Diretta/ Napoli Fiorentina (risultato finale 6-0): pokerissimo degli azzurri

- Claudio Franceschini

Diretta Napoli Fiorentina streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 18^ giornata di Serie A, si gioca allo stadio Maradona.

Castrovilli Demme Napoli Fiorentina lapresse 2021 640x300
Diretta Napoli Fiorentina, Serie A 18^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA NAPOLI FIORENTINA (RISULTATO FINALE 6-0): POKERISSIMO DEGLI AZZURRI

Il Napoli gestisce la sfera per una gara che ormai non ha più nulla da dire. Castrovolli atterra Bakayoko in area, l’arbitro assegna un calcio di rigore al Napoli. C’è però un controllo del VAR. Tutto confermato, Insigne parte e mette la rete del cinque a zero, pokerissimo del Napoli! Diluvia sulla compagine viola. Nel Napoli è il momento di Mertens per Petagna, mentre Bonaventura sostituisce Castrovilli. C’è anche Elmas per Zielinski, quindici minuti al termine. L’ex Callejon viene sostituito da Pulgar. I viola a caccia del gol della bandiera in un match da dimenticare in fretta. C’è l’esordio di Cioffi nel Napoli, entra al posto di Insigne. Rrahmani entra per Manolas. Cioffi serve Politano che calcia male. Ci prova Vlahovic, Koulibaly chiude bene. Vlahovic ci sta provando, tentativo fuori. Cross di Elmas, ci prova Politano al volo ma Pulgar lo anticipa. Politano! Arriva il sesto gol del Napoli! Pokerissimo degli azzurri che travolgono la compagine viola. (agg. Umberto Tessier)

KOULIBALY SALVA SULLA LINEA

Inizia la ripresa tra Napoli e Fiorentina, si riparte dal quattro a zero. Prandelli inserisce Kouame per Ribery. Insigne cade in area e prende il giallo per simulazione. Castrovilli serve una grande palla per Vlahovic, superato Ospine con Koulibaly che salva sulla linea. La Fiorentina sta provando a siglare la rete della bandiera. Abbiamo intanto raggiunto l’ora di gioco con il Napoli che controlla agevolmente la gara. Nel Napoli intanto c’èm Politano per Lozano, ricordiamo che i partenopei mercoledì giocheranno la finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus. Gattuso quindi sta pensando ora a gestire i calciatori. (agg. Umberto Tessier)

NAPOLI FIORENTINA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Napoli Fiorentina verrà trasmessa su DAZN1, il canale che al numero 209 del decoder di Sky è disponibile anche per gli abbonati della televisione satellitare da almeno tre anni. Chiaramente in alternativa sarà possibile assistere a questa partita anche in diretta streaming video attraverso la piattaforma DAZN, dunque scaricandone l’applicazione su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o, ancora, installandola su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

POKER DI ZIELINSKI!

Callejon riparte e serve Ribery, assistenza per Biraghi che calcia bene ma non trova lo specchio. Napoli che ora prova ad uscire per fermare la grande pressione dei viola. Demme! Raddoppia il Napoli! Grande affondo di Zielinski, la sfera arriva a Petagna che sforna il secondo assist di giornata, Demme in scivolata tra il due a zero. Lozano! Azione assurda di Lorenzo Insigne che fa una giocata intorno a quattro uomini e serve Lozano, il messicano insacca alle spalle di Dragowski. Una rete che potrebbe virtualmente aver chiuso la gara già nella prima frazione. La Fiorentina, dopo aver sfiorato il pari, ha subito un uno-due micidiale firmato da Demme e Lozano. Zielinski! Cala il poker il Napoli nel finale di prima frazione! Assist servito da Mario Rui per il giocatore polacco. Il suo destro ha toccato il palo per poi finire in rete. Termina la prima frazione, Napoli spettacolare. (agg. Umberto Tessier)

TRAVERSA DI BIRAGHI!

Scontro tra Manolas ed Ospina, per fortuna possono riprendere entrambi. Sinistro di Biraghi deviato da Manolas, la sfera termina sulla traversa! Il passaggio è stato di Venuti. Grandissima giocata di Ribery con Ospina che si supera salvando il Napoli, sta crescendo la Fiorentina. Nell’occasione Demme ha commesso un grossolano errore, il francese calcia ma Ospina tocca con la punta delle dita. Siamo intanto giunti alla mezzora di gioco, decide al momento Insigne ma la Fiorentina ha trovato la traversa con Biraghi e la grande parata di Ospina in occasione del tiro scoccato da Ribery dentro l’area di rigore. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA INSIGNE!

Inizia il match tra Napoli e Fiorentina. I viola battono il calcio d’inizio. Ottimo inizio dei viola con Castrovilli che serve Biraghi, il cross arriva a Vlahovic che non trova la porta di testa. Insigne! La sblocca il Napoli dopo cinque minuti di gara! Lozano la mette in mezzo, Petagna controlla la sfera e appoggia per il capitano che non sbaglia mettendo la sfera nell’angolino. Ottimo inizio di Lozano che sta mettendo in difficoltà l’avversario sulla fascia. Ribery prova l’iniziativa personale ma Manolas chiude bene. Amrabat perde sangue dal naso e deve momentaneamente lasciare il campo. Lozano scende sulla fascia e viene chiuso da Igor in angolo. Siamo al quindicesimo minuto di gioco, decide al momento Insigne. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Napoli Fiorentina ci viene raccontata, nelle ore che ci separano dal fischio d’inizio, anche dai numeri delle due squadre. Gli azzurri sono sesti in classifica con 31 punti e un match da recuperare contro la Juventus. La squadra di Gennaro Ivan Gattuso ha collezionato 10 vittorie, 1 pareggio e 5 sconfitte. L’attacco ha segnato 34 reti ed è il peggiore delle prime sei posizioni, ma il migliore dalla sesta in giù. La difesa con 16 reti incassate è la migliore insieme a quelle di Juventus e Verona. Al momento invece la Viola ha fatto 18 punti, tornata a vincere nell’ultimo turno dopo che in seguito al 3-0 di Torino era arrivato appena 1 punto in 2 partite. Sono stati raccolti finora 4 successi, 6 pari e 7 ko. L’attacco con 18 reti siglate è il terzo peggiore della categoria, hanno segnato di meno solo Crotone con 17 e Parma con 13. Dietro invece la situazione è abbastanza complicata con 23 gol subiti. Ecco ora le formazioni ufficiali di Napoli Fiorentina: la partita comincia! NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, L. Insigne; Petagna. Allenatore: Gennaro Gattuso FIORENTINA (3-4-2-1): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Igor; Venuti, S. Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Callejon, Ribéry; Vlahovic. Allenatore: Cesare Prandelli (Agg. Claudio Franceschini)

DIRETTA NAPOLI FIORENTINA: GLI ALLENATORI

La diretta di Napoli Fiorentina ci consentirà di assistere all’incrocio tra Cesare Prandelli e Gennaro Gattuso, mai avversari prima d’ora come allenatori. Tuttavia, i due si sono incrociati quando il tecnico di Orzinuovi era alla prima esperienza con la Fiorentina e Gattuso era uno dei cardini del Milan; erano state grandi sfide per i posti che valevano la Champions League e i rossoneri avevano sempre avuto la meglio in quel periodo. I due, soprattutto, si sono sfiorati in nazionale: dopo il flop nel Mondiale in Sudafrica era stato proprio Prandelli a prendere il posto di Marcello Lippi come Commissario Tecnico. Tuttavia Gattuso aveva già annunciato l’addio all’azzurro ancor prima di iniziare quel torneo; aveva 32 anni e aveva scelto di lasciare spazio ai giovani. Proposito che non era mutato nonostante l’esito della campagna iridata: il centrocampista avrebbe giocato altre due stagioni nel Milan senza però rispondere alle chiamate dell’Italia, pertanto Prandelli (che avrebbe raggiunto a sorpresa la finale degli Europei, con un gruppo fortemente rinnovato) non aveva potuto lavorare direttamente con lui. Oggi, il primo incrocio dalla stessa parte della barricata promette scintille: non resta che vedere come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

NAPOLI FIORENTINA: I TESTA A TESTA

La tradizione di Napoli Fiorentina è ovviamente ampia: chiaramente ci sono alcuni precedenti che restano maggiormente impressi nella memoria, due di questi sono andati in scena al Franchi e riguardano un 4-3 partenopeo (con polemiche) per aprire lo scorso campionato e la tripletta di Giovanni Simeone che nel 2018 spezzò il sogno scudetto degli azzurri. Al Maradona invece la Fiorentina ha festeggiato di recente: nel gennaio dell’anno scorso fu 0-2 con le reti di Federico Chiesa e Dusan Vlahovic. I viola avevano così timbrato un successo che in terra napoletana mancava da sei anni: marzo 2014, gol decisivo dello spagnolo Joaquin a due minuti dal 90’. In generale dunque il Napoli comanda le operazioni: anche prima di quella vittoria in extremis la Fiorentina non festeggiava, in termini generali e contando anche le partite in Toscana, dal marzo 2010 quando in ogni caso aveva espugnato il San Paolo. Per l’ultima vittoria interna dei partenopei dobbiamo tornare al settembre 2018: Carlo Ancelotti appena arrivato a Napoli sfidava Stefano Pioli che nel finale di quella stagione si sarebbe dimesso polemicamente, il gol che aveva risolto la sfida lo aveva segnato Lorenzo Insigne al 79’ minuto. (agg. di Claudio Franceschini)

NAPOLI FIORENTINA: RILANCIO PARTENOPEO?

Napoli Fiorentina si gioca in diretta dallo stadio Diego Armando Maradona, ed è in programma alle ore 12:30 di domenica 17 gennaio: sfida affascinante per il lunch match della 18^ giornata nel campionato di Serie A 2020-2021. Entrambe le squadre sono state impegnate in Coppa Italia a metà settimana, e hanno vinto l’ultimo turno di questo torneo: rilancio per i partenopei che arrivavano da una mini-crisi e potrebbero esserne usciti grazie alla vittoria sul campo dell’Udinese, maturata al 90’ e che può dare nuova linfa vitale a una squadra il cui obiettivo principale è quello di tornare a giocare la Champions League.

La Fiorentina non può che aspirare alla salvezza causa il pessimo avvio di stagione, ma se non altro con Cesare Prandelli qualcosa sembra essere cambiata: la vittoria di misura sul Cagliari ha allontanato la zona retrocessione e, pur se ancora tra luci e ombre, la strada verso il futuro sembra essere più visibile. Ora non resta che aspettare quello che succederà nella diretta di Napoli Fiorentina; intanto possiamo fare una rapida analisi sulle scelte che verranno operate dai due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI FIORENTINA

Anche Manolas salta Napoli Fiorentina, ma se non altro Gennaro Gattuso ritrova Koulibaly che dunque farà coppia con Nikola Maksimovic davanti a uno tra Ospina e Meret, con Hysaj e Mario Rui che dovrebbero giocare come terzini vista la squalifica di Di Lorenzo. A centrocampo salgono le quotazioni di Fabian Ruiz in quello che dovrebbe essere un 4-3-3, dunque con Bakayoko e Zielinski a completare il quadro e il polacco che come sempre può avanzare il suo raggio d’azione, agendo tra Lozano e Lorenzo Insigne. Il centravanti sarà Petagna: Mertens non recupera, Osimhen ormai è diventato un caso e non lo rivedremo, nella migliore delle ipotesi, prima di febbraio.

La Fiorentina gioca con il 3-5-2, con rosa al completo: Ribéry è in dubbio, il suo posto potrebbe prenderlo il grande ex Callejon che affiancherebbe l’ormai certezza Vlahovic, ma lo spagnolo può anche agire da trequartista con l’avanzamento di Castrovilli. In questo caso avremmo un 3-4-2-1 che lascerebbe a centrocampo i soli Sofyan Amrabat e Pulgar; sulle corsie laterali Caceres, ormai impiegato stabilmente come laterale anche per l’addio di Lirola, e Biraghi mentre nel terzetto a protezione di Dragowski ci sarà un’altra occasione per Martinez Quarta (German Pezzella è squalificato) che affiancherà i confermati Milenkovic e Igor.

QUOTE E PRONOSTICO

In conclusione andiamo a vedere per Napoli Fiorentina quali siano le quote che l’agenzia Snai ha fissato per il pronostico: il segno 1 che regola la vittoria interna vi permetterebbe di intascare una vincita corrispondente a 1,57 volte quanto messo sul piatto, l’eventualità del pareggio (regolata dal segno X) porta in dote un guadagno pari a 4,25 volte la puntata mentre il successo esterno, per il quale dovrete puntare sul segno 2, vale una somma che ammonta a 5,75 volte l’importo investito

© RIPRODUZIONE RISERVATA