DIRETTA/ Panathinaikos Milano (risultato finale 86-83) streaming: Hezonja 17 punti

- Claudio Franceschini

Diretta Panathinaikos Milano streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 33^ giornata della regular season di basket Eurolega, squadre in campo all’Oaka Altion.

Vlado Micov Olimpia Milano Valencia Twitter 2020 640x300
Diretta Panathinaikos Milano, basket Eurolega 33^ giornata (da Twitter @OlimpiaMI1936)

DIRETTA PANATHINAIKOS MILANO (RISULTATO 86-83): HEZONJA 17 PUNTI

Il match tra Panathinaikos e Olimpia Milano termina 86-83 dopo i tempi supplementari, le due compagini vanno ai supplementari. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Panathinaikos: Mack 6, Papagiannis 14, Papapetrou 14, Hezonja 17, Nedovic 3, White 9, Mitoglou 2, Bentil 16. Olimpia Milano: Punter 13, Leday 12, Micov 10, Rodriguez 10, Tarczewski 12, Shields 12, Hines 2, Datome 4. Olimpia Milano crollata nell’ultima trasferta della Regular Season europea. La compagine italiana ha conquistato l’accesso ai play-off nella trasferta con la Stella Rossa. (agg. Umberto Tessier)

SUPPLEMENTARI

Il quarto periodo tra Panathinaikos e Olimpia Milano termina sul 70-70, le due compagini vanno ai supplementari. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Panathinaikos: Mach 3, Papagiannis 14, Papapetrou 11, Hezonja 14, Nedovic 3, White 7, Mitoglou 2, Bentil 16. Olimpia Milano: Punter 13, Leday 10, Micov 10, Rodriguez 10, Tarczewski 11, Shields 12, Hines 2, Datome 2.Olimpia Milano che ha subito il ritorno della compagine greca negli ultimi due quarti, la gara verrà decisa ai supplementari. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA PANATHINAIKOS MILANO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Panathinaikos Milano potrebbe essere trasmessa su Eurosport 2, canale riservato ai clienti della televisione satellitare al numero 211 del decoder (la programmazione potrebbe cambiare all’ultimo); inoltre sappiamo bene che i match di Eurolega sono comunque fruibili dagli appassionati che vorranno sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player, per la visione in diretta streaming video. Ricordiamo anche l’opportunità di consultare liberamente il sito ufficiale www.euroleague.net per tutte le informazioni utili sul torneo e il match, quindi il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale così come le statistiche di giocatori e squadre.

BENTIL 14 PUNTI

Il terzo quarto tra Panathinaikos e Olimpia Milano termina sul 49-59. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Panathinaikos: Papagiannis 8, Papapetrou 6, Hezonja 12, Nedovic 3, White 4, Mitoglou 2, Bentil 14. Olimpia Milano: Punter 12, Leday 10, Micov 10, Rodriguez 8, Tarczewski 9, Shields 6, Hines 2, Datome 2. Nel terzo quarto l’Olimpia Milano ha subito leggermente il ritorno della compagine greca, resta comunque un vantaggio importante da gestire nell’ultimo periodo. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Il secondo quarto tra Panathinaikos e Olimpia Milano termina sul 29-46. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Panathinaikos: Papagiannis 6, Papapetrou 2, Hezonja 8, Nedovic 3, White 2, Mitoglou 2, Bentil 6. Olimpia Milano: Punter 10, Leday 8, Micov 7, Rodriguez 6, Tarczewski 7, Shields 6, Hines 2. Nel secondo quarto l’Olimpia Milano è riuscita ad aumentare il vantaggio sulla compagine greca. Le due squadre vanno ora all’intervallo lungo prima di rientrare in campo.(agg. Umberto Tessier)

PUNTER 8 PUNTI

L’Olimpia Milano, che ha conquistato i play-off della competizione, gioca in casa dei greci. Micov la mette da due per il 2-4. Papagiannis per il 4-6. Punter da due per il 4-12 Milano. Punter mette la bomba da tre per il 6-20, solo Milano in campo. Nedovic da tre per il 9-20. Tarczewski da due per il 15-26. Il primo quarto termina sul 15-26. Per i padroni di casa Hezonja ha siglato 8 punti, stesso bottino per Punter con 8 punti. Primo periodo che ha visto Milano quasi dominare la gara. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Finalmente la diretta di Panathinaikos Milano è dietro l’angolo. Quest’anno la squadra greca non giocherà i playoff, e dunque possiamo parlare di una stagione deludente per quella che è sempre stata una corazzata. Il problema è che nelle ultime stagioni la squadra ha salutato alcuni giocatori fondamentali: James Gist è uno di questi, ma soprattutto a lasciare Atene è stato Nick Calathes, che ha firmato per il Barcellona ma con la maglia verde è diventato il miglior assistman di sempre nella storia dell’Eurolega. Difficile rinunciare a un playmaker del genere, che infatti con i blaugrana si è già preso primo posto in regular season e qualificazione ai playoff timbrando oltre 7 assist a partita (entrando in questo turno era secondo al pari di Pierria Henry, alle spalle del solo Alex Shved). Il Panathinaikos, che in panchina ha avuto anche una leggenda del basket USA come Rick Pitino (campione NCAA con Louisville e “decano” delle panchine universitarie, visto anche a Boston nella NBA) e poi si è affidato a Xavi Pascual, autore di un grande ciclo proprio con il Barcellona, sarà ora chiamato a rifondare sulla base magari di qualche giovane interessante; intanto vedremo come si comporterà in questa partita, dunque mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che ci dirà il parquet dove la palla a due di Panathinaikos Milano sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA PANATHINAIKOS MILANO: NEDOVIC L’EX DI LUSSO

Nella diretta di Panathinaikos Milano abbiamo anche un ex: si tratta ovviamente di Nemanja Nedovic, guardia che tra il 2018 e il 2020 ha vestito la maglia dell’Olimpia. Arrivava da tre ottime stagioni con l’Unicaja Malaga, e a Milano ha fatto vedere di poter essere un top di Eurolega; ha giocato anche al fianco di Mike James formando un backcourt straordinario, ma anche con loro due l’Olimpia non è riuscita a qualificarsi ai playoff di Eurolega. Poi, Nedovic ha firmato per il Panathinaikos; ora non solo è il miglior realizzatore della squadra greca, ma è anche nella Top 5 dei marcatori di Eurolega. Curiosamente, James è invece il bomber principe della competizione: Milano insomma nel giro di due estati ha “perso” due grandi realizzatori che adesso sono al top in Europa, ma la formula di Ettore Messina che ha voluto un roster nel quale chiunque possa prendersi responsabilità offensive sta pagando dividendi. Infatti, quest’anno l’Olimpia andrà avanti nel torneo mentre nelle stagioni precedenti non vi era riuscita; questo ovviamente toglie ben poco alle capacità di un Nedovic che questa sera cercherà di mettere i bastoni tra le ruote all’Olimpia. (agg. di Claudio Franceschini)

PANATHINAIKOS MILANO: OLIMPIA, SFIDA AD ALTA TENSIONE!

Panathinaikos Milano, che viene diretta dagli arbitri Sreten Radovic, Fernando Rocha e Saulius Racys, si gioca alle ore 20:00 di giovedì 1 aprile: siamo all’Oaka Altion, dove va in scena la partita valida per la 33^ giornata di basket Eurolega 2020-2021. È la penultima giornata della regular season: l’Olimpia naviga verso i playoff (raggiunti aritmeticamente martedì sera) e deve farsi perdonare, almeno guardando alla sua produzione personale, qualche scivolone in campionato che ha mostrato il lato “umano” di una corazzata destinata a dominare in Italia e che, finalmente, ha trovato ritmo anche in Europa come dimostra la classifica della competizione.

Il Panathinaikos, squadra storica che di Eurolega si intende eccome, sta attraversando una situazione complessa pur se all’andata aveva espugnato il Mediolanum Forum: anche a causa della crisi della pallacanestro greca non giocherà la post season in questa stagione, ma è chiaro che una società come questa è sempre e comunque proiettata al futuro anche se inevitabilmente dovrà rivedere qualcosa. Intanto, aspettando la diretta di Panathinaikos Milano, possiamo fare un breve approfondimento sui temi principali che sono legati alla partita.

DIRETTA PANATHINAIKOS MILANO: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Panathinaikos Milano offre, come detto, un’occasione all’Olimpia per provare a vincere su un parquet storico: la squadra greca, allenata da Oded Kattash, ha dovuto cedere pezzi da novanta nel corso delle ultime stagioni ed è rimasta con un roster anche giovane e che deve ancora crescere, al cui interno spiccano gli ex Nemanja Nedovic (miglior marcatore della squadra), Aaron White e Shelvin Mack ma anche Mario Hezonja, che si era imposto al Barcellona prima di tentare la strada della NBA, tornando nelle ultime settimane. Va ricordato che il Panathinaikos deve recuperare due partite, ma avendone vinte soltanto 10 non può comunque iscriversi alla corsa per i playoff; verrà così spezzata una clamorosa serie ventennale volendo accettare la Top 16 come superamento del primo turno, se invece vogliamo considerare i quarti di finale in quanto tali dobbiamo parlare di 9 stagioni consecutive, con l’anno scorso che avrebbe potuto portarli in dote se non ci fosse stato il lockdown. Milano quest’anno ha fatto molto meglio, e potrebbe dunque migliorare un bilancio che nell’Eurolega moderna, contro i greci, la vede in svantaggio per 6-13. Non resta dunque che mettersi comodi e assistere alla partita…

© RIPRODUZIONE RISERVATA