Diretta/ Olbia Monza (risultato finale 0-3) video: brianzoli campioni d’inverno

- Fabio Belli

Diretta Olbia Monza. Streaming video e tv, quote e risultato live del match valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Serie C.

Olbia
Olbia calcio (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA OLBIA MONZA (0-3): BRIANZOLI CAMPIONI D’INVERNO

Il Monza sta controllando ora la gara che sta vincendo grazie alla doppietta di Chiricò. Chiricò batte una punizione e serve Scaglia che cala il tris e chiude definitivamente la partita. Olbia che sta provando ora a siglare la rete della bandiera. Iocolano serve una grande palla per Gliozzi che spara su Crosta. Il Monza sta dimostrando di essere la favorita alla promozione in serie B. Parigi ci prova al volo, la sfera tocca l’esterno della rete. Termina la gara con il Monza che è campione d’inverno. Decidono la doppietta di Chiricò e Scaglia. (agg. Umberto Tessier)

DOPPIETTA DI CHIRICO’!

Inizia la ripresa tra Olbia e Monza, decide al momento Chiricò. Chiricò batte una punizione e serve Marchi che di testa sfiora il gol. Chiricò! Grandissima punizione che non lascia scampo al portiere avversario, la compagine brianzola trova il raddoppio e chiude virtualmente la contesa. Il Monza continua a macinare risultati positivi confermando la propria candidatura alla promozione in serie B. Olbia che ora sta provando il tutto per tutto per provare a riprirla. Operazione obiettivamente non facile vista la distanza tecnica tra le due compagini.(agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA CHIRICO’

Inizia il match tra Olbia e Monza. Iniziano meglio i padroni di casa che costringono alla fase difensiva i brianzoli. Anastasio la mette in mezzo ma Armellino manca il tocco vincente. Lepore la mette in mezzo da calcio d’angolo, Scaglia spedisce altissimo. Anastasio per Iocolano, il tentativo di rovesciata termina oltre la traversa. Lepore si mette in proprio e tira dalla distanza, para facile Crosta. Chiricò! Il Monza passa avanti. Ottima azione di Anastasio, uno dei migliori in campo, che offre la sfera a Chiricò capace di freddare il portiere avversario. Olbia che prova subito una reazione ma non riesce ad imbastire azioni pericolose. Abbiamo superato la mezzora di gioco con il Monza sempre avanti grazie a Chiricò. (agg. Umberto Tessier)

VIA!

Eccoci al fischio d’inizio della diretta tra Olbia e Monza: prima però di dare la parola al campo è certo bene anche analizzare qualche numero firmato prima della 17^ giornata di Serie C. Dopo le prime sedici partite di campionato, la formazione sarda ha perso nove volte, ottenendo soltanto due vittorie e cinque pareggi (di questi, tre sono arrivati in Sardegna). Difesa dell’Olbia fin qui catastrofica con 29 reti subite (la peggiore del girone insieme a quella della formazione lombarda Giana Erminio), 16 i gol realizzati. Tutt’altro genere di numeri per il Monza, che ha perso una sola partita fin qui collezionando dodici vittorie e tre pareggi, con 29 gol fatti e 9 subiti (record assoluto del girone). Si preannuncia una sfida molto complicata per i padroni di casa: parola al campo!.

I BOMBER

Se cercassimo i nomi di spicco in attacco verso la diretta di Olbia Monza, faremmo fatica a parlare di veri e propri bomber per la formazione sarda, che è più paragonabile a una cooperativa del gol senza “azionisti di maggioranza”. Infatti ecco che spiccano i nomi di Roberto Ogunseye, Luca La Rosa e Roberto Biancu, che hanno contribuito con tre gol a testa: da evidenziare che La Rosa è un difensore e Biancu un centrocampista, dunque un punto di forza dell’Olbia è proprio la capillare diffusione delle reti segnate. In questo d’altronde è maestro proprio il Monza, che sta dominando il campionato ma non ha attaccanti dai numeri clamorosi. Il migliore è Mattia Finotto con quattro gol in quindici presenze, media buona ma non così esaltante di per sé. Il Monza però è una vera sinfonia, ad esempio sono da ricordare i contributi anche di Andrea D’Errico e Marco Armellino, autori di tre reti a testa nel girone A della Serie C 2019-2020. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

Sono 6 i precedenti della diretta di Olbia Monza che si disputa oggi per il Gruppo A di Serie C. Il bilancio è nettamente in favore dei brianzoli che ne hanno vinte 4 con 1 successo dei sardi e 1 pareggio. Le due squadre si sono affrontate per l’ultima volta due stagioni fa sempre in Serie C. In entrambe le occasioni hanno vinto le squadre che giocavano in casa. All’andata in Sardegna l’Olbia si impose col risultato finale di 2-1. La sfida era stata aperta da una rete di Ogunseye al minuto numero 10, con il raddoppio siglato da Ragatzu nella ripresa. A venti minuti dalla fine D’Errico riapriva il match con un calcio di rigore che però rimase utile solo per gli almanacchi. Al ritorno la squadra lombarda si impose col risultato di 3-0 grazie ai gol di Guidetti, D’Errico e Trainotti. (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Olbia Monza, match previsto domenica 1 dicembre 2019 alle ore 15.00 e che si disputerà presso lo stadio Bruno Nespoli di Olbia, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre né sui canali pay sul satellite. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato di terza serie, con tutti i match dei 3 gironi trasmessi in streaming via internet.

ORARIO E PRESENTAZIONE

Olbia Monza, domenica 1 dicembre 2019 alle ore 15.00 in diretta lo stadio Bruno Nespoli di Olbia, sarà una sfida valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. La capolista è andata avanti finora ad un ritmo da caterpillar, riuscendo ad ottenere ben 9 punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici in classifica, ovvero il Renate e il Pontedera che occupano il secondo posto a quota 29 punti, contro i 38 fin qui totalizzati dai brianzoli. Che nell’ultimo match hanno ottenuto l’ennesima vittoria in casa contro l’Alessandria, avvicinandosi a quello che sarebbe il ritorno in Serie B a ben 19 anni dall’ultima apparizione dei biancorossi in cadetteria. L’Olbia ha cambiato allenatore:  è reduce da 3 sconfitte consecutive, l’ultima subita sul campo di una Pergolettese che ha abbandonato l’ultimo posto in classifica agganciando proprio i sardi. Un campionato fin qui di pura sofferenza per l’Olbia che dopo aver vinto le prime 2 partite di campionato è andata incontro ad un digiuno con la vittoria che dura da ben 14 partite.

PROBABILI FORMAZIONI OLBIA MONZA

Andiamo a scoprire quali dovrebbero essere le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Olbia Monza, domenica 1 dicembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Bruno Nespoli di Olbia, sfida valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. L’Olbia allenata da Brevi schiererà il 3-4-1-2 come modulo di partenza, con questo undici titolare disposto in campo: Crosta; Dalla Bernardina, Gozzi, Pisano; Mastino, Lella, Muroni, Pitzalis; Biancu; Ogunseye, Cocco. A disposizione, pronti a subentrare dalla panchina: Van der Want, Barone, Parigi, Pennington, Miceli, Doratiotto, Verde, Zugaro. Risponderà il Monza guidato in panchina da Brocchi, che opterà su un 4-3-1-2 come schieramento tattico, con questa formazione dal primo minuto: Lamanna; Lepore, Scaglia, Bellusci, Anastasio; Armellino, Rigoni, D’Errico; Mosti; Marchi, Gliozzi. Siederanno in panchina: Sommariva, Del Frate, Galli, Fossati, Chiricò, Brighenti, Finotto, Marconi, Negro, Goffi, Di Munno.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida, l’agenzia Snai propone il successo interno a una quota di 7.25, l’eventuale pareggio a una quota di 4.25 e la vittoria in trasferta viene invece offerta ad una quota di 1.40. Passando invece al numero di gol complessivi realizzato nel corso della partita, over 2.5 quotato 1.85 mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 1.83.

© RIPRODUZIONE RISERVATA