Nel 2016 invece l’Italia festeggiò la vittoria di Andrea Iannone in sella alla Ducati e l’anno successivo ecco il successo di Andrea Dovizioso al termine di una memorabile battaglia con Marc Marquez. La Ducati è senz’altro la dominatrice del Gp Austria dal suo ritorno, perché in seguito sono arrivate pure la vittoria del 2018 di Jorge Lorenzo che ha portato Borgo Panigale a un tre su tre con altrettanti piloti differenti, poi nel 2019 è arrivato il secondo successo di Dovizioso e quarto consecutivo per la Ducati, infine ecco il tris del Dovi nel 2020, una serie che nel Gran Premio “nazionale” austriaco è stata spezzata solamente dal successo della KTM di Brad Binder un anno fa. Adesso tuttavia è giunto il tempo di tornare all’attualità e di far parlare l’unico giudice, cioè la pista, quindi mettiamoci comodi: la diretta MotoGp e lo streaming video delle qualifiche e delle prove libere FP3 e FP4 del Gran Premio d’Austria 2022 sul Red Bull Ring di Zeltweg Spielberg sta per cominciare…





© RIPRODUZIONE RISERVATA