VIDEO/ NBA All Star Game 2022: Team LeBron vs Team Durant (163-160), gli highlights

- Claudio Franceschini

Video All Star Game NBA 2022: Team LeBron vs Team Durant 163-160, gli highlights della partita vinta dalla squadra capitanata dal giocatore dei Lakers. Stephen Curry vince il titolo di MVP.

Curry Golden State
NBA Finals 2022: Steph Curry MVP di gara-4 (Foto LaPresse)

VIDEO NBA ALL STAR GAME 2022: TEAM LEBRON VS TEAM DURANT (163-160) GLI HIGHLIGHTS

L’All Star Game NBA 2022 lo vince il Team LeBron: la divisione tra Western e Eastern Conference come sappiamo non esiste più se non in fase di votazione dei giocatori. La quota da raggiungere era 163 punti: raggiunta da un canestro di LeBron James in fade away. Per il capitano della sua squadra ci sono 24 punti, 6 rimbalzi e 8 assist; battuto il Team Durant senza Kevin Durant, perché come noto il giocatore più votato della Eastern Conference era ai box per infortunio. La notte di Cleveland ci ha regalato il solito, spaventoso punteggio alto (anche se, diciamolo, oggi anche certe partite di regular season terminano con cifre impensabili fino a poco tempo fa), grandi giocate e ovviamente difese ballerine o inesistenti.

Sette giocatori in doppia cifra per il Team LeBron, ottima la prova di un Darius Garland da 13 punti ma alla fine il titolo di MVP lo ha vinto Stephen Curry. Curioso o no che sia, per il playmaker dei Golden State Warriors è la prima volta in un All Star Game NBA: per lui 50 punti con 16 triple a bersaglio, praticamente Curry ha segnato solo dall’arco. Nel Team Durant il miglior realizzatore è stato Joel Embiid (36 punti e 10 rimbalzi), 13 e 10 assist per Trae Young e 20 per Devin Booker. (agg. di Claudio Franceschini)

NBA ALL STAR GAME 2022: TEAM LEBRON VS TEAM DURANT

L’All Star Game NBA 2022 scatta alle ore 2:00 di lunedì 21 febbraio, naturalmente con orario italiano: alla Rocket Mortgage FieldHouse di Cleveland va in scena la partita delle stelle, atto conclusivo di un weekend intenso e dedicato allo spettacolo, nel più puro stile della Lega. L’All Star Game propriamente detto è infatti un fine settimana ricco di eventi, e quest’anno abbiamo visto protagonista anche il nostro Gianmarco Tamberi; l’attenzione dei più però è rivolta verso l’ultima partita, che è quella in cui i campioni, selezionati attraverso il voto dei fan e poi degli allenatori e gli addetti ai lavori, si affrontano in 48 minuti che naturalmente lasceranno da parte l’intensità ad uso e consumo di schiacciate, triple e in generale show e intrattenimento.

Da questo punto di vista ovviamente non sono mai mancate le polemiche nel corso degli anni, anche di chi sostiene come l’All Star Game NBA per come è diventato sia oggi un evento inutile e magari anche anacronistico, ma la Lega NBA è questa e gli stessi giocatori, che poi avranno una seconda parte di regular season da affrontare, vogliono rilassarsi e divertirsi. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta del NBA All Star Game 2022, prima però dobbiamo andare a ripassare quale sia il contesto entro il quale si gioca per entrare ancor più nel merito della partita delle stelle a Cleveland.

DIRETTA NBA ALL STAR GAME 2022 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv del NBA All Star Game 2022 sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare: un appuntamento riservato agli abbonati che avranno la possibilità di seguire la partita delle stelle con la consueta telecronaca di Flavio Tranquillo, che sarà accompagnato da Davide Pessina al commento tecnico. In assenza di un televisore potrete avvalervi del servizio di diretta streaming video: come sempre non comporta costi aggiuntivi ed è attivabile con l’applicazione Sky Go, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa, potrete anche sottoscrivere un abbonamento a NBA League Pass sempre per la visione dell’evento in mobilità.

DIRETTA NBA ALL STAR GAME 2022: RISULTATI E CONTESTO

Anche quest’anno la selezione dei partecipanti del NBA All Star Game 2022 è avvenuta tramite la divisione tra Eastern e Western Conference, ma solo in materia di votazioni: i due più votati, cioè Kevin Durant e LeBron James, hanno avuto l’onore di essere i capitani e dunque, come già si era visto nelle edizioni precedenti, hanno dato vita a un vero e proprio draft in diretta televisiva, in cui hanno potuto scegliere i loro compagni di squadra senza restrizioni. I titolari erano già stabiliti secondo i voti dei fan: Durant tra l’altro sarà assente per infortunio (come altri) e il suo posto lo ha preso Jayson Tatum che giocherà con Andrew Wiggins, Ja Morant, Trae Young e Joel Embiid mentre per LeBron James i compagni saranno Stephen Curry, DeMar De Rozan, Giannis Antetokounmpo (finalmente i due sono compagni, dopo essere stati i capitani per qualche anno) e Nikola Jokic, MVP della NBA in carica.

I coach sono i due che guidano le rispettive Conference, quindi Monty Williams dei Phoenix Suns e Erik Spoelstra dei Miami Heat; nel corso del draft c’è anche stato un bel siparietto quando Durant, rimasto con i soli James Harden e Rudy Gobert da poter scegliere, ha puntato sul francese degli Utah Jazz parlando molto seriamente della necessità di avere un lungo sotto canestro, scatenando l’ilarità di LeBron e dei commentatori tv visto che qualche ora prima Harden era finito a Philadelphia lasciando Brooklyn, pare anche per qualche diverbio con lo stesso Durant. Adesso però è tempo di giocare, tra poco saremo in campo a Cleveland e dunque tra poco scopriremo quello che succederà nel NBA All Star Game 2022, la partita delle stelle che vada come vada è comunque uno spettacolo da guardare, al netto di tutto.







© RIPRODUZIONE RISERVATA