DIRETTA/ Paganese Vibonese (risultato finale 2-2) video: la riprende Allegretti

- Matteo Fantozzi

Diretta Pagenese Vibonese, info streaming e video della gara valida per l’11esima giornata di Serie C nel Gruppo C.

Capece Paganese impostazione lapresse 2019
Diretta Paganese Catania (Foto LaPresse)

DIRETTA PAGANESE VIBONESE (2-2): LA RIPRENDE ALLEGRETTI

Inizia la ripresa tra Paganese e Vibonese, decide al momento una rete di Emmausso. Panariello! I padroni di casa giungono subito al pareggio dopo una bella azione manovrata, si accende la gara. Capece scodella in mezzo per Stendardo che per un soffio non inquadra la porta. I padroni di casa stanno attaccando a testa bassa per trovare il pari. Scarpa serve un pallone d’oro a Stendardo, Greco respinge miracolosamente. Schiavino! Questa volta la Paganese trova la rete meritata del vantaggio, grande secondo tempo per i padroni di casa. Capece ci prova da fuori area ma non inquadra la porta. Altobello di tseta per poco non trova il pareggio, trema la Paganese in questo finale di gara. Ciotti falciato in area, calcio di rigore per la Vibonese. Sul dischetto si presenta Allegretti che non sbaglia! Allegretti, dopo aver realizzato il penalty, viene espulso per qualche parola di troppo al direttore di gara. Termina un match molto divertente, un pareggio che scontenta tutti. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA EMMAUSSO!

Inizia il match tra Paganese e Vibonese. Sono trascorsi dieci minuti di gara ed il match prosegue sui binari dell’equilibrio, i padroni di casa provano ad inventare ma non trovano, per ora, lo spunto giusto. Ricordiamo intanto le formazioni ufficiali. PAGANESE: Baiocco, Panariello, Gaeta, Caccetta, Scarpa, Carotento, Calil, Capece, Schiavino, Musso VIBONESE: Greco, Tito, Rezzi, Bernardotto, Ciotti, Berardi, Altobello, Prezioso, Redolfi,Petermann, Emmausso. Ghiotta occasione per la Vibonese con Prezioso che serve per Berardi. Il centrocampista entra in area ma al momento del tiro scivola. Capece dalla bandierina serve Caccetta Greco in tuffo compie una grandissima parata deviando in angolo. Emmausso! La sblocca la Vibonese! Grandissima azione personale che si conclude con un tiro che piega Baiocco. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

L’unico modo per assistere alla diretta di Paganese Vibonese è recarsi allo stadio, dato che non verrà trasmessa in chiaro né sulla tv satellitare né in streaming su Internet. Per quanto riguarda gli scommettitori, la Snai vede avvantaggiati i padroni di casa della Paganese, la cui vittoria è quotata 2,15 volte la posta. L’eventuale successo della Vibonese vale invece 3,4 volte la posta giocata. Leggermente indietro il pareggio, pagato 3,1 volte la posta.

SI COMINCIA!

Eccoci finalmente al via di Paganese Vibonese, della quale analizziamo qualche numero relativo alle prime dieci giornate di questo girone C nel campionato di Serie C: sul campo della Paganese si affrontano i due migliori attacchi del girone C di Serie C. Entrambi i reparti offensivi sono infatti arrivati a quota 19 gol nei primi dieci incontri della stagione, una media di quasi due reti a partita. In difesa si comporta meglio la Paganese (13 gol subiti) rispetto alla squadra ospite (15 reti incassate). Il ruolino di marcia della Paganese fin qui è di quattro vittorie, tre pareggi e altrettante sconfitte. La Vibonese è invece reduce da una sequenza di quattro vittorie, due pareggi e quattro sconfitte. Spazio adesso a quello che ci dirà il terreno di gioco del Torre, dove la diretta di Paganese Vibonese comincia!

I BOMBER

In attesa di dare la parola al campo per la diretta di Paganese Vibonese, certo dobbiamo anche andare a curiosare nei due spogliatoio alla ricerca dei bomber che potrebbero decidere questa sfida per il girone C. Ecco quindi che in casa degli azzurro stellati, parlando i gol, dobbiamo mettere in copertina Diop e Scarpa, visto che i due hanno già firmato 4 gol finora: attenzione però anche a Alberti e Schiavino, autori rispettivamente di tre marcature. Per la Vibonese il bomber di riferimento è invece l’argentino Bubas, che ha trovato la via del gol sei volte in stagione: pure dovremo tenere d’occhio Allegretti e Bernardotto, a quota tre gol a testa, come anche Tito, che ha timbrato due volte finora.

TESTA A TESTA

In avvicinamento alla diretta di Paganese Vibonese, si deve osservare che questa partita del girone C di Serie C non ha certamente una grande tradizione. Si contano infatti appena cinque precedenti, dei quali ben quattro sono terminati in pareggio. Regna dunque l’equilibrio, a maggior ragione se si considera che l’unica vittoria è quella ottenuta dalla Vibonese il 17 agosto 2016 ma in Coppa Italia Lega Pro, il che significa che in campionato abbiamo avuto quattro pareggi su quattro nelle due stagioni in cui Paganese e Vibonese hanno avuto modo di confrontarsi, cioè il 2016-2017 e poi il 2018-2019. Nello scorso campionato dunque ci furono il pareggio per 1-1 nella partita d’andata sul campo della Paganese il 2 dicembre 2018 e poi un segno X anche in casa della Vibonese, ma a reti bianche con uno 0-0 dunque il 31 marzo 2019. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

La partita Paganese Vibonese, diretta dall’arbitro Giordano, ci mostra uno scontro delicato in zona playoff. Il fischio d’inizio è fissato alle 18:30 di oggi, mercoledì 23 ottobre. I campani sono riusciti a raccogliere 15 punti in 10 gare e occupano l’ottava posizione in classifica. Ad una solo punto di distanza i calabresi, che però si trovano in decima posizione alle spalle del Catania, che ha totalizzato 15 punti esattamente come la Paganese.

Probabili formazioni Paganese Vibonese

In attesa di poter assistere alla diretta di Paganese Vibonese soffermiamoci sulle probabili formazioni. Alessandro Erra, tecnico della formazione campana, cercherà di riscattare il 2-1 subito nell’ultimo turno di campionato in casa del Teramo puntando nuovamente sul 3-5-2 con Baiocco in porta e il tridente difensivo composto da Schiavino, Panariello e l’ex capitano della Lazio e difensore della Juventus Guglielmo Stendardo. Perra, Gaeta, Capece, Caccetta e Mattia daranno sostanza e qualità in mediana a supporto del duo d’attacco composto da Alberti e Scarpa. La squadra di Giacomo Modica, forte del successo roboante per 5-0 ai danni del Catania, dovrebbe affidarsi al collaudato 4-3-3. In porta confermatissimo Mengoni, protetto dalla linea a quattro con De Col, Redolfi, Altobello e Tito. In mezzo al campo ancora spazio ai tre Prezioso, Pugliese e Tumbarello, mentre davanti ci saranno Berardi, Bernardotto e Bubas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA