Diretta/ Paganese Catania (risultato finale 0-0): espulso Tonucci, gli etnei reggono

- Claudio Franceschini

Diretta Paganese Catania, risultato finale 0-0: pareggio deludente per entrambe nel recupero della 20^ giornata per il girone C della Serie C, gli etnei chiudono in 10 (espulso Tonucci).

Catania gruppo gol lapresse 2021 640x300
Video Cavese Catania (Foto LaPresse)

DIRETTA PAGANESE CATANIA (RISULTATO FINALE 0-0)

Paganese Catania 0-0: termina senza reti la partita del Marcello Torre per il recupero della 20^ giornata di Serie C, nel girone C arriva un punto a testa che soddisfa poco sia gli azzurrostellati che gli etnei. Il secondo tempo è stato meno bello del primo, decisamente: sono diminuite sensibilmente le occasioni da rete, le due squadre hanno mostrato più che altro la stanchezza per gli impegni ravvicinati e non sono più riuscite a portare qualità ai loro attacchi. Tuttavia a 9 minuti dal 90’ la sfida avrebbe potuto prendere un’altra piega: grande ingenuità di Tonucci, uno dei più esperti in campo, che a gioco fermo ha pensato bene di colpire Mattia. L’arbitro non ha potuto fare altro che estrarre il cartellino rosso a indirizzo del difensore del Catania. Una grande occasione per la Paganese, e invece sono stati gli etnei a prendere in mano il pallino del gioco costringendo i padroni di casa a rintanarsi nella loro trequarti; nel recupero la squadra di Giuseppe Raffaele ha conquistato una punizione da cui è nato un angolo, che però ha portato a un fallo in attacco di Rosaia. Poi, poco altro: finisce così, delusione per entrambe le squadre. (agg. di Claudio Franceschini)

PAGANESE CATANIA (RISULTATO 0-0): INTERVALLO

Paganese Catania 0-0: le cose migliori del primo tempo allo stadio Torre sono sicuramente successe tra il 20’ e il 26’ minuto, con la squadra di casa che per due volte è andata vicina al gol. Due volte nel giro di pochi istanti quando Squillace, su azione di calcio d’angolo, ha calciato basso in mezzo e ha generato un velo di Raffini che ha ingannato tutti, ma anche gli attaccanti campani che non sono riusciti a deviare verso la porta di Confente. Subito dopo la replica del Catania: cross di Albertini, testa di Golfo che da ottima posizione e tutto solo ha incredibilmente messo alto. Al 26’ ecco un’altra occasione per Squillace che sul cross di Onescu, con deviazione, si è inserito ad agganciare l’intelligente spizzata di Zanini ma ha calciato malissimo. Rosaia al 30’ ha avuto la palla buona ma l’ha mandata alta su un brutto disimpegno della difesa della Paganese, poi nel recupero ancora etnei con un cross di Tonucci che avrebbe potuto creare a Baiocco, ma è terminato sull’esterno della rete. Equilibrio in campo e dunque pareggio giusto, ci stiamo anche divertendo e dunque vedremo se nel secondo tempo le cose andranno allo stesso modo… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA PAGANESE CATANIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Paganese Catania non verrà trasmessa sui canali della nostra televisione: i recuperi del campionato di Serie C non vanno in onda sul satellite (grande novità della stagione) e dunque l’unico modo per assistere a questa partita sarà quello di accedere al portale Eleven Sports per la visione in diretta streaming video, dotandovi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone e abbonandovi al servizio per la stagione, oppure in alternativa acquistando il singolo evento ad un prezzo fisso (salvo eccezioni).

PAGANESE CATANIA (RISULTATO 0-0): SI GIOCA

Pochissimi minuti e avrà inizio Paganese Catania, gara che vale come recupero della 20^ giornata del campionato nazionale di serie C girone C che possiamo presentare mediante i numeri statistici delle due formazioni. Gli etnei, che partono favoriti hanno raccolto 40 punti in 23 gare (si parla del rendimento del campo ovviamente) con 11 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte e un totale di 30 gol all’attivo a fronte di 27 al passivo, dunque una differenza reti in equilibrio. Decisamente differente il rendimento della Paganese, che in 24 partite ha vinto solo 5 volte; sono sempre 7 i pareggi ma con ben 12 sconfitte, inoltre abbiamo soltanto 20 gol segnati a fronte di 34 incassati, il passo dei campani è leggermente migliore in casa ma siamo davvero ai dettagli, inoltre in media la squadra di Lello Di Napoli segna di più quando è impegnata in trasferta. Adesso però basta numeri e parole, perché finalmente è arrivato il momento che stavamo aspettando e di conseguenza a parlare dovrà essere solamente il campo, con il discorso che si sposta sul terreno di gioco del Marcello Torre: la diretta di Paganese Catania comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA PAGANESE CATANIA: I TESTA A TESTA

Quasi pronti al calcio d’inizio di Paganese Catania, notiamo parecchi incroci tra queste due squadre. Dal 1977 allo scorso settembre (1-1 al Massimino) contiamo infatti 14 episodi, 6 di questi vinti dalla squadra etnea che ha lasciato ai campani appena due affermazioni. Clamoroso il 5-1 del febbraio 1979, decisamente più recente un 3-1 che era maturato nello scorso campionato, timbrato dalle reti di Francesco Scarpa, Mariano Stendardo e Giuseppe Guadagni (Jacopo Dall’Oglio a segno per il Catania). Il quadro dunque ci presenta anche qualche pareggio, tra cui anche i tre dei primi incroci in assoluto; il Catania ha espugnato il Torre per l’ultima volta nell’ottobre 2018, sette mesi dopo un roboante 6-0 interno. Si giocava per l’ottava giornata del girone C di Serie C, ed era finita 2-4: al 14’ i rossazzurri vincevano già 3-0 con la doppietta di Alessandro Marotta inframmezzata dalla rete di Davis Curiale. La replica della Paganese era arrivata a cavallo dei due tempi con Giacomo Parigi e Scarpa, ma il rigore di Curiale aveva definitivamente chiuso i conti. (agg. di Claudio Franceschini)

PAGANESE CATANIA: GLI ETNEI SONO FAVORITI

Paganese Catania, che è in diretta dallo stadio Marcello Torre alle ore 14:30 di mercoledì 24 febbraio, è uno dei recuperi nel campionato di Serie C 2020-2021: un’altra delle partite che non sono state disputate nelle scorse settimane, è valida per la 20^ giornata del girone C e dunque stiamo parlando della prima di ritorno. Nel frattempo le due squadre hanno giocato altre gare: vittoria importantissima quella dei campani contro la Turris, perché ha permesso di avvicinare la salvezza diretta e allo stesso tempo allontanato lo spettro della retrocessione senza passare dai playout.

Il Catania sta ancora lottando per seconda o terza posizione: la Ternana è irraggiungibile, domenica però è stato fermato il Bari e dunque Giuseppe Raffaele non ha perso terreno nei confronti dei galletti, puntando adesso una vittoria esterna per risalire ancor più la corrente. Sarà interessante valutare quello che succederà nella diretta di Paganese Catania; aspettando che le due squadre scendano in campo proviamo a vedere in che modo saranno schierate dai loro allenatori, leggendone insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI PAGANESE CATANIA

Lello Di Napoli non potrà schierare Abou Diop in Paganese Catania: uno tra Scarpa e Guadagni ne prenderà il posto in attacco, Raffini potrebbe lasciare la maglia a Mendicino e dunque il reparto offensivo potrebbe cambiare in toto. Gaeta e Onescu confermati in mezzo, con Zanini che rischia sull’assalto di Antezza e Bonavolontà; sulle corsie laterali dovrebbero esserci ancora Carotenuto e Squillace, poi una difesa con Schiavino, Cigagna e Sbampato che saranno disposti a protezione di Baiocco. Nel Catania mancherà Dall’Oglio: Raffaele si affiderà a Rosaia per completare un centrocampo nel quale operano Maldonado e Welbeck, mentre sugli esterni le due maglie dovrebbero essere nuovamente di Calapai e Pinto. In difesa poche sorprese: il portiere Confente sarà protetto da Sales, Giosa e Tommaso Silvestri. Potrebbe invece cambiare la composizione dell’attacco: Sarao, autore del gol contro il Bari, Reginaldo e Michele Volpe spingono, potrebbero giocare due di loro o magari solo uno con la conferma di Di Piazza, in quel caso andrebbe in panchina il solo Russotto.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito un pronostico su Paganese Catania attraverso le sue quote ufficiali: il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 3,25 volte la puntata, per il segno X che regola il pareggio abbiamo un valore che ammonta a 3,20 volte quanto avrete messo sul piatto mentre con il successo degli ospiti, identificato dal segno 2, il vostro guadagno corrisponderebbe a 2,20 volte l’importo investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA