DIRETTA/ Nuova Zelanda Irlanda (risultato finale 46-14): All Blacks in semifinale

- Michela Colombo

Diretta Nuova Zelanda Irlanda streaming video Rai tv: risultato live della partita di rugby, in campo per il quarto di finale ai Mondiali 2019.

Nuova Zelanda rugby
Mondiali Rugby 2019: la formazione della Nuova Zelanda (Foto LaPresse)

DIRETTA NUOVA ZELANDA IRLANDA (RISULTATO FINALE 46-14): ALL BLACKS IN SEMIFINALE

Meno di venti minuti alla fine tra Nuova Zelanda e Irlanda, siamo sul 34-0 per un match che ormai non ha più nulla da dire. Gli All Blacks affronteranno l’Inghilterra in semifinale, vediamo intanto se l’Irlanda riuscirà a siglare i punti della bandiera. Grave errore dell’Irlanda in avanti ad un passo dalla meta, gara stregata. Henshaw trova la prima meta per i suoi, guizzo d’orgoglio, siamo sul 34-7. Irlanda da lodare per l’impegno nonostante la partita segnata. Bridge, altra meta per gli All Blacks. Mo’unga trasforma, siamo 41-7. Seconda meta irlandese che si porta sul 41-14, intanto viene espulso Todd, tre minuti alla fine. Meta di Barrett, punizione pesantissima per l’Irlanda. Mo’unga non trasforma il tiro libero, siamo 46-14. Termina un quarto di finale senza storia, la Nuova Zelanda vola in semifinale dove incontrerà l’Inghilterra. (agg. Umberto Tessier)

META DI TODD

Inizia la ripresa tra Nuova Zelanda e Irlanda, si riparte dal 22-0. Irlanda che deve scalare una montagna, gli All Blacks sono lanciatissimi verso la semifinale. Gara ora poco spettacolare, la Nuova Zelanda gestisce il risultato. Arriva la meta di Taylor, siamo sul 27-0, dominio totale della Nuova Zelanda. Mo’unga trasforma, 29-0 e gara che sembra ormai in ghiaccio. Entra Williams, grandi applausi per lui. Venti minuti alla fine di una gara che ormai ha pochissimo da dire. L’Irlanda deve provare a chiudere a testa alta un quarto di finale da dimenticare. La superiorità della Nuova Zelanda è netta, gli All Blacks hanno blindato la semifinale. Meta di Todd, 34-0. Mo’unga non realizza, 34-0, gara da incubo per l’Irlanda. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE NUOVA ZELANDA IRLANDA

Ricordiamo a tutti gli appassionati che la diretta tv di Nuova Zelanda Irlanda sarà garantita da Rai sport+, punto di riferimento in questa Coppa del Mondo di rugby. Di conseguenza, l’appuntamento sarà gratuito e per tutti, anche in diretta streaming video grazie al sito oppure all’applicazione di Rai Play.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DEL MATCH

META DI BEAUDEN

Siamo giunti alla mezz’ora di gioco tra Nuova Zelanda e Irlanda, gli All Blacks sono avanti sul 17-0, ottima la difesa del risultato. Meta di Beauden Barrett, ci sono comunque i direttori di gara al Var. Si discuteva sul fuorigioco che non c’è, meta confermata, 22-0. Mo’unga questa volta non realizza, si resta sul 22-0. L’Irlanda sta faticando tantissimo nella fase offensiva, cinque minuti alla fine di un primo tempo dominato dalla Nuova Zelanda. Spinta anticipata degli All Blacks e palla all’Irlanda che ancora deve entrare in partita. Termina la prima frazione con la Nuova Zelanda avanti sul 22-0. Per l’Irlanda non sarà facile ribaltarla, netta la superiorità degli All Blacks contro i verdi che faticano tantissimo nella fase offensiva. (agg. Umberto Tessier)

DUE METE DI SMITH

Inizia il match tra Nuova Zelanda e Irlanda, gara che promette grande spettacolo. Chi vince affronterà in semifinale l’Inghilterra che ha battuto 40-16 l’Australia. Ritmi subito alti tra due compagini che possono ambire alla vittoria finale. Problemi per Sam Whitelock, vediamo se riuscirà a recuperare. Per fortuna non è nulla di grave, pronto a rientrare nella battaglia. Intercetto in avanti di Stockdale, volontario, quindi punizione per la Nuova Zelanda. Mo’unga sulla palla ovale, la palla tra i pali e Nuova Zelanda avanti dopo cinque minuti, 3-0. Irlanda che muove il pallone provando subito la reazione. Meta di Aaron Smith, Nuova Zelanda che si porta avanti per 8-0. Mo’unga trasforma tra i pali, 10-0. Siamo giunti a metà del primo tempo, Nuova Zelanda avanti sul 10-0, ottima la partenza per gli All Blacks. Altra meta di Smith, Irlanda in ginocchio. Mo’unga non sbaglia, 17-0. (agg. Umberto Tessier)

SI GIOCA

Sta per avere inizio la diretta di Nuova Zelanda Irlanda e già le formazioni ufficiali di questo match per i quarti di finale dei Mondiali di Rugby in Giappone stanno facendo il loro ingresso in campo. Tra le file dei trifogli però si nota subito un’assenza di gran peso, ovvero quella di Bundee Aki. Il centro titolare del ct Schmidt infatti pochi giorni fa ha ricevuto un rosso (durante il match contro Samoa) e una squalifica di tre settimane, in seguito a un placcaggio pericoloso. Un vero problema per i Verdi che comunque hanno approntato delle modifiche interessanti alla formazione. Ora è tempo di dare la parola al campo, si gioca! NUOVA ZELANDA: 15 Beauden Barrett, 14 Sevu Reece, 13 Jack Goodhue, 12 Anton Lienert-Brown, 11 George Bridge, 10 Richie Mo’unga, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read (c), 7 Sam Cane, 6 Ardie Savea, 5 Sam Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Nepo Laulala, 2 Codie Taylor, 1 Joe Moody. Panchina: 16 Dane Coles, 17 Ofa Tu’ungafasi, 18 Angus Ta’avao, 19 Scott Barrett, 20 Matt Todd, 21 TJ Perenara, 22 Sonny Bill Williams, 23 Jordie Barrett. IRLANDA: 15 Rob Kearney, 14 Keith Earls, 13 Garry Ringrose, 12 Robbie Henshaw, 11 Jacob Stockdale, 10 Johnny Sexton, 9 Conor Murray, 8 CJ Stander, 7 Josh van der Flier, 6 Peter O’Mahony, 5 James Ryan, 4 Iain Henderson, 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best (c), 1 Cian Healy. Panchina: 16 Niall Scannell, 17 Dave Kilcoyne, 18 Andrew Porter, 19 Tadhg Beirne, 20 Rhys Ruddock, 21 Luke McGrath, 22 Joey Carbery, 23 Jordan Larmour. (agg Michela Colombo)

AI MONDIALI

Manca sempre meno al fischio d’inizio della diretta di Nuova Zelanda Irlanda e in vista di questo quarto di finale dei Mondiali di rugby, certo vale la pena ancora una volta verificare le ambizioni delle due nazionali, Certo trattandosi di formazioni tra le migliori 4 al mondo, l’obiettivo piò grande è l’oro iridato, titolo che però solo gli All blacks hanno finora fatto proprio. La Nuova Zelanda infatti ha vinto ben tre titoli mondiali (nel 1987, 2011 e 2015) e sono quindi campioni in carica. Non può invece vantare il medesimo palmares l’Irlanda benché certo a livello continentale sia tra le realtà più forti e vincenti. Anzi a guardare bene, vediamo che il massimo risultato dei trifogli ai Mondiali sono i quarti di finale, raggiunti nel 1987, 1991, 1995, 1999, 2003, 2011 e 2015: vincere oggi e raggiungere le semifinale sarebbe quindi già un traguardo storico. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

In attesa che si accenda la diretta di Nuova Zelanda Irlanda, dobbiamo certo prendere in esame anche la lunga tradizione che le due formazioni di Rugby condividono, alla vigilia poi di questo quarto di finale per i Mondiali. Tenuto conto però della distanza geografica, ecco che in tutto tra le due formazioni si contano appena 31 precedenti, dei quali però in ben 28 occasioni sono stati gli All Blacks a trovare il successo: si conta poi un pareggio e due vittorie dell’Irlanda. Va anche aggiunto che questo unici due successi dei trifogli sono ben recenti: l’ultimo risale a un test match occorso il 17 novembre del 2018, quando l’Irlanda vinse col risultato di 16-9. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Nuova Zelanda Irlanda, diretta dall’arbitro Nigel Owens, è la partita di rugby in programma oggi sabato 19 ottobre, con fischio d’inizio fissato al Tokyo Stadium alle ore 12.15 italiane (ma saranno le 19.15 locali). Si accendono con la diretta tra Nuova Zelanda e Irlanda i quarti di finale dei Mondiali di Rugby di stanza in Giappone: salutata l’Italia al termine della fase a gironi, e lasciate da parte le polemiche contro l’organizzazione per la cancellazione di alcuni incontri (per problemi meteorologici), è il grande rugby oggi il vero protagonista. Con questo quarto di finale infatti ci attende un match davvero entusiasmante, dove gli All Blacks, campioni in carica e numeri 1 nel ranking iridato, se la vedranno con i trifogli di Joe Schmidt, numero 4 al mondo e vincitori del Sei Nazioni 2018. In palio un posto nella semifinale dei Mondiali 2019: un obbiettivo quindi davvero ambito.

DIRETTA NUOVA ZELANDA IRLANDA: IL CONTESTO

Prima ovviamente di poter dare la parola al campo per la diretta tra Nuova Zelanda e Irlanda, quarto di finale per i Mondiali di rugby 209 in Giappone, vale certo la pena andare a ricordare come le due nazionali, tra le prime 4 al mondo, sono arrivate a giocarsi un posto in semifinale. Partendo dalla Nuova Zelanda ecco che gli All Blacks, nel girone B (lo stesso dell’Italia), hanno ottenuto il pass per la fase finale con la prima posizione e 16 punti, mettendo quindi a bilancio tre successi (ma si conta un pari con l’Italia per match non disputato). E’ stato poi un percorso importate anche per l’Irlanda di Schmidt che nel girone A, al termine ha trovato la seconda posizione con 16 punti. I trifogli verdi hanno poi messo a tabella 3 successi, ma sono incappati in un inaspettato KO con i padroni di casa Giapponesi per 19-12. Visto tale tonfo e soprattutto considerando le ottime prestazioni degli avversari, pare facile individuare nei neozelandesi i favoriti d’obbligo di questo quarto di finale: il ct Hansen poi ha davvero voglia di difendere il titolo iridato vinto 4 anni fa. Vedremo però che dirà il campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA