Diretta/ Paganese Turris (risultato finale 1-1): Leonetti risponde al gol di Tissone!

- Fabio Belli

Paganese Turris streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita per la 19^ giornata di Serie C, squadre in campo al Torre.

Paganese Serie C
Paganese, playout Serie C (Foto LaPresse)

DIRETTA PAGANESE TURRIS (RISULTATO FINALE 1-1): LEONETTI FIRMA IL PARI AL 74′!

Allo stadio “Marcello Torre” di Pagani termina 1-1 il derby campano tra Paganese e Turris, sfida che si è confermata non solo equilibrata come da pronostico della vigilia ma anche emozionante e questo nonostante i soli due gol siglati. Le reti, in un match caratterizzato da tante occasioni da entrambe le parti, sono arrivate nella ripresa e pure a stretto giro di posta: al vantaggio, un po’ contestato, degli azzurrostellati al 64’ grazie a Tissone ha risposto al 73’ Leonetti, sfruttando una bella sponda di Santaniello. Poi, nel quarto d’ora finale, il punteggio non è più cambiato e solo al 79’ lo stesso Leonetti ha avuto sui piedi la palla del possibile come back ma non trovando la porta. Con questo pareggi, tutto sommato giusto, la Turris perde il secondo posto in graduatori mentre la Paganese viene agganciata, in ottica salvezza, dal Campobasso. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA PAGANESE TURRIS STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Paganese Turris non è una di quelle disponibili per questa diciannovesima giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

GOL DI TISSONE AL 64′!

Allo stadio “Marcello Torre” di Pagani è cominciato da poco più di quindici minuti il secondo tempo del derby campano che vede la Turris fare visita alla Paganese: la prima frazione si era conclusa sul punteggio di 0-0 nonostante le tante occasioni da gol create da entrambe le compagini. E in questa ripresa il copione è lo stesso: si parte con una bella chance per gli ospiti (Franco al 50’) e poi una conclusione su calcio piazzato per la Paganese (Sbampato al 53’); il match è caratterizzato da tanti cambi di fronte e fulminee ripartenze ma il risultato ancora non si sblocca. Attorno all’ora di gioco comincia la girandola dei cambi su tutte e due le panchine mentre al minuto 61 ancora Tascone prova a rendersi pericoloso ma, ben servito da Franco, spara alto. Gol sbagliato, gol subito: gli azzurrostellati danno poco dopo la loro versione della Legge Fondamentale del Calcio con Tissone: è il centrocampista con trascorsi in A a battere Perina al 64’, dando a sorpresa il vantaggio ai suoi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Paganese avanti 1-0 e ora ci attendono 25 minuti conclusivi di fuoco! (agg. di R. G. Flore)

LEONETTI SI DIVORA UN GOL AL 42′!

Allo stadio “Marcello Torre” di Pagani è terminato da pochi minuti il primo tempo del derby campano tra Paganese e Turris: 0-0 il parziale maturato finora nel corso di una gara che ha visto i corallini partire meglio e controllare il gioco ma lasciando le più ghiotte occasioni agli azzurrostellati padroni di casa, vicini al gol con Guadagni, Piovaccari e poi alo 21’ anche con Manarelli. Nel prosieguo della frazione si risveglia la Turris con Ghislandi che impegna severamente Baiocco (27’) e Tascone (32’) che costringe il portiere della Paganese a un intervento ancora più difficile. Si chiude con una grandissima chance per Leonetti che, ben imbeccato dal compagno di reparto Santaniello, si ritrova da solo in area ma manda clamorosamente alto graziando Baiocco. Poi tutti al riposo dopo 45’ pirotecnici: chi riuscirà a sbloccare per primo il match nella ripresa? (agg. di R. G. Flore)

GUADAGNI PERICOLOSO AL 12′!

Allo stadio “Marcello Torre” di Pagani va in scena questo pomeriggio uno dei tanti derby regionali che propone la Serie C nel turno odierno: la Paganese di Gianluca Grassadonia, a due punti sulla zona play-out, riceve la visita dei conterranei campani della Turris, allenata da Bruno Caneo, e seconda in classifica. E nei primi 30’ di gioco di questa sfida dall’esito incerto, i ritmi sono abbastanza alti e non mancano le emozioni, anche se a latitare sono solo i gol: a comandare il gioco sono i corallini ospiti, con il club di casa che fatica pure a superare la propria metà campo. Tuttavia per annotare la prima, vera azione da gol tocca attendere il 12’ quando sono invece gli azzurrostellati, a sorpresa, ad andare vicini al gol con Guadagni che con un diagonale sfiora il palo della porta difesa da Perina. E al 18’ la Paganese concede il bis con Piovaccari: Firenze trova con un bel filtrante l’attaccante n. 9 che mette in mezzo un pallone che non trova né la porta né il tocco vincente di un compagno. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

Eccoci pronti a vivere Paganese Turris, affascinante derby campano allo stadio Marcello Torre che ci attende nel girone C di Serie C e che presentiamo con qualche accenno sulle statistiche delle due formazioni nella prima parte del campionato 2021-2022. Partita impegnativa per la Paganese che ospita una Turris seconda in classifica a ridosso del Bari, occasione d’oro quindi per osare consolidarsi ai vertici del gruppo meridionale.

La Paganese in casa ha vinto però sei match, ne ha persi due e pareggiato uno solo, una squadra che non teme nessuno e che ha realizzato quindici gol subendone dieci. La Turris fuori casa ha segnato diciassette reti, ne ha subite undici e ciò le ha permesso di vincere cinque dei nove match in trasferta, pareggiarne due e perderne altrettanti. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, perché fra pochissimo parleranno i protagonisti sul campo: Paganese Turris comincia davvero!

LO STORICO

Mentre aspettiamo la diretta di Paganese Turris, possiamo dire qualcosa in più sulla storia di questo derby campano di Serie C. Il dato che più colpisce è che c’erano stati ben 40 anni di vuoto prima dello scorso campionato di Serie C 2020-2021, quando Paganese Turris tornò a giocarsi per la prima volta dal 1980-1981. Le due partite della scorsa stagione furono dominate dalla Paganese, che si impose per 0-3 all’andata in casa della Turris domenica 25 ottobre 2020 e poi per 2-0 in casa propria al ritorno, giocato domenica 21 febbraio scorso.

Allargando lo sguardo dieci precedenti più recenti (anche se gli altri otto furono giocati tra gli anni Settanta e i primo anni Ottanta) possiamo confermare il vantaggio della Paganese, che vanta infatti cinque vittorie più quattro pareggi a fronte di un solo successo per la Turris, che non conquista questo derby dal successo per 2-1 in casa propria domenica 9 ottobre 1977. Oggi sarà il giorno giusto per spezzare questa maledizione per la Turris? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATO INCERTO…

Paganese Turris, in diretta domenica 19 dicembre 2021 alle ore 14.30 presso lo stadio Marcello Torre di Pagani, sarà una sfida valevole per la diciannovesima giornata d’andata del campionato di Serie C. I corallini sognano sempre più e sperano di poter consolidare il secondo posto in classifica nel girone C in questo nuovo derby campano. La Turris ha travolto 5-0 il Messina nell’ultimo impegno disputato, affiancando il Palermo al secondo posto in classifica grazie al ko rosanero nel derby contro il Catania.

La Paganese resta a +2 dalla zona play out ma dopo la vittoria interna contro la Juve Stabia è tornata a cadere, perdendo con un pirotecnico 5-3 in casa del Picerno e incappando così nella quinta sconfitta nelle ultime 6 partite disputate in campionato. Le due squadre si sono già affrontate nell’ultima stagione a Pagani il 21 febbraio scorso e in quell’occasione furono gli azzurrostellati ad avere la meglio, battendo 2-0 i corallini tra le mura amiche dello stadio Torre.

PROBABILI FORMAZIONI PAGANESE TURRIS

Le probabili formazioni della diretta Paganese Turris, match che andrà in scena al Torre di Pagani. Per la PaganeseGianluca Grassadonia schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza:Baiocco; Scanagatta, Schiavi, Murolo, Manarelli; Cretella, Tissone, Zanini; Firenze, Castaldo, Diop. Risponderà la Turris allenata da Bruno Caneo con un 3-4-3 così schierato dal primo minuto: Perina; Esempio, Lorenzini, Manzi; Ghislandi, Franco, Tascone, Varutti; Giannone, Santaniello, Leonetti.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Marcello Torre di Pagani, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Paganese con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.00, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.10, mentre l’eventuale successo della Turris, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.35.





© RIPRODUZIONE RISERVATA