DIRETTA/ Napoli Treviso (risultato finale 58-68) video tv: partenopei sconfitti

- Claudio Franceschini

Diretta Napoli Treviso streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la prima giornata nel gruppo C della Supercoppa basket 2021, squadre in campo al PalaBarbuto.

Imbro tripla Treviso basket twitter 2021 1 640x300
Diretta Treviso Riga, basket Champions League gruppo D (da Twitter @Eurosport)

DIRETTA NAPOLI TREVISO (RISULTATO FINALE 58-68): PARTENOPEI SCONFITTI

Game over tra Napoli Treviso. Partenopei sconfitti nella prima giornata del girone C della Supercoppa 2021 di pallacanestro. Non riesce il colpo alla neopromossa formazione partenopea, che cede il passo ad un Treviso complessivamente superiore. Napoli Treviso chiudono il terzo quarto sul 39-47, l’ultima frazione di gioco riparte con due liberi che i trevigiani sfruttano a dovere.

Al trentaduesimo minuto Chillo firma due punti per il 39-51; poi Sims mette a segno una giocata da tre punti e al trentasettesimo Mcduffie si mette in mostra per il 43-63. Ancora emozioni e punti al PalaBarbuto, questa volta con Bortolani da tre. Il match va in archivio con la giocata di Velicka per il 58-68. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TERZO QUARTO

Continua la diretta di Napoli Treviso, che riparte dall’ultimo quarto di gara. La terza frazione di gioco si è conclusa sul risultato di 39-47, coi trevigiani ancora in vantaggio. Rispetto al primo tempo i partenopei sono riusciti a ridurre le distanze, ma serve ancora un piccolo sforzo per tentare la rimonta. Il terzo quarto comincia con la segnatura di Dimsa, che sigla il 28-38 al ventiduesimo minuto.

Treviso si porta a +7 ma dopo una fase di stallo arriva uno straordinario canestro di Velicka per il 34-39. Sfida che si conferma particolarmente vivace e con le distanze che si riducono a soli otto punti quando scade anche il terzo quarto. Entriamo ufficialmente nell’ultimo scorcio di gara: vedremo se Napoli riuscirà a compiere la rimonta. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INTERVALLO

Napoli Treviso all’intervallo sul risultato live di 28-36. La diretta della Supercoppa di basket sta regalando grandi emozioni alle due tifoserie e più in generale agli appassionati. Primo quarto della gara nettamente favorevole a Treviso, che chiude avanti 12-16. Cambia radicalmente la musica nella ripresa, con Napoli che fa subito due su due dalla lunetta e cerca di rimettersi in carreggiata.

Lo fa con due punti di Marini, che fissa il -10 dopo un primo quarto al di sotto delle aspettative. Uglietti insiste per la compagine partenopea e accorcia ulteriormente, ma Treviso colleziona due punti per riportarsi a +10. Ancora Treviso con Sokolowski per il 18-30, mentre i campani ruggiscono con una tripla straordinaria di Marini. Risponde Sokolowski per i trevigiani, chiude Tomas Dimša. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PALLA A DUE!

Siamo finalmente arrivati alla palla a due di Napoli Treviso. La partita di Supercoppa basket 2021 ci ripresenta la De’ Longhi, nuovamente affidata a Max Menetti: rispetto allo scorso anno sono partiti Christian Mekowulu e soprattutto il grande veterano David Logan, che è tornato a Sassari, ma sono importanti le conferme del coach Max Menetti, per la continuità del progetto tecnico, di un Matteo Imbrò che ora dovrà definitivamente diventare leader e poi ancora di Michal Sokolowski e soprattutto DeWayne Russell, playmaker che fin da subito ha dimostrato di poter elevare il livello in termini di versatilità. Sul fronte nuovi acquisti, Aaron Jones è un esterno che arriva da Cholet e Tomas Dimsa un lituano che avevamo visto a Varese per una manciata di partite, tempo fa; la firma più importante è certamente quella di Henry Sims, che sarà il centro titolare e aveva fatto benissimo con Virtus Roma (Serie A2, promozione dominando) e Fortitudo Bologna, mentre l’anno scorso ha disputato 7 gare con Reggio Emilia. Ora però è davvero il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che succederà sul parquet del PalaBarbuto: la parola passa ai protagonisti di questa sfida valida per il gruppo C, allacciamoci le cinture per il ritorno del grande basket perché la diretta di Napoli Treviso comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA NAPOLI TREVISO STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Napoli Treviso non sarà disponibile: dobbiamo fare un discorso generale sulla trasmissione della Supercoppa basket 2021, e dire che nessuna partita sarà messa in onda dalla nostra televisione. Il torneo sarà invece una prerogativa di due broadcaster che forniranno la diretta streaming video: Discovery + lo abbiamo conosciuto in occasione delle Olimpiadi avendo l’integralità della diretta ai Giochi, Eurosport Player resta sempre la casa del grande basket nazionale e internazionale. In entrambi i casi sarà necessario sottoscrivere un abbonamento, le partite potranno essere seguite mediante dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

IL PRECEDENTE

Nel presentare la diretta di Napoli Treviso bisogna chiaramente fare un passo indietro, e ricordare il precedente andato in scena nel 2006: la Supercoppa basket allora si assegnava tramite una sfida “classica” e secca tra la vincitrice dello scudetto e quella della Coppa Italia. La Napoli di Piero Bucchi aveva sorpreso tutti l’anno precedente, riuscendo a mettere le mani sulla coppa; la Benetton invece aveva vinto lo scudetto, ma in estate aveva salutato David Blatt. Era dunque la grande occasione per Frank Vitucci, che in seguito avrebbe fatto ottime cose con Varese e ovviamente Brindisi; la partita aveva ben presto preso la direzione di Treviso, ma nell’ultimo quarto Napoli aveva quasi rimontato. Era finita 76-73: autore di una straordinaria prova da 19 punti e 15 rimbalzi, Marcus Goree era stato premiato con l’MVP della partita mentre Terrell Lyday aveva infilato 5 assist. In quella Benetton giocavano anche Matteo Soragna, Spencer Nelson, Angelo Gigli e Joey Beard; per Napoli invece Tierre Brown, Ansu Sesay, Alessandro Cittadini, Michel Morandais. Era stata una bella partita che, inevitabilmente, ci porta con il ricordo ad un basket diverso, e dunque siamo ancora più contenti di riaccogliere i partenopei in Serie A1 e in questa Supercoppa basket 2021. (agg. di Claudio Franceschini)

TORNANO I CAMPANI!

Napoli Treviso, in diretta dal PalaBarbuto alle ore 21:00 di venerdì 3 settembre, si gioca per la prima giornata della Supercoppa basket 2021: siamo nel gruppo C, che comprende anche Brescia. Salutiamo con piacere il ritorno di Napoli (sponsorizzata GeVi) nel basket di Serie A1 dopo la promozione dello scorso campionato; allenata da Stefano Sacripanti, la squadra punta ovviamente a rimanere nella massima categoria e con la Supercoppa potrà idealmente scaldare i motori, affrontando un’avversaria che invece si è già rodata nelle ultime stagioni.

Treviso infatti affronta il terzo torneo consecutivo al piano di sopra, sta provando a tornare grande come un tempo e ha già conquistato una qualificazione ai playoff, pur se poi è stata nettamente eliminata al primo turno. Sarà molto interessante scoprire cosa succederà nella diretta di Napoli Treviso, anche se siamo alle prime schermaglie la partita si prospetta piena di emozioni e indicativa; intanto possiamo presentarla rispetto ai suoi temi principali.

DIRETTA NAPOLI TREVISO: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Napoli Treviso rappresenta anche il ritorno di una rivalità che circa 15 anni fa aveva animato il grande basket italiano: tecnicamente bisogna dire che nessuna di queste società è quella di un tempo, ma comunque la presenza di queste grandi piazze è immediatamente riconducibile a Partenope e Benetton, che hanno onorato il movimento nazionale a lungo. Napoli come detto è neopromossa, e parte con propositi di salvezza per poi provare a capire quale sia il suo reale orizzonte; la presenza di Sacripanti in panchina può essere una garanzia, riguardo il parco giocatori attenzione a due ottimi veterani come Josh Mayo e Jason Rich, ma anche Jordan Parks che anche in A1 è sempre stato performante.

Treviso ha salutato invece l’infinito David Logan dopo due anni e mezzo di ottimo servizio, ma può contare su coach Max Menetti che, come aveva già fatto a Reggio Emilia, vuole aprire un ciclo vincente; per ora come detto sono arrivati i playoff con sesto posto in regular season, ripetersi sarà difficile perché la concorrenza è ampia ma chiaramente le possibilità esistono, magari dando ancor più responsabilità a DeWayne Russell che, senza Logan, appare sempre più il leader della squadra veneta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA