Diretta/ Olympiacos Marsiglia (risultato finale 1-0): decisivo Koka al 91esimo

- Fabio Belli

Diretta Olympiacos Marsiglia: streaming video e tv, risultato finale 1-0. Koka decisivo, il calciatore segna la rete della vittoria al minuto 91 della gara.

Kostas Tsimikas Olympiacos contrasto lapresse 2020 640x300
Diretta Wolverhampton Olympiacos - Kostas Tsimikas, terzino sinistro dell'Olympiacos (Foto LaPresse)

OLYMPIACOS MARSIGLIA (RISULTATO FINALE 1-0): DECISIVO KOKA AL 91ESIMO

La diretta di Olympiacos Marsiglia termina col risultato finale di 1-0, decisiva una rete di Koka al minuto 91. Questi era entrato appena sette minuti prima al posto di Masouras, dimostrando di avere grandissima voglia. Proprio il calciatore uscito per fargli spazio aveva segnato l’altro gol di questa partita al minuto 52, una rete che però era stata annullata dal Var per una posizione evidente di fuorigioco. Nel finale abbiamo avuto modo di rivedere in campo anche una vecchia conoscenza del campionato italiano e cioè l’olandese Kevin Strootman che vestì la maglia della Roma dal 2013 al 2018. Questi è entrato al posto di Gueye al minuto 85 senza però incidere sulla partita. Sono tre punti importanti per l’Olympiakos non tanto per rimanere in scia al Manchester City, vittorioso 3-1 col Portogallo, ma per allontanare sotto proprio i lusitani e il Marsiglia. La squadra di Pep Guardiola infatti difficilmente si lascerà sfuggire il primo posto del Gruppo C. (agg. di Matteo Fantozzi)

NIENTE GOL

Niente gol nella diretta di Olympiacos Marsiglia che rimane inchiodata sul risultato di 0-0 anche nella ripresa. Al minuto 52 la squadra greca era passata in vantaggio con Masouras, tra i migliori in questa partita, la rete però è stata annullata dal Var per fuorigioco. Gli ospiti hanno iniziato a cambiare qualcosa con Radonjic, Cuisance e Tomaz de Lima che hanno preso il posto di Payet, Sanson e Benedetto, di fatto cambia tutto là davanti. Poco dopo i padroni di casa fanno spazio a Fortounis che prende il posto di un comunque buono Randjelovic. Al minuto 82 ecco anche Germain che entra per Thauvin. Le migliori occasioni della ripresa sono arrivate a cavallo del minuto 69 e del 71. Ci prova Randjelovic da fuori area, la sua fortissima conclusione colpisce il palo alla sinistra del portiere ospite. Ci prova poi Valbuena che riesce a trovare un buon aggancio in area di rigore, colpendo con precisione e trovando un grandissimo Mandanda a toglierla dal sette. (agg. di Matteo Fantozzi)

INIZIA LA RIPRESA

La ripresa della diretta di Olympiacos Marsiglia inizia ora col risultato che è ancora fermo sullo 0-0. Al minuto 31 Masouras sembra involarsi verso la porta avversaria, ma viene fermato in fuorigioco. Al minuto 34 Payet prova a calciare su punizione, tira a giro ma trova un Jose Sa pronto a dirgli di no. Al minuto 39 El Arabi calcia di prima intenzione all’interno dell’area di rigore, la difesa lo chiude coi tempi giusti. Florian Thauvin non riesce a trovare nessuno con una bella palla al centro. Al minuto 43 El Arabi riesce a trovare una bella palla dentro l’area di rigore e calcia anche bene, ma la sfera termina sul fondo. Pronti via nella ripresa nessuna delle due squadre effettua delle sostituzioni con i due allenatori che decidono di rimandare in campo gli stessi ventidue effettivi che avevano lasciato il rettangolo di gioco alla fine del primo tempo. Pronti via nella seconda frazione di gioco Dario Benedetto è dentro l’area di rigore e calcia con precisione, Jose Sa è ancora bravo a deviare la palla con un grande riflesso. Masouras prova a mettere una palla dentro, senza grande fortuna. (agg. di Matteo Fantozzi)

POCHE EMOZIONI

Finora la diretta di Olympiacos Marsiglia ha regalato davvero pochissime emozioni col risultato ancora bloccato sullo 0-0. Pronti via Randjelovic calcia con poca potenza, Mandanda esce e blocca in presa sicura. Sanson ci prova da fuori area, ma la sfera termina fuori. Al sesto Thauvin tira a giro e la palla sfiora il palo. Al minuto numero 10 arriva la prima vera grande occasione della partita, l’ex Inter M’Vila viene servito dentro l’area di rigore e da solo sembra colpire per un gol facile facile. Inspiegabile è come alla fine la sua conclusione termini larga. Al dodicesimo Bouchalakis calcia dal limite dell’area di rigore, il suo tiro viene bloccato senza problemi. Al minuto 14 Sanson calcia da fuori area e la difesa avversaria mura. Sempre lui al 22esimo calcia a giro, la sfera si perde sopra la traversa. Al minuto 27 invece è Randjelovic a partire da solo, ma viene fermato quando stava per concludere in porta. I greci stanno facendo per ora meglio, ma le occasioni sono state veramente poco pericolose fino a questo momento. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Tra pochi minuti prenderà il via la diretta di Olympiacos Marsiglia. Tutto sommato i francesi hanno fatto bene in Europa: dopo la Coppa dei Campioni vinta nel 1993, che rimane ancora l’unica mai messa in bacheca da una squadra transalpina, sono arrivate altre tre finali che però hanno riguardato la Coppa Uefa o l’Europa League, e che sono sempre state perse. In Champions League, possiamo dirlo senza timore di smentite, le cose non sono mai andate bene per l’Olympique: la qualificazione ai quarti del 2012 beffando l’Inter di Claudio Ranieri resta forse l’ultimo grande atto di un club che poi ha progressivamente perso terreno, ma che ultimamente sta provando a ripartire soprattutto dai risultati in terra nazionale. Vedremo se i biancazzurri saranno capaci di esordire bene nella nuova Champions League, perché andare a fare risultato al Pireo non è mai semplice; non ci resta dunque che affidarci al campo, ma prima leggiamo insieme le formazioni ufficiali perché finalmente Olympiacos Marsiglia comincia! OLYNMPIACOS (4-2-3-1): José Sa; Rafinha, Ruben Semedo, Ba, Holebas; M’Vila, Bouchalakis; Randjelovic, Valbuena, Masouras; El-Arabi. Allenatore: Pedro Martins MARSIGLIA (4-3-3): Mandanda; Sakai, Alvaro, Caleta-Car, Amavi; Rongier, Gueye, Sanson; Thauvin, Benedetto, Payet. Allenatore: André Villas-Boas (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA OLYMPIACOS MARSIGLIA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Olympiacos Marsiglia sarà trasmessa in esclusiva sui canali di Sky Sport, che detiene i diritti per tutte le partite della Uefa Champions League 2020-2021. Di conseguenza sarà un match riservato agli abbonati, che potranno avvalersi anche del servizio di diretta streaming video che sarà garantito come sempre tramite Sky Go.

DIRETTA OLYMPIACOS MARSIGLIA: L’ARBITRO

La sfida Olympiacos Marsiglia sarà oggi diretta dall’arbitro italiano Daniele Orsato, che pure sarà in campo per il primo turno di Champions League assieme agli assistenti Meli e Carbone: Giacomelli sarà il quarto uomo selezionato. Volendo ora fissare la nostra attenzione sul primo direttore di gara, volto assai noto, possiamo dire che il signor Orsato nella stagione corrente ha messo a tabella appena 4 presenze in campo, di cui una sola in occasione dei tornei UEFA per i club (Paok Salonicco-Krasnodar per i preliminari di Champions League): pure il fischietto di Vicenza ha già segnato nella statistica 15 cartellini gialli e un calcio di rigore concesso. Ampliando la nostra analisi possiamo ricordare che l’arbitro italiano in carriera ha già incontrato in due occasioni l’Olympiacos: non si contano invece testa a testa tra il fischietto e il Marsiglia e per cui la sfida di oggi sarà un inedito. (agg Michela Colombo)

LO STORICO

I precedenti della diretta di Olympiakos Marsiglia sono 4 con il bilancio che è nettamente a favore dai francesi. I biancoazzurri hanno vinto le prime tre gare, sciviolando alla quarta contro i biancorossi. Per la prima volta le due squadre si affrontarono in quella che all’epoca si chiamava Coppa Uefa per i trentaduesimi di finale. All’andata in Grecia il Marsilia si impose 2-1, chiudendo il discorso al ritorno con un 3-0. Nella stagione 2011/12 le due compagini si affrontarono nei gironi di qualificazione con in entrambi i casi vedere le due compagini vincere 1-0 in trasferta. Il Marsiglia si impose 1-0 al Georgios Karaiskakis Stadium di Pireo con il gol di Gonzalez all’inizio della ripresa. Al Velodrome di Marsiglia la gara terminò invece 0-1 con un gol di una vecchia conoscenza del nostro campionato Fetfatzidis.

I GRECI VOGLIONO FAR PESARE IL FATTORE CAMPO

Olympiacos Marsiglia, diretta dall’italiano Orsato, mercoledì 21 ottobre 2020 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole per la prima giornata della fase a gironi di Champions League. Dopo aver superato gli scogli dei turni preliminari, i greci si rilanciano ora nella fase a gironi di Champions, in uno scontro dal pronostico incerto. Da tempo l’Olympiacos sogna di vivere una fase a gironi di Champions da protagonista, in patria l’ultimo 4-0 all’Atromitos dimostra come la formazione del Pireo voglia riconquistare quella supremazia persa negli ultimi anni. Di fronte c’è un Marsiglia che ha appena ritrovato la vittoria in Ligue 1 dopo aver pareggiato tre partite consecutive, riportandosi a ridosso del treno di testa, anche se al momento la classifica del campionato francese è molto fluida. L’anno scorso la Francia ha portato due squadre in semifinale in Champions, il Marsiglia proverà a sfruttare quest’onda in un girone comunque complicato, con Manchester City e Porto come altre avversarie.

PROBABILI FORMAZIONI OLYMPIACOS MARSIGLIA

Le probabili formazioni di Olympiacos Marsiglia, sfida che andrà in scena presso il Georgios Karaiskakis Stadium del Pireo ad Atene. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Martins con un 4-3-3: Sá; Rafinha, Semedo, Ba, Holebas; M’Vila, Camara, Bouchalakis; Randjelović, Valbuena, El Arabi. Gli ospiti guidati in panchina da Andre Villas Boas schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Mandanda; Sakai, Alvaro, Ćaleta-Car, Amavi; Rongier, Strootman, Sanson; Payet; Thauvin, Benedetto.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, uno sguardo al pronostico di Olympiacos Marsiglia secondo le quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa greci partono favoriti e infatti il segno 1 è quotato a 2,40, mentre poi si sale a quota 3,20 per il segno X in caso di pareggio e fino a 3,05 volte la posta in palio in caso di successo dei francesi per chi avrà puntato sul segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA