Diretta/ Olbia Giana Erminio (risultato finale 0-0) streaming: giusto pari

- Mauro Mantegazza

Diretta Olbia Giana Erminio streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita per la 35^ giornata di Serie C (11 aprile).

Olbia
Diretta Olbia Giana Erminio (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA OLBIA GIANA ERMINIO (RISULTATO FINALE 0-0): GIUSTO PARI

Si chiude con un giusto pari la sfida tra Olbia e Giana Erminio, che mettono così un altro tassello nella costruzione di una faticosa salvezza. Ai punti i sardi hanno fatto sicuramente qualcosina in più ma hanno peccato di concretezza, al 31′ della ripresa Ragatzu ha cercato l’ultima invenzione per sbloccare l’equilibrio, ma senza fortuna. Al 91′ interessante sponda di Altare per Marigosu che non arriva però alla deviazione vincente, le due squadre si confermano in serie positiva ma la Giana è scesa in campo con l’obiettivo chiaro di non prenderle e ha strappato un punto prezioso dallo stadio Bruno Nespoli. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA OLBIA GIANA ERMINIO STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Il principale riferimento per la diretta di Olbia Giana Erminio sarà come sempre quello di Eleven Sports, la piattaforma digitale che trasmette in diretta streaming video tutte le partite del campionato di Serie C, su abbonamento oppure acquistando il signolo evento. Ricordiamo poi che ad ogni giornata c’è anche la diretta tv in pay-per-view Sky di una selezione di partite del campionato di Serie C.

UDOH INSIDIOSO

La ripresa inizia seguendo il copione del primo tempo, è l’Olbia ad esercitare la supremazia territoriale e la Giana Erminio è attenta a coprire bene gli spazi. Ci prova Altare di testa, poi si vede la Giana in avanti con Perico che conclude senza sorprendere però Tornaghi. Al 16′ iniziativa di Udoh che scappa via bene e va al tiro trovando però la risposta di Acerbis, al 20′ la Giana Erminio opera un doppio cambio con Zugaro e Dalla Bona che lasciano spazio a De Maria e Capano. Situazione di stallo, risultato ancora a reti bianche allo stadio Bruno Nespoli. (agg. di Fabio Belli)

TRE AMMONITI PRIMA DELL’INTERVALLO

L’Olbia continua a collezionare corner e la Giana Erminio è prudente a difesa del pareggio. Al 36′ Biancu prova a rompere lo stallo con una potente conclusione che sorvola la traversa, quindi la partita si incattivisce prima dell’intervallo e arrivano 3 cartellini gialli, per Arboleda nell’Olbia e per Zugaro e Perna nella Giana Erminio. Vivace Pennington in chiusura di primo tempo, prima viene chiuso da Marchetti, quindi va al tiro trovando però la risposta di Acerbis, con le due squadre che vanno dunque al riposo col risultato ancora a reti bianche. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA ZUGARO

Primo quarto d’ora di stallo con Corti e Udoh che creano rispettivamente i primi pericoli da una parte e dall’altra, quindi al 21′ una conclusione di Zugaro viene murata da Lella: squadre guardinghe, consapevoli della posta in palio in chiave salvezza in questo match. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Olbia (4-3-1-2): Tornaghi; Arboleda, Altare, Emerson, Cadili; Lella, La Rosa, Pennington; Biancu; Ragatzu, Udoh. A disp.: Van Der Want, Cabras, Secci, Demarcus, Ladinetti, Belloni, Marigosu, Ggaliano, Cocco. All.: Massimiliano Canzi. Giana Erminio (3-5-2): Acerbis; Marchetti, Bonalumi, Montesano; Perico, Madonna, Dalla Bona, Pinto, Zugaro; Perna, Corti. A disp.: Zanellati, Barazetta, Benati, Pirola, Palazzolo, Finardi, Rossini, De Maria, Capano, Ruocco, D’Ausilio, Ferrario. All.: Oscar Brevi. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Olbia Giana Erminio è una partita stuzzicante del girone A di Serie C in base alle statistiche che andiamo ad analizzare negli ultimi minuti a nostra disposizione prima che la partita cominci in Sardegna. Ottimo stato di forma per i padroni di casa sardi dell’Olbia, reduci da tre vittorie di fila (compresa quella nel recupero per 1-0 contro la Carrarese) e anche due partite ancora da disputare. Per loro in campionato finora nove vittorie, tredici pareggi e dieci sconfitte, con trentanove gol fatti e quaranta subiti. Gli ospiti lombardi della Giana Erminio dal canto loro hanno pareggiato a Grosseto dopo quattro vittorie consecutive, restando quindi in un buonissimo momento di forma. Per loro è un campionato da dieci vittorie, otto pareggi e sedici sconfitte, con trentatré reti all’attivo e quarantaquattro incassate. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, perché stanno per scendere in campo i protagonisti che parleranno con le azioni e speriamo le emozioni: Olbia Giana Erminio adesso comincia davvero!

LO STORICO

Diamo uno sguardo ai precedenti della diretta di Olbia Giana Erminio che sono ben 9 considerando anche i match disputati a campi invertiti. Curiosità vuole che nessuna delle due compagini sia mai riuscita a vincere in trasferta. L’Olbia si è imposta per 4 volte, vincendo sempre quando le due squadre si sono affrontate in Sardegna. Dall’altro lato invece Giana Erminio è riuscita a imporsi 2 volte in casa, dove però ha anche pareggiato 3 volte. L’ultima gara disputata ad Olbia è la finale dei playout si Serie C dello scorso 27 giugno, un match terminato 1-0 e deciso da un’autorete di Perna al minuto 56. Il primo precedente ci porta a una fantastica rimonta del 9 ottobre 2016. In quell’occasione i sardi si imposero col risultato finale di 3-2. Gli ospiti erano passati in doppio vantaggio grazie a Okyere e Bruno con la squadra di casa in grado di svegliarsi negli ultimi 19 minuti con le reti di Geroni, Piredda e Capello. Nel finale gli animi si scaldarono con i rossi a Bruno e Cossu. C‘è poi da raccontare un secco 3-0 del novembre 2017 con le reti siglate da Ougnseye, Ragatzu e Feola. L’ultimo precedente disputato ad Olbia ci porta a un 2-1 del settembre 2019. Gli ospiti passarono in vantaggio con Pedrini, raggiunti e superati dai gol di La Rosa e Parigi con rosso finale di Pitzalis.

SFIDA DELICATA!

Olbia Giana Erminio, in diretta dallo stadio Bruno Nespoli della città sarda, si gioca alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 11 aprile 2021, per la trentacinquesima giornata del girone A del campionato di Serie C. La diretta di Olbia Giana Erminio si presenta intrigante, perché metterà in palio punti pesanti per la salvezza, ma tra due squadre che stanno vivendo un momento di forma più che positivo.

I padroni di casa arrivano dal recupero con la Carrarese, partita che l’Olbia ha vinto salendo a 40 punti (davanti proprio alla Giana) e confermando di vivere un periodo fantastico da quando finalmente i sardi sono tornati in campo dopo il focolaio Covid che li ha bloccati a lungo. Gli ospiti della Giana Erminio rispondono con una striscia di vittorie consecutive che è terminata otto giorni fa a Grosseto, dove la squadra di Gorgonzola ha comunque raccolto un buon pareggio che ha portato la Giana a quota 38: l’incubo retrocessione diretta è ormai ampiamente scongiurato, ma adesso nel mirino c’è la salvezza senza nemmeno dover passare dai sempre rischiosi playout. Che cosa succederà in Olbia Giana Erminio?

PROBABILI FORMAZIONI OLBIA GIANA ERMINIO

Passiamo adesso a scoprire le probabili formazioni di Olbia Giana Erminio. I padroni di casa sardi potrebbero schierarsi con un 4-3-1-2 che dovrebbe vedere titolare Tornaghi in porta e davanti a lui la difesa a quattro formata da Arboleda, Altare, Emerson e Demarcus; a centrocampo potremmo vedere Pennington, La Rosa e Biancu, in attacco il trequartista Gagliano a supporto delle due punte Ragatzu e Udoh.

La replica degli ospiti lombardi potrebbe invece concretizzarsi in un modulo 3-5-2 con Marchetti, Bonalumi e Montesano nella difesa a tre davanti al portiere Acerbis; folto centrocampo a cinque poi per la Giana Erminio, con Madonna, Pinto, Dalla Bona, Zugaro e Perico possibili titolari (Greselin è squalificato), infine Corti e Perna potrebbero fare coppia in attacco.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico di Olbia Giana Erminio in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa sono favoriti, infatti il segno 1 è quotato a 2,10, mentre poi si sale a quota 3,10 in caso di segno X e fino a 3,60 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di vittoria della Giana Erminio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA