DIRETTA/ Parma Fiorentina (risultato finale 0-0) streaming: il pari è un “brodino”

- Fabio Belli

Diretta Parma Fiorentina streaming video tv del match valevole per la settima giornata d’andata del campionato di Serie A.

Parma Serie A
Probabili formazioni Serie A, 14^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PARMA FIORENTINA (RISULTATO FINALE 0-0): IL PARI E’ UN “BRODINO”

Alla fine non sono arrivati i gol nel match serale del sabato allo stadio Ennio Tardini di Parma. 0-0 tra i padroni di casa Ducali e la Fiorentina, un punto che vale come un “brodino” per la classifica di entrambe le squadre ma che non regala quel salto di qualità in cui entrambi i tecnici speravano. La Fiorentina ha fatto comunque una migliore impressione, ci ha provato Castrovilli al 37′ con una conclusione neutralizzata da Sepe, quindi nel finale una grande incursione di Lirola ha trovato l’opposizione di Bruno Alves, bravo nell’anticipo e provvidenziale nell’evitare al Parma una sconfitta in extremis: un punto a testa e ora la sosta per chiarire le idee, con la posizione di Iachini che resta non molto solida sulla panchina dei toscani. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PARMA FIORENTINA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Parma Fiorentina sarà trasmessa sul canale numero 209 del satellite per i possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

SEPE DICE NO A BIRAGHI

A metà secondo tempo non si è ancora sbloccato il risultato tra Parma e Fiorentina. Per i Ducali inizio di secondo tempo con qualche preoccupazione, pericolosi i viola al 6′ con una gran botta di Biraghi respinta in angolo da Sepe. Al 10′ doppio cambio tra le fila del Parma, Hernani e Inglese lasciano spazio a Sohm e Karamoh. Il Parma inserisce due punte veloci per provare a tornare efficace sulle ripartenze, dopo un momento in cui il gioco dei gialloblu è apparso molto statico. Al 23′ ammonito Pezzella per un fallo su Venuti, non è cambiato comunque di molto il copione rispetto alla prima frazione di gioco, poche emozioni e poche occasioni da gol e risultato ancora inchiodato sullo 0-0 allo stadio Ennio Tardini. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITO RIBERY

Primo tempo avaro di emozioni allo stadio Ennio Tardini, il match si è chiuso al 45′ sullo zero a zero con la Fiorentina che ha potuto imporre il 72% di possesso palla, ma le conclusioni a rete sono arrivate col contagocce, soprattutto nella seconda metà della prima frazione di gioco. Ammonito al 42′ Ribery per una caduta in area con Osorio vicino, l’arbitro La Penna considera simulazione quella del francese. In precedenza una punizione di Pulgar aveva mancato il bersaglio. I viola hanno tenuto in mano il pallino del gioco dal punto di vista della manovra, il Parma non è riuscito a ripartire quanto avrebbe voluto per provare a mettere in difficoltà la difesa avversaria. (agg. di Fabio Belli)

KOUAME’ CI PROVA DI TESTA

Prima incursione dei padroni di casa con Dragowski che si oppone coi pugni al 6′ a un insidioso tiro cross di Pezzella. Sempre coi pugni respinge Sepe, all’8′, su una potente conclusione di Biraghi. All’11’ assolo di Ribery che si libera della guardia di Osorio ma non riesce a superare Sepe. Al 17′ Biraghi crossa per Kouamé, grande stacco di testa della punta ex Genoa che non riesce però ad inquadrare lo specchio della porta. C’è comunque grande equilibrio, perché la Fiorentina riesce a contrastare bene a centrocampo i Ducali che dopo una partenza promettente faticano a incidere ai sedici metri. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Parma Fiorentina sta per cominciare: nei pochi minuti che ancora ci separano dall’anticipo di Serie A, possiamo però analizzare il rendimento delle due formazioni grazie alle statistiche di emiliani e toscani in questo campionato di Serie A. Il Parma di Fabio Liverani finora ha saputo raccogliere 5 punti in classifica con una vittoria, due pareggi e tre sconfitte, un andamento piuttosto deludente che è confermato anche dalla differenza rerti pari a -5, dal momento che il Parma ha segnato otto gol e ne ha invece già subiti 13. Non fa d’altronde molto meglio la Fiorentina, che comunque troviamo a quota 7 punti grazie a due vittorie, un pareggio e tre sconfitte. Per i gigliati contiamo 10 gol segnati e 12 invece al passivo, di conseguenza la loro differenza reti è in negativo e pari a -2. Adesso però basta numeri e parole, perché a parlare dovrà essere solamente il campo: leggiamo le formazioni ufficiali di Parma Fiorentina, poi la partita comincia! PARMA (3-5-2): Sepe; Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Grassi, Kucka, Hernani, Kurtic, Pezzella Giu.; Inglese, Gervinho. All. Liverani. FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Caceres, Milenkovic, Igor; Venuti, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Kouamé, Ribery. All. Iachini. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA PARMA FIORENTINA: GLI ALLENATORI

Manca sempre meno alla diretta di Parma Fiorentina e allora adesso dobbiamo osservare che non è stato un inizio di campionato facile per i due allenatori, Fabio Liverani e Beppe Iachini. Per Liverani pesa soprattutto il fatto che la sua filosofia di gioco sarebbe piuttosto diversa da quella del predecessore D’Aversa: il Parma ha fatto bene per anni giocando in una certa maniera e non è facile cambiare idee radicate, Liverani ci deve riuscire senza però perdere di vista l’obiettivo principale per una piccola squadra, cioè fare i punti necessari per provare a salvarsi senza soffrire troppo. La situazione tuttavia è ancora più complicata per il collega Iachini: la conferma per un nuovo campionato non aveva convinto tutti a Firenze e in quelle condizioni non è facile lavorare in una piazza esigente. L’inizio di campionato poi non è stato esaltante per la Fiorentina e di conseguenza adesso la panchina di Iachini è una delle più traballanti del campionato: urge invertire la tendenza già stasera al Tardini… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Diamo uno sguardo ai precedenti della diretta di Parma Fiorentina che si gioca oggi per la Serie A. La sfida si è disputata per 47 volte, col bilancio che è di 14 vittorie dei gialloblù, 17 dei viola e 16 pareggi. Leggendo i dati Opta notiamo una piccola curiosità e cioè che il Parma ha vinto contro questo avversario solo una delle ultime 8 gare disputate nel girone di ritorno, si tratta di un match terminato 1-0 nel maggio 2019 grazie a un autogol di Gerson. L’ultima vittoria della squadra toscana con i crociati a Parma è anche l’ultimo precedente e risale allo scorso luglio tornati in campo dopo il lockdown da Coronavirus. I viola si imposero col risultato di 2-1. Erick Pulgar siglò una doppietta in mezz’ora, due reti entrambe su calcio di rigore. Dagli undici metri arrivò anche il gol del Parma di Kucka ad accorciare le distanze. Proprio la famosa vittoria con autorete di Gerson è l’ultimo successo dei gialloblù contro i viola in casa, una gara per altro molto importante perché siglò anche la salvezza matematica.

LIVERANI-IACHINI, CHI RISCHIA DI PIÙ?

Parma Fiorentina, sabato 7 novembre 2020 alle ore 20.45 presso la stadio Ennio Tardini di Parma, sarà un match valevole per la settima giornata del campionato di Serie A. Incontro estremamente delicato per entrambe le compagini e soprattutto per i due allenatori, che in caso di sconfitta potrebbero rischiare grosso. Sopratutto per Giuseppe Iachini, sulla cui sorte si è discusso a lungo nel corso della settimana: si era parlato anche di un possibile avanzamento di Aquilani dalla Primavera in attesa della scelta del nuovo allenatore, invece Iachini sarà in panchina al Tardini ma una nuova sconfitta non potrà che dare il via alla successione alla guida della squadra, con l’ultima sconfitta di Roma che ha lasciato il segno. Migliore è la situazione di Liverani che contro lo Spezia ha rischiato grosso, poi riprendendo in extremis un punto contro i liguri sembra aver recuperato il controllo della squadra, come dimostrato nella grande prestazione a San Siro contro l’Inter. Doppietta di Gervinho e vittoria sfuggita solo nel recupero, ma gli emiliani sembrano in crescita, desiderosi di una nuova vittoria dopo l’ultima contro il Verona.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA FIORENTINA

Le probabili formazioni di Parma Fiorentina, sfida che andrà in scena presso lo stadio Ennio Tardini di Parma. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Fabio Liverani con un 4-3-3: Sepe; Balogh, Iacoponi, Gagliolo, Pezzella; Grassi, Hernani, Kurtic; Kucka; Gervinho, Cornelius. Gli ospiti guidati in panchina da Giuseppe Iachini schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-5-2 come modulo di partenza: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Cacares; Callejon, Castrovilli, Amrabat, Bonaventura, Biraghi; Kouamé, Ribery.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico per Parma Fiorentina grazie alle quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. La quota per la vittoria interna viene proposta a 3.45, l’eventuale pareggio viene offerto a una quota di 3.65, mentre per gli scommettitori l’eventuale successo esterno paga 2.05 la posta scommessa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA