DIRETTA/ Parma Roma (risultato finale 2-0): Cornelius raddoppia nel recupero

- Claudio Franceschini

Diretta Parma Roma streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca al Tardini per la dodicesima giornata del campionato di Serie A.

Parma Serie A
Diretta Parma Roma, Serie A 12^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PARMA ROMA (RISULTATO FINALE 2-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Ennio Tardini il Parma batte la Roma per 2 a 0. La partita ha perso due interpreti nel primo tempo a causa degli infortuni rimediati da Spinazzola tra gli ospiti prima e da Gervinho tra i padroni di casa poi. L’incontro è stato quindi deciso nel corso del secondo tempo dalle reti segnate da Sprocati, su assist di Gagliolo al 68′, e di Cornelius, nel recupero al 90’+3′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Parma di portarsi a quota 17 in classifica mentre la Roma resta ferma a 22 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE PARMA ROMA

Parma Roma verrà trasmessa in diretta tv sui canali della televisione satellitare, nello specifico su Sky Sport Serie A (numero 202 e 473 del digitale terrestre): gli abbonati potranno dunque affidarsi al decoder di Sky per seguire questa partita di Serie A, e in assenza di un televisore avranno come sempre l’alternativa dell’applicazione Sky Go, grazie alla quale attivare il servizio di diretta streaming video su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Parma e Roma ed il risultato è cambiato ed è ora di 1 a 0. Gli emiliani spezzano l’equilibrio iniziale passando in vantaggio al 68′ grazie alla rete segnata da Sprocati, sfruttando il suggerimento da parte di Gagliolo. La squadra di casa fallisce poi il possibile raddoppio sia al 72′ che al 76′ con l’impreciso Cornelius. Sul fronte opposto è invece lo spunto di Zaniolo a costringere Sepe alla parata in calcio d’angolo al 78′.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Parma e Roma è ancora fermo sullo 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, le azioni delle due squadre continuano a non essere abbastanza scorrevoli a causa dei diversi interventi irregolari commessi. I giallorossi mancano poi una clamorosa doppia occasione al 55′ quando Kolarov centra il palo su calcio di punizione e Pastore, sulla ribattuta, spara alto da posizione favorevole.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Parma e Roma sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Nel finale del primo tempo i padroni di casa falliscono altre chances per passare in vantaggio con Gervinho, Gagliolo e soprattutto con Cornelius al 35′. Il tecnico D’Aversa è inoltre costretto a sostituire Gervinho per infortunio al 45′, rimpiazzandolo con Sprocati a ridosso del recupero. Fino a questo momento il direttore di gara ha ammonito rispettivamente Scozzarella da un lato e Zaniolo dall’altro.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Parma e Roma è sempre di 0 a 0. I ducali prendono fiducia e vanno alla conclusione alta con Gervinho al 16′. I giallorossi sono poi costretti ad effettuare una sostituzione prematura rimpiazzando l’infortunato Spinazzola, probabilmente vittima di un problema muscolare, con Santon già al 26′. Qualche problema pure per Fazio poco dopo, medicato alla testa al 27′. Episodio curioso alla mezz’ora: un addetto ha dovuto sostituire la bandierina di uno dei corner.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia-Romagna la partita tra Parma e Roma è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa a cercare di prendere in mano il controllo delle operazioni spingendosi in zona offensiva. Gli ospiti di mister Fonseca non si lasciano sorprendere ed aggrediscono a loro volta gli avversari riuscendo anche a colpire di testa con Fazio al 7′, sparando largo a lato della porta difesa dai gialloblu. Gioco molto spezzettato a causa dei diversi fischi del direttore di gara che hanno portato all’ammonizione di Zaniolo al 10′.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Parma Roma si gioca a minuti, spazio allora ancora a qualche numero prima di cedere la parola allo stadio Tardini per il posticipo di Serie A. Per il Parma di Roberto D’Aversa possiamo parlare di un tranquillo cammino di centro classifica con 14 punti, grazie a quattro vittorie, due pareggi e cinque sconfitte. La differenza reti per gli emiliani è positiva, anche se per un soffio (+1), grazie a 16 gol segnati e 15 subiti. La Roma di Paulo Fonseca sta invece decollando dopo un inizio complicato: 22 punti in classifica grazie a sei vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta per i giallorossi, la differenza reti della Roma infine è un buonissimo +8 grazie a 20 gol segnati e 12 subiti. Adesso però non è più tempo di numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Parma Roma, poi la partita comincia! PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Dermaku, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Hernani; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. Allenatore: Roberto D’Aversa ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Smalling, F. Fazio, Kolarov; Veretout, G. Mancini; Zaniolo, Pastore, J. Kluivert; Dzeko. Allenatore: Paulo Fonseca (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI SONO A TINTE GIALLOROSSE

Molto ricca, almeno da tre decenni a questa parte, è la storia della diretta di Parma Roma. I precedenti ufficiali complessivi sono ben 54 e il dominio della Roma è anche più netto di quanto si possa pensare, con 32 vittorie per i giallorossi a fronte di 13 pareggi e appena nove vittorie per il Parma, che di conseguenza è in pesante ritardo anche per quanto riguarda il numero dei gol segnati, che sono 94 a 46 per la Roma. Considerando solo le 27 partite disputate in Emilia il bilancio si fa naturalmente migliore per il Parma, ma sono comunque in vantaggio i giallorossi con 13 successi, otto sconfitte e sei pareggi. Nello scorso campionato si registrò una doppia vittoria per la Roma, che dunque seppe anche espugnare il campo dello stadio Ennio Tardini: successe il 29 dicembre 2018, quando nell’ultima partita dell’anno solare i giallorossi si imposero per 0-2 a Parma grazie ai gol segnati da Bryan Cristante al 58’ minuto e da Cengiz Under al 75’. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ALLENATORI

Paulo Fonseca sugli scudi in vista di Parma Roma: l’allenatore portoghese ha avuto un avvio incerto in campionato ma poi è riuscito a capire la sua nuova realtà ed entra nella 12^ giornata di Serie A con il terzo posto in classifica, provando a recuperare le distanze rispetto a Juventus e Inter. Fonseca ha apportato alcune novità alla Roma: i tanti infortuni lo hanno costretto a schierare Gianluca Mancini come perno di centrocampo e il giovane, che ci aveva giocato già nella Primavera della Fiorentina, ha dimostrato di poter fare il salto di qualità ed essere più efficace che come difensore centrale, ruolo nel quale il suo allenatore sta provando a lanciare Chris Smalling. Poi la fiducia data a Leonardo Spinazzola e la rinascita di Justin Kluivert: per adottare questo schieramento Fonseca sta rinunciando ad Alessandro Florenzi, che sarebbe il capitano della squadra giallorossa. Quasi una lesa maestà, ma al momento c’è poco da dire perché i risultati gli stanno dando ragione: anche oggi dunque arriverà una vittoria per lanciare ancor più in alto la sua Roma? Roberto D’Aversa sicuramente non sarà d’accordo… (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Parma Roma, partita che sarà diretta dal signor Michael Fabbri, si gioca alle ore 18:00 di domenica 10 novembre e rappresenta dunque il primo posticipo nella 12^ giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Grande momento per la squadra giallorossa, che battendo il Napoli domenica scorsa si è presa il terzo posto in classifica e adesso minaccia di poter avvicinare le prime due della classe, e comunque ha rilanciato i suoi propositi di qualificazione alla prossima Champions League. Il Parma vuole innanzitutto salvarsi e poi valutare un posto in Europa League: il pareggio di Firenze è stato positivo ma la squadra di Roberto D’Aversa va ancora alla ricerca della giusta continuità nella stagione. Avviciniamoci dunque alla diretta di Parma Roma analizzando quelle che potrebbero essere le scelte dei due allenatori per lo stadio Tardini, leggendo in maniera più approfondita le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA ROMA

Buone notizie per D’Aversa, che in Parma Roma ritrova Cornelius: allo stesso tempo però si ferma Karamoh, dunque tridente obbligato quello dei ducali che giocheranno con Gervinho e Kulusevski in appoggio all’attaccante danese. A centrocamponon dovrebbe cambiare niente con Scozzarella in cabina di regia, Kucka e Barillà saranno le mezzali che sono in vantaggio su Hernani, mentre alle spalle di questa linea Dermaku sostituisce ancora Bruno Alves affiancando Iacoponi, Darmian e Giuseppe Pezzella invece percorreranno le corsie con Sepe che naturalmente sarà il portiere. Ancora tante indisponibilità nella Roma, e Cetin squalificato: Fazio torna ad affiancare Smalling in difesa perché ormai Gianluca Mancini viene stabilmente impiegato a centrocampo, a fare coppia con Veretout. In porta va Pau Lopez, Spinazzola ancora preferito a Florenzi per la fascia destra con Kolarov sull’altro versante, più avanti corsie occupate da Zaniolo e Justin Kluivert perché in mezzo dovrebbe andare Pastore, a meno che Paulo Fonseca non decida di puntare su Perotti. La prima punta comunque sarà Dzeko.

QUOTE E PRONOSTICO

Parma Roma è stata quotata dall’agenzia di scommesse Snai, e secondo questo bookmaker i giallorossi hanno il favore del pronostico: il segno 2 per la loro vittoria vi permetterebbe infatti di guadagnare una somma pari a 1,90 volte quanto messo sul piatto, mentre siamo a 3,90 volte la puntata per il segno 1 che identifica il successo dei ducali. Con il pareggio, per il quale dovrete scommettere sul segno X, andreste a guadagnare 3,70 volte quanto puntato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA