DIRETTA/ Palmese Palermo (risultato finale 0-0) tv video streaming: rosanero bloccati

- Mauro Mantegazza

Diretta Palmese Palermo streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie D per la 12^ giornata del girone I

Palermo gol
Diretta Palmese Palermo, Foto repertorio LaPresse

DIRETTA PALMESE PALERMO (RISULTATO FINALE 0-0): ROSANERO BLOCCATI

Non sfonda il Palermo che non va oltre lo 0-0 in casa della Palmese, ottenendo così il suo primo pareggio stagionale dopo che la settimana scorsa, in casa contro il Savoia, era arrivata la prima sconfitta. La capolista non è riuscita a forzare la perfetta organizzazione difensiva dei padroni di casa. Nella parte conclusiva del secondo tempo il match si è fatto più nervoso e sono arrivate ammonizioni per Bruno, Rizzo Pinna, Misale e Lancini, ma a parte una punizione di Santana controllata da Nicastro, l’occasione per prendersi l’intera posta il Palermo l’ha avuta solo al 91′ con Rizzo Pinna che dopo una bella serpentina tra i difensori avversari ha calciato addosso a Nicastro, ignorando Santana meglio posizionato in area. Viene ammonito anche il portiere di casa per perdita di tempo, ma finisce 0-0 allo stadio Lopresti di Palmi. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che per la partita Palmese Palermo non sarà garantita la diretta tv ma ci sarà la possibilità della diretta streaming video in esclusiva via internet per tutti gli abbonati alla piattaforma Elevensports, casa della Serie C ma anche dei rosanero in questa stagione di Serie B. Di conseguenza gli abbonati avranno la possibilità di seguire l’incontro attraverso l’app Elevensports tramite smart tv, smartphone e tablet, oppure collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it.

TRENTINELLA PERICOLOSO

Subito forcing rosanero a inizio secondo tempo, ma il copione visto nella prima frazione di gioco non cambia, con la Palmese che resta ben chiusa in difesa. All’8′ bello scambio in velocità tra Santana e Ricciardo, la conclusione a rete di quest’ultimo non ha fortuna. All’11’ però è la Palmese a rendersi molto pericolosa, con un tiro-cross di Trentinella che Fallani deve respingere con qualche affanno. Al 13′ tentativo di Lucera da fuori area, nessun problema nella presa per Nicastro. Al quarto d’ora primo cambio nel Palermo, entra Rizzo Pinna al posto di Lucera, col nuovo entrato che al 18′ chiama Fallani alla presa in due tempi. Ritmi alti con la Palmese che si sta rivelando un osso assai duro per il Palermo, al 22′ della ripresa risultato ancora bloccato sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

CRIVELLO KO

Ancora Palermo in avanti con una conclusione da fuori area di Martin che non centra il bersaglio. La Palmese prova a scuotersi con un affondo di Saba, ma al 29′ sono ancora i rosanero a rendersi pericolosi con Lucera che non trova d’un soffio l’assist vincente per Ricciardo dall’interno dell’area di rigore. Sono gli ospiti a dettare i ritmi del gioco ma l’organizzazione difensiva della Palmese è buona, con il Palermo che riesce solo a dirottare sulla fasce il gioco e far arrivare cross che non creano pericolo significativi. Ancora proiezioni offensive di Langella e Santana, ma la difesa della Palmese ribatte, quindi problema muscolare per Crivello: al 44′ Palermo costretto alla prima sostituzione, al posto del difensore entra Danilo Ambro. Al 45′ una punizione di Santana viene respinta dalla barriera, il primo tempo si chiude dunque a reti bianche. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITI GRANATA E VACCARO

Dopo 3′ si avvicina già al gol il Palermo con Langella che crossa per la testa di Santana, il pallone finisce fuori di poco. Il Palermo ci prova anche con uno spiovente su punizione di Martin che viene anticipato però da Licastro in uscita, quindi il portiere di casa è anche bravo a intercettare un pallone destinato a Santana. Al 20′ una conclusione al volo di Lucera non ha fortuna, quindi vengono ammoniti Granata e Vaccaro. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. PALMESE: Licastro, Bruno, Misale, Chiavazzo, Granata, Condomitti, Saba, Villa, Fioretti, Trentinella, Militano. A disposizione: Circio, Spanò, Bonadio, Maesano, Tassi, Battaglia, Favasuli, Schisciano, Verdirosi. Allenatore: Antonio Venuti. PALERMO: Fallani; Accardi, Lancini, Crivello, Vaccaro; Martinelli, Martin, Langella; Lucera, Ricciardo, Santana. A disposizione: Pelagotti, Bechini, Ambro, Rizzo Pinna, Marong, Ferrante, Peretti, Kraja, Felici. Allenatore: Rosario Pergolizzi. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Palmese Palermo avrà inizio fra pochissimi minuti. Abbiamo già spiegato che si tratta di un testa-coda nel girone I di Serie D, i numeri stagionali delle due formazioni parlano molto chiaro in tal senso. La Palmese occupa l’ultimo posto in classifica con 5 punti, frutto di appena una vittoria, due pareggi e ben otto sconfitte nelle prime undici giornate, con 11 gol segnati ma anche 24 subiti che causano una differenza reti logicamente assai negativa per la compagine calabrese (-13). La missione di oggi sarà particolarmente difficile, perché il Palermo invece sbarca a Palmi forte di 30 punti maturati attraverso dieci vittorie e una sola sconfitta, anche se arrivata proprio nella scorsa giornata contro il Savoia. I gol segnati dai rosanero sono 25, quelli subiti appena 7 e la differenza reti di conseguenza è pari a +18. Sulla carta non ci sarebbe storia, il campo confermerà questi valori? Lo scopriremo fra pochissimo: Palmese Palermo comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI CHIAVAZZO

Sempre più vicina la diretta di Palmese Palermo, in settimana il portale specializzato rosanero I love Palermo Calcio ha voluto approfondire la conoscenza degli avversari odierni intervistando Angelo Chiavazzo, centrocampista della Palmese. “Senza alcun dubbio è una partita che si prepara da sola – ha affermato Chiavazzo -. Più che l’allenamento sul campo, conta l’aspetto mentale. Affrontiamo una squadra con una storia importante, seguita da tanti tifosi. Lavoriamo sereni come sempre per scendere in campo determinati come non mai per conquistare punti”. Di certo per la Palmese non è un periodo facile, tra l’ultimo posto in classifica e diversi problemi anche fuori dal campo, Chiavazzo ha fatto il punto così: “Non siamo partiti bene, abbiamo fatto buone prestazioni, ma spesso è stato raccolto meno di quanto meritavamo, stiamo lavorando anche con il mister che è arrivato da poco e sono sicuro che potremo toglierci delle soddisfazioni. Negli ultimi anni sono state ravvisate diverse problematiche societarie, che poi sono state risolte. Non penso che questo possa essere riconducibile al nostro ultimo posto. Siamo una squadra giovane e non sempre si raggiungono gli obiettivi prefissati nel breve periodo. Dovremo restare uniti, sono convinto che non tutti si sono ancora espressi al 100%, presto verranno fuori le qualità di ogni calciatore della rosa”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

La diretta di Palmese Palermo sarà un inedito nella storia di queste due società, che mai si sono affrontate prima di oggi pomeriggio. Si tratta naturalmente di realtà assai differenti e solamente la retrocessione forzata del Palermo fra i dilettanti ha fatto sì che i calabresi e i siciliani incrociassero le proprie strade. Sulla carta la sfida è improba per la Palmese, come la classifica mostra in modo impietoso, tuttavia il testa a testa dei due allenatori fa sorridere proprio i padroni di casa. Infatti Antonio Venuto e Rosario Pergolizzi si sono già affrontati due volte e in entrambi i casi ha avuto la meglio l’attuale tecnico della Palmese. Bisogna tornare al campionato di Serie D 2015-2016, quando Venuto allenava il Due Torri e Pergolizzi era invece alla guida del Marsala. Come detto, fu una doppia vittoria per i ragazzi di mister Venuto, che si imposero per 0-1 in trasferta all’andata il 1° novembre 2015 e poi per 2-0 in casa al ritorno il 2 marzo 2016. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Palmese Palermo, in diretta dallo Stadio Giuseppe Lopresti di Palmi (Reggio Calabria), si gioca alle ore 14.30 di oggi pomeriggio, domenica 17 novembre 2019, per la dodicesima giornata del campionato di Serie D 2019-2020 nel girone I. Trasferta calabrese dunque per i rosanero, che vivono quest’anno tra i dilettanti dopo il fallimento della precedente società: Palmese Palermo vedrà i siciliani alla ricerca dell’immediato riscatto dopo la sconfitta casalinga contro il Savoia, che ha posto fine alla precedente striscia di dieci vittorie consecutive. In classifica il dominio del Palermo resta netto, perché nessuna avversaria si sta anche solo avvicinando ai 30 punti dei rosanero, per di più la partita di oggi sembra l’occasione ideale per tornare a vincere. Palmese Palermo infatti è un vero e proprio testa-coda: se i siciliani sono saldamente la capolista del girone, i calabresi sono invece tristemente ultimi con soli 5 punti dopo undici giornate, di conseguenza la missione oggi si annuncia particolarmente difficile per la Palmese.

PROBABILI FORMAZIONI PALMESE PALERMO

Diamo uno sguardo anche alle probabili formazioni di Palmese Palermo. I padroni di casa di Antonio Venuto propongono un 3-5-2 che potrebbe vedere titolari oggi Licastro in porta; retroguardia a tre composta da Battaglia, Bruno e Cinquegrana; nella folta linea a cinque di centrocampo ecco da destra a sinistra Maesano, Chiavazzo, Condomitti, Villa ed Occhiuto, infine la coppia d’attacco potrebbe vedere in campo Militano e Fioretti. Dall’altra parte, Rosario Pergolizzi dovrebbe proporre il suo Palermo secondo il modulo 4-3-3: Pelagotti in porta, protetto da una difesa a quattro composta da Doda, Lancini, Crivello e Vaccaro da destra a sinistra; nel terzetto di centrocampo potrebbero essere titolari Martinelli, Martin e Kraja; infine Santana a destra e Felici a sinistra potrebbero essere le due ali in appoggio alla prima punta Ricciardo nel tridente del Palermo.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, proviamo a chiederci quali siano le quote per il pronostico circa Palmese Palermo. L’agenzia di scommesse sportive Snai non ha alcun dubbio e quota il segno 2 a 1,17, considerando praticamente certa la vittoria esterna del Palermo. Si sale poi di parecchio già con il segno X, dal momento che il pareggio è quotato a 6,25. Infine, in caso di successo della Palmese, chi avrà puntato sul segno 1 guadagnerebbe ben 10,00 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA