Diretta Parallelo a squadre Mondiali Cortina/ Norvegia vince la medaglia d’oro!

- Michela Colombo

Diretta Parallelo a squadre: è la Norvegia a vincere la medaglia d’oro. Sul podio Svezia e Germania. Mondiali di sci a Cortina.

De Aliprandini gigante parallelo
(Lapresse)

DIRETTA PARALLELO A SQUADRE: NORVEGIA D’ORO, ITALIA OUT AI QUARTI

Si è chiusa ora la diretta del parallelo a squadre per i Mondiali di Cortina 2021 e sul primo gradino del podio ecco la Norvegia, vincitrice, un po’ a sorpresa, della medaglia d’oro!. Nella finalissima che si è chiusa in questi istanti, abbiamo seguito il successo di Stjernrsund, Foss Solveaag (che pure ha dovuto ripetere la prova contro Jakobsen), Riis Johannessen e Solheim, che hanno dunque battuto per 3-1 una Svezia davvero in grande forma. Per la nazionale guidata da Sara Hector dunque è medaglia d’argento oggi ai Mondiali di Cortina: un ottimo risultato comunque per il team nordico, che pure ha condotto un percorso fenomenale fino alla finalissima. E’ stata poi medaglia di bronzo poi per la Germania, che ha vinto per 2-2 (e dunque solo al distacco) nella finalina del Parallelo a squadre contro la Svizzera: per Aicher, Luitz, Filser e Schmid un grandissimo risultato, considerato che i rossocrociati erano tra i favoriti per l’oro. Nulla da fare invece per l’Italia, che nonostante le ottime prove di Nadia Delago e Laura Pirovano, non è riuscita ad avere la meglio sulla Germania durante i quarti di finale. C’è dunque gran rimpianto per lo squadrone azzurro, anche e soprattutto per aver perso una grande sciatrice come Lara Della Mea. (agg Michela Colombo)

ITALIA AI QUARTI

Siamo nel vivo della diretta del parallelo a squadre ai Mondiali di Cortina 2021 e terminati gli ottavi di finale, ecco che dobbiamo subito riportate della qualificazione ai quarti dell’Italia. Il team azzurro dunque procede nel tabellone, ma non senza qualche problema. Nella prima discesa contro la Finlandia infatti la nostra Lara della Mea purtroppo scivola e cade in pista, riportando un DNF e soprattutto un brutto infortunio al ginocchio, che purtroppo si preannuncia davvero grave. Pur preoccupati per la loro compagna, gli azzurri sono riusciti in extremis strappare la qualificazione, grazie anche a una bellissima prova da parte di Luca De Aliprandini. Va aggiunto che oltre all’Italia pure hanno passato il primo turno per il parallelo a squadre ai Mondiali di Cortina anche Canada (vincente contro i cechi), Stati Uniti (2-2 con gli atleti russi), Norvegia (con un pesante 4-0 sul Giappone) e Germania, vincente per 3-1 contro la Gran Bretagna. A far loro compagnia nel tabellone avremo anche la Svezia, che trascinata da Sara Hector ha avuto la meglio sulla Slovenia come l’Austria, che non ha fatto fatica a superare il Belgio. (agg Michela Colombo)

DIRETTA PARALLELO SQUADRE MONDIALI CORTINA 2021 IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del parallelo a squadre dei Mondiali di sci Cortina 2021 vedrà la partenza in programma alle ore 12.15 sulla Rumerlo. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN – ma per la rassegna iridata di Cortina d’Ampezzo la Rai metterà a disposizione anche la ribalta di Rai Due, logicamente tasto 2 del telecomando. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose ai Mondiali di sci di Cortina (www.fis-ski.com) con tutti i tempi a in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SI COMINCIA!

Si accende finalmente la diretta del parallelo a squadre per i Mondiali di Cortina 2021 e solo tra pochi minuti saremo pronti a dare il via a una gara dall’esito assolutamente incerto, ma che promette grandi scintille. Come abbiamo già detto, sotto ai riflettori oggi ci saranno anche i nomi azzurri e in primis Luca De Aliprandini, che pure ieri è arrivato fino ai quarti di finale nella prova individuale maschile. L’azzurro solo ieri ha commentato ai microfoni di Raisport: “Mi dispiace tanto perché oggi mi sentivo bene, l’ho buttata via, sul blu ho limitato tanto i danni, era una grande chance. Nella seconda non ho visto bene il segno, spingere è nel mio sangue ed ho pagato”. Pure De Aliprandini, in vista della gara di oggi ha aggiunto: “C’è quasi un secondo di differenza tra le piste, non è giusto che nella prima manche prendi solo 0″50 se le piste sono molto diverse. La prima impressione è buona, peccato aver sprecato l’occasione, che c’era. Domani c’è il team event e sarà dura. Le prime impressioni sono buone“. Vedremo però che accadrà in pista, via! (agg Michela Colombo)

IL PRECEDENTE

Alla vigilia della diretta dello slalom parallelo a squadre, attesa gara per i Mondiali di sci di Cortina 2021, dobbiamo certo fare ora un passo indietro, andando a ricordare l’ultimo precedente per questo particolare team event. Se infatti la prova individuale, occorsa ieri, è stata per la competizione iridata un vero inedito, la gara a squadre ha un riferimento nell’edizione 2019 dei Mondiali, ad Are. Allora sull’Olympia, lo ricordiamo bene, fu gran medaglia d’oro per la squadra svizzera, guidata da Wendy Holdener e con Yule, Danioth, Zenhausern e pure Ellenberger e Simonet. Fu poi secondo gradino del podio per l’Austria, guidata dal già citata Katharina Liensberger (con anche Matt, Truppe, Schwarz, Gritsch e Hirschbuhl), mentre trovò una bellissima medaglia di bronzo la nostra Italia, con in squadra Dalla Mea, Maurberger, Curtoni, Vinanzer, Bassino e Tonetti. Chissà che questo precedente oggi ci porti bene!. (agg Michela Colombo)

PARALLELO A SQUADRE: GARA APERTISSIMA!

Siamo in diretta oggi, mercoledì 17 febbraio 2021 il parallelo a squadre dei Mondiali di sci di Cortina 2021, che da programma ufficiale avrà inizio solo alle ore 12.15 sulla Rumerlo. Dopo dunque l’incredibile medaglia d’oro vinta dalla nostra Marta Bassino nella prova individuale solo nella giornata di ieri, ecco che sotto ai riflettori sarà ancora una volta questa disciplina così particolare (ma che pure ha attirato parecchie critiche nelle ultime ore, per alcune regole veramente discutibili),  che vedrà protagoniste però intere nazionali. Il format della competizione non ci è nuovo: le varie nazionali (composte da 6 a 4 atleti ciascuna) si sfideranno secondo un tabellone del tipo tennistico, fino a raggiungere la finalissima che assegnerà la medaglia del metallo più prezioso. Vista la particolarità della gara, come pure le incerte condizioni meteo (è previsto gran caldo oggi a Cortina per cui non possiamo escludere pesanti interventi sul tracciato), ci pare difficile immaginare ora un pronostico chiaro: quel che è certo è che per la diretta del Parallelo a squadre ai Mondiali di Cortina 2021 sarà gran spettacolo.

DIRETTA PARALLELO SQUADRE MONDIALI CORTINA: I PROTAGONISTI

Come abbiamo già visto in occasione del parallelo individuale  occorso solo nella giornata di ieri, è sempre gran incertezza quando di parla di questa disciplina: se poi parliamo di una gara a squadre, davvero ci pare quasi impossibile segnare un pronostico netto. Pure andiamo a vedere quali saranno i possibili protagonisti della manifestazione. Consultando la Starlist vediamo che sono 15 i team che si sfideranno oggi e tra questi chiaramente non mancherà l’Italia, che verrà rappresentata da sei atleti e dunque Lara Dalla Mea, Laura Pirovano, Nadia Delago, Luca De Aliprandini, Riccardo Tonetti e Giovanni Borsotti. Pure nel tabellone non mancheranno nazionali da cui ci si attende moltissimo, come la Svizzera (con Wendy Holdener) e l’Austria, guidata dall’oro a ex aequo nel parallelo individuale Katharina Liensberger: attenzione però anche alla Germania con Strasser e Schmid che hanno ben fatto ieri sulla Rumerlo. E chiaramente aspettiamoci gran colpi di scena!

© RIPRODUZIONE RISERVATA