Diretta/ Palermo Vibonese (risultato finale 0-0): Pelagotti e Mengoni evitano il gol

- Fabio Belli

Diretta Palermo Vibonese. Streaming video e tv del match valevole per la sedicesima giornata di ritorno del campionato di Serie C.

Palermo
Video Palermo Vibonese (LaPresse)

DIRETTA PALERMO VIBONESE (RISULTATO 0-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Renzo Barbera le formazioni di Palermo e Vibonese si annullano a vicenda senza andare oltre ad un pareggio per 0 a 0. Nel primo tempo le occasioni scarseggano per le due compagini nonostante gli ospiti provino a spezzare l’equilibrio tramite gli spunti di Parigi e di Spina. Nel secondo tempo il copione del match rimane invariato con i siciliani a fallire diverse chances con i soliti Rauti, Mengoni e Marong. Nell’ultima parte dell’incontro il subentrato Mengoni evita il peggio all’88’ su Floriano, anche lui inserito a sfida in corso, così come il suo collega Pelagotti salva nel recupero al 90’+3′ su La Ragione. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente al Palermo di portarsi a quota 43 ed alla Vibonese di salire a 32 punti nella classifica del girone C della Serie C. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA PALERMO VIBONESE STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Palermo Vibonese è una di quelle che per questo turno di campionato saranno trasmesse sulla televisione satellitare, col match che sarà proposto sul canale numero 254 di Sky. Per assistere alla partita di Serie C resta comunque valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato in diretta streaming video: anche qui è possibile sottoscrivere un abbonamento, ma anche acquistare di volta in volta il singolo match.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata ormai da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Palermo e Vibonese è ancora saldamente bloccato sullo 0 a 0 iniziale. In queste prime battute del secondo tempo, cominciato con gli ingressi rispettivamente di Accardi per Palazzi da una parte e di Mengoni al posto di Marson tra i pali per infortunio dall’altra, i calabresi ci provano con Spina ma le Aquile non sono da meno e collezionano diverse occasioni importanti con Rauti al 50′, con Mengoni e Santana al 52′ e poi pure con Marong al 53′. Intanto il Palermo ha sostituito anche Silipo con Floriano al 55′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Palermo e Vibonese sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. I minuti scorrono sul cronometro ed i rossoblu mancano una buona chance con un tiro di Spina parato dal portiere palermitano al 22′. Gli spunti non mancano per cambiare la situazione ma i rosanero non capitalizzano un colpo di testa impreciso di Rauti al 33′. Fino a questo momento il direttore di gara Marco Emmanuele, proveniente dalla sezione di Pisa, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati delle due società scese in campo quest’oggi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Sicilia la partita tra Palermo e Vibonese è cominciata da circa una ventina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa guidati dal tecnico Roselli a provare a spezzare l’equilibrio al 3′ con Luperini, il cui colpo di testa è finito a lato dello specchio della porta avversaria. Il ritmo della sfida appare abbastanza sostenuto da parte di entrambe le compagini che non registrano comunque ulteriori azioni realmente degne di nota. Ecco le formazioni ufficiali: PALERMO (3-4-2-1) – Pelagotti; Marong, Palazzi, Somma; Almici, Luperini, De Rose, Valente; Silipo, Santana, Rauti. A disp.: Fallani, Doda, Corrado, Accardi, Crivello, Floriano, Martin, Lancini, Peretti, Odjer, Kanoute, Broh. All.: Giacomo Filippi. VIBONESE (3-5-2) – Marson; Bachini, Sciacca, Vergara; Ciotti, Statella, Pugliese, Cattaneo, Mahrous; Spina, Parigi. A disp.: Mengoni, Redolfi, La Ragione, Falla, Tumbarello, Di Santo, Laaribi, Alvaro, Mancino, Fomov, Schirone. All.: Giorgio Roselli. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente al via della diretta di Palermo Vibonese, e dunque vale la pena dare uno sguardo a quelli che sono i principali numeri che le due squadre hanno messo insieme nel corso del girone C di Serie C, che ormai si sta avviando alla sua conclusione. Si è ripresa bene la squadra siciliana e lo scontro con la Vibonese può essere un passo ulteriore verso una posizione consona al blasone dei rosa/nero. Il Palermo in casa ha vinto cinque, volte, cinque sono i pareggi, cinque le sconfitte domestiche, un ruolino determinato da ventidue gol segnati e venti subiti. La Vibonese fuori casa ha vinto solamente due volte; sette sono i pareggi, sette le sconfitte, per un passo decisamente negativo lontano dal proprio stadio. I gol fatti sono appena dodici mentre la difesa è stata violata diciotto volte: il risultato appare scontato e a senso unico, ma sarà davvero così? Scopriamolo insieme: è infatti arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che succederà sul terreno di gioco del Barbera, lasciamo che a parlare siano i protagonisti della diretta di Palermo Vibonese che finalmente comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

PALERMO VIBONESE: I TESTA A TESTA

C’è un solo precedente per la diretta di Palermo Vibonese che si gioca quindi oggi per la prima volta allo Stadio Renzo Barbera. L’unica altra sfida tra le due squadre infatti ci porta al match d’andata giocato in Calabria e terminato con l’anonimo risultato di 0-0. Nonostante la gara non abbia portato a reti né da una parte né dall’altra. Il match in questione è stato molto equilibrato con entrambe le squadre che provarono a vincerlo. Di certo però la compagine che recriminò di più con sé stessa fu quella rosanero visto che giocò in superiorità numerica per oltre mezz’ora. All’ora di gioco infatti era arrivato il rosso, per doppia ammonizione, di Statella. Sarà interessante dunque capire come andranno le cose nella gara di oggi per aggiornare questo bilancio.

PALERMO VIBONESE: I SICILIANI NON POSSONO SBAGLIARE IN CASA!

Palermo Vibonese, in diretta sabato 10 aprile 2021 alle ore 15.00 presso lo stadio Renzo Barbera di Palermo sarà una sfida valevole per la sedicesima giornata di ritorno del campionato di Serie C. Sfida delicatissima tra due squadre che rischiano di veder sfumare i rispettivi obiettivi stagionali dopo le ultime sconfitte. La Vibonese non riesce a cambiare passo ed ora è in zona play out a -4 dal sestultimo posto occupato dalla Turris, dopo l’ultima sconfitta interna contro il Bari. I calabresi sperano soprattutto che le distanze in zona play out si allarghino, considerando la caduta libera della Cavese, per evitare di disputare un play out che sarebbe una vera roulette russa.

Rischia invece la partecipazione ai play off il Palermo, che si è fatto beffare nell’ultima trasferta di Monopoli perdendo una partita che vedeva i siciliani in vantaggio fino all’89’. Anche dopo il cambio in panchina tra Boscaglia e Filippi i rosanero continuano a difettare in continuità e ora dovranno guardarsi proprio dal Monopoli, salito a 5 punti di distanza dalla formazione siciliana.

PROBABILI FORMAZIONI PALERMO VIBONESE

Le probabili formazioni della sfida tra Palermo e Vibonese presso lo stadio Renzo Barbera. I padroni di casa allenati da Giacomo Filippi scenderanno in campo con un 3-4-2-1 e questo undici titolare: Pelagotti; Accardi, Palazzi, Somma; Almici, Odjer (De Rose), Luperini, Valente; Santana, Floriano; Rauti. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Giorgio Roselli con un 3-5-2 così disposto dal primo minuto: Marson; Bachini, Sciacca, Vergara; Statella, Mahrous, Laaribi, Cattaneo, Ciotti; Spina, Parigi.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico su Palermo Vibonese, dunque possiamo subito andare a vedere cosa ci dicono le quote ufficiali che sono state fornite. Il segno 1 per la vittoria della squadra di casa ha un valore che corrisponde a 1.70 volte quanto messo sul piatto, mentre per il segno X che regola il pareggio arriviamo a una vincita pari a 3.40 volte l’importo investito. Questo bookmaker ha inoltre stabilito che il guadagno per la vittoria degli ospiti, identificata dal segno 2, ammonti a 5.00 volte quanto avrete deciso di puntare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA