Diretta/ Pergolettese Renate (risultato finale 0-2): reti di Kabashi e Giovinco!

- Fabio Belli

Diretta Pergolettese Renate: streaming video e tv del match valevole per la tredicesima giornata d’andata del campionato di Serie C.

Pergolettese
Diretta Olbia Pergolettese: importante successo per i cremaschi (da facebook.com/pergolettese)

DIRETTA PERGOLETTESE RENATE (RISULTATO 0-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Giuseppe Voltini il Renate batte in trasferta la Pergolettese per 2 a 0. Nel primo tempo gli ospiti passano quasi subito in vantaggio grazie alla rete messa a segno da Kabashi al 10′ e le cose sembrano prendere decisamente una brutta piega per i padroni di casa a partire dalla mezz’ora di gioco a causa dell’espulsione per rosso diretto rimediata da Palermo. Nel secondo tempo i gialloblu paiono molto volenterosi nel cercare di raggiungere il pareggio ma i nerazzurri non si scompongono e trovano anzi il gol del raddoppio verso il 64′ grazie al calcio di rigore trasformato da Giovinco e concesso per un fallo commesso da Bakayoko su Guglielmotti. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Renate di portarsi a quota 28 nella classifica del girone A della Serie C mentre la Pergolettese resta ferma con i suoi 12 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA PERGOLETTESE RENATE IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pergolettese Renate sarà trasmessa in chiaro in diretta streaming video via internet sul sito ufficiale di Elevensports e sulle piattaforme come Facebook, Twitter o Instagram del broadcaster che detiene i diritti del campionato di Serie C in esclusiva, ma li sta divulgando in queste settimane in chiaro per far fronte a un attacco informatico che ha fatto crollare la piattaforma a disposizione degli abbonati.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Pergolettese e Renate, il punteggio è cambiato nuovamente ed è ora di 0 a 2. I buoni propositi e l’ottimo atteggiamento mostrati dalla Pergolettese in avvio di secondo tempo non sono stati sufficienti per acciuffare il gol del pari. Il Renate ha invece saputo attendere senza rischiare troppo per poi realizzare la rete del raddoppio intorno al 64′ per merito del calcio di rigore trasformato da Giovinco e concesso per un intervento irregolare ravvisato nei confronti di Bakayoko, ammonito nella circostanza, ai danni di Guglielmotti. I minuti passano e la situazione pare complicarsi sempre di più per gli uomini del tecnico De Paola ed a questo punto la vittoria si avvicina sempre di più per i nerazzurri. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Pergolettese e Renate è ancora di 0 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Andreoli e Bariti al posto di Panatti e Ferrara tra le fila della Pergolettese, i padroni di casa sembrano potersi riorganizzare per andare in cercare del pari in inferiorità numerica nel corso di questa ripresa. Dal canto loro, sul fronte opposto, il Renate deve invece fare i conti con il ritorno degli avversari, i quali provano a guadagnare terreno prezioso tenendo sulle spine la retroguardia dei rivali di giornata tramite gli spunti interessanti di Morello e Candela, bravi a conquistare un paio di calci d’angolo sebbene sia proprio Varas a sparare ampiamente fuori la sfera sul corner del 55′. L’esito della sfida resta dunque in bilico e bisognerà vedere ora se la Pergolettese, Renate permettendo, sarà in grado di rimontare in 10 contro 11 da qui al triplice fischio dell’arbitro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Pergolettese e Renate sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1 maturato in avvio. I minuti scorrono sul cronometro ed il gol segnato da Kabashi in apertura al 10′ per i gialloblu continua a definire l’esito del match. Nell’ultima parte della prima frazione di gioco, gli ospiti, in vantaggio sia nel punteggio che negli uomini in campo, cercano di siglare il bis tramite gli spunti poco produttivi di Marano al 37′ ed al 42′, oltre a disperarsi poi con le occasioni fallite da Maistrello, per colpa del salvataggio sulla linea di Villa al 41′. Fino a questo momento il direttore di gara Paolo Bitonti, proveniente dalla sezione di Bologna, oltre ad aver espulso Palermo alla mezz’ora nella Pergolettese con un rosso diretto, ha ammonito soltanto Guglielmotti tra le fila del Renate. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Pergolettese e Renate è sempre di 0 a 1. Dopo il gol subito in apertura, i gialloblu tentano di rialzarsi cercando di andare a caccia del pareggio ma con scarsa efficacia. Tra le azioni migliori da segnalare per la Pergolettese c’è sicuramente il tiro finito anch’esso sull’esterno della rete provato da Ciccone al 22′, con l’arbitro che non ha concesso un presunto calcio d’angolo nonostante le proteste dei calciatori di casa. La strada verso l’eventuale parità si mette poi tuttavia decisamente in salita per gli uomini del tecnico De Paola a causa dell’espulsione per cartellino rosso diretto rimediata da Palermo alla mezz’ora di gioco, reo di aver protestato in maniera eccessiva nei confronti del direttore di gara che aveva appena concesso una punizione per fallo di mano alle Pantere. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Pergolettese e Renate è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti allenati da mister Diana a cercare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni affacciandosi in zona offensiva. I padroni di casa guidati dal tecnico De Paola tentano di rispondere al 4′ con una chance non capitalizzata dal tiro-cross di Villa ed i nerazzurri tornano invece alla carica trovando la rete del vantaggio per merito di Kabashi, bravo a trovare la coordinazione migliore per battere il portiere Ghidotti al 10′ su un pallone ribattuto dalla retroguardia avversaria. Ecco le formazioni ufficialI: PERGOLETTESE (5-3-2) – Ghidotti; Candela, Ceccarelli, Ferrara, Bakayoko, Villa; Palermo, Panatti, Varas; Ciccone, Morello. A disposizione: Soncin, Andreoli, Figoli, Lucenti, Tosi, Faini, Piccardo, Lamberti, Bariti, Longo. Allenatore: Luciano De Paola. RENATE (3-5-2) – Gemello; Possenti, Silva, Anghileri; Guglielmotti, Kabashi, Marano, Rada, Esposito; Maistrello, Galuppini. A disposizione: Bagheria, Merletti, Ranieri, Marafini, Giovinco, Sorrentino, Santovito, Lakti, Damonte, Confalonieri, De Sena. Allenatore: Aimo Diana. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Eccoci pronti al via di Pergolettese Renate, uno degli anticipi del sabato nel campionato di Serie C. La Pergolettese affronta solo tra pochi minuti il Renate per la gara valida per la tredicesima giornata nel programma del girone A: diamo dunque uno sguardi a qualche statistica prima di far parlare solo il campo. I padroni di casa in queste prime giornate di campionato hanno mostrato un andamento non eccezionale ottenendo 12 punti su 11 gare disputate con 3 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte mettendo a segno 18 gol e incassandone altrettanti. Molto meglio il Renate che può contare su 25 punti in 12 gare giocate con 8 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte per un bottino di 18 reti all’attivo e 12 al passivo. Per quanto riguarda l’andamento nelle gare interne la Pergolettese ha ottenuto 2 vittorie e 3 sconfitte mentre il Renate in trasferta è tra le migliori squadre campionato con 13 punti in 6 gare. Ora è tempo di dare la parola al campo, si comincia!

PERGOLETTESE RENATE: I TESTA A TESTA

La diretta di Pergolettese Renate ci propone un derby lombardo a dire il vero di scarsa tradizione, dal momento che i precedenti in competizioni ufficiali tra Pergolettese e Renate sono solamente tre, di cui uno in Coppa Italia Lega Pro nel 2013-2014 e poi le due partite di campionato della scorsa stagione. Il bilancio è in perfetto equilibrio sotto tutte le voci: una vittoria per parte più un pareggio, con tre gol segnati da entrambe le squadre. Altro dato molto curioso è che non ha mai vinto la squadra di casa, infatti le due vittorie sono sempre arrivate da parte delle squadre in trasferta. Facciamo riferimento in particolare allo scorso campionato, quando il Renate vinse a Crema per 0-1 la partita d’andata disputata il 6 ottobre 2019, ma la Pergolettese restituì lo sgarbo andando a vincere in Brianza per 1-2 sabato 22 febbraio 2020, alla vigilia dello scoppio della pandemia di Coronavirus che avrebbe portato al brusco stop della stagione regolare di Serie C. Alla Pergolettese l’onere di provare a smentire il tabù per le squadre di casa… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PERGOLETTESE RENATE: GLI OSPITI PUNTANO ALLA QUINTA VITTORIA DI FILA!

Pergolettese Renate, in diretta dallo stadio Voltini di Crema, in programma sabato 28 novembre 2020 alle ore 15.00, sarà una sfida valevole per la tredicesima giornata d’andata del campionato di Serie C nel girone A. Vogliono continuare a volare i brianzoli, che battendo l’Alessandria sabato scorso hanno messo in fila la quarta vittoria consecutiva. La Pro Vercelli ha completato il quadro dei suoi recuperi e ora guida la classifica del raggruppamento con una lunghezza di vantaggio sul Renate, ma ora con lo stesso numero di partite disputate. La trasferta sarà comunque delicata contro una Pergolettese che sta attraversando un momento difficile, con quattro sconfitte e una sola vittoria nelle ultime cinque partite disputate in campionato. Pergolettese che dopo la sconfitta di domenica a Lecco è caduta mercoledì scorso nel recupero proprio contro la Pro Vercelli, che si è riappropriata della vetta proprio battendo i cremaschi, che ora con 12 punti in classifica sono di nuovo scivolati in zona play out.

PROBABILI FORMAZIONI PERGOLETTESE RENATE

Le probabili formazioni di Pergolettese Renate, sfida che andrà in scena presso lo stadio Voltini di Crema. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Luciano De Paola con un 4-3-3: Ghidotti; Candela, Lucenti, Bakayoko, Villa; Figoli, Panatti, Varas; Bariti, Bortoluz, Morello. Gli ospiti guidati in panchina da Aimo Diana schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-4-1-2 come modulo di partenza: Gemello; Anghileri, Silva, Possenti; Guglielmotti; Rada, Kabashi, Esposito; Giovinco; Galuppini, Maistrello.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie C tra Pergolettese e Renate queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 2.95, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 2.95 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 2.45.

© RIPRODUZIONE RISERVATA