DIRETTA/ Napoli Az Alkmaar (risultato finale 0-1) streaming video: la decide De Wit

- Michela Colombo

Diretta Napoli Az Alkmaar: streaming video e tv, orario, probabili formazioni, quote e risultato live della partita per il 1^ turno del girone F di Europa League 2020-21.

victor osimhen napoli lapresse 2020 640x300
Victor Osimhen, attaccante del Napoli (LaPresse)

DIRETTA NAPOLI AZ ALKMAAR (RISULTATO FINALE 0-1): LA DECIDE DE WIT

Mario Rui pesca Osimhen di testa che non indirizza bene la sfera. Mario Rui serve per Petagna che per un soffio non inquadra la porta! Il Napoli continua ad attaccare senza trovare lo spunto vincente. Politano si muove sul secondo palo, ottima chiusa dell’Az. Maksimovic la tocca su angolo ma non inquadra lo specchio. Trascorrono veloci i minuti, il Napoli non riesce a trovare spunti vincenti. Demme dal limite dell’area, blocca Bizot. Insigne per Di Lorenzo, l’esterno colpisce male di testa. Demme ci prova con l’esterno ma sbaglia completamente la giocata. Ultimi spunti per il Napoli che sembra davvero in serata pessima. Insigne dentro, il portiere avversario respinge con i pugni. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA DE WIT!

Inizia la ripresa tra Napoli e Az, si riparte dallo zero a zero. Karlsson prova il cross ma viene chiuso. Politano trova Koulibaly da angolo, colpo di testa fuori. Napoli che continua ad attaccare senza trovare lo spunto vincente. Non si chiude il triangolo tra Politano e Mertens. De Wit! La sblocca a sorpresa l’Az con il primo tiro in porta. Sugawara crossa con i due centrali del Napoli che restano praticamente immobile. Quarto gol stagionale per De Wit. Doppio cambio nelle fila del Napoli. Dentro Insigne e Mario Rui per Lozano e Hysaj. Napoli che vuole provare a riprenderla. (agg. Umberto Tessier)

NAPOLI AZ ALKMAAR IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Napoli Az Alkmaar non è quella prevista in chiaro per questo turno di Europa League, dunque l’appuntamento sarà riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla televisione satellitare, che potranno assistere a questa partita su Sk Sport Uno (numero 201 del loro decoder) oppure, come di consueto e senza costi aggiuntivi, servirsi della diretta streaming video che viene fornita dalla stessa emittente mediante l’applicazione Sky Go, installabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

MERTENS SPRECA

Sinistro di Politano e buona parata di Bizot. Ci prova anche Mertens, facile parata di Bizot. Il Napoli continua ad attaccare alla ricerca del gol. Mertens prova a servire Osimhen, chiude bene Indi. Il Napoli sta faticando a trovare le giuste misure. Politano in mezzo, arriva Lozano che sembra aver subito una trattenuta. Per il direttore di gara è solo angolo, non accade nulla. Errore di Koulibaly che favorisce Sugawara, il tiro non inquadra lo specchio. Grande occasione per Mertens che spreca su assist di Osimhen. AZ che ha avuto grandi problemi a causa del coronavirus, molti gli indisponibili. Di Lorenzo alza troppo il cross. Indi prende un colpo alla testa e rimane a terra. Termina a reti bianche la prima frazione. (agg. Umberto Tessier)

RITMI ALTI

Inizia l’avventura del Napoli in Europa League contro l’AZ. Lozano prova a servire Mertens ma sbaglia il passaggio. Ancora Lozano per Mertens, il belga prova ad aprire per Osimhen chiuso. Cross di Politano con Osimhen che viene chiuso. Napoli che sta attaccando a testa bassa, la compagine partenopea sta comandando il gioco. Secondo corner per l’AZ. Angolo senza che non crea pericoli, gli olandesi ripartono da dietro. Grande palla per Osimhen che viene pescato in fuorigioco. AZ schiacciata tutta dietro. Karlsson tira dalla sinistra, para facile Meret. Politano per Lozano su punizione, il messicano viene chiuso dalla difesa avversaria. Siamo giunti al ventesimo minuto di gioco, chiaro il copione del match, Napoli all’attacco e AZ che agisce in contropiede. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Grazie allo studio dei numeri della diretta di Napoli Az Alkmaar ci rendiamo conto di trovarci di fronte a due squadre che hanno approcciato alla stagione in maniera diversa. Bene ha fatto la squadra di Gennaro Gattuso che ha vinto tutte e 3 le partite disputate, punita dal giudice sportivo con il 3-0 a tavolino per la mancata presenza allo Stadium di Torino per la sfida contro la Juventus. Gli azzurri sono quarti in classifica, ma su loro pesa appunto quanto detto prima. La classifica parla di ben 12 reti fatte in 3 partite con appena 1 rete incassata. Sono numeri importanti che confermano come il lavoro del tecnico calabrese stia dando sempre di più i suoi frutti. Dall’alta parte l’Az Alkmaar invece ha avuto qualche complicazione di troppo e finora non è mai riuscita a vincere. In 4 partite di Eredivise la squadra non ha mai perso, ma nemmeno mai vinto con 4 pareggi. La squadra biancorossa ha dimostrato di avere molte risorse davanti con 10 gol segnati, ma ha sorpreso in negativo dietro dove ha incassato altrettante reti. Ora parola al campo, ecco le formazioni ufficiali di Napoli Az Alkmaar: si comincia! NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Ni. Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Lobotka; Politano, Mertens, Lozano; Osimhen. Allenatore: Gennaro Gattuso AZ ALKMAAR (4-3-3): Bizot; Svensson, Hatzidiakos, Martins Indi, Wijndal; Midsjo, Stengs, Koopmeiners; Sugawara, De Wit, Karlsson. Allenatore: Arne Slot

 

NAPOLI AZ ALKMAAR: ARBITRA DANIEL STEFANSKI

Nella diretta di Napoli Az Alkmaar si sfidano due allenatori molto giovani, i classe 1978 Gennaro Ivan Gattuso e Arne Slot. Ringhio sta finalmente trovando la sua collocazione al Napoli dopo alcuni alti e bassi che in passato lo avevano portato anche a meditare di lasciare il ruolo di allenatore. La sua carriera da tecnico è iniziata l’anno dopo il ritiro dal calcio giocato quando nel 2013 ha allenato il Sion sua ultima squadra da giocatore. A Palermo le cose non sono andate come ci si aspettava e per questo il tecnico è volato in Grecia all’OFI Creta. In Italia la chiamata è arrivata nel 2015 quando si è seduto sulla panchina del Pisa alternando cose buone ad altre che lo erano decisamente meno. Nel 2017 arriva il passo indietro, ma il Milan non si può rifiutare e in Primavera si accende l’idea che potrebbe diventare un uomo delle giovanili. Il Milan però poi poco dopo gli affida la panchina della prima squadra e Gennaro riesce a riemergere. Nel 2019 è arrivata la chiamata da un Napoli che ha ritirato su da una prima parte di stagione complicata vincendo anche al Coppa Italia. Dopo aver iniziato come tecnico difensivista alla fine ha voltato pagina e da Milano ha iniziato a giocare con una squadra decisamente offensiva e raccogliendo ottimi risultati. Dall’altra parte troviamo appunto Slot che dopo una carriera importante con lo Zwolle ha iniziato da lì da tecnico delle giovanili. Dopo alcuni anni da vice tra Cambuur e Az Alkmaar è stato promosso ad allenatore della prima squadra nel 2019. E’ un tecnico giovane e che ha idee rivoluzionarie, staremo a vedere se riuscirà ad applicarle contro un avversario così forte.

NAPOLI AZ ALKMAAR: ARBITRA DANIEL STEFANSKI

Napoli AZ Alkmaar sarà una partita diretta dall’arbitro polacco Daniel Stefanski, designato per la sfida di Europa League allo stadio San Paolo. Al fianco dell’arbitro Stefanski, sarà tutta originaria della Polonia di conseguenza la squadra arbitrale per il match Napoli AZ Alkmaar, perché avremo anche i due guardalinee Marcin Boniek e Dawid Igor Golis ed infine il quarto uomo che sarà il signor Damian Sylwestrzak, dal momento che nella fase a gironi di Europa League non è ancora previsto il Var. Andiamo però adesso a conoscere un po’ meglio il primo arbitro per il debutto del Napoli in questa nuova edizione della Europa League: Daniel Bogdan Stefanski, questo il suo nome completo, è nato il 7 luglio 1977 a Bydgodzcz e ha dunque 43 anni. Stefanski ha debuttato nel 2009 nell’Ekstraklasa, che è il massimo campionato nazionale polacco, mentre ha ottenuto la qualifica di arbitro internazionale Fifa a cominciare dal 1° gennaio 2013. Da segnalare un dato davvero curioso a proposito di questo arbitro polacco: Stefanski infatti nel corso della sua carriera ha arbitrato partite anche nei campionati nazionali di Svizzera, Arabia Saudita e Giappone. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NAPOLI AZ ALKMAAR: GATTUSO VUOLE ANDARE AVANTI COPPA

Napoli Az Alkmaar, diretta dall’arbitro Stefanski, è la partita in programma oggi, giovedi 22 ottobre 2020 tra le mura dello stadio San Paolo e valida per la prima giornata del girone F dell’Europa League 2020-21: fischio d’inizio fissato per le ore 18.55. Comincia oggi la grande avventura di Gennaro Gattuso e gli azzurri nella nuova stagione di Europa League e per i campani, di ritorno dall’ottimo successo rimediato solo pochi giorni fa con l’Atalanta, ecco subito un avversario di valore, che pure non si presenterà in campo al top. Il fatto è tristemente noto: nei giorni scorsi la squadra di Slot è stata decimata dal coronavirus: parecchi giocatori, come tra i dirigenti e lo staff della squadra Oranje sono risultati positivi al covid 19 e fino all’ultimo si è dubitato che la partita potesse effettivamente venir disputata. Ma oltre ai tentennamenti, i dubbi sull’opportunità di giocare e il timore che possa svilupparsi un nuovo focolaio, pure questa sera si giocherà: e per l’Europa League sarà match vero, assolutamente da non perdersi.

DIRETTA NAPOLI AZ ALKMAAR: LE PROBABILI FORMAZIONI

Per le probabili formazioni della diretta tra Napoli e Az Alkmaar, come è facile immaginare, saranno scelte molto limitate quelle di Mister Slot: il tecnico infatti è riuscito a convocare solo pochi giocatori e in alcune parti del campo, diversi dovranno adattarsi a nuovi ruoli e compiti. Fissato un agevole 4-3-3 per la sfida del San Paolo, gli olandesi dovrebbero affidarsi a Bizot, mentre per la difesa si faranno avanti sicuramente i centrali Chatzidiakos e Leeuwin. Saranno poi maglia già consegnate nella mediana della compagine oranje, con Midtsjo, Koopemeiners e De Wit, in campo dal primo minuto. In attacco le uniche certezze saranno Karlsson e Stengs. Potrebbe essere invece limitato turnover per Mister Gattuso, che dovrebbe schierare i suoi secondo il 4-2-3-1, già visto in precedenza: in difesa per esempio potrebbe esserci spazio dal primo minuto per Meret tra i pali e al centro del reparto sarà Maksimovic a fare compagnia a Koulibaly dal primo minuto. Sono ballottaggi aperti poi a centrocampo, dove troviamo tre giocatori, e dunque Demme, Lobotka e Fabian Ruiz, in lizza per sole due maglie. In attacco la certezza sono Osimhen e Petagna: al loro fianco si candidano per la maglia da titolare Politano e Lozano.

QUOTE E PRONOSTICO

Per la sfida di Europa League, non facciamo poi fatica a concedere al Napoli il favore del pronostico: pure la Snai nell’1×2 ha fissato a 1.18 il successo dei campani, contro il più alto 12.00 segnato per la vittoria dell’Az Alkmaar, mentre il pareggio pagherà la posta a 7.00.



© RIPRODUZIONE RISERVATA