Diretta/ Padova Feralpisalò (risultato finale 1-0): decisivo il gol di Ronaldo!

- Fabio Belli

Diretta Padova Feralpisalò, risultato finale 1-0: decisiva una rete di Ronaldo a venti minuti dalla fine. Caldo torrido e poche emozioni in una gara in cui è bastato un episodio.

Ronaldo Zecca Padova Cesena lapresse 2020
Diretta Padova Feralpisalò (Foto LaPresse)

DIRETTA PADOVA FERALPISALO’ (RISULTATO FINALE 1-0): DECISIVO IL GOL DI RONALDO

La diretta di Padova FeralpiSalò viene decisa da un gol di Ronaldo, termina dunque col risultato finale di 1-0. I biancoscudati portano a casa un risultato importante in una gara combattuta dall’inizio al triplice fischio finale e che non ha visto nessuna delle due compagini predominare. La rete è arrivata al minuto 69 e gli ultimi 20 sono stati votati all’attacco per gli ospiti che nonostante la presenza di una macchina da gol come Caracciolo non sono riusciti a trovare la via del pareggio. Molto ha inciso anche il caldo torrido che si è abbattuto sull’Euganeo di Padova nonostante si giocasse in serata. Quello che ha stupito di più invece è stato come poco incisivi siano stati i cambi in corso con le due compagini che non hanno beneficiato delle scelte dei due mister. (agg. di Matteo Fantozzi)

INIZIA LA RIPRESA

All’inizio della ripresa la diretta di Padova FeralpiSalò è ancora ferma sul risultato di 0-0. I due tecnici Mandorlini e Sottili sono tornati in campo con i 22 effettivi che avevano lasciato il rettangolo verde di gioco alla fine della prima frazione di gioco. Certo che la gara è ancora lunga e può accadere di tutto con alcuni calciatori interessanti che nella ripresa potrebbero fare la differenza con la loro freschezza in questa estate rovente di luglio. Pronti via nella ripresa sono stati gli ospiti ad aver avuto una grande occasione con l’Airone Caracciolo che ha calciato con potenza e precisione. Minelli si è disteso con la mano di richiamo ed è riuscito a mettere la sfera in calcio d’angolo. Va citata finora la grande prova di Luigi Carella della sezione di Bari. L’arbitro infatti ha diretto la gara con personalità, senza fermare eccessivamente il gioco ma facendosi sempre rispettare. (agg. di Matteo Fantozzi)

CI PROVA CECCARELLI

Prima di tornare alla diretta di Padova FeralpiSalò, ancora ferma sul risultato di 0-0, diamo uno sguardo alle formazioni ufficiali: PADOVA (4-3-3): Minelli; Pelagatti, Kresic, Andelkovic, Frascatore; Buglio, Ronaldo, Hallfredsson; Nicastro, Soleri, Čulina. A disposizione: Galli, Cherubin, Nunes, Capelli, Mandorlini M., Gabionetta, Baraye, Zecca, Castiglia, Rondanini, Litteri, Pesenti. All. Mandorlini. FERALPISALÒ (4-3-1-2): De Lucia; Zambelli, Rinaldi, Giani, Eguelfi; Baldassin, Pesce, Scarsella; Guidetti, Caracciolo, Ceccarelli. A disposizione: Liverani, Spezia, Mordini, Tirelli, Magnino, Miracoli, Legati, Vitturini, Carraro, Hergeligiu, Altobelli, Maiorino. All. Sottili. Al minuto 11 grande occasione per Frascatore che calcia bene da fuori, ma non riesce di poco a centrare la porta. Al minuto 19 Ronaldo parte in progressione, salta quattro uomini ma alla fine su di lui chiude coi tempi giusti Zambelli. Al minuto 22 Minelli viene chiamato per la prima volta in causa su un tiro velenoso di Ceccarelli a cui dice di no. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

Siamo pronti a vivere la diretta di Padova Feralpisalò: il grande sogno dei biancoscudati è quello di tornare presto in Serie A, una categoria che hanno conosciuto per l’ultima volta nel 1996. Squadra guidata da Mauro Sandreani, con Nicola Amoruso bomber di lusso – sarebbe infatti passato alla Juventus l’anno seguente – ma ultima in classifica: pure, in quegli anni i veneti fecero tendenza per aver firmato il difensore statunitense Alexi Lalas, istrionico personaggio reso noto dal Mondiale di casa, e l’olandese Michel Kreek che aveva vinto la Coppa Uefa con l’Ajax, e che nella stagione precedente aveva firmato un’incredibile vittoria sulla Juventus capolista e futura scudettata. Una squadra riconoscibilissima, nella quale il primo anno in A giocavano anche Goran Vlaovic e che già nel 1989 aveva firmato Giuseppe Galderisi, eroe della promozione (15 gol) e che sarebbe rimasto fino a dicembre 1995, chiudendo con 50 reti in 199 partite. Ora, vedremo se i biancoscudati si riprenderanno almeno la Serie B; mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo per questo secondo turno dei playoff di Serie C, perché finalmente Padova Feralpisalò comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Padova Feralpisalò non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione: le partite dei play off di Serie C sono infatti un’esclusiva del portale Elevensports.it, che le fornisce integralmente ai propri abbonati oppure a chi decidesse di acquistare di volta in volta il singolo match. Il servizio è quello della diretta streaming video: per assistere alle immagini avrete dunque bisogno di utilizzare dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

IL DUELLO TRA GLI ALLENATORI

Il duello atteso nella diretta di Padova Feralpisalò è quello tra i due allenatori: per Andrea Mandorlini si tratta di un ritorno in biancoscudato, aveva già guidato la squadra nel 2006-2007 mancando però l’obiettivo dei playoff e rescindendo in anticipo il contratto, che sarebbe stato biennale. Tra le sue imprese, spicca la promozione in Serie A con la giovane Atalanta, nella quale lanciò calciatori poi arrivati in Nazionale, e il doppio salto con il Verona fino alla massima categoria; in seguito il suo rendimento è calato ma l’esperienza potrebbe giocare un ruolo determinante in questi playoff di Serie C. Sottili invece ha due promozioni dalla Seconda Divisione Lega Pro, con il Carpi e il Venezia; con la Viterbese ha raggiunto la finale di Coppa Italia Serie C ma clamorosamente è stato esonerato poco dopo, rientrato per i playoff ha comunque perso quel successo. Tanta voglia di rivalsa dunque per il tecnico fiorentino, che ha conosciuto la Serie B sulla panchina del Varese (due esoneri in una stagione) e ha dimostrato anche di saper lottare per la salvezza, centrando tale obiettivo con la Pistoiese. Quale dei due allenatori avrà la meglio oggi? (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

Aspettando la diretta di Padova Feralpisalò, andiamo subito a vedere quello che ci possiamo aspettare dal bilancio dei precedenti: a metà novembre eravamo al Lino Turina e la partita l’aveva risolta Andrea Caracciolo, con i biancoscudati che avevano chiuso in 9 uomini (ma la seconda espulsione, comminata a Ronaldo, era arrivata in pieno recupero). In generale invece gli incroci tra queste due squadre sono 7, e c’è totale equilibrio: due vittorie per parte con tre pareggi, il fatto che non siano mai arrivati successi in trasferta pone il Padova in grande vantaggio visto che ai veneti basta il pareggio per fare strada nei playoff di Serie C. L’ultima vittoria biancorossa è del novembre 2016: una rimonta in 4 minuti timbrata da Alessandro Favalli e Luis Alfageme dopo il gol bresciano firmato da Federico Gerardi. Dobbiamo invece andare al marzo 2018 per trovare l’ultima sfida che sia stata disputata qui: un pareggio maturato nei primi 18 minuti di gioco, Padova in vantaggio con Marco Guidone ma ripreso subito dopo dal calcio di rigore trasformato da Simone Guerra. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Padova Feralpisalò, diretta dall’arbitro Luigi Carella, sarà una sfida dei play off di Serie C in programma domenica 5 luglio 2020 alle ore 20.45. I biancoscudati tornano in campo dopo aver affrontato già un turno nella kermesse, pareggiando 0-0 in casa contro la Sambenedettese domenica scorsa e prendendosi la qualificazione grazie al miglior piazzamento in classifica. Dopo l’ultima partita di campionato disputata lo scorso 16 febbraio, torna invece ufficialmente in campo la Feralpisalò, che non ha affrontato il primo turno dei play off per il ritiro del Modena. Nella regular season al momento dell’interruzione del campionato le due squadre erano a braccetto al quinto posto nel girone B, a quota 44 punti, comunque lontane ben 17 lunghezze dal Vicenza capolista.

PROBABILI FORMAZIONI PADOVA FERALPISALO’

Le probabili formazioni del match tra Padova e Feralpisalò che andrà in scena presso lo stadio Euganeo. Il Padova allenato da Andrea Mandorlini scenderà in campo schierato con un 4-3-3: Minelli; Pelagatti, Kresic, Andelkovic, Baraye; Mandorlini, Hallfredsson, Ronaldo; Nicastro, Litteri, Gabionetta. Risponderà la Feralpisalò guidata in panchina da Stefano Sottili con un 4-3-2-1: Liverani; Zambelli, Legati, Rinaldi, Mordini; Altobelli, Pesce, Scarsella; Baldassin, Maiorino; Miracoli.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà su Padova Feralpisalò, quota per la vittoria interna proposta a 2.35, quota per l’eventuale pareggio offerta a 2.95 e quota per il successo in trasferta fissata a 3.15 dal bookmaker Snai. Per quanto concerne il numero di gol realizzati dalle due squadre nel corso dei 90′, la quota per l’over 2.5 viene proposta a 2.35 mentre la quota per l’under 2.5 viene fissata a 1.55.

© RIPRODUZIONE RISERVATA