Diretta/ Padova Triestina (risultato finale 2-0): dominio biancoscudato e primo posto

- Fabio Belli

Diretta Padova Triestina. Streaming video e tv del match valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie C.

Padova
Diretta Padova Ravenna (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA PADOVA TRIESTINA (RISULTATO FINALE 2-0): DOMINIO BIANCOSCUDATO E VETTA SOLITARIA!

Allo stadio “Euganeo” il Padova vince tre volte nel match casalingo che l’ha visto opposto alla Triestina: grazie al 2-0 maturato grazie alle reti di Ceravolo e Ronaldo, una per tempo, i biancoscudati non solo si mostrano superiori a una delle rivali per la promozione diretta in Serie B, ma mantengono immacolato il loro ruolino di marcia in questo campionato (solo vittorie per i ragazzi di Pavanel) e danno pure un chiaro segnale a tutte le altre corazzate del girone. Infatti la rete del raddoppio a inizio ripresa del centrocampista patavino ha spento anzitempo le velleità degli alabardati e, complice la girandola dei cambi e l’abbassamento dei ritmi, il punteggio praticamente non è più cambiato. Anzi al minuto 65 il Padova ha sfiorato il tris con Ceravolo su… assist del portiere Donnarumma ma poi ha mancato il bersaglio: il finale è stato dunque pura accademia con i patavini che fanno 4 su 4 in campionato e proseguono la marcia vincente mentre la Triestina ha ancora molto da lavorare per stare al passo delle big del girone. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA PADOVA TRIESTINA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Padova Triestina non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

GOL, RADDOPPIO DI RONALDO!

Allo stadio “Euganeo” di Padova si sono da poco riaperte le ostilità tra i biancoscudati di Massimo Pavanel, in vantaggio per 1-0 al termine dei primi 45’, e la Triestina di Cristian Bucchi: e nel primo quarto d’ora del secondo tempo gli alabardati si presentano con un cambio, ovvero Di Massimo al posto di Gomez. Ma a colpire nuovamente è ancora la formazione patavina: stavolta il gol è di Ronaldo che, ricevuta palla da Ceravolo che la lavora bene, scarica un gran tiro sul quale il numero uno ospite Offredi non può fare altro che assistere senza fare nulla. 2-0 e Padova che vola sulle ali dell’entusiasmo dopo che nel finale del primo tempo aveva assistito al ritorno degli alabardati! (agg. di R. G. Flore)

GOL DI CERAVOLO AL 24′!

Allo stadio “Euganeo” di Padova si è concluso da poco il primo tempo dell’attesa sfida tra i biancoscudati e la Triestina: al momento il punteggio recita 1-0 a favore dei padroni di casa per effetto della rete di Ceravolo che ha fatto saltare il tappo al match. Era infatti il minuto 24 quando, su un bel cross di Kirwan, l’attaccante ha trovato il tempo per anticipare tutti e battere Offredi: 1-0 e Padova in vantaggio! Passano solo 3’ e gli alabardati pareggerebbero pure con Trotta ma la rete viene annullata per un fuorigioco dubbio. Dopo una bella chance per il patavino Curcio (26’) è ancora Trotta a sfiorare l’1-1 ma stavolta è l’attaccante a divorarsi la rete dopo la grande imbeccata di Gomez; ma gli uomini di Bucchi sono in fiducia e finiscono in avanti con una grande chance per Crimi che mette i brividi a Donnarumma. Si va al riposo su questo punteggio: nella ripresa la Triestina avrà la forza per concretizzare sotto porta questa mole di gioco e agguantare il Padova? (agg. di R. G. Flore)

CHANCE PER RAPISARDA!

Allo stadio “Euganeo” va in scena non solo il big match di questo girone di Serie C ma dell’intero turno di gare della terza serie: il Padova di Massimo Pavanel, reduce da tre successi nelle prime tre uscite, ospita la Triestina di Cristian Bucchi, a secco di vittorie nelle due gare giocate (ma manca un recupero). E nei primi 15’ di questa gara che vede opposte due pretendenti alla promozione diretta in B, sono proprio i giuliani a partire più forte cercando di mettere in ambasce la difesa patavina: la prima chance va annotata al minuto 6 quando il centrocampista ospite Galazzi va al tiro, ma la sfera viene provvidenzialmente deviata in corner. E sugli sviluppi del corner è ancora Rapisarda a fallire il punto del vantaggio, graziando il numero uno biancorosso Donnarumma. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

Padova Triestina inizia: nei pochi minuti che ancora ci separano dal fischio d’inizio della partita valida per il girone A del campionato di Serie C, diamo uno sguardo alle statistiche per provare a capire cosa potrebbe attenderci. La corazzata del girone A, il Padova, affronta una Triestina ancora in cerca della sua prima vittoria. I Veneti, fin qui, non hanno concesso nulla agli avversari: tre vittorie su altrettante partite giocate, l’ultima con un rotondo 4-0 sul campo del Legnago. Gli alabardati della Triestina, invece, hanno giocato solo due incontri, pareggiandoli entrambi. L’ultimo, per 2-2, contro il Piacenza. Il Padova ha un attacco super con nove reti all’attivo e una sola rete subita al passivo. La Triestina dal canto suo ha segnato due gol e ne ha subiti altrettanti (ma con una gara in meno disputata). Adesso però non è più tempo per parole e numeri: cediamo allora senza indugio la parola al campo, dove a parlare con le azioni saranno i protagonisti di Padova Triestina!

PADOVA TRIESTINA: LO STORICO

La diretta di Padova Triestina si è disputata per 9 volte con 3 vittorie dei biancoscudati, 1 della squadra biancorossa e 5 pareggi. L’ultimo precedente tra le due compagini ci porta indietro alla scorsa stagione, una gara terminata col risultato finale di 0-0.

Il Padova ha vinto poi la partita precedente di Coppa Italia il 21 novembre del 2017, un match valido per i sedicesimi di finale della competizione di categoria. Il match è terminato col risultato finale di 5-1 grazie ai gol di Zivkov, Russo, Chinellato, Mazzocco e Cisco. L’ultimo successo della Triestina a Padova ci porta indietro al febbraio del 2011, una gara che in quel contesto terminò col risultato finale di 0-1. A deciderla, alla fine di 90 minuti equilibratissimi, fu Ettore Marchi con una giocata a due giri di orologio dal triplice fischio finale. (Matteo Fantozzi)

GRANDE SFIDA!

Padova Triestina, in diretta domenica 19 settembre 2021 alle ore 14.30 presso lo stadio Euganeo di Padova, sarà una sfida valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie C. Sfida tra grandi piazze, il Padova ha avuto un approccio super al campionato, dimostrando di voler essere la squadra da battere dopo la promozione sfumata rocambolescamente nella passata stagione. Tre vittorie consecutive in campionato alle quali si è aggiunta l’affermazione in Coppa Italia contro il Legnago Salus, forse proprio la delusione dell’ultimo campionato vale come motore per i veneti.

La Triestina è già uscita in Coppa Italia perdendo in casa al primo turno contro il Trento ed ha ottenuto finora due pareggi in campionato. L’ultimo 2-2 contro il Piacenza è stato riacciuffato solo al 95′ grazie a un gol di Rapisarda, la squadra sembra dover ancora trovare i giusti automatismi per puntare a un rendimento da alta classifica. 0-0 il 14 dicembre scorso nell’ultimo precedente a Padova tra le due squadre, al 17 novembre 2017 risale l’ultima vittoria biancoscudata in casa (2-1), mentre gli alabarda hanno espugnato per l’ultima volta Padova in Serie B, con lo 0-1 del 12 febbraio 2011.

PROBABILI FORMAZIONI PADOVA TRIESTINA

Le probabili formazioni di Padova Triestina, match che andrà in scena allo stadio Euganeo di Padova. Per il Padova, Massimo Pavanel schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Vannucchi; Monaco, Valentini, Curcio, Della Latta, Busellato, Hraeich, Kirwan, Ceravolo, Biasci, Chiricò. Risponderà la Tristina allenata da Christian Bucchi con un 4-3-2-1 così schierato dal primo minuto: Offredi; Lopez, Volta, Ligi, Rapisarda; Crimi, Giorico, Angiulli; Procaccio, Di Massimo; Gomez.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Euganeo di Padova, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Padova con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.83, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.55, mentre l’eventuale successo della Triestina, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA