DIRETTA/ Palermo Turris (risultato finale 0-1) streaming video tv: decide Pandolfi!

- Claudio Franceschini

Diretta Palermo Turris streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida come recupero in Serie C, siamo nella sesta giornata del girone C.

Turris Casertana Twitter 2020 640x300
Diretta Turris Cavese, Serie C girone C (da Twitter @TeleradioNews)

DIRETTA PALERMO TURRIS (0-1): LA DECIDE PANDOLFI!

Marconi ci prova in rovesciata ma non trova la porta. Ci prova Broh, sfera deviata in calcio d’angolo. Lucca salta di testa ma non riesce ad imprimere la giusta forza alla sfera. Di Nunzio colpisce con una testata il compagno di squadra Pandolfi, episodio assurdo. Palermo riversato in avanti a caccia del gol decisivo. Sono sei i minuti di recupero decretati dal direttore di gara. Pandolfi! La Turris la vince in contropiede! Grande scatto del centravanti che non lascia scampo a Pelagotti e regala i tre punti alla compagine campana! Grandissimo colpo per la Turris in casa del Palermo. (agg. Umberto Tessier)

SILIPO DA FUORI AREA

Inizia la ripresa tra Palermo e Turris, si riparte dallo zero a zero. Pandolfi assiste di tacco per Tascone, Pelagotti compie un ottimo intervento. Giannone conclude dalla trequarti, Pelagotti para facile. Saraniti si prende il giallo dopo le proteste. Silipo ci prova da fuori area, conclusione imprecisa. Bella punizione per il Palermo, sulla sfera Floriano. Quest’ultimo calcia ma trova la barriera. Abbiamo intanto superato l’ora di gioco con il match che non si sblocca ancora. I padroni di casa stanno attaccando a testa bassa per provare a centrare il vantaggio, gara molto aperta. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA PALERMO TURRIS STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Palermo Turris: la partita non verrà trasmessa sui canali della nostra televisione ma, come di consueto, ci si potrà rivolgere al portale Eleven Sports che fornisce tutte le gare del campionato di Serie C in diretta streaming video. Per accedere al servizio si potrà sottoscrivere un abbonamento oppure decidere, di volta in volta, di acquistare il singolo match ad un prezzo fissato all’inizio della stagione, e che rimarrà tale salvo eccezioni.

PALO DI SARINITI!

Inizia il match tra Palermo e Turris. La prima azione pericolosa del match parte dai piedi di Odjer, la sfera però termina tra le braccia di Abagnale. Al quarto d’ora arriva anche la conclusione di Rauti, Abagnale è bravo a respingere. Tascone risponde all’assedio dei rosanero, il tiro a giro non trova buona sorte. Almici ci prova su punizione ma non inquadra lo specchio della porta. Saraniti trova il palo che gli respinge la conclusione di testa, successivamente Rauti batte a botta sicura ma trova la miracolosa parata di Abagnale. Abbiamo intanto superato la mezzora di gioco, il Palermo ha sfiorato in due occasioni la rete del vantaggio. (agg. Umberto Tessier)

VIA!

Eccoci al calcio d’inizio di Palermo Turris: i rosanero possono prendersi quella che sarebbe la quarta vittoria consecutiva nello spazio di due settimane, ricandidandosi a un posto nei playoff con una ascesa davvero importante. Juve Stabia, Paganese e Potenza sono le squadre battute dai siciliani: i quali avevano iniziato la loro stagione perdendo a Teramo alla fine di settembre, e nelle prime sei gare avevano ottenuto la miseria di 3 punti. La svolta è arrivata nel derby contro il Catania, pareggiato nonostante i soli 12 giocatori a referto (e la riserva era un portiere): da lì Roberto Boscaglia ha finalmente trovato la ricetta mentale giusta. La squadra segna poco (8 gol all’attivo) ma deve ancora recuperare contro la Viterbese, dunque con due vittorie potrebbe realmente avvicinare la vetta della classifica. Staremo a vedere quello che succederà oggi su terreno di gioco del Renzo Barbera, e a tale proposito mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano i protagonisti di questo pomeriggio di Serie C, perché finalmente la diretta di Palermo Turris sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

PALERMO TURRIS: LO STORICO

Bisogna tornare alla fine degli anni Novanta per scoprire i testa a testa di Palermo Turris: queste due squadre erano state avversarie nel girone B di quella che all’epoca era la Serie C1, dunque come adesso il campionato appena al di sotto della cadetteria. Ne erano maturati due pareggi: al Renzo Barbera la sfida era finita senza reti, più movimentata la partita di ritorno che le due squadre avevano disputato sul terreno di gioco dell’Amerigo Liguori. La Turris si era portata in vantaggio con un’autorete di Onofrio Barone, al 12’ del secondo tempo; il Palermo aveva seriamente rischiato la sconfitta, ma poi a un solo minuto dal 90’ Giovanni Orfei aveva timbrato la rete del pareggio. Era l’aprile del 1998: entrambe le squadre sarebbero incredibilmente retrocesse in Serie D attraverso i playout. Il Palermo non riuscendo a segnare alla Battipagliese, che aveva vinto in casa 1-0 per poi strappare le reti bianche alla Favorita; la Turris cedendo di schianto alla Lodigiani, capace di vincere 2-1 al Liguori per poi confermare quel successo con un 1-0 interno. Oggi rosanero e corallini si ritrovano, sarà interessante scoprire quello che succederà… (agg. di Claudio Franceschini)

PALERMO TURRIS: SFIDA TRA NEOPROMOSSE

Palermo Turris, che viene diretta dal signor Simone Galipò, si gioca alle ore 15:00 di mercoledì 25 novembre: allo stadio Renzo Barbera si recupera per la sesta giornata nel girone C della Serie C 2020-2021. I rosanero sono in netta ripresa, e in questa sfida tra due neopromosse hanno la possibilità di rientrare in zona playoff dopo un inizio ondeggiante: la vittoria interna sulla Paganese ha preceduto il turno di sosta per la squadra di Roberto Boscaglia, che era inserita nel lotto delle potenziali favorite per la promozione e ora vuole confermare quelle ambizioni avendo anche battuto il Potenza in un altro recupero. La Turris però si è dimostrata matricola terribile: qualche alto e basso di troppo ma un ottimo rendimento che l’ha già portata a sfidare le prime della classe, la salvezza sembra archiviata e nell’ultimo turno è arrivato un pareggio sul campo del Catania. Sarà particolarmente interessante scoprire quello che succederà nella diretta di Palermo Turris; aspettando che le due squadre scendano in campo possiamo fare una rapida analisi sulle scelte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI PALERMO TURRIS

Palermo Turris viene affrontata da Boscaglia con un 4-2-3-1 che potrebbe ricalcare le scelte di mercoledì scorso: secondo questa ipotesi dunque vedremo Pelagotti protetto da due centrali difensivi come Peretti e Marconi, qui forse l’unico cambio con Accardi pronto a fare il titolare. Almici e Crivello sulle fasce laterali, poi una cerniera mediana con Odjer che fa coppia con Broh e una linea di trequartisti che potrebbero essere Mamadou Kanoute e Floriano come esterni e Rauti che andrà a giostrare alle spalle della prima punta Saraniti. Per la Turris di Francesco Fabiano la difesa è a tre, composta da Rainone, Di Nunzio e Lorenzini a protezione del portiere Abagnale, e due esterni che partono dal centrocampo e dovrebbero essere Da Dalt e Esempio, con il possibile inserimento di D’Ignazio a sinistra. Raffaele Fabiano cerca spazio in mezzo ma Daniele Franco e Tascone restano favoriti, così come Giannone e Romano che dovrebbero essere i due trequartisti a supporto del centravanti. Qui un possibile avvicendamento, con Fabio Longo in luogo di Pandolfi.

QUOTE E PRONOSTICO

Palermo Turris è stata quotata dall’agenzia Snai, dunque andiamo a vedere il pronostico per questa partita di Serie C. Il segno 1 che regola la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 1,77 volte quanto messo sul piatto, per contro il valore posto sul segno 2 per il successo esterno ha un valore di 3,40 volte la vostra puntata. L’eventualità del pareggio, identificata dal segno X, porta in dote una vincita che ammonta a 4,50 volte la giocata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA