DIRETTA/ Padova-Carpi (risultato finale 0-0): Pareggio deludente

- Fabio Belli

Diretta Padova Carpi streaming video e tv: quote e risultato live del match relativo alla quarta giornata del campionato di Serie C nel girone B.

Castiglia gol Modena Padova lapresse 2019
Diretta Padova Ravenna, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA PADOVA CARPI (0-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Euganeo le squadre di Padova e Carpi si annullano a vicenda con un pareggio per 0 a 0. Le due compagini hanno un po’ deluso nel corso di tutta la partita e non sono così riuscite a farsi del male a vicenda tra il primo ed il secondo tempo, con lo spettacolo che ne ha risentito anche a causa dei continui interventi fallosi ravvisati dall’arbitro soprattutto in avvio di ripresa. Il punto guadagnato oggi consente rispettivamente al Padova di portarsi a quota 10 nella classifica del girone B mentre il Carpi raggiunge gli 8 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Padova Carpi, domenica 15 settembre 2019 alle ore 17.30, non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento sul satellite oppure sul digitale terrestre. La diretta esclusiva del match sarà affidata a ElevenSports, in diretta streaming video via internet collegandosi con l’applicazione tramite smart tv o con dispositivi mobili come tablet o smartphone, o direttamente al sito elevensports.it per seguire dal diretta streaming video via internet dell’incontro tramite pc.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Padova e Carpi è sempre fermo sullo 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, il gioco risulta molto spezzettato a causa dei diversi fischi del direttore di gara. Gli animi infatti sembrano accendersi ma lo spettacolo ne risente e così tutte due le compagini faticano a trovare la rete del vantaggio.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Padova e Carpi sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. I padroni di casa non sono stati in grado di sfruttare una clamorosa occasione fallendo il calcio di rigore concesso per fallo di Sarzi su Santini al 24′ e parato poi dal giovane estremo difensore Tommaso Nobile proprio su Santini. Fino a questo momento il direttore di gara ha estratto il cartellino giallo, oltre che nei confronti di Sarzi, anche a causa delle intemperanze di Hraiech, Santini e Pellegrini.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Veneto la partita tra Padova e Carpi è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro, ritardato per diversi istanti dal direttore di gara, gli ospiti sfiorano la rete del possibile vantaggio tramite un tentativo di Saric proprio intorno al 10′. Le formazioni ufficiali: PADOVA (3-5-2) Minelli; Pelagatti, Kresic, Lovato; Fazzi, Germano, Ronaldo, Castiglia, J. Baraye; Mokulu, Santini. A disp.: Galli, Cherubin, Serena, Capelli, Mandorlini, Soleri, Daffara, Buglio, Andelkovic, Rondanini, Bunino, Moussa. All.: Salvatore Sullo. CARPI (4-3-1-2) Nobile; Pellegrini, Sabotic, Ligi, Sarzi Puttini; Saber, Pezzi, Carta; Saric; Vano, Biasci. A disp.: Rossini, Rossoni, Varoli, Carletti, Van der Heijden, Maurizi, Grieco, Fofana, Lomolino, Mastaj, Simonetti, Boccaccini. All.: Giancarlo Riolfo.

GRANDE EQUILIBRIO

I sette precedenti di Padova Carpi ci presentano un quadro di totale equilibrio: tre vittorie a testa e un pareggio, maturato in Emilia nel marzo 2014. Le due squadre si sono incrociate lo scorso anno e ne sono maturate due affermazioni del Carpi, che ha vinto a fine novembre qui all’Euganeo grazie alla rete di Enej Jelenic. Purtroppo questi 6 punti non hanno comunque evitato la retrocessione; quello che interessa maggiormente comunque è notare che nel 1998-1999 le due squadre erano state avversarie in un campionato di Serie C, e quella volta erano stati i biancoscudati a prendersi due volte la vittoria. A Carpi dominio netto con un bel 3-0, mentre all’Euganeo il Padova era riuscito a vincere 2-1; tuttavia vale anche la pena ricordare che dopo tre vittorie consecutive i veneti non sono più riusciti a battere il Carpi, aspettano questo momento da oltre otto anni e oggi, presentandosi a punteggio pieno a questa sfida, potrebbero riuscire nell’intento. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Padova Carpi, diretta dal signor Matteo Marchetti e in calendario domenica 15 settembre 2019 alle ore 17.30 presso lo stadio Euganeo di Padova, sarà una delle sfide in programma nella quarta giornata del campionato di Serie C 2019-2020 nel girone B. Splendida partenza nel ritorno in Serie C dei biancoscudati, dopo una stagione di B in cui i veneti non sono riusciti a mantenere la categoria. Il Padova è ripartito con tre vittorie consecutive in campionato, espugnando prima il campo della Virtus Verona, poi vincendo in goleada in casa contro il Fano e infine passando in casa del Modena nel posticipo di lunedì scorso grazie a una rete messa a segno di Castiglia. I padovani sfidano un’altra retrocessa dalla scorsa Serie B, il Carpi che dopo aver piegato Cesena e Sudtirol si è dovuto accontentare di un pari nell’impegno casalingo contro il Vicenza, che con Marotta ha realizzato l’1-1 dopo l’iniziale vantaggio emiliano firmato da Maurizi.

PROBABILI FORMAZIONI PADOVA CARPI

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Padova Carpi, domenica 15 settembre 2019 alle ore 17.30 presso lo stadio Euganeo di Padova, sfida valevole per la quarta giornata del campionato di Serie C 2019/20 nel girone B. 3-5-2 per il Padova di Sullo schierato con: Minelli; Pelagatti, Kresic, Lovato; Fazzi, Germano, Ronaldo, Castiglia, Baraye; Mokulu, Santini. Risponderà con un 4-3-1-2 il Carpi di Riolfo schierato con: Nobile; Rossoni, Boccaccini, Ligi,  Sarzi Puttini; Carta, Pezzi, Saber; Maurizi; Vano, Biasci.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Secondo l’agenzia di scommesse Snai, Padova favorito per la conquista della vittoria contro il Carpi. Vittoria in casa quotata 1.80, pareggio proposto a una quota di 3.35 mentre l’affermazione in trasferta viene offerta a una quota di 4.35. Per quanto riguarda i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, la quota dell’over 2.5 è fissata a 2.05, la quota dell’under 2.5 viene proposta a 1.70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA