DIRETTA/ Parma Genoa (risultato finale 5-1): Cinquina dei ducali!

- Fabio Belli

Diretta Parma Genoa streaming video e tv: risultato live del match valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A. La tradizione della sfida.

Parma Serie A
Diretta Bologna Parma, Serie A 13^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PARMA GENOA (RISULTATO 5-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Ennio Tardini il Parma batte il Genoa per 5 a 1. Nel primo tempo i gialloblu erano andati a segno con Kucka, e due volte con Cornelius, bravo poi a ripetersi pure in avvio di ripresa. I liguri hanno accorciato momentaneamente le distanze nel secondo tempo con Pinamonti ma ci ha pensato Kulusevski, al 79′ a chiudere i conti in maniera definitiva. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Parma di portarsi a quota 12 in classifica mentre il Genoa resta fermo a 5 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Parma Genoa, domenica 20 ottobre, sarà disponibile in esclusiva per tutti gli abbonati Sky sul canale 253 di Sky Sport. Ci sarà anche la possibilità di seguire il match in diretta streaming video via internet per tutti coloro che si collegheranno tramite pc al sito skygo.sky.it, o con smart tv o dispositivi mobili come smartphone o tablet sull’applicazione SkyGo.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Parma e Genoa, il punteggio è di 5 a 1. Le speranze alimentate dalla rete di Pinamonti sono solo un’illusione per la squadra di mister Andreazzoli che finisce anzi per subire la cinquina al 79′ a causa del gol di Kulusevski, capitalizzando un retropassaggio sconsiderato da parte di Ankersen.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Parma e Genoa è cambiato ancora ed è di 4 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Pinamonti al posto di Pandev tra i rossoblu, i ducali di mister D’Aversa insistono siglando il poker con la tripletta di Cornelius al 51′, su assist nuovamente di Kulusevski. I liguri riescono quindi ad accorciare le distanze soltanto al 52′ tramite il nuovo entrato Pinamonti, su suggerimento da parte di Ghiglione.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Parma e Genoa sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 3 a 0. Gli sforzi dei padroni di casa vengono premiati al 38′ dalla rete del vantaggio di Kucka, su assist di Kulusevski. Ci pensa quindi Cornelius, autore di una doppietta tra il 42′ ed il 45’+1′ con l’aiuto di Scozzarella e di Gervinho, ad aumentare il distacco firmando il tris a ridosso del riposo. Fino a questo momento il direttore di gara ha ammonito rispettivamente Scozzarella da un lato e Radovanovic dall’altro.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Parma e Genoa è sempre di 0 a 0. I padroni di casa sono costretti ad effettuare un prematuro cambio per infortunio già all’11’ richiamando in panchina Inglese ed inserendo al suo posto Cornelius. Quest’ultimo tenta di spezzare l’equilibrio senza successo al 20′ mentre i liguri rispondono al 23′ quando Pandev non riesce ad approfittare dell’errore del portiere Sepe a causa del salvataggio da parte di Iacoponi.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia-Romagna la partita tra Parma e Genoa è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa a cercare di prendere in mano le redini del match spingendosi in zona offensiva subito al 3′ con Barillà e poi al 4′ con Inglese, sebbene entrambe le conclusioni siano terminate fuori dallo specchio della porta avversaria.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Sta per accendersi la diretta di Parma Genoa e, mentre le formazioni ufficiali di questo incontro per la Serie A, è bene vedere che numeri portano i due club alla vigilia dell’ottavo turno. Partendo dalla formazione ducale notiamo infatti la 12^ posizione in classifica, ottenuta con 9 punti e 3 successi a tabellino: i gialloblu inoltre hanno segnato 8 gol, ma ne hanno subiti dieci e devono quindi riequilibrare il bilancio reti. Per il Genoa le prime statistiche non sono affatto positive: i liguri sono solo penultimi in graduatoria con solo 5 punti, messi assieme con una vittorie e due pareggi nei primi turni di campionato. I rossoblu inoltre hanno una differenza gol negativa, con 8 reti fatte e ben 15 subite. Ora però dobbiamo dare la parola al campo, si gioca! PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Dermaku, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho. Allenatore: Roberto D’Aversa GENOA (3-5-2): I. Radu; Goldaniga, C. Zapata, El Yamiq; Ghiglione, Schone, Radovanovic, Lerager, Pajac; Kouamé, Pandev. Allenatore: Aurelio Andreazzoli (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Per la sfida della Serie A tra Parma e Genoa, in diretta dal Tardini nella 9^ giornata di campionato, è ora arrivato il momento di prendere in esame anche lo storico che i due club vantano a oggi. Dati alla mano infatti possiamo leggere di 46 precedenti tra queste due formazioni, segnati dal 1960 a oggi e pure registrati in occasione del primo e secondo campionato nazionale, oltre che in Coppa Italia. In tutto quindi possiamo leggere di 15 successi finora ottenuti dal Parma e 12 vittorie del Genoa, con anche 19 pareggi fissati a bilancio. Va infine aggiunto alla nostra analisi che risale alla stagione 2018-2019 della Serie A l’ultimo precedente segnato tra Parma e Genoa. Allora nel doppio confronto assistemmo al successo in trasferta dei gialloblu nel turno di andata, e alla vittoria casalinga degli emiliani col risultato di 1-0 al ritorno (gol di Kucka). (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

La diretta di Serie A tra Parma e Genoa, attesa oggi alle ore 18.00 al Tardini, sarà affidata al signor Paolo Valeri, della sezione aia di Roma: insieme oggi ci saranno gli assistenti Del Giovane e Lo Cicero; il IV uomo sarà Prontera mentre la sala VAR sarà affidata a Nasca e Mondin. Arbitro di lunga esperienza, quest’anno Valeri ha diretto appena due partite per il primo campionato italiano (su 6 direzioni complessive), all’insegna delle vittorie in trasferta e del buon numero di ammonizioni (11 cartellini) con le quali ha sanzionato i comportamenti scorretti. Nonostante ciò, non ha ancora assegnato nessun tiro dal dischetto. Possiamo infine aggiungere che in carriera lo tesso Valeri ha già incontrato in ben 14 occasioni il Parma, mentre sono 13 i suoi precedenti con il Genoa.

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Parma Genoa, che sarà diretta dal signor Paolo Valeri e si gioca domenica 20 ottobre alle ore 18.00 presso lo stadio Ennio Tardini di Parma, sarà una sfida valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A 2019-2020. I gialloblu si erano rilanciati con due vittorie consecutive contro Sassuolo e Torino in casa, ma prima della sosta sono caduti nel derby emiliano sul campo della Spal. Ai gialloblu è mancato il salto di qualità nelle ultime sfide, ma il Genoa non può permettersi di perdere altro terreno. Penultimi in classifica, i Grifoni hanno perso contro Lazio e Milan e hanno confermato il tecnico Aurelio Andreazzoli, che in caso di nuovo ko potrebbe tornare però di nuovo pesantemente in discussione, con la trasferta emiliana, al di là delle rassicurazioni del presidente Preziosi, che ha il sapore dell’ultima spiaggia per l’allenatore.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA GENOA

Le probabili formazioni di Parma Genoa, domenica ottobre alle ore 18.00 presso lo stadio Ennio Tardini di Parma, sfida valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A. Il Parma del tecnico Roberto D’Aversa sarà schierato con un 4-3-3: Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Hernani, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho. Risponderà il Genoa allenato da Aurelio Andreazzoli schierato con un 3-5-2: Radu; El Yamiq, Zapata, Goldaniga; Ghiglione, Schone, Radovanovic, Lerager, Pajac; Pinamonti, Kouamé.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere su Parma Genoa, le quote dell’agenzia di scommesse Snai fanno cadere i favori del pronostico sulla formazione sarda. Vittoria interna quotata 2.35, eventuale pareggio proposto a una quota di 3.25 mentre l’affermazione in trasferta viene invece offerta a una quota di 3.00. Per quanto riguarda il numero dei gol complessivamente realizzati dalle due squadre nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.00 e under 2.5 quotato invece 1.80.

© RIPRODUZIONE RISERVATA