DIRETTA/ Nadal Ruud (risultato finale 3-0): Rafa ha vinto il Roland Garros 2022!

- Mauro Mantegazza

Diretta Nadal Ruud, finale Roland Garros 2022, risultato finale 6-3 6-3 6-0: quattordicesimo titolo agli Open di Francia per uno straordinario Rafa Nadal, che demolisce Casper Ruud.

Rafa Nadal Roland Garros esultanza lapresse 2022 640x300
Rafa Nadal ha vinto il Roland Garros 2022 (Foto LaPresse)

DIRETTA NADAL RUUD (RISULTATO FINALE 6-3 6-3 6-0): RAFA HA VINTO IL ROLAND GARROS 2022

Nadal Ruud 6-3 6-3 6-0: scrivete pure 14 di fianco al numero di Open di Francia vinti da Rafa Nadal, e 22 agli Slam. Rafa Nadal ha vinto il Roland Garros 2022: schiantato Casper Ruud in una finale durata 2 ore e 20 minuti, nella quale il maiorchino non è stato perfetto (per due volte nei primi due set ha anche perso il servizio) ma come sempre è stato esiziale, riuscendo a fare la differenza quando contava. Giù il cappello davanti a Casper Ruud, che ha giocato oggi la prima finale Slam di un carriera ancora molto giovane: le statistiche racconteranno di una partita persa nettamente, la verità è che il norvegese ha lottato come un leone, onorato il Philippe Chatrier e solo nel terzo set ha mollato gli ormeggi, quando Nadal ha sentito vicino il titolo e ha ovviamente aumentato i giri del motore.

Per Nadal dunque si tratta del quattordicesimo Roland Garros, e del ventiduesimo Slam: un giocatore leggendario che a 36 anni non ha intenzione di fermarsi e, almeno sulla distanza dei cinque set, continua a dare lezioni di tennis a gente che quando lui era in campo per la prima finale al Roland Garros frequentava ancora le scuole elementari. A Wimbledon ha scelto di non esserci come su tutta la stagione sull’erba, non ci sarà dunque la possibilità di completare il Grande Slam di calendario ma siamo davvero ai dettagli di fronte a un giocatore come lui… (agg. di Claudio Franceschini)

NADAL RUUD (RISULTATO 6-3 6-3): RAFA ALLUNGA!

Nadal Ruud 6-3 6-3: adesso Rafa Nadal fa sul serio e allunga le sue mani sulla finale del Roland Garros 2022, arrivando ad un solo set dal titolo numero 14 in questo Slam. Il secondo set è una sorta di fotocopia del primo, almeno nell’andamento: Casper Ruud questa volta non si fa sorprendere e tiene il servizio nonostante tre palle break di Nadal nel primo game, poi nel quarto il norvegese conferma nuovamente di non essere in campo oggi solo per caso e strappa il turno di battuta allo spagnolo, peraltro a zero.

Potrebbe essere il colpo del secondo set, e invece Nadal ancora una volta fa vedere che non si diventa campioni per caso e immediatamente rintuzza, si porta sul 2-3 e al cambio di campo pareggia. Ruud è chiaramente scoraggiato perché nonostante stia giocando bene non riesce a scrollarsi di dosso Nadal; nel settimo gioco perde nuovamente il servizio e poi nel nono deve fronteggiare due set point consecutivi sul proprio turno di battuta. Li cancella e fa lo stesso con un terzo che arriva immediatamente dopo, ma il quarto è quello buono per un Nadal che adesso sembra realmente avere in mano la finale del Roland Garros 2022. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA NADAL RUUD: COME VEDERE LA FINALE DEL ROLAND GARROS 2022

Naturalmente la diretta di Nadal Ruud, finale maschile del Roland Garros 2022, sarà trasmessa su Eurosport come è stato per tutto il torneo dello Slam: questo canale è accessibile anche agli abbonati Sky, che potranno selezionarlo sul loro decoder. Il servizio di diretta streaming video della finale Nadal Ruud viene invece garantito da DAZN, perché la piattaforma comprende questa emittente: bisognerà aver sottoscritto un abbonamento per assistere alle immagini, mentre noi possiamo anche ricordare che sul sito www.rolandgarros.com troverete tutte le informazioni utili sul match, a cominciare dal boxscore aggiornato in tempo reale.

NADAL RUUD (RISULTATO 6-3): 1° SET A RAFA!

Nadal Ruud 6-3: la finale del Roland Garros 2022 si apre idealmente con il primo set vinto da Rafa Nadal, che dunque avvicina il quattordicesimo titolo agli Open di Francia. L’emozione che Casper Ruud può avvertire giocando la sua prima finale Slam in realtà non è papabile dalle tribune del Philippe Chatrier: anzi, il norvegese ha grande mestiere perché inizia male, si fa togliere il servizio nel secondo game e rischia l’imbarcata di fronte al signore della terra rossa, ma incredibilmente nel game successivo ottiene due palle break consecutive sul 15-40 e converte la seconda, rimettendo tutto in equilibrio.

Nadal però è Nadal, è fatto di ben altra pasta e sentendosi minacciato risponde da campione: subito il controbreak con il quale vola sul 3-1. Da lì in avanti Rudd è quasi perfetto al servizio, ma Rafa anche: il norvegese non ha troppi spazi per provare a riprendere nuovamente un set che dunque scivola via fino al nono gioco nel quale Nadal chiude i conti. Adesso la finale del Roland Garros 2022 vede il maiorchino in vantaggio: sarà interessante però vedere se il gran debuttante Ruud saprà rendere interessante e incerto, e magari sorprendente, l’ultimo atto dello Slam… (agg. di Claudio Franceschini)

NADAL RUUD (RISULTATO 0-0): SI GIOCA!

Nadal Ruud comincia, pochi minuti infatti ci separano ormai dalla finale del Roland Garros 2022. Per Casper Ruud è una occasione storica per più di un motivo: abbiamo già detto che è il primo tennista norvegese in finale in uno Slam, sarebbe ovviamente il primo vincitore e ci riuscirebbe al Roland Garros contro Rafael Nadal, che come abbiamo visto fino ad oggi non ha mai perso una finale a Parigi. Ruud ha già scritto pagine storiche per il tennis della Norvegia (ad esempio è stato il primo di sempre a qualificarsi per le ATP Finals), ma oggi potrebbe scrivere un’impresa leggendaria a livello mondiale.

Nel 2022 Ruud ha già raggiunto la finale di Miami, persa tuttavia contro Carlos Alcaraz, adesso di nuovo sfida la Spagna alla ricerca del nono titolo in carriera, che però sarebbe naturalmente nettamente più prestigioso degli otto ATP 250 finora in bacheca per Casper Ruud, sebbene sette di questi siano arrivati sulla terra rossa, sicuramente superficie preferita per il norvegese. Adesso però non è più tempo di calcoli, ipotesi e parole: spazio ai protagonisti, la finale Nadal Ruud del Roland Garros 2022 inizia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NADAL RUUD: IL REGNO SPAGNOLO

Sempre più vicina la diretta di Nadal Ruud, anche quest’anno quindi lo spagnolo ha raggiunto la finale del Roland Garros. Per Nadal è la numero 14, ma il dato ancora più impressionante è che le precedenti tredici le ha vinte tutte. Finora solamente quattro volte Nadal ha partecipato al Roland Garros senza vincerlo: fuori agli ottavi nel 2009, nei quarti nel 2015, al terzo turno nel 2016 e in semifinale l’anno scorso. Per il resto, tredici finali e altrettanti trionfi fra il 2005 (vincendo alla prima partecipazione) e il 2020.

Quattro volte il finalista sconfitto da Rafa Nadal al Roland Garros è stato Roger Federer, per tre volte è stato Novak Djokovic ad inchinarsi allo spagnolo, due volte ci ha provato inutilmente Dominic Thiem mentre vantano una finale persa a testa Mariano Puerta, Robin Soderling, David Ferrer e Stanislas Wawrinka al Roland Garros contro Nadal, il re di tutti i tempi della terra rossa. Le finali Slam perse da Rafa sono otto: quattro agli Australian Open, tre a Wimbledon e una agli US Open, mentre a Parigi resiste la perfezione. Sarà così anche oggi? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NADAL RUUD: CHI SARÀ IL VINCITORE DEL ROLAND GARROS?

La diretta Nadal Ruud sarà la finale del Roland Garros 2022 che, alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 5 giugno, sul campo centrale Philippe Chatrier degli Open di Francia, sarà l’ultimo atto, il match che assegnerà il trofeo del singolare maschile del Roland Garros 2022, come sempre il torneo più importante dell’anno del tennis sulla terra rossa. Il rischio di scivolare nella retorica c’è, ma senza dubbio la diretta di Nadal Ruud scriverà la storia in entrambi i casi: per Rafael Nadal sarebbe lo Slam numero 22, al Roland Garros addirittura il quattordicesimo trionfo; Casper Ruud invece è il primo norvegese di sempre in finale in uno Slam, vincendo entrerebbe nel mito anche perché battere Nadal a Parigi è un’impresa ai limiti dell’impossibile.

Ci eravamo lasciati venerdì con le due semifinali che hanno decretato la diretta di Nadal Ruud come finale del Roland Garros 2022: è stata memorabile la partita di Nadal contro Zverev, perché dopo oltre tre ore di gioco non era ancora nemmeno finito il secondo set, poi purtroppo l’infortunio del tennista tedesco ha fatto finire nel modo peggiore una partita che avrebbe potuto riscrivere diversi record. A seguire, Ruud aveva sconfitto Cilic, impedendo al croato di raggiungere la finale in tutti i quattro tornei dello Slam ma diventando il primo norvegese di sempre a riuscirci. Cosa potrà succedere nella diretta della finale Nadal Ruud?

DIRETTA NADAL RUUD FINALE ROLAND GARROS 2022: RISULTATI E CONTESTO

Aspettando la diretta di Nadal Ruud, ricordiamo il cammino di entrambi i tennisti verso la finale del Roland Garros 2022. Rafael Nadal ha superato in scioltezza i primi tre turni della sua ennesima campagna parigina, sconfiggendo nell’ordine l’australiano Thompson, il francese Moutet e l’olandese Van de Zandschulp. Discorso ben diverso agli ottavi, quando Nadal ha avuto bisogno di ben cinque set per piegare il canadese Auger-Aliassime e conquistare il quarto di lusso contro Djokovic, sconfitto al tie-break del quarto set. Lo spagnolo è così giunto in semifinale, abbiamo già citato il clamoroso 7-6 (8), 6-6 in più di tre ore di gioco prima dell’infortunio del tedesco che ha spalancato a Nadal le porte della finale del Roland Garros.

Casper Ruud invece ha vissuto un momento importante già al primo turno, sconfiggendo l’idolo di casa Tsonga all’ultimo torneo della carriera e ponendo fine quindi alla carriera del tennista francese in quattro set. Facile vittoria nel secondo turno contro il finlandese Ruusuvuori, mentre sono serviti cinque set a Ruud per piegare il nostro Sonego nel terzo set. Bella vittoria in quattro set agli ottavi contro il polacco Hurkacz, così come nei quarti nel curioso derby nordico contro la rivelazione danese Rune, infine ecco il successo in semifinale contro Cilic, lasciando al croato il primo set ma dominando alla distanza per accedere a una storica finale.





© RIPRODUZIONE RISERVATA