Diretta/ Novara Conegliano (risultato 1-3) streaming Rai: Imoco Campione d’Italia!

- Michela Colombo

Diretta Novara Conegliano: streaming video Rai, orario e risultato live della partita, gara 2 delle finali play off scudetto della Serie A1 di volley femminile, oggi.

Conegliano volley esultanza web 2021 640x300
Diretta Conegliano Vakifbank Istanbul (da www.legavolleyfemminile.it)

DIRETTA NOVARA CONEGLIANO (RISULTATO FINALE 1-3): IMOCO CAMPIONE D’ITALIA!

Novara Coneglianogara 2 per i play off scudetto della Serie A1 di pallavolo femminile, ha visto l’Imoco imporsi 1-3 e conquistare così il titolo di campione d’Italia. Lo Scudetto finisce sulle maglie delle venete che dopo due set molto equilibrati hanno preso il largo nel terzo e nel quarto parziale, facendo il vuoto alle loro spalle. Una grande impresa col quarto set vinto 22-25 da Conegliano, che ha comunque, esattamente come nel terzo, preso subito il comando portando il punteggio sull’11-17: un avvio tagliagambe per le piemontesi che sono riuscite a dimezzare lo svantaggio ma non a colmarlo, col secondo match ball chiuso da Folie e con il titolo che ha preso la strada di Conegliano. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA NOVARA CONEGLIANO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Novara Conegliano sarà affidata a Rai Sport + HD, canale disponibile al numero 57 del vostro telecomando e dunque in chiaro per tutti. Come sempre sarà poi la stessa televisione di stato a fornire il servizio di diretta streaming video di gara 2 per le finali dei play off di Serie A1 senza costi aggiuntivi, quindi bisognerà rivolgersi a sito (www.raiplay.it) o app ufficiali di Rai Play utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

IMOCO DI NUOVO AVANTI

Novara Coneglianogara 2 per i play off scudetto della Serie A1 di pallavolo femminile, vede l’Imoco tornare avanti in una sfida che potrebbe essere decisiva per assegnare il titolo. Dopo due primi set molto equilibrati, il terzo è stato vinto nettamente dalle venete con il punteggio di 18-25, con un diagonale di Adams che ha già regalato uno strappo decisivo nel terzo parziale sul 12-17. Sul 14-20 Conegliano ha già sentito in pugno la sfida e l’ha portata a casa agevolmente chiudendo di 7 punti avanti ed ora Novara non ha scelte nel quarto parziale. (agg. di Fabio Belli)

REAZIONE IGOR!

Novara Coneglianogara 2 per i play off scudetto della Serie A1 di pallavolo femminile, vede ristabilirsi la parità in un secondo quarto molto equilibrato, ma che ha premiato stavolta la Igor con il punteggio di 26-24. Come nel primo quarto Novara aveva guadagnato un piccolo vantaggio portandosi sul 18-15 e anche in questo caso le venete hanno saputo reagire, ribaltando il risultato sul 21-22. E’ arrivata però la contro-reazione della formazione piemontese, sul 24-24 è stata Novara a trovare la doppia giocata e un muro di Daalderop ha firmato il definitivo 26-24. (agg. di Fabio Belli)

MARATONA NEL PRIMO SET

Novara Coneglianogara 2 per i play off scudetto della Serie A1 di pallavolo femminile, ha visto andare in scena una vera e propria maratona nel primo set. L’hanno sputata del venete sul 29-31, dopo un attacco di Smarzek che aveva portato il punteggio sul 22-19 Novara sembrava avere in pugno il primo parziale ma la reazione di Conegliano ha regalato il set ball alle ospiti sul 23-24. Palla annullata a poi si è andati avanti fino al 29-31 chiuso da un mani fuori di Hill, che ha regalato dunque il primo vantaggio della partita alla Imoco. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente al via della diretta di Novara Conegliano, la partita che potrebbe regalare lo scudetto alla Imoco. Sarebbe di fatto il terzo consecutivo: l’anno scorso il campionato di volley femminile era stato interrotto a causa della pandemia di Coronavirus, per non essere più ripreso. Per il momento possiamo dire che le pantere siano arrivati a un ruolo di superpotenza dominante nella pallavolo italiana: fondata nel 2012, la società veneta ha già messo in bacheca 11 titoli (tre scudetti, tre Coppe Italia, quattro Supercoppe e il Mondiale per Club) e quest’anno potrebbe vincere tutto, questa sera lo scudetto e il primo maggio, al PalaOlimpia di Verona, la tanto agognata Champions League che ancora manca. Ci sarà infatti la finale contro il VakifBank, campione d’Europa quattro volte negli ultimi 10 anni: una sfida che spaventa, ma a questa Imoco è davvero tutto possibile. Dunque per il momento ci possiamo mettere comodi e vedere se le venete chiuderanno il discorso tricolore questa sera al PalaIgor, o se dovranno passare attraverso la decisiva gara-3 di questa serie; mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, il grande spettacolo che è la diretta di Novara Conegliano comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

NOVARA CONEGLIANO: OGGI IMOCO PER L’IMPRESA

Novara Conegliano, diretta dagli arbitri Santi e Vagni, è la partita di volley femminile in programma oggi, martedì 20 aprile 2021 al PalaIgor Gorgonzola: fischio d’inizio previsto per le ore 20.30. Con oggi si disputerà la decisiva gara 2 per i play off scudetto della Serie A1 di pallavolo e davvero non vediamo l’ora di dare il via alla diretta tra Novara e Conegliano. Giocando al meglio delle tre partite in questa fase dei play off, che mettono in palio il titolo italiano, e ricordato che in gara 1 fu straordinaria vittoria per le pantere, capiamo subito che oggi sarà incontro da non perdersi per nulla al mondo: le venete hanno infatti la prima chance di chiudere la serie e diventare campionesse d’Italia per la quarta volta nella loro storia, e per le azzurre è ultima occasione per riaprire la serie e dunque giocarsi il tutto per tutto solo tra pochi giorni. L’attesa dunque verso il fischio d’inizio è grande: siamo sicuri che sarà grandissimo spettacolo ad ogni pallone.

DIRETTA NOVARA CONEGLIANO: IL CONTESTO

Ricordata dunque la posta in palio, il punto di partenza in queste finali per i play off della Serie A1 di volley femminile (3-2 per le venete occorso in gara 1) e consapevoli del valore (come dei palmares) delle due squadre, davvero non vediamo l’ora di dare la parola al campo: prima però vediamo nel dettaglio che cosa è successo in gara 1 delle finali per lo scudetto. Dopo tutto la sfida che ci ha allietato solo pochi giorni fa tra Agil e Imoco è stata tra le più belle della storia della pallavolo italiana per club: la partita si è rivelata in equilibrio fin dall’inizio e ogni pallone è stato affrontato con grinta e determinazione e solo una straordinaria Paola Egonu da 47 punti (record assoluto in una gara in Italia) ha permesso alla squadra di Santarelli di chiudere col risultato di 3-2. In quasi tre ore di grande agonismo sono le azzurre a strappare subito il primo set per 25-23,  mentre nel secondo si è dovuto arrivare fino al 40-38 perché Conegliano riuscisse a riportare in parità il risultato sul tabellone. Per le venete è nuovo successo per 26-24 nel terzo set, ma solo dopo una bellissima rimonta dal 22-24 che le ha viste protagoniste negli ultimi palloni. Nella quadra frazione Bosetti, Smarzek e Daalderop salgono in cattedra e senza alcuna paura chiudono  per 25-23: al tie break però le padrone di casa, trascinate da Sylla ed Egonu all’ultimo riescono a spuntarla e fare loro il primo match point per lo scudetto. Chissà che accadrà oggi in campo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA