Diretta/ Parma Juventus (risultato finale 0-4) streaming DAZN: Morata chiude il poker

- Claudio Franceschini

Diretta Parma Juventus streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 13^ giornata di Serie A, squadre in campo allo stadio Tardini.

Juventus Parma
Probabili formazioni Juventus Parma: un precedente (LaPresse)

DIRETTA PARMA JUVENTUS (RISULTATO FINALE 0-4): MORATA CHIUDE IL POKER

Chiusura in scioltezza per la Juventus nella sfida allo stadio Ennio Tardini di Parma: 0-4 per i bianconeri il risultato finale, con la squadra allenata da Andrea Pirlo che ha chiuso il poker grazie a un colpo di testa piazzato all’angolino da Alvaro Morata, perfetto nella scelta di tempo. 0-4 punizione pesante per il Parma che ha cercato fino all’ultimo di accorciare le distanze, con Cyprien prima e poi con Danilo che ha sfiorato l’autogol. Ma la Juventus è stata sicuramente protagonista, prestazione convincente con Ronaldo autore di 2 gol e sempre più leader, dimenticato l’incidente di percorso del rigore fallito contro l’Atalanta. (agg. di Fabio Belli)

PARMA JUVENTUS STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Parma Juventus sarà visibile sul canale 209 del decoder satellitare, ovvero DAZN1: l’appuntamento infatti è disponibile anche per gli abbonati Sky da almeno tre anni, grazie alla sinergia tra le due emittenti. Naturalmente la partita sarà visibile dai clienti DAZN con il consueto servizio della diretta streaming video, dunque utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o anche servendosi di una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

RONALDO FA DOPPIETTA!

La ripresa inizia con Karamoh in campo nel Parma al posto di Gervinho, ma al 4′ è già tris juventino grazie a Cristiano Ronaldo, che firma la doppietta personale con un gran diagonale, imparabile per Sepe, su suggerimento di Ramsey. Reagisce subito il Parma ma Buffon dice no alla conclusione ravvicinata di Kucka, quindi al 13′ ancora Ronaldo vicino al gol con un colpo di testa, con la Juventus ormai padrona del campo forte del triplo vantaggio. Triplo cambio per Liverani al 16′, Iacoponi, Kucka e Cornelius lasciano spazio a Busi, Cyprien e Inglese, mentre al 18′ anche Bentancur va vicinissimo al gol con un pallone che esce di poco a lato. Al 23′ cambia anche Pirlo, con Ramsey che lascia spazio a Federico Bernardeschi. (agg. di Fabio Belli)

BONUCCI DIVORA IL TRIS

Il micidiale uno-due della Juventus fa vacillare il Parma che pure non aveva iniziato male il match. Una conclusione di Iacoponi viene neutralizzata da Buffon, quindi i bianconeri si rendono di nuovo pericolosi in avanti con Morata. Al 40′ ammonito Danilo per un fallo su Cornelius, quindi proprio allo scadere del primo tempo la Juventus manca una grande occasione per il tris: una deviazione di McKennie mette fuori causa la difesa emiliana, Bonucci arriva sulla sfera all’altezza dell’area piccola ma manca incredibilmente la porta: allo stadio Ennio Tardini si va al riposo con la Juventus avanti 0-2 sul Parma grazie alle reti messe a segno da Kulusevski e Cristiano Ronaldo. (agg. di Fabio Belli)

KULUSEVSKI-RONALDO!

La partita inizia ad alto ritmo: subito Parma vicino al gol con Cornelius che non arriva d’un soffio su un cross di Hernani, che aveva approfittato di un pallone perso da Cristiano Ronaldo. Ha risposto la Juve già al 3′ con Morata, poi bloccato per fuorigioco. Al 12′ Ramsey non riesce a sfruttare un assist di McKennie, mentre al quarto d’ora c’è un grande break degli emiliani, Kurtic scende sulla fascia e crossa sul secondo palo per Kucka, c’è la grande risposta di Buffon a dire di no allo slovacco. La Juventus alza il baricentro, ci prova prima con Bentancur, quindi al 23′ trova il vantaggio con Kulusevski che si avventa su un pallone di Alex Sandro e approfitta della dormita della difesa gialloblu. Già al 26′ si concretizza il raddoppio bianconero: cross di Morata e Cristiano Ronaldo svetta più in alto di tutto, portando già la Juventus avanti di 2 allo stadio Ennio Tardini. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Oggi la diretta tra Parma e Juventus sarà affidata al fischietto della sezione aia di Teramo Gianpaolo Calvarese: pure al Tardini non mancheranno anche gli assistenti Mondin e Baccini, il quarto uomo Frontera e il duo Di Paolo-Fiorito alla postazione Var. Fissando dunque la nostra attenzione sul primo direttore di gara, possiamo dire che per questa stagione calcistica in corso, il fischietto abruzzese ha segnato a tabella appena sei direzioni, di cui però ben cinque sono occorse per il primo campionato: qui l’arbitro ha collezionato 23 cartellini gialli, un rosso e assegnato 3 calci di rigore.

Ampliando la nostra analisi vale poi la pena di ricordare che in carriera lo stesso signor Calvarese ha collezionato ben 10 precedenti con il Parma, mentre sono 13 i testa a testa segnati con la Juventus finora: pure l’arbitro non ha mai diretto tale scontro. Le formazioni ufficiali di Parma Juventus che si affronteranno in partita tra pochi minuti PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Sohm, Hernani, Kurtic; Kucka, Cornelius, Gervinho JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Kulusevski, Bentancur, McKennie, Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo (agg Michela Colombo)

DIRETTA PARMA JUVENTUS: I TESTA A TESTA

La diretta di Parma Juventus si è giocata allo Stadio Ennio Tardini per ben 26 volte con il bilancio leggermente a favore dei bianconeri. La Vecchia Signora ha vinto in 9 occasioni, rispetto alle 7 degli emiliani, mentre 10 sono i pareggi. L’ultimo precedente ci porta indietro alla prima gara di Serie A della scorsa stagione quando la squadra di Torino si impose in terra parmense per 1-0 grazie a un gol di Giorgio Chiellini che purtroppo qualche giorno dopo si procurò la lesione del crociato finendo la stagione in infermeria. Dall’altra lato invece il Parma ha vinto l’ultima volta contro i bianconeri in casa l’11 aprile del 2015, una gara terminata 1-0 grazie a un gol di Josè Mauri. Negli anni novanta la gara si è giocata molto spesso per la conquista dello Scudetto. La Juventus di Marcello Lippi andava a vincere 3-1 a Parma l’8 gennaio con le due squadre che si ritrovarono davanti per la Coppa Italia, vinta dai bianconeri, e la Coppa Uefa, con successo degli emiliani.

DIRETTA PARMA JUVENTUS: PIRLO NON PUÒ SBAGLIARE

Parma Juventus è in diretta dallo stadio Ennio Tardini, alle ore 20:45 di sabato 19 dicembre: nel terzo anticipo della 13^ giornata per la Serie A 2020-2021 ritroviamo in campo i bianconeri, che sono reduci dal pareggio interno contro l’Atalanta. Una grande occasione sprecata per avvicinare la vetta, che invece rimane a 4 punti: Andrea Pirlo è ancora imbattuto e tutto sommato il suo progetto si sta sviluppando, ma ci sono ancora troppe pause di rendimento anche se, mercoledì, c’è stato soprattutto un rigore sbagliato da Cristiano Ronaldo a impedire la vittoria.

Non ha festeggiato nemmeno il Parma, che però si può dire soddisfatto del pareggio casalingo contro il Cagliari: un punto che contribuisce a muovere la classifica, anche qui – sia pure in un contesto totalmente diverso – possiamo dire che i ducali siano sulla strada buona secondo le indicazioni e le idee di Fabio Liverani. La diretta di Parma Juventus ci presenta una partita meno scontata di quanto possa sembrare; aspettando che le due squadre scendano sul terreno di gioco, proviamo a ipotizzare in che modo i due allenatori potrebbero schierarle nella lettura delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA JUVENTUS

Anche per Parma Juventus Pirlo potrebbe affidarsi al 4-4-2, che sembra essere diventato il suo modulo di riferimento: davanti a Szczesny agirebbero dunque Bonucci e De Ligt come centrali, con Cuadrado a destra e uno tra Frabotta e Alex Sandro che potrebbe prendere il posto di Danilo. Da valutare le condizioni di Arthur, ma è già pronto Rabiot che farebbe coppia con McKennie; in questo modo Kulusevski potrebbe prendere il posto a destra con Federico Chiesa sull’altro versante, davanti la coppia Morata-Ronaldo. Tuttavia lo svedese, grande ex della partita, potrebbe essere impiegato sulla trequarti con centrocampo a tre; in quel caso rischierebbe il posto Chiesa.

Nel 4-3-3 di Liverani sarà out Giuseppe Pezzella, e quindi Gagliolo torna titolare a sinistra; dall’altra parte giocherà Iacoponi, con coppia centrale formata da Osorio e Bruno Alves a protezione di Sepe. A centrocampo abbiamo già rivisto Kucka; il quale potrebbe anche agire come esterno tattico nel tridente, liberando una maglia in mediana e favorendo così la titolarità di Hernani. Il brasiliano andrebbe a giocare sulla mezzala al fianco di Scozzarella, con Kurtic a completare il reparto; avvicendamento al centro dell’attacco con Cornelius pronto a riprendersi il posto a scapito di Inglese, conferma praticamente scontata per Gervinho come altro laterale e Karamoh resta in ballottaggio.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fissato il suo pronostico per Parma Juventus emettendo le quote, dunque andiamo a vedere quanto stabilito dal bookmaker. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 7,75 volte quanto messo sul piatto; l’eventualità del pareggio è regolata dal segno X e porta in dote una vincita che ammonta a 5,00 volte la vostra giocata, infine il successo ospite, per il quale dovrete puntare sul segno 2, ha un valore corrispondente a 1,38 volte l’importo investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA