DIRETTA MOTOGP/ Qualifiche streaming video: pole position per Bagnaia! (Gp Misano)

- Mauro Mantegazza

Diretta MotoGp qualifiche, FP3 e FP4 live del GP Emilia Romagna 2021: Bagnaia manda in visibilio il pubblico di Misano conquistando la pole position (oggi sabato 23 ottobre).

Bagnaia MotoGp
Diretta Motogp - Pecco Bagnaia (LaPResse)

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE GP MISANO 2021: POLE POSITION PER BAGNAIA!

Pole position per Francesco Bagnaia che mette tutti in riga nella seconda manche di qualifiche del Gran Premio dell’Emilia-Romagna, terzultimo appuntamento della stagione 2021 di MotoGp. Il centauro torinese della Ducati spreme come un limone la sua Desmosedici e sfrutta alla perfezione la gomma soft facendo segnare un 1’33”045 che nessun grado è stato in grado di replicare. La Casa di Borgo Panigale può festeggiare inoltre il secondo tempo di Jack Miller – a soli 25 millesimi dal suo compagno di box – e soprattutto il terzo di uno splendido Luca Marini (+0”085) che completa la prima fila, miglior piazzamento di sempre per il fratellastro di Valentino Rossi, sperando che possa ripetersi domani in gara o fare addirittura meglio. Pol Espargaro apre la seconda fila, accanto a lui la KTM di Miguel Oliveira e un ritrovato Franco Morbidelli che ha tenuto alta la bandiera della Yamaha dopo l’esclusione dalla Q2 di Fabio Quartararo. Marc Marquez come al solito esagera e finisce a terra quando stava dando l’impressione di poter insidiare Bagnaia, stesso discorso per Iker Lecuona e Danilo Petrucci che sprecano così un’occasione più unica che rara di prendersi un posto al sole sulla griglia di partenza. Caduti anche Johann Zarco e Jorge Martin che assieme ad Aleix Espargaro occupano la quarta fila. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LE QUALIFICHE

Le qualifiche del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna 2021 della MotoGp dal circuito di Misano Adriatico saranno trasmesse in tv su Sky Sport MotoGp HD, canale numero 208 della piattaforma satellitare Sky, che garantisce anche lo streaming. Ci attendono le prove ufficiali del Gran Premio dell’Emilia Romagna, bis a Misano in questa stagione. Per tutti gli appassionati di motociclismo ribadiamo che anche quest’anno la MotoGp e le altre classi sono trasmesse integralmente da Sky sul satellite: per il Gran Premio di Misano c’è da segnalare inoltre che, per chi non è abbonato Sky, le qualifiche non saranno visibili in tempo reale in chiaro su Tv8, non essendo questo Gp compreso fra quelli trasmessi appunto in tempo reale. Adesso comunque presentiamo tutte le modalità per seguire le ben quattro sessioni in programma oggi dell’appuntamento americano per seguire la MotoGp in streaming e tv.

Ricordiamo pure che lo streaming video sarà garantito agli abbonati tramite l’applicazione Sky Go. Il punto di riferimento è sempre Guido Meda, ormai storica voce della MotoGp con Mauro Sanchini al suo fianco, mentre ricordiamo che la MotoGp è visibile anche sulla piattaforma streaming Dazn, in questo caso con le voci di Niccolò Pavesi e Marco Melandri.

Per quanto riguarda la tv in chiaro, si potrà seguire la giornata di oggi su Tv8 (canale numero 8 del telecomando), come abbiamo già accennato, ma non in tempo reale: il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna è infatti uno di quelli che su Tv8 non sarà visibile in tempo reale, con una differita dalle ore 15.35. Di conseguenza sarà possibile vivere in questa modalità tutte le emozioni delle qualifiche della classe regina del motociclismo da Misano per i non abbonati Sky – con l’eccezione della FP3, disponibile solo su Sky. Ricordiamo infine anche i riferimenti ufficiali del Mondiale su Twitter, l’account @MotoGp, così come la pagina MotoGp su Facebook.

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE GP MISANO 2021: QUARTARARO FUORI DALLA Q2

Una prima manche di qualifiche davvero molto emozionante, con la pista che si asciuga sempre più i piloti della MotoGp abbassano i loro tempi a ogni passaggio sul traguardo, di solito eravamo abituati a vederli dare tutto in un solo giro, oggi invece sono stati costretti a non alzare mai il piede e a migliorarsi in continuazione, realizzando dei veri e propri long run. Pecco Bagnaia si esalta e chiude in 1’33”393, nessun altro ha saputo scendere sotto l’1’34”, nemmeno Fabio Quartararo che resta clamorosamente fuori dalla Q2, eliminato da Iker Lecuona che come al solito si esalta in queste condizioni di pista bagnata o anche solo leggermente umida. Niente da fare per Alex Rins, Alex Marquez, Takaaki Nakagami, Maverick Vinales, Enea Bastianini, Joan Mir, Brad Binder, Michele Pirro, Andrea Dovizioso e Valentino Rossi che domani scatteranno dalla seconda metà dello schieramento. Tra qualche minuto si infiammerà la lotta per la pole position a Misano. Chi partirà per primo nel Gran Premio dell’Emilia-Romagna? A breve lo scopriremo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE GP MISANO 2021: CACCIA ALLA POLE POSITION!

Le condizioni della pista di Misano sono migliorate rispetto a stamattina, come dimostrano i tempi realizzati dai piloti della MotoGp durante la quarta e ultima sessione di prove libere del Gran Premio dell’Emilia-Romagna che si è appena conclusa. Iker Lecuona svetta davanti a tutti in 1’37”441, precedendo di poco meno di un decimo Pecco Bagnaia, a quasi un secondo e mezzo di ritardo l’altra Ducati del team ufficiale di Borgo Panigale, quella di Jack Miller. La Yamaha prova a rialzare la testa con Fabio Quartararo che ottiene la quarta posizione, il francese – leader del mondiale – dovrà prendere parte alla prima manche di qualifiche (così come il cenauro torinese) e questa FP4 può averlo rincuorato sulle chance di entrare in Q2. Da segnalare la presenza nella top 10 dell’Aprilia con Maverick Vinales, della Suzuki con Alex Rins e della KTM con Miguel Oliveira e Danilo Petrucci – oltre ovviamente a Lecuona. Qualche minuto di pausa e poi entreremo finalmente nel vivo del weekend! {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE E FP4 GP MISANO 2021: ZARCO VOLA SULL’UMIDO

La MotoGp è tornata in azione per la quarta sessione di prove libere del Gran Premio dell’Emilia-Romagna, sedicesimo appuntamento della stagione 2021. Giornata grigia e uggiosa in quel di Misano ma se non altro non piove più e l’asfalto si sta lentamente asciugando, al punto che qualcuno ha deciso di girare con le gomme slick. Le insidie comunque non mancano, il primo a farne le spese è Iker Lecuona che perde il controllo della sua KTM e finisce a terra, fortunatamente senza conseguenze. Purtroppo non può dire lo stesso Lorenzo Savadori che stamattina si è rotto la clavicola destra e suo malgrado è fuori dai giochi. A ulteriore conferma di come possa bastare il più piccolo errore per compromettere il lavoro di un intero fine settimana. Per quanto riguarda i tempi, Johann Zarco al momento è il più veloce in 1’41”238, il francese del team Pramac sembra trovarsi molto bene in queste condizioni miste. La brutta notizia per lui è che per domani non è prevista pioggia e la gara dovrebbe essere completamente asciutta. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE GP MISANO 2021: IN PISTA PER LA FP4

Ci stiamo avvicinando alle qualifiche del Gran Premio dell’Emilia-Romagna, terzultimo round della stagione 2021 di MotoGp. Sulla pista di Misano – dove si è già corso un mese fa in condizioni climatiche completamente diverse da quelle di questi giorni – i centauri della classe regina stanno per tornare in azione con l’ultimo turno di prove libere che servirà a testare il passo gara. Sebbene abbia smesso di piovere l’asfalto presenta ancora grosse chiazze di bagnato in molti punti del tracciato, a causa dell’elevatissimo tasso di umidità e delle temperature quasi invernali che impediscono al manto stradale di asciugarsi in fretta. Bisognerà quindi stare molto attenti a evitare incidenti come accaduto al povero Lorenzo Savadori che questa mattina ha perso il controllo della sua Aprilia ed è caduto rovinosamente a terra. Gli accertamenti medici hanno purtroppo confermato la frattura alla frattura clavicola pertanto il weekend per il cesenate è già finito, e nel peggiore dei modi. Quasi sicuramente sarà impossibile rivederlo in azione tra due settimane a Portimao per il Gran Premio dell’Algarve. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE E FP3 GP MISANO 2021: QUARTARARO E BAGNAIA IN Q1

Si è appena conclusa sulla pista di Misano la terza sessione di prove libere del Gran Premio dell’Emilia-Romagna, sedicesima tappa della stagione 2021 di MotoGp. Johann Zarco è il pilota che ha interpretato meglio le condizioni di bagnato chiudendo con il tempo di 1’40”384 che gli vale la miglior prestazione in assoluto. Alle spalle del francese troviamo l’altra Ducati del team Pramac, quella di Jorge Martin, che precede la Desmosedici “ufficiale” di Jack Miller, tripletta per la Casa di Borgo Panigale anche se si tratta solamente della FP3. Quarta posizione per la KTM di Miguel Oliveira che precede le Honda di Marc Marquez e Pol Espargaro, si rivede ai piani alti della classifica Franco Morbidelli, il migliore della pattuglia Yamaha, completano la top 10 Aleix Espargaro, Danilo Petrucci e Luca Marini che accedono direttamente alla seconda manche di qualifiche. Prenderanno invece parte alla Q1 sia Fabio Quartararo che Pecco Bagnaia che dovranno vedersela con Joan Mir, Michele Pirro, Iker Lecuona, Brad Binder, Maverick Vinales, Enea Bastianini, Alex Marquez, Takaaki Nakagami, Alex Rins, Andrea Dovizioso, Valentino Rossi e Lorenzo Savadori. Difficilmente rivedremo in azione il cesenate – caduto a inizio turno – per il quale si teme una frattura alla clavicola destra. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE E FP3 GP MISANO 2021: TUTTI A CACCIA DI MILLER

Piove a intermittenza sul circuito di Misano, questo consente ai piloti della MotoGp di trovare delle finestre in cui possono girare e abbassare i tempi realizzati nella giornata di ieri, quando le condizioni climatiche erano simili a quelle di stamattina. Rispetto a qualche minuto fa c’è meno acqua in pista e così la terza sessione di prove libere del Gran Premio dell’Emilia-Romagna diventa estremamente interessante con la classifica che cambia in continuazione. L’unica certezza è Jack Miller che continua a guardare tutti dall’alto in basso, gli altri però si sono portati a ridosso dell’australiano: Jorge Martin, Joan Mir e Marc Marquez sono riusciti a replicare le prestazioni del centauro australiano, non si può dire lo stesso per Fabio Quartararo che resta fuori dalla top 10 e rischia quindi di dover partecipare alla prima manche di qualifiche. Da segnalare, purtroppo, una brutta caduta per il rientrante Lorenzo Savadori, la regia lo ha inquadrato mentre si teneva il ginocchio e non riusciva a rialzarsi da solo. Sarebbe davvero un’altra brutta tegola per il cesenate che era appena guarito da una frattura al malleolo rimediata nel crash in Austria con Dani Pedrosa. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP, QUALIFICHE E FP3 GP EMILIA-ROMAGNA 2021: LA PIOGGIA NON DA’ TREGUA A MISANO

Sul circuito di Misano è appena cominciata la terza sessione di prove libere del Gran Premio dell’Emilia-Romagna, terzultimo appuntamento della stagione 2021 di MotoGp. Le condizioni climatiche sono le stesse di ieri e c’è il rischio concreto che nei prossimi minuti l’intensità della pioggia possa aumentare e rendere la pista ancora più bagnata rispetto a 24 ore fa. I piloti che speravano in una tregua del maltempo per correre sull’asciutto e migliorare quindi la loro posizione in classifica dovranno rassegnarsi. Un bel problema per il campione del mondo in carica Joan Mir che si trova appena fuori dalla top 10, stesso discorso per Marc Marquez, Alex Rins e Fabio Quartararo – al quale solo la matematica impedisce di festeggiare la conquista del titolo iridato. L’unico che può dormire sonni tranquilli è Jack Miller, l’australiano tira sempre fuori il meglio di sé con l’acqua e non è un caso che nella FP2 abbia inflitto distacchi abissali a tutti, a cominciare da Johann Zarco che occupa la seconda posizione a quasi un secondo di ritardo dal ducatista ufficiale. Chi invece confida nel diluvio sono Aleix Espargaro, Iker Lecuona, Miguel Oliveira, Luca Marini, Lorenzo Savadori (al rientro dopo l’infortunio), Pecco Bagnaia, Danilo Petrucci e Jorge Martin che al momento entrerebbero direttamente in Q2. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MOTOGP: IN PISTA PER LA FP3 A MISANO

Mancano ormai pochissimi minuti al via della diretta MotoGp per il ricchissimo sabato di Misano, dove infatti alle ore 9.55 scatterà la terza sessione di prove libere FP3 in vista del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna 2021 di domani. Come abbiamo ripetuto spesso, è un weekend speciale per Valentino Rossi, alla terzultima gara della carriera e ultima in Italia. Sappiamo che questo Gp evoca il Made in Italy fin dal nome, l’occasione dunque è perfetta affinché Valentino Rossi riceva dalle mani del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio, affiancato dalla Sottosegretaria allo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri Valentina Vezzali, un premio alla carriera per aver rappresentato l’eccellenza italiana in tanti anni di carriera e in tutto il mondo.

Tantissimi successi ma anche una personalità straordinaria che ha fatto amare il Dottore anche a chi non è appassionato di motociclismo: Valentino Rossi ha generato orgoglio nazionale e al Misano World Circuit ciò gli sarà riconosciuto col premio come “Icona del Made in Italy nel mondo”, appositamente ideato dal designer Aldo Drudi, che del numero 46 è anche ottimo amico. Adesso però incombe già la FP3, dunque cediamo la parola alla pista di Misano e al cronometro per le emozioni della diretta MotoGp! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MOTOGP: QUARTARARO PUNTA AL TITOLO!

La diretta MotoGp oggi, sabato 23 ottobre, ci regala il grande appuntamento con le qualifiche del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna 2021 sul circuito di Misano Adriatico, che ospita in questo fine settimana il sedicesimo appuntamento con il Motomondiale 2021. Innanzitutto ricordiamo gli orari di questo sabato naturalmente imperniato sulle qualifiche dell’appuntamento nel cuore della riviera romagnola introdotto per sostituire Sepang, che serviranno a stabilire la griglia di partenza e l’autore della pole position di un Gran Premio che potrebbe laureare campione del Mondo Fabio Quartararo e di certo resterà nella memoria di tutti come l’ultima uscita di Valentino Rossi da pilota MotoGp in Italia.

La diretta MotoGp a Misano dunque parte alle ore 9.55 con le prove libere FP3, 45 minuti particolarmente importanti anche perché definiranno la classifica combinata delle prime tre sessioni di libere che stabiliscono i dieci qualificati direttamente al Q2; alle ore 13.30 i 30 minuti della FP4, poi le due sessioni delle qualifiche, da 15 minuti ciascuno: alle ore 14.10 via alla Q1 che mette due posti in palio per la successiva sessione, infine alle ore 14.35 ecco la decisiva Q2, che definirà le prime quattro file della griglia di partenza, secondo il format che è stato confermato dalle scorse stagioni.

DIRETTA MOTOGP: LA STORIA DI MISANO ADRIATICO

In attesa di vivere questa grande giornata di diretta MotoGp, facciamo un breve riassunto della storia del circuito di Misano. La Romagna, soprattutto se comprendiamo anche località molto vicine quali San Marino o Tavullia, è da sempre terra di piloti e di grande passioni per gli sport motoristici e infatti per tanti protagonisti di questo Gp sarà letteralmente la gara “di casa”, magari ancora più del Mugello, comunque meravigliosa sede del Gran Premio d’Italia. Ecco dunque che negli anni Settanta si costruì un autodromo appunto a Misano Adriatico, per volere tra gli altri anche di Enzo Ferrari. Il debutto sulla scena internazionale fu con il Gran Premio delle Nazioni 1980 (come allora si chiamava il Gp d’Italia di motociclismo), che poi tornò a Misano anche nel 1982 e nel 1984.

Dal 1985 al 1987 l’autodromo romagnolo fu invece sede del Gran Premio di San Marino, per poi tornare ad ospitare dal 1989 al 1991 il Gran Premio italiano per tre anni consecutivi, nei primi due ancora con la denominazione di Gp delle Nazioni e nel 1991 invece con il titolo di Gran Premio d’Italia, che poi Misano ospitò anche nel 1993, anno del terribile incidente occorso a Wayne Rainey. Quello fu l’ultimo Gran Premio iridato sul circuito romagnolo fino al 2007, quando tornò in calendario il Gran Premio di San Marino con l’attuale denominazione, che onora anche la Riviera di Rimini.

DIRETTA MOTOGP: L’ALBO D’ORO

Questo sarà però un appuntamento anomalo, il bis grazie al Covid come era già successo un anno fa. Nel 2020 si aggiunse un GP dell’Emilia Romagna e della Riviera di Rimini, stavolta invece oltre all’Emilia Romagna si onora il Made in Italy (denominazioni ufficiali sempre troppo lunghe). A prescindere dai nomi, a Misano Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e Marc Marquez sono i dominatori, avendo vinto tre volte a testa nella classe regina. Il Dottore ha trionfato nel 2008, 2009 e 2014, Lorenzo invece ha fatto tripletta dal 2011 al 2013 ed infine l’anno scorso ha vinto Franco Morbidelli: in totale sono otto successi su sedici per la Yamaha, contando pure il successo di Maverick Vinales nel Gp Emilia Romagna dell’anno scorso. In anni recenti il leader è stato senza dubbio Marc Marquez, capace di imporsi negli anni dispari 2015, 2017 e infine 2019, mentre gli anni pari sono per lui stregati – gli avversari sono avvisati, il 2021 naturalmente è dispari.

La Ducati si era imposta con Casey Stoner nella prima edizione nel 2007 e nel 2018 ha spezzato il digiuno con la vittoria di Andrea Dovizioso, un’emozione naturalmente molto speciale per il forlivese e per tutta la Casa di Borgo Panigale, che poi ha colto anche la vittoria di poco più di un mese fa con Pecco Bagnaia. Per la Honda annotiamo anche le due vittorie con Dani Pedrosa, nel 2010 e nel 2017. Ricordato il povero Shoya Tomizawa, pilota giapponese di Moto2 che perse la vita a causa di un incidente nell’edizione 2010, adesso è però giunto il tempo di tornare all’attualità e di far parlare l’unico giudice, cioè la pista (naturalmente con il cronometro), quindi mettiamoci comodi: la diretta MotoGp delle qualifiche e delle prove libere FP3 e FP4 del Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna 2021 sul circuito di Misano Adriatico sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA